Editoriale

Non solo sport. Calcio: in Altrove tutto ( o quasi) già deciso, qui invece tutto è da vedere. Con 5 in lizza.

Non solo sport. Calcio: in Altrove tutto ( o quasi) già deciso, qui invece tutto è da vedere. Con 5 in lizza.

A proposito di rimonte, forse non a tutti sono note alcune cifre ( fonte 'Corriere della Sera', a firma Alessandro Bocci) sul Derby d'Italia, tra l'altro finito 0-0. Mantenendo tutto in sospeso. Il fatturato Juve è ( ora) in linea con quello dei grandi club europei, Real, Barca, United: 562 mln. L'utile di bilancio, il terzo consecutivo, si conferma superiore ai 40 mln ( 42,6). Mentre all'Inter i numeri sono ( al momento) più bassi. L'ultimo fatturato infatti ha superato i 300 mln ( 318,2), 32,7% in più rispetto a quello di due anni fa. Con l'Europa potrebbe avvicinarsi ai 400 mln, mentre le perdite sono state sensibilmente ridotte. Nell'ultimo bilancio ammontano si garantisce a 24,6 mln, in linea con i criteri del fair play finanziario. Morale: allo Juventus Stadium per celebrare l'ennesimo, coinvolgente, ( non ancora) decisivo Derby d'Italia, sono scesi un campo circa 900 mln di euro, cifra che con i bilanci dell'anno in corso varcheranno di certo la formidabile soglia del miliardo ( in due). Quale concreto auspicio, questo, per il ritorno del Derby d'Italia, che dovrà disputarsi a San Siro, magari con lo scudetto bell'e pronto ad essere cucito addosso sull'una o sull'altra maglia. E così mentre l'ex condottiero azzurro Ventura se la nuota bellamente nel bel mare di Zanzibar, il nostro calcio peregrino cerca di rialzare il capoccione. Partendo da quel che gli è rimasto, ovvero le Coppe europee donde ( dopo anni) la Uefa è tornata ad attribuire ( dal 2018 ) all'Italia quattro squadre Champions ( senza i terribili preliminari) e tre Uefa. Ultima ora: i sorteggi di Coppa.
3 giorni ago 0 Continua...
 
Rimini. Tanto jazz nella rassegna ‘Concerti di Natale’, per il  Capodanno più lungo del Mondo.

Rimini. Tanto jazz nella rassegna ‘Concerti di Natale’, per il Capodanno più lungo del Mondo.

L’atteso concerto della A.B Rimini Big Band aprirà la rassegna Concerti di Natale 2017 organizzata dalla Filarmonica Città di Rimini, un appuntamento per gli amanti del jazz e della buona musica tra i più apprezzati del Capodanno più lungo del mondo, l’originale format che metterà, ancora una volta, Rimini al centro dell’offerta turistica e culturale delle prossime festività. La conosciutissima e apprezzata formazione jazz diretta dal m° Renzo Angelini proporrà quest’anno un ampio e divertente repertorio di brani jazzistici tra i più famosi. Qui, in dettaglio, il programma della serata.
RIMINI. Mercoledì 19 dicembre alle ore 21, presso il Teatro degli Atti la A.B. Rimini Big Band aprirà, nell’ambito del Capodanno più lungo del mondo, la rassegna Concerti di Natale...
21 minuti ago 0 Continua...
  • Rimini. Montessori: parte il procedimento per l’approvazione del progetto di fattibilità tecnica.

    Rimini. Montessori: parte il procedimento per l’approvazione del progetto di fattibilità tecnica.

    Un intervento che l’Amministrazione comunale ha promosso nell’ambito del piano di messa in sicurezza degli edifici scolastici che prevede la ricostruzione completa della scuola elementare Montessori in un’area di proprietà del comune di Rimini sita in via Cuneo, con successiva demolizione dell’edificio esistente. Per la localizzazione della scuola nella nuova area, in cui sarà possibile realizzare 10 aule (due cicli completi), con relativi laboratori e servizi, l’Amministrazione comunale provvederà all’adeguamento degli strumenti di pianificazione territoriale. La realizzazione della nuova scuola avrà un costo di 2.700.000 euro di cui 1.385.854,77 ottenuti grazie a un finanziamento regionale.
    dic 14, 2017 0
  • Rimini. No tax area: entro il 31 dicembre possibile aderire allo sgravio sulle imposte comunali.

    Rimini. No tax area: entro il 31 dicembre possibile aderire allo sgravio sulle imposte comunali.

    Scade il 31 dicembre la possibilità per le nuove imprese di Rimini di entrare nella 'No tax area' e di beneficiare di uno sgravio sulle imposte comunali fino al 30 settembre 2018. Tre sono le tipologie di imprese a cui la misura è rivolta e più precisamente a quelle che aprono unità produttive o commerciali nella zona del centro storico o dei Borghi (linea 1: valorizzare il centro della città); quelle che attivano almeno un nuovo rapporto di lavoro (linea 2: sostenere l'occupazione); quelle costituite da persone non ancora quarantenni (linea 3: sostenere l'imprenditoria giovanile). A pochi giorni ormai dal termine prefissato, i risultati sono interessanti sotto il profilo statistico e confermano l'adeguatezza della misura introdotta dal Comune. Delle 227 imprese nate (o in alcuni casi trasferite) nel territorio di Rimini successivamente al 19 settembre 2017, 132 sono potenzialmente ammissibili nella 'No tax area', sempre che diano effettivamente inizio alla propria attività entro fine anno.
    dic 11, 2017 0
  • Rimini. Rette sostenibili, supporto handicap e piattaforma informatica condivisa. L’obbligo vaccinale.

    Rimini. Rette sostenibili, supporto handicap e piattaforma informatica condivisa. L’obbligo vaccinale.

    Nuova convenzione tra comune di Rimini e scuole dell'infanzia paritarie.Applicazione di tariffe differenziate per famiglie in condizioni di disagio economica, condivisione e razionalizzazione della piattaforma informatica per le iscrizioni, garantire alle famiglie la libertà di scelta, assistenza per l'integrazione scolastica. Sono questi i principali obiettivi e le finalità della convenzione con le scuole per l'infanzia paritarie per l'anno scolastico 2017/2018, approvata dalla Giunta del Comune di Rimini. Un rinnovo che permette così di proseguire la proficua collaborazione tra istituzioni pubbliche e private. Inserita nell'accordo una nuova clausola sul rispetto della legge relativa all’obbligo vaccinale.
    dic 07, 2017 0
Cesenate. Ciclovia del Savio: approvato il progetto di massima del primo stralcio verso monte.

Cesenate. Ciclovia del Savio: approvato il progetto di massima del primo stralcio verso monte.

Il primo stralcio, appena approvato, prevede la realizzazione di un tratto di circa2,5 kmche partirà dal Ponte Vecchio, innestandosi di fatto nel punto in cui termina la ciclabile sul Savio che arriva da Cannuzzo. Dopo aver percorso la via Savio in San Michele, la pista salirà sull’argine sinistro, proseguendo verso la passerella di Romagna Acque e, poi, lungo il margine dei terreni agricoli, terminando in via Ancora, più o meno di fronte all’area di Ca’ Bianchi, dove si attraverserà il fiume su una nuova passerella. Con stralci successivi saranno realizzati gli ulteriori12,5 kmdel tracciato che, secondo il progetto, proseguirà lungo il Savio costeggiando il canale di Cento fino al Molino omonimo. L’ipotesi è di utilizzare, per vari tratti, un a passerella di legno larga2 metri, immersa nel verde... La Ciclovia del Savio si svilupperà complessivamente per15 km, per un costo stimato di 2,5 milioni di euro.
CESENA. Dalla Regione arriveranno 400mila euro per finanziare il primo tratto della Ciclovia del Savio, dal Ponte Vecchio fino a via Ancona. Nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale ha approvato il...
5 ore ago 0 Continua...
  • Cesenatico. Concerto al Teatro comunale di musica barocca. Tra il sacro ed il profano.

    Cesenatico. Concerto al Teatro comunale di musica barocca. Tra il sacro ed il profano.

    Verranno eseguite musiche di Antonio Lotti, Antonio Vivaldi, David Graun, Johann Sebastian Bach, Georg Philipp Telemann, i canti liturgici per il Santo Natale Adeste Fideles e Stille Nacht, con recitazione di testi tratti dal 'Cantico delle creature' e dalla letteratura classica e barocca. Si esibiranno i musicisti Karsten Braghittoni (flauto traverso), Carlo Maria Barezzi (oboe), Francesco Barezzi (fagotto), Roberto Bartoli (contrabbasso) e Serena Fava (clavicembalo), i figuranti Stefania Zampa, Luca Silvestri e Marco Gualtieri, con la voce recitante di Gianfranco Gori.
    dic 13, 2017 0
  • Cesena. Riqualificazione in vista  per 13 impianti sportivi. Stanziato l’importo di oltre 400mila euro.

    Cesena. Riqualificazione in vista per 13 impianti sportivi. Stanziato l’importo di oltre 400mila euro.

    Nel Centro sportivo di San Carlo si metterà mano agli spogliatoi, dove saranno riparati i pannelli della struttura che risultano ammalorati. A questo intervento si aggiungono lavori di sistemazione dell’impianto elettrico. Per quanto riguarda il Centro sportivo di Pioppa è previsto lo smontaggio della tribuna esistente, la realizzazione di una soletta in calcestruzzo, l’installazione di una nuova tribuna in acciaio zincato completa di sedute in plastica, in grado di accogliere 100 spettatori, e di due nox in lamiera per il ricovero degli attrezzi. Nell’elenco anche il Centro sportivo 'Kick Off', dove sarà realizzata la fognatura delle acque bianche e sarà sistemata l’area. Per il Centro sportivo di Macerone è in programma la sostituzione del locale ad uso ricovero attrezzi con un nuovo box in lamiera, mentre nel Centro sportivo di Pievesestina sarà installata una tribunetta coperta. Lo skatepark Ippodromo vedrà la resinatura, a scopo protettivo, delle superfici in calcestruzzo, mentre nella palestra scolastica di Calisese si provvederà a una nuova tinteggiatura delle pareti interne.
    dic 12, 2017 0
  • Cesena. Romagna Wine Festival: un podio per quattro nel quinto Derby del Sangiovese.

    Cesena. Romagna Wine Festival: un podio per quattro nel quinto Derby del Sangiovese.

    Sul podio, valutato da tecnici e pubblico, sono finiti il Romagna Sangiovese Superiore della Cantina Zavalloni di Cesena, il Sangiovese di Tre monti di Imola, il Sangiovese Superiore Tre Miracoli de Le Rocche Malatestiane di Rimini e il Sangiovese Principe della Tenuta Nasana di Riolo Terme. Questo l’esito del derby che al Teatro Verdi ha messo a confronto dodici campioni di Romagna Sangiovese Doc 2016. A giudicarli alla cieca una commissione tecnica paritetica composta da enologi e sommelier, a cui si è aggiunto il voto popolare dei partecipanti, nella kermesse svoltasi domenica 9 dicembre. Ai vincitori, premiati dal presidente Ais Romagna Roberto Giorgini, dall’enologo Marco Lucchi, dall’assessora Francesca Lucchi e da Marco Gasperoni, direttore del Consorzio Rilegno, è stata consegnato il premio Rilegno, un originale trofeo realizzato con legno riciclato e stecche di barrique stampato dall’azienda Laser Services di Cesena.
    dic 11, 2017 0
Forlì. XVI edizione del ‘ Presepe vivente di bambini’. Realizzato da 50 ragazzi dei centri educativi.

Forlì. XVI edizione del ‘ Presepe vivente di bambini’. Realizzato da 50 ragazzi dei centri educativi.

Il Presepe vivente si svolgerà dunque in piazza Saffi sabato 16 dicembre 2017, dalle ore 15 alle 17, con queste modalità: dalle 15 alle 15.30 animazione dei quadri viventi allestiti in piazza Saffi; alle 15.30 in piazza Saffi inizio della Sacra rappresentazione, poi il corteo si muoverà attorno alla piazza fermandosi davanti agli allestimenti scenografici per assistere agli episodi della nascita di Gesù; alle 16.30 raggiungeremo il sagrato dell’abbazia di San Mercuriale dove è allestita la scena della Natività, l’adorazione dei pastori e l’arrivo dei Magi; il gesto si concluderà con la benedizione che S. E. il vescovo di Forlì impartirà alle statuine del Bambin Gesù che i bambini porteranno; dalle 15.00 alle 17.00, sotto l’albero in piazza Saffi, raccolta di materiale scolastico e dolciumi per le famiglie aiutate dai centri Caritas.
FORLI’. 16 anni fa attorno al sagrato della chiesa di Coriano nasceva il Presepe vivente dei bambini realizzato da 50 ragazzi dei centri educativi della cooperativa sociale Domus Coop di...
5 ore ago 0 Continua...
  • Forli’. Concerto di Natale: gli spiritual & gospel di Intercity a favore dei bambini afflitti da diabete.

    Forli’. Concerto di Natale: gli spiritual & gospel di Intercity a favore dei bambini afflitti da diabete.

    Il Concerto di Natale dell’associazione musicale Intercity, come da tradizione, sostiene iniziative concrete di welfare nella nostra città, e quest’anno supporterà il campo scuola formativo per bambini con diabete e le loro famiglie, organizzato e realizzato dall’associazione Diabete RomagnaOnlus. Il diabete è una malattia che si nasconde e vive nel silenzio della solitudine, molto diffusa, ma conosciuta spesso in maniera superficiale. È una malattia che, se non adeguatamente gestita può portare a gravi complicanze. L’associazione Diabete Romagna si adopera per diffondere sani stili di vita attraverso diverse iniziative dei numerosi volontari dedicate alla prevenzione, alla diagnosi precoce, al trattamento e alla riabilitazione, con la finalità di sensibilizzare la popolazione alla malattia, di prevenirne la comparsa, ove possibile, e di sostenere la persona con diabete nella gestione quotidiana della patologia per evitare l’insorgere delle sue pericolose complicanze.
    dic 13, 2017 0
  • Forlì. Al teatro ‘Félix Guattari’  il nuovo spettacolo di Silvia Costa con Il presente di Masque.

    Forlì. Al teatro ‘Félix Guattari’ il nuovo spettacolo di Silvia Costa con Il presente di Masque.

    Alle ore 22.15 il teatro Félix Guattari, che nell’anno in corso ha ospitato quattro compagnie in residenza (Opera, barokthegreat, Menoventi e Silvia Costa) accoglierà Il presente di Masque teatro, del quale Eleonora Sedioli è autrice e interprete: «Posato sulla superficie d'acciaio, un corpo riposa» ha scritto la studiosa Sara Baranzoni in merito a questa performance «Il polmone della macchina, accarezzato da una luce calda e soffusa, prende lentamente vita, e alla prima insufflazione la figura emerge dall'onda liscia iniziando a comporsi. Il tronco, che si intuisce vigoroso ma leggiadro, esce solo parzialmente dall'ombra, nella quale tenta di produrre i suoi arti, formazioni provvisorie che vengono continuamente spostate e riassorbite, dando luogo a una continua metamorfosi che moltiplica il corpo: non è possibile riconoscerne la singolarità, non è possibile individuarne gli estremi. Il movimento respiratorio della macchina, divenuta ulteriore organo proiettato fuori dal corpo, scandisce le possibilità di mutazione della figura, distesa, eretta, ma mai separata dal diaframma metallico che ne garantisce e allo stesso tempo ne limita la stabilità. Spinta dalle valvole, l'onda si modifica, imponendo nuove geometrie corporee.
    dic 12, 2017 0
  • Forlì. Ritirato a Bruxelles dall’assessore allo Sport Sara Samorì il riconoscimento ‘Aces Europe’.

    Forlì. Ritirato a Bruxelles dall’assessore allo Sport Sara Samorì il riconoscimento ‘Aces Europe’.

    Mercoledì 6 dicembre, è stato ritirato dall’assessore allo Sport Sara Samorì, presso la sede del Parlamento europeo di Bruxelles, il riconoscimento di Città europea dello sport 2018. Il premio, riconosciuto dalla Commissione ACES EUROPE, segna la conclusione di un percorso che ha visto Forlì rientrare tra le Città europee dello sport nel 2018, a seguito della candidatura presentata lo scorso anno, a cui era seguita la visita di ACES per valutare la qualità degli impianti sportivi cittadini. Tutto è quindi pronto per iniziare l'anno che vedrà Forlì ricoprire il prestigioso ruolo di Testimone europeo dello sport.
    dic 11, 2017 0
Marina di Ravenna. Il bel presepe di sabbia che si fa da dieci anni, sabato 16 l’inaugurazione.

Marina di Ravenna. Il bel presepe di sabbia che si fa da dieci anni, sabato 16 l’inaugurazione.

L’evento, che festeggia il decennale, si estende su un'area di 400 metri quadri, dove artisti internazionali si sono dati appuntamento per creare un presepe artistico di sabbia ispirandosi a dipinti o statue e creando opere maestose raffiguranti la Natività, alcune delle quali alte anche tre metri, rendendo inoltre omaggio a Ravenna, alla sua storia e ai suoi monumenti. Per realizzare le opere sono state utilizzate oltre cento tonnellate di sabbia umida, secchi, palette e spatole. Tra le grandi sculture di sabbia sono stati posati i mosaici eseguiti dagli studenti del liceo artistico Nervi-Severini che sono stati esposti nel 2015 all’Expo di Milano. L’organizzazione e la direzione tecnica sono del bagno Obelix di Marina di Ravenna e dell’associazione Arte in spiaggia, con il patrocinio e la compartecipazione, tra gli altri, del comune di Ravenna. Il presepe potrà essere visitato, con ingresso libero, fino al 21 gennaio 2018.
RAVENNA. Sarà inaugurato sabato 16, alle 15, alla presenza di autorità civili e religiose, l’ormai tradizionale presepe di sabbia realizzato nella tenda montata vicino alla Diga foranea presso il circolo...
1 minuto ago 0 Continua...
  • Ravenna. ‘Infinito Benelli’, un libro con tanti ricordi ed emozioni. Ma anche di architettura e di sport.

    Ravenna. ‘Infinito Benelli’, un libro con tanti ricordi ed emozioni. Ma anche di architettura e di sport.

    Infinito Benelli è la storia infinita – perché durata 11 anni dall’idea alla realizzazione – di un impianto sportivo unico nel suo genere in Italia già quando fu concepito nel ’55, e poi inaugurato nel ’66. Insomma, un vero e proprio gioiello di architettura – il rigore delle linee rette con la plasticità delle ellissi – applicata al calcio, con una speciale e non scontata considerazione per lo spettatore, coccolato dal profilo sinuoso degli spalti. Un gioiello (edificato dalla Cmc e rimodernato dall’impresa Casalini) che, ancora oggi, nonostante l’ampliamento reso necessario per la promozione in serie B della squadra giallorossa nel ’93, presenta una silhouette di esclusiva modernità. Di rilievo, e non banale, è il contributo di Bobo Vieri, ovvero il più grande calciatore ‘all time’ mai transitato dal Benelli con la maglia giallorossa, al pari degli interventi delle ‘bandiere’ Giorgio Bartolini, autore nel settembre ’66 del primo gol nel nuovo stadio, e Gianni Pirazzini.
    dic 14, 2017 0
  • Lugo. Stagione al ‘Rossini’: apre ‘ Il nome della rosa’, versione teatrale del capolavoro di Umberto Eco.

    Lugo. Stagione al ‘Rossini’: apre ‘ Il nome della rosa’, versione teatrale del capolavoro di Umberto Eco.

    Il nome della rosa di Umberto Eco, tradotto in 47 lingue, ha vinto il Premio Strega nel 1981, e la sua versione cinematografica è stata diretta da Jean-Jacques Annaud nel 1986, protagonista Sean Connery. La prima trasposizione teatrale di questo straordinario best seller è di Stefano Massini, scrittore e drammaturgo, autore di Lehman Trilogy. Scrive Leo Muscato: 'Dietro ad un racconto avvincente e trascinante, il romanzo di Umberto Eco nasconde una storia dagli infiniti livelli di lettura; un incrocio di segni dove ognuno ne nasconde un altro. La struttura stessa del romanzo è di forte matrice teatrale. Vi è un prologo, una scansione temporale in sette giorni, e la suddivisione di ogni singola giornate in otto capitoli, che corrispondono alle ore liturgiche del convento ...'. Regia dello spettacolo affidata a Leo Muscato, che per il Teatro Stabile di Torino ha diretto 'Così vi piace'.
    dic 11, 2017 0
  • Barbiano. Festa dell’albero di Natale ( 13 dicembre), con i piccoli della scuola primaria.

    Barbiano. Festa dell’albero di Natale ( 13 dicembre), con i piccoli della scuola primaria.

    Ciascuno dei 108 alunni della scuola appenderà il proprio addobbo al grande albero di Natale collocato sotto i portici della piazza, poi le classi reciteranno poesie natalizie e canteranno. I genitori prepareranno invece un buffet per tutti i presenti. Il momento più rilevante dell’iniziativa sarà la presentazione ufficiale del Lunéri 2018 della scuola, realizzato nell'ambito del progetto didattico A scola ad dialett. Il tema del calendario è 'I giochi di una volta', argomento trattato nei laboratori realizzati durante lo scorso anno scolastico grazie al supporto di Andrea Contarini, autore di raccolte di poesie in dialetto. La stampa dei calendari è stata resa possibile grazie al contributo di Cora, Vulcaflex, Retinova, impresa edile Amadei Silvio, autoriparazioni Guerra, officina Ferri, autocarrozzeria Babini.
    dic 11, 2017 0
Faenza. Manifesto delle terre del Lamone: primo passo per la costituzione del Contratto di fiume.

Faenza. Manifesto delle terre del Lamone: primo passo per la costituzione del Contratto di fiume.

Il documento rappresenta il primo passo per la costituzione del Contratto di Fiume, il processo di programmazione negoziata e partecipata volto al miglioramento del patrimonio eco-paesaggistico e alla riqualificazione dei territori dei bacini e sottobacini idrografici, in cui le comunità misureranno la capacità di “fare sistema”, promuovendo il dialogo tra i soggetti a vario titolo legati al fiume Lamone. Tra gli obiettivi strategici individuati: l'aumento della manutenzione in un’ottica di aumento della sicurezza fluviale; il miglioramento della qualità ambientale e degli eco-sistemi connessi, la tutela della biodiversità e la difesa del paesaggio; una maggiore integrazione fra le politiche di settore spesso frammentate; nuovi processi partecipativi basati sul coinvolgimento di soggetti istituzionali, comunità e cittadini, di tutti coloro, che usano l’acqua e vivono il territorio. Ribadito nel documento l'impegno a favorire il massimo coordinamento anche nella fase di presentazione di candidature a progetti europei o finanziamenti ordinari e straordinari per realizzare azioni comuni lungo l’asta fluviale.
FAENZA. Sottoscritto ufficialmente  da regione Emilia Romagna e Comuni, il Manifesto delle terre del Lamone. Alla cerimonia presso la residenza municipale di Faenza hanno partecipato l’assessore all’ambiente della regione Emilia...
9 giorni ago 0 Continua...
  • Bologna. Nuove professioni legate al digitale. Accenture: 2400 assunzioni entro agosto 2018.

    Bologna. Nuove professioni legate al digitale. Accenture: 2400 assunzioni entro agosto 2018.

    Le posizioni sono aperte per diversi livelli di inserimento: da ruoli dirigenziali a neo laureandi alla prima esperienza lavorativa che hanno curiosità, passione e interesse per i nuovi trend negli ambiti del management, del digitale e della tecnologia. In particolare Accenture seleziona laureati specialistici e triennalisti in Ingegneria, Informatica, Economia, Statistica, Matematica e Fisica. Ai laureandi sono rivolti programmi di stage finalizzati all’assunzione, che rappresentano una qualificante esperienza formativa e di orientamento professionale e il cui rating di conversione in assunzione è di circa il 60 – 70%. Oltre ai percorsi di laurea più tradizionali, la ricerca di talenti è aperta anche a profili provenienti da lauree differenti come quelle umanistiche, la cui formazione, completata con skill digitali, è oggi strategica per figure professionali in ambiti come quelli digital marketing o eCommerce.
    dic 05, 2017 0
  • Emilia Romagna. Con l’arrivo del gelo, attenzione ai contatori dell’acqua. Le giuste precauzioni.

    Emilia Romagna. Con l’arrivo del gelo, attenzione ai contatori dell’acqua. Le giuste precauzioni.

    I contatori 'a rischio' sono quelli collocati all’esterno dei fabbricati, in locali non isolati o in abitazioni utilizzate raramente, come le case al mare o in montagna in cui si trascorrono le vacanze. Se i misuratori si trovano nei bauletti o in nicchie esterne ai fabbricati, in locali non riscaldati o non abitati, e se la temperatura esterna dovesse rimanere per vari giorni sotto zero, è consigliabile lasciare che da un rubinetto esca un filo d’acqua. È sufficiente una modesta quantità, evitando inutili sprechi. Isolare i vani esterni che contengono i contatori I bauletti o le nicchie, compresi gli sportelli, devono essere opportunamente coibentati, ovvero rivestiti di materiale isolante. Si può usare polistirolo o poliuretano espanso, materiali facilmente reperibili presso rivenditori del settore edile. Lo spessore dei pannelli deve essere di almeno due centimetri e mezzo. I rivestimenti devono ovviamente permettere la lettura del quadrante del contatore. Occorre evitare, invece, di rivestire le tubature avvolgendole con lana di vetro o stracci. Si tratta di materiali che assorbono l’acqua e, ghiacciandosi, possono aumentare il rischio di guasti.
    nov 29, 2017 0
  • Emilia Romagna. La giovanile regionale di tennis battuta in finale dalla Slovenia nell’Euroregions Cup.

    Emilia Romagna. La giovanile regionale di tennis battuta in finale dalla Slovenia nell’Euroregions Cup.

    La formazione di Ravenna e Forlì-Cesena, composta da Fabio Leonardi e Mattia Di Bari, allievi della scuola agonistica del Ct Zavaglia, dove sono seguiti dal tecnico Mattia Amadori, ed inoltre da Pietro Augusto Bonivento, Chiara Bartoli e Clara Marzocchi ha esordito con un successo per 4-1 sulla Croazia. Successi di Leonardi, Di Bari-Bonivento in doppio, Marzocchi e nel doppio femminile Bartoli-Marzocchi.Domenica la finale persa 5-1 contro la Slovenia. Unico punto romagnolo, quello vinto nel doppio maschile da Di Bari-Bonivento per 6-3, 6-3.
    nov 28, 2017 0
Non solo sport. Calcio: in Altrove tutto ( o quasi) già deciso, qui invece tutto è da vedere. Con 5 in lizza.

Non solo sport. Calcio: in Altrove tutto ( o quasi) già deciso, qui invece tutto è da vedere. Con 5 in lizza.

A proposito di rimonte, forse non a tutti sono note alcune cifre ( fonte 'Corriere della Sera', a firma Alessandro Bocci) sul Derby d'Italia, tra l'altro finito 0-0. Mantenendo tutto in sospeso. Il fatturato Juve è ( ora) in linea con quello dei grandi club europei, Real, Barca, United: 562 mln. L'utile di bilancio, il terzo consecutivo, si conferma superiore ai 40 mln ( 42,6). Mentre all'Inter i numeri sono ( al momento) più bassi. L'ultimo fatturato infatti ha superato i 300 mln ( 318,2), 32,7% in più rispetto a quello di due anni fa. Con l'Europa potrebbe avvicinarsi ai 400 mln, mentre le perdite sono state sensibilmente ridotte. Nell'ultimo bilancio ammontano si garantisce a 24,6 mln, in linea con i criteri del fair play finanziario. Morale: allo Juventus Stadium per celebrare l'ennesimo, coinvolgente, ( non ancora) decisivo Derby d'Italia, sono scesi un campo circa 900 mln di euro, cifra che con i bilanci dell'anno in corso varcheranno di certo la formidabile soglia del miliardo ( in due). Quale concreto auspicio, questo, per il ritorno del Derby d'Italia, che dovrà disputarsi a San Siro, magari con lo scudetto bell'e pronto ad essere cucito addosso sull'una o sull'altra maglia. E così mentre l'ex condottiero azzurro Ventura se la nuota bellamente nel bel mare di Zanzibar, il nostro calcio peregrino cerca di rialzare il capoccione. Partendo da quel che gli è rimasto, ovvero le Coppe europee donde ( dopo anni) la Uefa è tornata ad attribuire ( dal 2018 ) all'Italia quattro squadre Champions ( senza i terribili preliminari) e tre Uefa. Ultima ora: i sorteggi di Coppa.
LA CRONACA DAL DIVANO. Il giovane Jakub Jankto, 21 anni, riposizionto nel ruolo di mezzala grazie all’intuito di  Oddo nuovo mister friulano, sogna la Premier. Dall’infanzia, dicono. Per cui non vede...
3 giorni ago 0 Continua...
  • Non solo sport. Roma: hip hip hurrà, lo stadio si farà! Lo sport contribuisce coi fatti al futuro del Paese.

    Non solo sport. Roma: hip hip hurrà, lo stadio si farà! Lo sport contribuisce coi fatti al futuro del Paese.

    Hip hip hurrà, lo stadio si farà! Le possibilità infatti sembrano sempre più concrete, dopo che con il Governo si sono mossi anche comune di Roma e regione Lazio, giustamente, mirabilmente, per realizzare di un impianto sportivo che consentirà di ricollocare nella modernità (oltre al calcio ) anche Roma e l'intero movimento sportivo nazionale. Parliamo ovviamente dello stadio di proprietà Roma. Che ha ottenuto gli ultimi attesi nullaosta, dopo un iter burocratico avviato circa sei anni fa, e che forse già dalla prossima primavera permetterà di cominciare a scavare le prime fondamenta. Perfino Raggi, la giovane sindaca di Roma, dopo la scappellata olimpica, sembra aver capito che lo sport, il calcio, a Roma, in Italia, non è l'ultima ruota del carro. Lo sport ( il calcio) come poc'altro coinvolge ( nonostante sfigati e bastian contrari di mestiere avversi ad ogni progresso) milioni di persone, unisce, crea situazioni socio-culturali che ( se ben gestite) possono risultare provvidenziali per il buon vivere. Inoltre lo sport, e il calcio in questo caso, possono contribuire significativamente alla ripresa economico-sociale del Paese attraverso impianti ( potenzialmente in grado, indotto compreso) di creare migliaia di nuovi posti di lavoro. E' in arrivo Juve-Inter.
    dic 08, 2017 0
  • Previsioni. 3BMETEO.COM:  ‘Perturbazione per l’Immacolata: pioggia, freddo e neve a bassa quota’.

    Previsioni. 3BMETEO.COM: ‘Perturbazione per l’Immacolata: pioggia, freddo e neve a bassa quota’.

    L'alta pressione che si va impossessando del Mediterraneo garantirà fino a mercoledì una fase stabile ed in prevalenza soleggiata. Le temperature massime guadagneranno qualche grado e si porteranno nella media tipica del periodo. Da giovedì invece le nubi aumenteranno sui settori occidentali per l'arrivo di aria umida e che precede l'arrivo di una nuova perturbazione proprio per la giornata dell'Immacolata. Venerdì 8 dicembre. Piogge e rovesci interesseranno soprattutto Liguria di Levante, Nord Est e Centro Italia fino a coinvolgere anche la Campania. In attesa invece il Sud mentre sarà saltato gran parte del Nord Ovest. La perturbazione sarà accompagnata da aria nuovamente più fredda e da un conseguente calo delle temperature. La neve per questo motivo cadrà sulle Alpi specie orientali dai 500-1000m, oltre i 1000-1500m invece sull'Appennino. Sabato 9 dicembre la perturbazione, sotto la spinta dei venti più freddi di Maestrale e Tramontana, si porterà verso il Meridione. Sarà coinvolto anche il medio versante Adriatico con neve fino a quote di bassa collina tra Romagna ed Alte Marche a fine giornata. Sole prevalente altrove con clima freddo. Domenica 10 dicembre ultimi fenomeni al Sud con neve sui monti; altrove tregua con sole prevalente ma in attesa di un nuovo peggioramento.
    dic 05, 2017 0
  • Non solo calcio. La Signora passa al San Paolo. Vola la Roma, ma che sta nascendo a San Siro?

    Non solo calcio. La Signora passa al San Paolo. Vola la Roma, ma che sta nascendo a San Siro?

    La novità, si fa per dire, è l'ex Ambrosiana-Inter tornata in vetta al Campionato. A dir il vero c'era stata anche di recente, un paio di anni fa sotto l'egida Mancini, ma poi s'era disfatta nel girone di ritorno finendo nel limbo dei normali. L'impressione però, questa volta, è che la squadra dell'ex Moratti si sia dotata di una consistenza insolita, tanto nell'organigramma quanto nel gioco, tale da far (ri)balenare alla mente quelle strepitose Beneamate che hanno scritto pagine di storia universale. Sarà così? Ai posteri l'ardua sentenza, che non è manco lontana : sabato 9 dicembre, infatti, e in casa della Signora. Tornata a far la voce grossa nientemeno che a Napoli, al San Paolo (ri)affollato e denso di passioni, ma ancora una volta costretto a ridimensionare ( temporaneamente) i suoi sogni. La Signora infatti è passata, con un sol gol, dell'ex Pipita, ma è passata. Nel frattempo va consumandosi il dramma del Diavolo, (ri)affidato ad un suo fido, ma ancora una volta fragile, giù di gamba, generoso al punto da consentire al caparbio Benevento di segnare ( finalmente) due gol e di portarsi a casa il suo primo, storico, punticino, in un campionato di Serie A. Per il Diavolo anche l'Europa, l'amata casa Europa, è ( al momento) terribilmente lontana.
    dic 04, 2017 0
 

Arte & Cultura

Marina di Ravenna. Il bel presepe di sabbia che si fa da dieci anni, sabato 16 l’inaugurazione.

Marina di Ravenna. Il bel presepe di sabbia che si fa da dieci anni, sabato 16 l’inaugurazione.

L’evento, che festeggia il decennale, si estende su un'area di 400 metri quadri, dove artisti internazionali si sono dati appuntamento per creare un presepe artistico di sabbia ispirandosi a dipinti o statue e creando opere maestose raffiguranti la Natività, alcune delle quali alte anche tre metri, rendendo inoltre omaggio a Ravenna, alla sua storia e ai suoi monumenti. Per realizzare le opere sono state utilizzate oltre cento tonnellate di sabbia umida, secchi, palette e spatole. Tra le grandi sculture di sabbia sono stati posati i mosaici eseguiti dagli studenti del liceo artistico Nervi-Severini che sono stati esposti nel 2015 all’Expo di Milano. L’organizzazione e la direzione tecnica sono del bagno Obelix di Marina di Ravenna e dell’associazione Arte in spiaggia, con il patrocinio e la compartecipazione, tra gli altri, del comune di Ravenna. Il presepe potrà essere visitato, con ingresso libero, fino al 21 gennaio 2018.
1 minuto ago 0 Continua...

Eventi

Marina di Ravenna. Il bel presepe di sabbia che si fa da dieci anni, sabato 16 l’inaugurazione.

Marina di Ravenna. Il bel presepe di sabbia che si fa da dieci anni, sabato 16 l’inaugurazione.

L’evento, che festeggia il decennale, si estende su un'area di 400 metri quadri, dove artisti internazionali si sono dati appuntamento per creare un presepe artistico di sabbia ispirandosi a dipinti o statue e creando opere maestose raffiguranti la Natività, alcune delle quali alte anche tre metri, rendendo inoltre omaggio a Ravenna, alla sua storia e ai suoi monumenti. Per realizzare le opere sono state utilizzate oltre cento tonnellate di sabbia umida, secchi, palette e spatole. Tra le grandi sculture di sabbia sono stati posati i mosaici eseguiti dagli studenti del liceo artistico Nervi-Severini che sono stati esposti nel 2015 all’Expo di Milano. L’organizzazione e la direzione tecnica sono del bagno Obelix di Marina di Ravenna e dell’associazione Arte in spiaggia, con il patrocinio e la compartecipazione, tra gli altri, del comune di Ravenna. Il presepe potrà essere visitato, con ingresso libero, fino al 21 gennaio 2018.
1 minuto ago 0 Continua...
 
Ravenna. ‘Infinito Benelli’, un libro con tanti ricordi ed emozioni. Ma anche di architettura e di sport.

Giovani

Ravenna. ‘Infinito Benelli’, un libro con tanti ricordi ed emozioni. Ma anche di architettura e di sport.

Infinito Benelli è la storia infinita – perché durata 11 anni dall’idea alla realizzazione – di un impianto sportivo unico nel suo genere in Italia già quando fu concepito nel ’55, e poi inaugurato nel ’66. Insomma, un vero e proprio gioiello di architettura – il rigore delle linee rette con la plasticità delle ellissi – applicata al calcio, con una speciale e non scontata considerazione per lo spettatore, coccolato dal profilo sinuoso degli spalti. Un gioiello (edificato dalla Cmc e rimodernato dall’impresa Casalini) che, ancora oggi, nonostante l’ampliamento reso necessario per la promozione in serie B della squadra giallorossa nel ’93, presenta una silhouette di esclusiva modernità. Di rilievo, e non banale, è il contributo di Bobo Vieri, ovvero il più grande calciatore ‘all time’ mai transitato dal Benelli con la maglia giallorossa, al pari degli interventi delle ‘bandiere’ Giorgio Bartolini, autore nel settembre ’66 del primo gol nel nuovo stadio, e Gianni Pirazzini.
Cesenate. Ciclovia del Savio: approvato il progetto di massima del primo stralcio verso monte.

Sanità & Benessere

Cesenate. Ciclovia del Savio: approvato il progetto di massima del primo stralcio verso monte.

Il primo stralcio, appena approvato, prevede la realizzazione di un tratto di circa2,5 kmche partirà dal Ponte Vecchio, innestandosi di fatto nel punto in cui termina la ciclabile sul Savio che arriva da Cannuzzo. Dopo aver percorso la via Savio in San Michele, la pista salirà sull’argine sinistro, proseguendo verso la passerella di Romagna Acque e, poi, lungo il margine dei terreni agricoli, terminando in via Ancora, più o meno di fronte all’area di Ca’ Bianchi, dove si attraverserà il fiume su una nuova passerella. Con stralci successivi saranno realizzati gli ulteriori12,5 kmdel tracciato che, secondo il progetto, proseguirà lungo il Savio costeggiando il canale di Cento fino al Molino omonimo. L’ipotesi è di utilizzare, per vari tratti, un a passerella di legno larga2 metri, immersa nel verde... La Ciclovia del Savio si svilupperà complessivamente per15 km, per un costo stimato di 2,5 milioni di euro.
Rimini. No tax area: entro il 31 dicembre possibile aderire allo sgravio sulle imposte comunali.

Economia

Rimini. No tax area: entro il 31 dicembre possibile aderire allo sgravio sulle imposte comunali.

Scade il 31 dicembre la possibilità per le nuove imprese di Rimini di entrare nella 'No tax area' e di beneficiare di uno sgravio sulle imposte comunali fino al 30 settembre 2018. Tre sono le tipologie di imprese a cui la misura è rivolta e più precisamente a quelle che aprono unità produttive o commerciali nella zona del centro storico o dei Borghi (linea 1: valorizzare il centro della città); quelle che attivano almeno un nuovo rapporto di lavoro (linea 2: sostenere l'occupazione); quelle costituite da persone non ancora quarantenni (linea 3: sostenere l'imprenditoria giovanile). A pochi giorni ormai dal termine prefissato, i risultati sono interessanti sotto il profilo statistico e confermano l'adeguatezza della misura introdotta dal Comune. Delle 227 imprese nate (o in alcuni casi trasferite) nel territorio di Rimini successivamente al 19 settembre 2017, 132 sono potenzialmente ammissibili nella 'No tax area', sempre che diano effettivamente inizio alla propria attività entro fine anno.
Cesena. Romagna Wine Festival: un podio per quattro nel quinto Derby del Sangiovese.

Gusto & Cucina

Cesena. Romagna Wine Festival: un podio per quattro nel quinto Derby del Sangiovese.

Sul podio, valutato da tecnici e pubblico, sono finiti il Romagna Sangiovese Superiore della Cantina Zavalloni di Cesena, il Sangiovese di Tre monti di Imola, il Sangiovese Superiore Tre Miracoli de Le Rocche Malatestiane di Rimini e il Sangiovese Principe della Tenuta Nasana di Riolo Terme. Questo l’esito del derby che al Teatro Verdi ha messo a confronto dodici campioni di Romagna Sangiovese Doc 2016. A giudicarli alla cieca una commissione tecnica paritetica composta da enologi e sommelier, a cui si è aggiunto il voto popolare dei partecipanti, nella kermesse svoltasi domenica 9 dicembre. Ai vincitori, premiati dal presidente Ais Romagna Roberto Giorgini, dall’enologo Marco Lucchi, dall’assessora Francesca Lucchi e da Marco Gasperoni, direttore del Consorzio Rilegno, è stata consegnato il premio Rilegno, un originale trofeo realizzato con legno riciclato e stecche di barrique stampato dall’azienda Laser Services di Cesena.
Faenza. Visita guidata della Pro Loco  nell’ambito dei Giardini di Natale. Non solo alberi di Natale.

Moda & Bellezza

Faenza. Visita guidata della Pro Loco nell’ambito dei Giardini di Natale. Non solo alberi di Natale.

Si tratta, com’è nello spirito della Pro Loco, di giardini nascosti e 'segreti' da scoprire o riscoprire per il loro pregio storico, botanico, o, in una parola sola, 'tipologico'. Quelli che vedremo con la Pro loco, sempre di sabato pomeriggio, il 9, 16 e 28 dicembre prossimi, sono giardini conservati intatti o quasi, e con un fascino fuori dal tempo e, soprattutto, fuori dalle mode. Si inizia sabato 9 dicembre con il settecentesco giardino di Palazzo Alpi, in corso Matteotti, un tempo sfumante in una serie di orti scomparsi negli anni ’60 e ’70 per far posto al grande parcheggio della retrostante via Ceonia. Lo stile di realizzazione è praticamente ancora quello neoclassico, sobrio, lineare ed elegantissimo. Si passerà poi ad un cortile ubicato nel primo tratto via Marconi che presenta, ancora intatti, alcuni caratteri ottocenteschi (pavimento in acciottolato e aiuole). Una raccolta di attrezzi del passato, oltre a due blocchi in pietra della scomparsa Porta Montanara, completeranno la visita.
Marina di Ravenna. Il bel presepe di sabbia che si fa da dieci anni, sabato 16 l’inaugurazione.

Turismo & Vacanze

Marina di Ravenna. Il bel presepe di sabbia che si fa da dieci anni, sabato 16 l’inaugurazione.

L’evento, che festeggia il decennale, si estende su un'area di 400 metri quadri, dove artisti internazionali si sono dati appuntamento per creare un presepe artistico di sabbia ispirandosi a dipinti o statue e creando opere maestose raffiguranti la Natività, alcune delle quali alte anche tre metri, rendendo inoltre omaggio a Ravenna, alla sua storia e ai suoi monumenti. Per realizzare le opere sono state utilizzate oltre cento tonnellate di sabbia umida, secchi, palette e spatole. Tra le grandi sculture di sabbia sono stati posati i mosaici eseguiti dagli studenti del liceo artistico Nervi-Severini che sono stati esposti nel 2015 all’Expo di Milano. L’organizzazione e la direzione tecnica sono del bagno Obelix di Marina di Ravenna e dell’associazione Arte in spiaggia, con il patrocinio e la compartecipazione, tra gli altri, del comune di Ravenna. Il presepe potrà essere visitato, con ingresso libero, fino al 21 gennaio 2018.
Cesenate. Ciclovia del Savio: approvato il progetto di massima del primo stralcio verso monte.

Sport

Cesenate. Ciclovia del Savio: approvato il progetto di massima del primo stralcio verso monte.

Il primo stralcio, appena approvato, prevede la realizzazione di un tratto di circa2,5 kmche partirà dal Ponte Vecchio, innestandosi di fatto nel punto in cui termina la ciclabile sul Savio che arriva da Cannuzzo. Dopo aver percorso la via Savio in San Michele, la pista salirà sull’argine sinistro, proseguendo verso la passerella di Romagna Acque e, poi, lungo il margine dei terreni agricoli, terminando in via Ancora, più o meno di fronte all’area di Ca’ Bianchi, dove si attraverserà il fiume su una nuova passerella. Con stralci successivi saranno realizzati gli ulteriori12,5 kmdel tracciato che, secondo il progetto, proseguirà lungo il Savio costeggiando il canale di Cento fino al Molino omonimo. L’ipotesi è di utilizzare, per vari tratti, un a passerella di legno larga2 metri, immersa nel verde... La Ciclovia del Savio si svilupperà complessivamente per15 km, per un costo stimato di 2,5 milioni di euro.
Marina di Ravenna. Il bel presepe di sabbia che si fa da dieci anni, sabato 16 l’inaugurazione.

Ambiente & Animali

Marina di Ravenna. Il bel presepe di sabbia che si fa da dieci anni, sabato 16 l’inaugurazione.

L’evento, che festeggia il decennale, si estende su un'area di 400 metri quadri, dove artisti internazionali si sono dati appuntamento per creare un presepe artistico di sabbia ispirandosi a dipinti o statue e creando opere maestose raffiguranti la Natività, alcune delle quali alte anche tre metri, rendendo inoltre omaggio a Ravenna, alla sua storia e ai suoi monumenti. Per realizzare le opere sono state utilizzate oltre cento tonnellate di sabbia umida, secchi, palette e spatole. Tra le grandi sculture di sabbia sono stati posati i mosaici eseguiti dagli studenti del liceo artistico Nervi-Severini che sono stati esposti nel 2015 all’Expo di Milano. L’organizzazione e la direzione tecnica sono del bagno Obelix di Marina di Ravenna e dell’associazione Arte in spiaggia, con il patrocinio e la compartecipazione, tra gli altri, del comune di Ravenna. Il presepe potrà essere visitato, con ingresso libero, fino al 21 gennaio 2018.
Rimini. No tax area: entro il 31 dicembre possibile aderire allo sgravio sulle imposte comunali.

Diritto

Rimini. No tax area: entro il 31 dicembre possibile aderire allo sgravio sulle imposte comunali.

Scade il 31 dicembre la possibilità per le nuove imprese di Rimini di entrare nella 'No tax area' e di beneficiare di uno sgravio sulle imposte comunali fino al 30 settembre 2018. Tre sono le tipologie di imprese a cui la misura è rivolta e più precisamente a quelle che aprono unità produttive o commerciali nella zona del centro storico o dei Borghi (linea 1: valorizzare il centro della città); quelle che attivano almeno un nuovo rapporto di lavoro (linea 2: sostenere l'occupazione); quelle costituite da persone non ancora quarantenni (linea 3: sostenere l'imprenditoria giovanile). A pochi giorni ormai dal termine prefissato, i risultati sono interessanti sotto il profilo statistico e confermano l'adeguatezza della misura introdotta dal Comune. Delle 227 imprese nate (o in alcuni casi trasferite) nel territorio di Rimini successivamente al 19 settembre 2017, 132 sono potenzialmente ammissibili nella 'No tax area', sempre che diano effettivamente inizio alla propria attività entro fine anno.
Bologna. Nuove professioni legate al digitale. Accenture: 2400 assunzioni entro agosto 2018.

Web & Tech

Bologna. Nuove professioni legate al digitale. Accenture: 2400 assunzioni entro agosto 2018.

Le posizioni sono aperte per diversi livelli di inserimento: da ruoli dirigenziali a neo laureandi alla prima esperienza lavorativa che hanno curiosità, passione e interesse per i nuovi trend negli ambiti del management, del digitale e della tecnologia. In particolare Accenture seleziona laureati specialistici e triennalisti in Ingegneria, Informatica, Economia, Statistica, Matematica e Fisica. Ai laureandi sono rivolti programmi di stage finalizzati all’assunzione, che rappresentano una qualificante esperienza formativa e di orientamento professionale e il cui rating di conversione in assunzione è di circa il 60 – 70%. Oltre ai percorsi di laurea più tradizionali, la ricerca di talenti è aperta anche a profili provenienti da lauree differenti come quelle umanistiche, la cui formazione, completata con skill digitali, è oggi strategica per figure professionali in ambiti come quelli digital marketing o eCommerce.
Forlì. XVI edizione del ‘ Presepe vivente di bambini’. Realizzato da 50 ragazzi dei centri educativi.

Volontariato

Forlì. XVI edizione del ‘ Presepe vivente di bambini’. Realizzato da 50 ragazzi dei centri educativi.

Il Presepe vivente si svolgerà dunque in piazza Saffi sabato 16 dicembre 2017, dalle ore 15 alle 17, con queste modalità: dalle 15 alle 15.30 animazione dei quadri viventi allestiti in piazza Saffi; alle 15.30 in piazza Saffi inizio della Sacra rappresentazione, poi il corteo si muoverà attorno alla piazza fermandosi davanti agli allestimenti scenografici per assistere agli episodi della nascita di Gesù; alle 16.30 raggiungeremo il sagrato dell’abbazia di San Mercuriale dove è allestita la scena della Natività, l’adorazione dei pastori e l’arrivo dei Magi; il gesto si concluderà con la benedizione che S. E. il vescovo di Forlì impartirà alle statuine del Bambin Gesù che i bambini porteranno; dalle 15.00 alle 17.00, sotto l’albero in piazza Saffi, raccolta di materiale scolastico e dolciumi per le famiglie aiutate dai centri Caritas.