Editoriale

Non solo sport. Goggia nella discesa libera di Cortina batte Vonn e Shiffrin. Torna in campo la Serie A.

Non solo sport. Goggia nella discesa libera di Cortina batte Vonn e Shiffrin. Torna in campo la Serie A.

Dopo il difensore pagato 80 mln di sterline, arriva anche l'attaccante che firmerà fino al 2022 a 15,8 mln di sterline l'anno. Non andiamo a cercare i nomi perchè, a questo punto, contano poco e niente. Saranno pure bravi giocatori, ma non certo quelle cariatidi sulle quali puoi poggiare il Mondo. L'incredibile, infatti, sta tutto qui: pagare per quei due o tre, si può ( non giustificare) ma capire. Elargire invece a perdifiato su elementi del tutto ' normali' è come voler fare saltare un banco danaroso ma non certo dalle entrate illimitate. Forse ad illudere un po' tutti, soprattutto in Albione, sono quelle entrate che sono riusciti a raccimolare ( diritti televisivi esteri) con l'integrazione dei danari a fiumi trasferiti da mane a sera dai signori del deserto. Ai quali le sorti del calcio europeo devono interessare quanto le contestazioni ( non solo sociali) dei loro ( innumerevoli ) sudditi. Certo è che davanti a cotali cachets noi, d'usato pelo, sembriamo dei poveracci con la scodella in mano. La Wanda, chiede un (ulteriore) aumento per il suo Maurito: da sei e nove mln di euro, che a questo punto, con quanto l'assillando dall'Altrove, è pure una cifra ragionevole. Un affarone. Da firmare all'istante, sempre consapevoli però che fra sei/otto mesi ( max) la Wanda potrà ripresentarsi alla cassa per chiedere un (ulteriore) aumento. Del resto, nel mondo del mercenariato sportivo, poca scelta c'è: o prendere o ... lasciar(lo) andar via. Dove, meglio della gloriosa Beneamata? Sembra incredibile, ma un nido di sciagurati spendaccioni lo si trova sempre. Ultima ora: Sofia Goggia vince la discesa di Coppa a Cortina battendo Vonn e Shiffrin. Con la vittoria la nostra Sofia si colloca in vetta alla Coppa di specialità, con 269 punti. Segue la Shiffrin con 220. Impresa straordinaria.
1 giorno ago 0 Continua...
 
Rimini. 2017: questa la sua Carta d’identità. Con 490 residenti in più rispetto all’anno precedente.

Rimini. 2017: questa la sua Carta d’identità. Con 490 residenti in più rispetto all’anno precedente.

Con il dato della popolazione residente, in crescita rispetto all’anno precedente, cresce lievemente anche la quota degli stranieri residenti che, dal 12,5% sui residenti totali registrato nel 2016, sale al 12,7%. Le donne (10.645) costituiscono il 56% delle persone straniere. Complessivamente vivono a Rimini 65.671 famiglie di cui più di un terzo con un unico componente. Il numero medio di componenti per famiglia è di 2,2. Le famiglie extra large, con 6 o più componenti, sono 1.041 (pari al 1,6%). Rispetto a dieci anni fa le famiglie sono aumentate di circa 5.500 unità. In percentuale l’aumento più rilevante è dato dalle famiglie con un solo individuo che da 20.503 passano a 24.017, pari al 36,41% del totale; 17.896 sono quelle con 2 componenti (27,13%), 12.047 quelle con 3, 8.652 con 4, 2.323 con 5; 1.033, l’ 1,57%, quelle con 6 o più componenti, in forte crescita rispetto a 10 anni fa quando erano l’1,23%. Tra i nuovi arrivati è Sofia il nome più amato dai riminesi per le bimbe riminesi del 2017, (ben 32), mentre Lorenzo è quello più apprezzato per i maschietti. Dopo i 22 Lorenzo ecco Federico (21), Diego (18), Tommaso (17) Francesco (15).
RIMINI. Al 31 dicembre 2017 Rimini contava 149.413 residenti, 490 in più rispetto all’anno precedente con un trend che conferma la crescita degli ultimi anni (i residenti erano 148.856 nel...
1 giorno ago 0 Continua...
  • Rimini. Al Sigep, trionfo di pasticceria. 900 eventi nei 5 giorni in Fiera.Tiramisù dolce dell’anno.

    Rimini. Al Sigep, trionfo di pasticceria. 900 eventi nei 5 giorni in Fiera.Tiramisù dolce dell’anno.

    Sabato 20 gennaio dolci specialità regionali saranno al centro delle prove degli chef della Federazione Italiana Cuochi, che realizzeranno dessert al piatto che esaltino le diverse tipicità del Belpaese. Il 2018 è l’anno del Tiramisù, proclamato dolce simbolo dell’Italia per il nuovo anno. Per festeggiarlo, domenica 21 gennaio si svolgerà il Tiramisù Talent Show: i maestri pasticceri ne offriranno una personale interpretazione. Lunedì 22 gennaio sarà il giorno del Panettone, con una apposita tavola rotonda, che vedrà come speciali guest star il tema ‘gluten free’ e la partecipazione di delegazioni di pasticceri internazionali a scuola di pasticceria italiana. Conpait ha, infatti, intessuto rapporti di collaborazione e cooperazione con diversi paesi esteri, come i paesi dell’area balcanica e quelli dell’America Centrale. Specialità regionali sarà, infine, il focus di martedì 23 gennaio con una ‘passerella’ dei dolci della tradizione italiana interpretati da delegazioni regionali Conpait con fantasiose declinazioni del Panettone, ambasciatore del dolce artigianale made in Italy in tutto il Mondo, e del Tiramisù. Fra gli appuntamenti più attesi, anche il convegno Il ruolo del pastry chef nella ristorazione moderna, organizzato da Dolcegiornale ristoranti in collaborazione con Collettivo Pass 121 e l'Osservatorio Crest, The NPD Group. Lunedì 22 gennaio dalle ore 15.30 in sala Neri 2 saranno anche rivelati in esclusiva alcuni dati di rilevo economico relativi al settore pasticceria nella ristorazione.
    gen 18, 2018 0
  • Rimini. Ambiente, rinnovata la convenzione con le Guardie ecologiche volontarie per i rifiuti.

    Rimini. Ambiente, rinnovata la convenzione con le Guardie ecologiche volontarie per i rifiuti.

    Nello specifico, oltre al controllo delle 1.600 isole ecologiche, le Gev hanno anche il compito di effettuare controlli, selettivi e non generalizzati, dei sacchetti contenenti rifiuti, dei rifiuti abbandonati esternamente ai cassonetti stradali, in particolare nelle zone del territorio comunale dove questi abbandoni avvengono con maggiore frequenza, così da arrivare ad assumere informazioni per identificare il trasgressore o per segnalare malfunzionamenti al gestore del servizio di raccolta. stessa cosa vale per il materiale conferito nei contenitori della differenziata, a volte usati in maniera non adeguata da parte dei cittadini. Tra i compiti delle Gev – che agiscono in coordinamento con gli uffici qualità ambientale del comune - c’è quindi anche quello di verificare non solo le buone pratiche degli utenti, ma anche eventuali comportamenti difformi da parte del gestore del servizio e non per ultimo quello di promuovere attività di informazione e di promozione ai cittadini, oltre ad attività mirate di educazione ambientale nelle scuole. Infine, spetta alle Gev anche il controllo del rispetto del divieto di somministrazione di alimenti di qualunque al tipo ai colombi.
    gen 17, 2018 0
  • Rimini. Inaugurazione Cinema Fulgor: esauriti i coupon per le visite guidate di sabato 20 gennaio.

    Rimini. Inaugurazione Cinema Fulgor: esauriti i coupon per le visite guidate di sabato 20 gennaio.

    Tutti i coupon messi a disposizione per le visite guidate gratuite organizzate da Khairos Srl per sabato pomeriggio e che si potevano ritirare al Cinema multisala Settebello sono andati esauriti in brevissimo tempo. Alla luce dell’altissima richiesta, la società di gestione in accordo con l’Amministrazione ha deciso di dare una ulteriore possibilità per visitare gratuitamente le sale del cinema restaurate e scenografate dal premio Oscar Dante Ferretti: sabato sera dopo la mezzanotte infatti, terminata l’ultima delle cinque visite guidate, sarà possibile entrare liberamente e scoprire in un suggestivo ‘tour notturno’ l’allestimento del nuovo motore culturale della città. Apertura straordinaria che proseguirà anche il giorno seguente: eccezionalmente infatti, il Fulgor sarà visitabile gratuitamente e senza prenotazioni anche domenica 21, a partire dalle 10 fino alle 15.
    gen 15, 2018 0
Cesena. Aperte le iscrizioni per le scuole dell’infanzia e per i servizi scolastici comunali. I trasporti.

Cesena. Aperte le iscrizioni per le scuole dell’infanzia e per i servizi scolastici comunali. I trasporti.

La vera novità di quest’anno riguarda le modalità di iscrizione e pagamento del servizio di trasporto scolastico, per la prima volta interamente gestite dall’Amministrazione comunale. Una volta ricevuta la conferma del servizio di trasporto scolastico richiesto, gli abbonamenti si potranno infatti pagare nei mesi di luglio e agosto con la modalità elettronica offerta per le Pubbliche amministrazioni che è Pago.PA Gli abbonamenti saranno poi rilasciati allo Sportello del Cittadino dal 3 settembre al 12 ottobre. Le domande per gli abbonamenti devono essere compilate online entro il 31 marzo, mentre c’è tempo fino al 31 maggio per inserire i dati concernenti la dichiarazione ISEE e il numero di protocollo INPS. Si ricorda che il servizio di trasporto può essere richiesto solo nei casi in cui la scuola scelta sia servita dal trasporto scolastico. Le tariffe restano uguali sia per il 1° che per il 2° figlio, mentre viene concesso l’abbonamento gratuito a tutte le famiglie che acquistano ulteriori abbonamenti per il 3° o successivo figlio, indipendentemente dalla fascia di reddito.
CESENA. Come ogni anno, si sono aperti i termini di presentazione delle domande di iscrizione per le scuole dell’infanzia comunali e statali per i bambini nati negli anni 2013-2014-2015 che...
1 giorno ago 0 Continua...
  • Cesena. Al Rotary  ‘La musicoterapia per la cura dell’Alzheimer’. Per una integrazione alle varie funzioni.

    Cesena. Al Rotary ‘La musicoterapia per la cura dell’Alzheimer’. Per una integrazione alle varie funzioni.

    La prestigiosa Fondazione Cochrane ha rilevato la validità della musicoterapia, infatti se quest'ultima è abbinata alla terapia farmacologica la risposta sul paziente risultata più efficace rispetto all'applicazione della sola terapia farmacologica. Gli approcci musicoterapici, ha spiegato Angela Mazza, sono volti ad integrare funzioni cognitive, affettive, fisiche ed interpersonali, utilizzando tecniche attive e ricettive. Durante le sedute i pazienti cantano canzoni popolari, ascoltano musica, danzano liberamente e non devono mai sentirsi a disagio. L’intervento musicoterapico mira a raggiungere alcuni dei seguenti obiettivi quali la socializzazione, la modificazione dello stato umorale della persona e il contenimento di manifestazioni d’ira e di stati di agitazione, il contenimento dell’aggressività, del 'Wondering' e degli stati ansiosi-depressivi, il recupero del presente attraverso la rivisitazione e la riappropriazione dei ricordi, un comportamento musicale attivo per favorire il mantenimento delle abilità motorie e la costruzione di una relazione empatica tra musicoterapeuta e paziente.
    gen 17, 2018 0
  • Cesena. Dal 17 gennaio 2018 partita la 39^ edizione della rassegna di Teatro ragazzi del Teatro Bonci.

    Cesena. Dal 17 gennaio 2018 partita la 39^ edizione della rassegna di Teatro ragazzi del Teatro Bonci.

    Anche la rassegna 2018, come la precedente, si presenta sotto il segno della Societas e di Chiara Guidi, a cui si deve la realizzazione di una libera interpretazione con voce e musica di alcuni canti della Divina Commedia: il concerto/spettacolo Inferno. Esercizi per voce e violoncello sulla Divina Commedia di Dante di Chiara Guidi (voce) e Francesco Guerri (violoncello) viene proposto al Teatro Comandini dal 17 al 19 gennaio 2018. Chiara Guidi, fondatrice con Romeo e Claudia Castellucci della Socìetas Raffaello Sanzio, da anni sviluppa una personale ricerca sulla voce come chiave drammaturgica per svelare suono e senso del testo: la voce è per lei materia da conoscere e plasmare ma anche veicolo che porta la parola a vivere al di là del significato. In questo lavoro sulla Divina Commedia adatto anche ai più giovani dialoga con il violoncello del musicista cesenate Francesco Guerri. Il programma di quest’anno, per rimarcare il suo carattere di unicum nello spettro vastissimo di proposte per le scuole, come sintesi felice delle enormi potenzialità artistiche ed espressive della città e del suo territorio, si chiude con un nuovo progetto di Katrìem associazione che dal 16 al 18 maggio al Teatro Bonci propone una ‘visita guidata’ nei luoghi più emozionanti del teatro, condotta dai suoi artisti nello spettacolo La sartoria del coniglio Juan Rafael: abiti per animali.
    gen 16, 2018 0
  • Cesena. Al  Campionato mondiale di ornitologia presenti ben 28 Paesi del Pianeta. Allevatori e volatili.

    Cesena. Al Campionato mondiale di ornitologia presenti ben 28 Paesi del Pianeta. Allevatori e volatili.

    Ma da dove arrivano gli allevatori? In primis dal nostro Paese che rappresenta la fetta più consistente con 2.301 allevatori e 19.312 soggetti. A seguire la Spagna con 372 espositori e 3.068 soggetti, la Francia (246 allevatori e 1.458 soggetti) e il Belgio (166 espositori, 2.046 uccelli). Sempre in tripla cifra anche i Paesi Bassi (125 allevatori, 913 soggetti) e la Grecia (112 espositori e 578 volatili), cifra sfiorata invece dalla Germania che arriva a Cesena con 99 espositori e 930 soggetti. Decisamente corpose anche le presenze da Turchia (64 e 401), Slovenia (57 e 174), Svizzera (56 e 478), Austria (41 e 378), Malta (39 e 167), Regno Unito (34 e 205) e Croazia (27 e 172). Buona anche la presenza all’Europa dell’Est rappresentata da Polonia, Slovacchia, Serbia, Ungheria, Romania e Repubblica Ceca. Dall’Africa si segnala la presenza del Marocco (25 allevatori e 48 uccelli), il Medio Oriente 'rappresentato' dal Libano (9 e 11).
    gen 15, 2018 0
Forlì.  ‘Morgagni’: nuovo ingresso al ‘Vallisneri’ e trasferimento della direzione del Distretto.

Forlì. ‘Morgagni’: nuovo ingresso al ‘Vallisneri’ e trasferimento della direzione del Distretto.

I lavori finalizzati al miglioramento sismico del padiglione Vallisneri, sede di attività sanitarie, sono stati realizzati con finanziamento statale ( 4 milioni e 914 mila), finanziamento regionale (258 mila 673 euro) e quota Ausl (226.523 euro), per un finanziamento totale di 5 milioni e 400 mila euro e hanno previsto la realizzazione di un rinforzo dei pilastri e la costruzione di una torre di collegamento verticale rinforzo baricentrica, con annessa funzione di percorso verticale per sanitari ed utenza, servito da scale ed ascensori, unitamente alla preziosa funzione di via d’esodo in caso di emergenze. Intanto nel padiglione Vallisneri, al quarto piano (già sede della direzione di Presidio, ora trasferita al padiglione Valsalva), verranno trasferiti, nel mese di febbraio, la direzione di Distretto e delle Cure primarie e gli uffici amministrativi di supporto, ora siti presso la sede di via Oberdan.
FORLI’. Come  preannunciato, da lunedi 15 gennaio, e per un periodo di circa tre mesi, la nuova scala esterna del padiglione Vallisneri, attualmente già in uso come via d’esodo, viene utilizzata...
1 giorno ago 0 Continua...
  • Forlì. Il baccalà, tra tradizione storia e solidarietà. Venerdì 16 febbraio, ore 20,30, presso la cittadella Cavarei.

    Forlì. Il baccalà, tra tradizione storia e solidarietà. Venerdì 16 febbraio, ore 20,30, presso la cittadella Cavarei.

    E' stato il nobiluomo veneziano Pietro Querini, che 1432 naufragando nelle fredde acque del nord della Norvegia ebbe la possibilità di conoscere gli abitanti delle isole Lofoten, descrivendo la pesca e la lavorazione di stoccafisso e baccalà. A metà del XVI secolo dopo le ristabilite regole del concilio di Trento, la repubblica della Serenissima diede avvio al commercio di questo prodotto, poiché esportava spezie al nord, di ritorno le sue navi importavano stoccafissi. Il Veneto divenne la patria del baccalà. Dietro alla parola Baccalà c’è un mondo che noi neanche immaginiamo, confraternite, rituali di preparazione, tradizioni, ricette, e sarà un profondo conoscitore della storia della cucina veneta come Galdino Zara a guidare in questo viaggio. Galdino é un cuoco, rispettoso di tradizioni, stagioni e materie prime. Il ricavato della serata sarà devoluto a Cavarei, la cittadella del buon vivere, che opera nel territorio forlivese, gestisce servizi educativi e produttivi offrendo opportunità occupazionali e di inserimento lavorativo a persone disabili e svantaggiate di Forlì, che ospiterà l'iniziativa nei suoi locali.
    gen 18, 2018 0
  • Forlì. Gli appuntamenti di febbraio con gli ‘Amici della musica’. Si parte con il progetto Eu.Terpe.

    Forlì. Gli appuntamenti di febbraio con gli ‘Amici della musica’. Si parte con il progetto Eu.Terpe.

    13 febbraio teatro Diego Fabbri ore 21,00 progetto europeo EU.TERPE 'A debut opera for an inclusive Europe', opera vincitrice del Concorso bandito per il progetto europeo promosso dall’ associazione musicale 'Bruno Maderna', in cooperazione con associacion cultural 'Amigos de la Orquesta Ciudad de Almeria (Spagna) e Udruzenje Urban (Sarajevo, Bosnia)'. 'Un’ opera prima per un Europa inclusiva' . La composizione, in tre tempi, sarà opera di un italiano, di uno spagnolo, di un bosniaco, e sarà eseguita in prima esecuzione in tre concerti nel 2018 (Forlì, Almeria, Sarajevo).
    gen 16, 2018 0
  • Forlì. In Municipio il pilota Nannini. Già campione di go kart e promessa dell’automobilismo.

    Forlì. In Municipio il pilota Nannini. Già campione di go kart e promessa dell’automobilismo.

    Sempre brillante il suo percorso agonistico. Nel 2017, infatti, Nannini ha partecipato al Campionato WSK e al Campionato europeo nella categoria 125cc, ottenendo ottimi risultati fra i quali una pole position e un terzo posto in gara. Per quanto riguarda l’Italia ha conquistato pole e vittoria della gara “Città di Viterbo”, e un terzo posto in Coppa Italia. Grazie a questi risultati, resi ancora più importanti dalla giovanissima età e dal fatto che si trova a competere con avversari adulti ed esperti, ora si aprono a Matteo Nannini le porte dell'automobilismo: nel 2018, oltre al kart categoria 125cc, è previsto il debutto in Formula 4. Insieme all'atleta sono intervenuti nella residenza comunale i genitori e i componenti dello staff tecnico che lo segue dalla organizzazione alla preparazione atletica fino alla crescita professionistica nell’automobilismo. Al termine dell’incontro è stato consegnato al giovane pilota il simbolo di 'Forlì città europea dello Sport 2018' insieme al mandato di rappresentare la Città in tutti i circuiti, italiani e internazionali, sui quali correrà durante la stagione sportiva.
    gen 15, 2018 0
Fusignano. Consegnato al centro disabili ‘Galassia’ il nuovo sollevatore. La consegna.

Fusignano. Consegnato al centro disabili ‘Galassia’ il nuovo sollevatore. La consegna.

Lo strumento è stato acquistato grazie anche alla raccolta fondi durante la festa di quartiere di via Ravenna/via Montefiorino, tenutasi il 27 giugno 2017. Alla piccola cerimonia di consegna hanno partecipato il sindaco, i dirigenti del centro Galassia e tutte le realtà che hanno aderito. Il macchinario è costato 3.500 euro e i fondi raccolti sono stati consegnati alla cooperativa 'Il cerchio', che gestisce la struttura e che si è occupata dell'acquisto.
FUSIGNANO. Associazioni di volontariato e imprese economiche insieme per la comunità: venerdì 19 gennaio al centro disabili ‘Galassia’ di Fusignano è stato consegnato il nuovo sollevatore donato da Auser, gruppo solidarietà...
1 giorno ago 0 Continua...
  • Stoccolma e il ‘Ravenna festival’.Venerdì 19, presentazione all’Istituto italiano di cultura.

    Stoccolma e il ‘Ravenna festival’.Venerdì 19, presentazione all’Istituto italiano di cultura.

    Quattordici isole protese sul mar Baltico, settecento anni di storia racchiusi fra i tracciati medievali della città vecchia e le eccellenze del design contemporaneo: Stoccolma è meritatamente l’incontrastata regina della Scandinavia e per questo meta ideale per la promozione di un Festival che, anno dopo anno, conferma la propria vocazione e capacità di parlare a un pubblico internazionale, grazie alla combinazione irresistibile fra un programma multidisciplinare di altissima qualità e un patrimonio storico-artistico unico al Mondo. Dopo Londra e Parigi, che hanno accolto rispettivamente le presentazioni delle edizioni 2016 e 2017, ma anche in seguito all’anteprima del programma offerta a stampa e TO cinesi a Shanghai e Pechino lo scorso novembre, il Festival guarda ai Paesi del Nord. Una scelta alla luce di quell’incremento nel numero di visitatori dalla Scandinavia che si è registrato negli ultimi anni e si è manifestato in particolare in occasione delle ultime Trilogie d’autunno, che hanno accolto gruppi dalla stessa Svezia e dalla Finlandia.
    gen 18, 2018 0
  • Faenza. Il Mic inaugura la Project Room con una mostra di porcellane della donazione Ugo Gobbi.

    Faenza. Il Mic inaugura la Project Room con una mostra di porcellane della donazione Ugo Gobbi.

    Le porcellane esposte illustreranno l'interesse di Ugo Gobbi (1921-2012) come studioso e collezionista per quello specifico filone decorativo a fiori naturalistici di tipo 'europeo', che a partire dagli anni Trenta del XVIII secolo divenne di gran moda, praticamente presso tutte le manifatture europee. A partire dagli anni Trenta del XVIII secolo la decorazione a fiori naturalistici di tipo 'europeo' si affermò sul vasellame in porcellana, dapprima presso la manifattura di Claudius Innocentius Du Paquier a Vienna, seguita poi da quella di Meissen. I cosiddetti deutsche blumen, fiori ed elementi naturalistici con ombreggiature, venivano copiati dai libri di botanica e dalle stampe dell’epoca, quali le opere di Johann Wilhelm Weinmann, Maria Sibylla Merian, Martin Engelbrecht e successivamente il francese Jean Baptiste Pillement. La decorazione a fiori naturalistici divenne poi di gran moda nel corso del secolo, praticamente presso tutte le fabbriche europee.
    gen 17, 2018 0
  • Ravennate. Solarolo: dal 19 al 21 gennaio (ri)torna la ‘Sagra della polenta, bisò e sabadò’.

    Ravennate. Solarolo: dal 19 al 21 gennaio (ri)torna la ‘Sagra della polenta, bisò e sabadò’.

    'In tavola serviremo polenta fumante, buon vin brulè profumato e i sabadoni, una sorta di ravioli dolci inzuppati nella saba', spiegano gli organizzatori, da sempre impegnati a valorizzare la cucina tipica romagnola. Ogni sera, sotto la tensostruttura riscaldata, non mancherà nemmeno la buona musica dal vivo. Il programma degli spettacoli musicali quest'anno prevede per la serata di venerdì 19 le Onde Radio e per il 20 i Four Cats. Stand gastronomico aperto alle 18.30 il venerdì e sabato, e alle 11.30 la domenica, anche con specialità valdostane in collaborazione con i 'gemelli' di Rhêmes-Notre Dame. In piazza Caduti verrà allestita una Mostra delle macchine agricole. Domenica 21, dalla mattina nel centro storico si terrà un Mercatino del riuso e i negozi resteranno aperti. Alle 10 apertura dello stand con distribuzione di sabadoni e bisò. Alle 17.30 estrazione della tombola dei commercianti nella sala del circolo Anspi. Inoltre, sabato 20 alle 17 nella sala del circolo Anspi, in via Borgo Bennoli, si terrà la conferenza sul tema: 'Approvigionamento idrico in agricoltura'.
    gen 16, 2018 0
Rimini. 2017: questa la sua Carta d’identità. Con 490 residenti in più rispetto all’anno precedente.

Rimini. 2017: questa la sua Carta d’identità. Con 490 residenti in più rispetto all’anno precedente.

Con il dato della popolazione residente, in crescita rispetto all’anno precedente, cresce lievemente anche la quota degli stranieri residenti che, dal 12,5% sui residenti totali registrato nel 2016, sale al 12,7%. Le donne (10.645) costituiscono il 56% delle persone straniere. Complessivamente vivono a Rimini 65.671 famiglie di cui più di un terzo con un unico componente. Il numero medio di componenti per famiglia è di 2,2. Le famiglie extra large, con 6 o più componenti, sono 1.041 (pari al 1,6%). Rispetto a dieci anni fa le famiglie sono aumentate di circa 5.500 unità. In percentuale l’aumento più rilevante è dato dalle famiglie con un solo individuo che da 20.503 passano a 24.017, pari al 36,41% del totale; 17.896 sono quelle con 2 componenti (27,13%), 12.047 quelle con 3, 8.652 con 4, 2.323 con 5; 1.033, l’ 1,57%, quelle con 6 o più componenti, in forte crescita rispetto a 10 anni fa quando erano l’1,23%. Tra i nuovi arrivati è Sofia il nome più amato dai riminesi per le bimbe riminesi del 2017, (ben 32), mentre Lorenzo è quello più apprezzato per i maschietti. Dopo i 22 Lorenzo ecco Federico (21), Diego (18), Tommaso (17) Francesco (15).
RIMINI. Al 31 dicembre 2017 Rimini contava 149.413 residenti, 490 in più rispetto all’anno precedente con un trend che conferma la crescita degli ultimi anni (i residenti erano 148.856 nel...
1 giorno ago 0 Continua...
  • Emilia Romagna. Il ‘Mondo Za’ al ‘Rosebud’ di Reggio. Attraverso la vita e i luoghi di Cesare Zavattini.

    Emilia Romagna. Il ‘Mondo Za’ al ‘Rosebud’ di Reggio. Attraverso la vita e i luoghi di Cesare Zavattini.

    Il 'Mondo Za' di Gianfranco Pannone, film documentario sulla Bassa Reggiana. La Bassa reggiana e Cesare Zavattini. Un rapporto di reciprocità ricco e complesso, che in questo film intreccia passato e presente, creando un nuovo tempo sospeso attraverso le testimonianze di quattro uomini d’età e condizioni sociali diverse. Un film a partire dal grande Za, padre del Neorealismo italiano (chi non ricorda Ladri di biciclette? O miracolo a Milano?), che incontra idealmente la sua gente in questo pezzo d’Emilia lambito dal Po. Wainer con suo fratello Rino va spesso a pescare al fiume, dove oggi spadroneggiano i pesci siluro che divorano tutto. Senza più lavoro, si interroga, con qualche rimpianto, sulla propria famiglia di tradizioni partigiane e antifasciste...
    gen 18, 2018 0
  • Rimini. Al Sigep, trionfo di pasticceria. 900 eventi nei 5 giorni in Fiera.Tiramisù dolce dell’anno.

    Rimini. Al Sigep, trionfo di pasticceria. 900 eventi nei 5 giorni in Fiera.Tiramisù dolce dell’anno.

    Sabato 20 gennaio dolci specialità regionali saranno al centro delle prove degli chef della Federazione Italiana Cuochi, che realizzeranno dessert al piatto che esaltino le diverse tipicità del Belpaese. Il 2018 è l’anno del Tiramisù, proclamato dolce simbolo dell’Italia per il nuovo anno. Per festeggiarlo, domenica 21 gennaio si svolgerà il Tiramisù Talent Show: i maestri pasticceri ne offriranno una personale interpretazione. Lunedì 22 gennaio sarà il giorno del Panettone, con una apposita tavola rotonda, che vedrà come speciali guest star il tema ‘gluten free’ e la partecipazione di delegazioni di pasticceri internazionali a scuola di pasticceria italiana. Conpait ha, infatti, intessuto rapporti di collaborazione e cooperazione con diversi paesi esteri, come i paesi dell’area balcanica e quelli dell’America Centrale. Specialità regionali sarà, infine, il focus di martedì 23 gennaio con una ‘passerella’ dei dolci della tradizione italiana interpretati da delegazioni regionali Conpait con fantasiose declinazioni del Panettone, ambasciatore del dolce artigianale made in Italy in tutto il Mondo, e del Tiramisù. Fra gli appuntamenti più attesi, anche il convegno Il ruolo del pastry chef nella ristorazione moderna, organizzato da Dolcegiornale ristoranti in collaborazione con Collettivo Pass 121 e l'Osservatorio Crest, The NPD Group. Lunedì 22 gennaio dalle ore 15.30 in sala Neri 2 saranno anche rivelati in esclusiva alcuni dati di rilevo economico relativi al settore pasticceria nella ristorazione.
    gen 18, 2018 0
  • Stoccolma e il ‘Ravenna festival’.Venerdì 19, presentazione all’Istituto italiano di cultura.

    Stoccolma e il ‘Ravenna festival’.Venerdì 19, presentazione all’Istituto italiano di cultura.

    Quattordici isole protese sul mar Baltico, settecento anni di storia racchiusi fra i tracciati medievali della città vecchia e le eccellenze del design contemporaneo: Stoccolma è meritatamente l’incontrastata regina della Scandinavia e per questo meta ideale per la promozione di un Festival che, anno dopo anno, conferma la propria vocazione e capacità di parlare a un pubblico internazionale, grazie alla combinazione irresistibile fra un programma multidisciplinare di altissima qualità e un patrimonio storico-artistico unico al Mondo. Dopo Londra e Parigi, che hanno accolto rispettivamente le presentazioni delle edizioni 2016 e 2017, ma anche in seguito all’anteprima del programma offerta a stampa e TO cinesi a Shanghai e Pechino lo scorso novembre, il Festival guarda ai Paesi del Nord. Una scelta alla luce di quell’incremento nel numero di visitatori dalla Scandinavia che si è registrato negli ultimi anni e si è manifestato in particolare in occasione delle ultime Trilogie d’autunno, che hanno accolto gruppi dalla stessa Svezia e dalla Finlandia.
    gen 18, 2018 0
Non solo sport. Goggia nella discesa libera di Cortina batte Vonn e Shiffrin. Torna in campo la Serie A.

Non solo sport. Goggia nella discesa libera di Cortina batte Vonn e Shiffrin. Torna in campo la Serie A.

Dopo il difensore pagato 80 mln di sterline, arriva anche l'attaccante che firmerà fino al 2022 a 15,8 mln di sterline l'anno. Non andiamo a cercare i nomi perchè, a questo punto, contano poco e niente. Saranno pure bravi giocatori, ma non certo quelle cariatidi sulle quali puoi poggiare il Mondo. L'incredibile, infatti, sta tutto qui: pagare per quei due o tre, si può ( non giustificare) ma capire. Elargire invece a perdifiato su elementi del tutto ' normali' è come voler fare saltare un banco danaroso ma non certo dalle entrate illimitate. Forse ad illudere un po' tutti, soprattutto in Albione, sono quelle entrate che sono riusciti a raccimolare ( diritti televisivi esteri) con l'integrazione dei danari a fiumi trasferiti da mane a sera dai signori del deserto. Ai quali le sorti del calcio europeo devono interessare quanto le contestazioni ( non solo sociali) dei loro ( innumerevoli ) sudditi. Certo è che davanti a cotali cachets noi, d'usato pelo, sembriamo dei poveracci con la scodella in mano. La Wanda, chiede un (ulteriore) aumento per il suo Maurito: da sei e nove mln di euro, che a questo punto, con quanto l'assillando dall'Altrove, è pure una cifra ragionevole. Un affarone. Da firmare all'istante, sempre consapevoli però che fra sei/otto mesi ( max) la Wanda potrà ripresentarsi alla cassa per chiedere un (ulteriore) aumento. Del resto, nel mondo del mercenariato sportivo, poca scelta c'è: o prendere o ... lasciar(lo) andar via. Dove, meglio della gloriosa Beneamata? Sembra incredibile, ma un nido di sciagurati spendaccioni lo si trova sempre. Ultima ora: Sofia Goggia vince la discesa di Coppa a Cortina battendo Vonn e Shiffrin. Con la vittoria la nostra Sofia si colloca in vetta alla Coppa di specialità, con 269 punti. Segue la Shiffrin con 220. Impresa straordinaria.
LA CRONACA DAL DIVANO. Rintronano i botti del calcio mercato. Rintronano, stordiscono. Perchè non si capisce dove questi (?) vogliano andare a parare. Dopo il difensore pagato 80 mln di...
1 giorno ago 0 Continua...
  • Milano. Fervono i preparativi per il ritorno della mitica coppa ‘Milano-Sanremo’ ( 22 al 24 marzo).

    Milano. Fervono i preparativi per il ritorno della mitica coppa ‘Milano-Sanremo’ ( 22 al 24 marzo).

    L’edizione 2018 sarà corredata da ben 20 titoli d’onore che premieranno i primi 10 equipaggi della classifica generale, i primi 3 classificati per ciascuna categoria, i primi 3 classificati nelle prove di media, la prima scuderia, il primo equipaggio under 30. Come da tradizione verrà anche premiato il primo equipaggio femminile che oltre al titolo assoluto, potrà gareggiare per l’ambito premio 'Coppa delle dame'. Già nel 1929 erano ben 5 gli equipaggi femminili che concorrevano per il titolo anche chiamato 'La perla di Sanremo'. La manifestazione prenderà il via giovedì 22 marzo 2018 con il ritrovo degli equipaggi presso l’autodromo di Monza dove si disputeranno le verifiche tecniche e sportive, i giri liberi in pista e la parata inaugurale delle vetture.
    gen 19, 2018 0
  • Valdichiana Outlet Village: giornata per l’Ospedale pediatrico Meyer. Ospite d’onore: Cristina D’Avena.

    Valdichiana Outlet Village: giornata per l’Ospedale pediatrico Meyer. Ospite d’onore: Cristina D’Avena.

    A partire dal 20 gennaio, in collaborazione con il Comitato organizzatore, i Cantieri e l’Amministrazione Comunale, in un allestimento scenografico d’eccezione, la mostra 'Viaggio nel Carnevale di Foiano dal 1900 adoggi' riproporrà scatti fotografici storici del Carnevale più antico d’Italia. Domenica 21 gennaio la 'Parata Disney' con i personaggi delle fiabe, per la gioia e il divertimento di grandi e piccini, mentre sabato 27 gennaio alle 16 sarà presente Cristina D’Avena, che interpreterà i suoi più grandi successi e le storiche sigle di cartoon, ormai entrate a far parte della nostra memoria collettiva. L’evento sarà preceduto dall’esibizione dei Cosplay, che dal mondo dei comics si materializzeranno nella Land of Fashion per esibizioni sottoposte al giudizio degli esperti di Chimera Comics Arezzo.
    gen 18, 2018 0
  • Genova. Lo sguardo sul mondo contemporaneo della fotografia giapponese anni Settanta/Duemila.

    Genova. Lo sguardo sul mondo contemporaneo della fotografia giapponese anni Settanta/Duemila.

    Inaugurazione sabato 20 gennaio, ore 17, presso il Museo di Sant‘Agostino di Genova. L'esposizione è organizzata dal Museum of Modern Art di Tokyo e proposta dall’Istituto di Cultura giapponese in Roma. L'esposizione, dopo aver girato il mondo, fa la sua ultima tappa a Genova, dopodichè le opere torneranno al Museo di Arte Moderna di Tokyo. Interverranno all'inaugurazione la dott.ssa Tsurui Jurina, segretario generale dell‘Istituto di Cultura giapponese in Roma, la dott.ssa Donatella Failla, già conservatrice del Museo d‘Arte orientale 'E. Chiossone'; il prof. Giancarlo Pinto, DSA Architettura di Genova, docente, fra altri insegnamenti, di fotografia applicata.
    gen 18, 2018 0
 

Arte & Cultura

Emilia Romagna. Il ‘Mondo Za’ al ‘Rosebud’ di Reggio. Attraverso la vita e i luoghi di Cesare Zavattini.

Emilia Romagna. Il ‘Mondo Za’ al ‘Rosebud’ di Reggio. Attraverso la vita e i luoghi di Cesare Zavattini.

Il 'Mondo Za' di Gianfranco Pannone, film documentario sulla Bassa Reggiana. La Bassa reggiana e Cesare Zavattini. Un rapporto di reciprocità ricco e complesso, che in questo film intreccia passato e presente, creando un nuovo tempo sospeso attraverso le testimonianze di quattro uomini d’età e condizioni sociali diverse. Un film a partire dal grande Za, padre del Neorealismo italiano (chi non ricorda Ladri di biciclette? O miracolo a Milano?), che incontra idealmente la sua gente in questo pezzo d’Emilia lambito dal Po. Wainer con suo fratello Rino va spesso a pescare al fiume, dove oggi spadroneggiano i pesci siluro che divorano tutto. Senza più lavoro, si interroga, con qualche rimpianto, sulla propria famiglia di tradizioni partigiane e antifasciste...
2 giorni ago 0 Continua...

Eventi

Emilia Romagna. Il ‘Mondo Za’ al ‘Rosebud’ di Reggio. Attraverso la vita e i luoghi di Cesare Zavattini.

Emilia Romagna. Il ‘Mondo Za’ al ‘Rosebud’ di Reggio. Attraverso la vita e i luoghi di Cesare Zavattini.

Il 'Mondo Za' di Gianfranco Pannone, film documentario sulla Bassa Reggiana. La Bassa reggiana e Cesare Zavattini. Un rapporto di reciprocità ricco e complesso, che in questo film intreccia passato e presente, creando un nuovo tempo sospeso attraverso le testimonianze di quattro uomini d’età e condizioni sociali diverse. Un film a partire dal grande Za, padre del Neorealismo italiano (chi non ricorda Ladri di biciclette? O miracolo a Milano?), che incontra idealmente la sua gente in questo pezzo d’Emilia lambito dal Po. Wainer con suo fratello Rino va spesso a pescare al fiume, dove oggi spadroneggiano i pesci siluro che divorano tutto. Senza più lavoro, si interroga, con qualche rimpianto, sulla propria famiglia di tradizioni partigiane e antifasciste...
2 giorni ago 0 Continua...
 
Non solo sport. Goggia nella discesa libera di Cortina batte Vonn e Shiffrin. Torna in campo la Serie A.

Giovani

Non solo sport. Goggia nella discesa libera di Cortina batte Vonn e Shiffrin. Torna in campo la Serie A.

Dopo il difensore pagato 80 mln di sterline, arriva anche l'attaccante che firmerà fino al 2022 a 15,8 mln di sterline l'anno. Non andiamo a cercare i nomi perchè, a questo punto, contano poco e niente. Saranno pure bravi giocatori, ma non certo quelle cariatidi sulle quali puoi poggiare il Mondo. L'incredibile, infatti, sta tutto qui: pagare per quei due o tre, si può ( non giustificare) ma capire. Elargire invece a perdifiato su elementi del tutto ' normali' è come voler fare saltare un banco danaroso ma non certo dalle entrate illimitate. Forse ad illudere un po' tutti, soprattutto in Albione, sono quelle entrate che sono riusciti a raccimolare ( diritti televisivi esteri) con l'integrazione dei danari a fiumi trasferiti da mane a sera dai signori del deserto. Ai quali le sorti del calcio europeo devono interessare quanto le contestazioni ( non solo sociali) dei loro ( innumerevoli ) sudditi. Certo è che davanti a cotali cachets noi, d'usato pelo, sembriamo dei poveracci con la scodella in mano. La Wanda, chiede un (ulteriore) aumento per il suo Maurito: da sei e nove mln di euro, che a questo punto, con quanto l'assillando dall'Altrove, è pure una cifra ragionevole. Un affarone. Da firmare all'istante, sempre consapevoli però che fra sei/otto mesi ( max) la Wanda potrà ripresentarsi alla cassa per chiedere un (ulteriore) aumento. Del resto, nel mondo del mercenariato sportivo, poca scelta c'è: o prendere o ... lasciar(lo) andar via. Dove, meglio della gloriosa Beneamata? Sembra incredibile, ma un nido di sciagurati spendaccioni lo si trova sempre. Ultima ora: Sofia Goggia vince la discesa di Coppa a Cortina battendo Vonn e Shiffrin. Con la vittoria la nostra Sofia si colloca in vetta alla Coppa di specialità, con 269 punti. Segue la Shiffrin con 220. Impresa straordinaria.
Forlì.  ‘Morgagni’: nuovo ingresso al ‘Vallisneri’ e trasferimento della direzione del Distretto.

Sanità & Benessere

Forlì. ‘Morgagni’: nuovo ingresso al ‘Vallisneri’ e trasferimento della direzione del Distretto.

I lavori finalizzati al miglioramento sismico del padiglione Vallisneri, sede di attività sanitarie, sono stati realizzati con finanziamento statale ( 4 milioni e 914 mila), finanziamento regionale (258 mila 673 euro) e quota Ausl (226.523 euro), per un finanziamento totale di 5 milioni e 400 mila euro e hanno previsto la realizzazione di un rinforzo dei pilastri e la costruzione di una torre di collegamento verticale rinforzo baricentrica, con annessa funzione di percorso verticale per sanitari ed utenza, servito da scale ed ascensori, unitamente alla preziosa funzione di via d’esodo in caso di emergenze. Intanto nel padiglione Vallisneri, al quarto piano (già sede della direzione di Presidio, ora trasferita al padiglione Valsalva), verranno trasferiti, nel mese di febbraio, la direzione di Distretto e delle Cure primarie e gli uffici amministrativi di supporto, ora siti presso la sede di via Oberdan.
Rimini. Al Sigep, trionfo di pasticceria. 900 eventi nei 5 giorni in Fiera.Tiramisù dolce dell’anno.

Economia

Rimini. Al Sigep, trionfo di pasticceria. 900 eventi nei 5 giorni in Fiera.Tiramisù dolce dell’anno.

Sabato 20 gennaio dolci specialità regionali saranno al centro delle prove degli chef della Federazione Italiana Cuochi, che realizzeranno dessert al piatto che esaltino le diverse tipicità del Belpaese. Il 2018 è l’anno del Tiramisù, proclamato dolce simbolo dell’Italia per il nuovo anno. Per festeggiarlo, domenica 21 gennaio si svolgerà il Tiramisù Talent Show: i maestri pasticceri ne offriranno una personale interpretazione. Lunedì 22 gennaio sarà il giorno del Panettone, con una apposita tavola rotonda, che vedrà come speciali guest star il tema ‘gluten free’ e la partecipazione di delegazioni di pasticceri internazionali a scuola di pasticceria italiana. Conpait ha, infatti, intessuto rapporti di collaborazione e cooperazione con diversi paesi esteri, come i paesi dell’area balcanica e quelli dell’America Centrale. Specialità regionali sarà, infine, il focus di martedì 23 gennaio con una ‘passerella’ dei dolci della tradizione italiana interpretati da delegazioni regionali Conpait con fantasiose declinazioni del Panettone, ambasciatore del dolce artigianale made in Italy in tutto il Mondo, e del Tiramisù. Fra gli appuntamenti più attesi, anche il convegno Il ruolo del pastry chef nella ristorazione moderna, organizzato da Dolcegiornale ristoranti in collaborazione con Collettivo Pass 121 e l'Osservatorio Crest, The NPD Group. Lunedì 22 gennaio dalle ore 15.30 in sala Neri 2 saranno anche rivelati in esclusiva alcuni dati di rilevo economico relativi al settore pasticceria nella ristorazione.
Rimini. Al Sigep, trionfo di pasticceria. 900 eventi nei 5 giorni in Fiera.Tiramisù dolce dell’anno.

Gusto & Cucina

Rimini. Al Sigep, trionfo di pasticceria. 900 eventi nei 5 giorni in Fiera.Tiramisù dolce dell’anno.

Sabato 20 gennaio dolci specialità regionali saranno al centro delle prove degli chef della Federazione Italiana Cuochi, che realizzeranno dessert al piatto che esaltino le diverse tipicità del Belpaese. Il 2018 è l’anno del Tiramisù, proclamato dolce simbolo dell’Italia per il nuovo anno. Per festeggiarlo, domenica 21 gennaio si svolgerà il Tiramisù Talent Show: i maestri pasticceri ne offriranno una personale interpretazione. Lunedì 22 gennaio sarà il giorno del Panettone, con una apposita tavola rotonda, che vedrà come speciali guest star il tema ‘gluten free’ e la partecipazione di delegazioni di pasticceri internazionali a scuola di pasticceria italiana. Conpait ha, infatti, intessuto rapporti di collaborazione e cooperazione con diversi paesi esteri, come i paesi dell’area balcanica e quelli dell’America Centrale. Specialità regionali sarà, infine, il focus di martedì 23 gennaio con una ‘passerella’ dei dolci della tradizione italiana interpretati da delegazioni regionali Conpait con fantasiose declinazioni del Panettone, ambasciatore del dolce artigianale made in Italy in tutto il Mondo, e del Tiramisù. Fra gli appuntamenti più attesi, anche il convegno Il ruolo del pastry chef nella ristorazione moderna, organizzato da Dolcegiornale ristoranti in collaborazione con Collettivo Pass 121 e l'Osservatorio Crest, The NPD Group. Lunedì 22 gennaio dalle ore 15.30 in sala Neri 2 saranno anche rivelati in esclusiva alcuni dati di rilevo economico relativi al settore pasticceria nella ristorazione.
Stoccolma e il ‘Ravenna festival’.Venerdì 19, presentazione all’Istituto italiano di cultura.

Moda & Bellezza

Stoccolma e il ‘Ravenna festival’.Venerdì 19, presentazione all’Istituto italiano di cultura.

Quattordici isole protese sul mar Baltico, settecento anni di storia racchiusi fra i tracciati medievali della città vecchia e le eccellenze del design contemporaneo: Stoccolma è meritatamente l’incontrastata regina della Scandinavia e per questo meta ideale per la promozione di un Festival che, anno dopo anno, conferma la propria vocazione e capacità di parlare a un pubblico internazionale, grazie alla combinazione irresistibile fra un programma multidisciplinare di altissima qualità e un patrimonio storico-artistico unico al Mondo. Dopo Londra e Parigi, che hanno accolto rispettivamente le presentazioni delle edizioni 2016 e 2017, ma anche in seguito all’anteprima del programma offerta a stampa e TO cinesi a Shanghai e Pechino lo scorso novembre, il Festival guarda ai Paesi del Nord. Una scelta alla luce di quell’incremento nel numero di visitatori dalla Scandinavia che si è registrato negli ultimi anni e si è manifestato in particolare in occasione delle ultime Trilogie d’autunno, che hanno accolto gruppi dalla stessa Svezia e dalla Finlandia.
Rimini. Al Sigep, trionfo di pasticceria. 900 eventi nei 5 giorni in Fiera.Tiramisù dolce dell’anno.

Turismo & Vacanze

Rimini. Al Sigep, trionfo di pasticceria. 900 eventi nei 5 giorni in Fiera.Tiramisù dolce dell’anno.

Sabato 20 gennaio dolci specialità regionali saranno al centro delle prove degli chef della Federazione Italiana Cuochi, che realizzeranno dessert al piatto che esaltino le diverse tipicità del Belpaese. Il 2018 è l’anno del Tiramisù, proclamato dolce simbolo dell’Italia per il nuovo anno. Per festeggiarlo, domenica 21 gennaio si svolgerà il Tiramisù Talent Show: i maestri pasticceri ne offriranno una personale interpretazione. Lunedì 22 gennaio sarà il giorno del Panettone, con una apposita tavola rotonda, che vedrà come speciali guest star il tema ‘gluten free’ e la partecipazione di delegazioni di pasticceri internazionali a scuola di pasticceria italiana. Conpait ha, infatti, intessuto rapporti di collaborazione e cooperazione con diversi paesi esteri, come i paesi dell’area balcanica e quelli dell’America Centrale. Specialità regionali sarà, infine, il focus di martedì 23 gennaio con una ‘passerella’ dei dolci della tradizione italiana interpretati da delegazioni regionali Conpait con fantasiose declinazioni del Panettone, ambasciatore del dolce artigianale made in Italy in tutto il Mondo, e del Tiramisù. Fra gli appuntamenti più attesi, anche il convegno Il ruolo del pastry chef nella ristorazione moderna, organizzato da Dolcegiornale ristoranti in collaborazione con Collettivo Pass 121 e l'Osservatorio Crest, The NPD Group. Lunedì 22 gennaio dalle ore 15.30 in sala Neri 2 saranno anche rivelati in esclusiva alcuni dati di rilevo economico relativi al settore pasticceria nella ristorazione.
Non solo sport. Goggia nella discesa libera di Cortina batte Vonn e Shiffrin. Torna in campo la Serie A.

Sport

Non solo sport. Goggia nella discesa libera di Cortina batte Vonn e Shiffrin. Torna in campo la Serie A.

Dopo il difensore pagato 80 mln di sterline, arriva anche l'attaccante che firmerà fino al 2022 a 15,8 mln di sterline l'anno. Non andiamo a cercare i nomi perchè, a questo punto, contano poco e niente. Saranno pure bravi giocatori, ma non certo quelle cariatidi sulle quali puoi poggiare il Mondo. L'incredibile, infatti, sta tutto qui: pagare per quei due o tre, si può ( non giustificare) ma capire. Elargire invece a perdifiato su elementi del tutto ' normali' è come voler fare saltare un banco danaroso ma non certo dalle entrate illimitate. Forse ad illudere un po' tutti, soprattutto in Albione, sono quelle entrate che sono riusciti a raccimolare ( diritti televisivi esteri) con l'integrazione dei danari a fiumi trasferiti da mane a sera dai signori del deserto. Ai quali le sorti del calcio europeo devono interessare quanto le contestazioni ( non solo sociali) dei loro ( innumerevoli ) sudditi. Certo è che davanti a cotali cachets noi, d'usato pelo, sembriamo dei poveracci con la scodella in mano. La Wanda, chiede un (ulteriore) aumento per il suo Maurito: da sei e nove mln di euro, che a questo punto, con quanto l'assillando dall'Altrove, è pure una cifra ragionevole. Un affarone. Da firmare all'istante, sempre consapevoli però che fra sei/otto mesi ( max) la Wanda potrà ripresentarsi alla cassa per chiedere un (ulteriore) aumento. Del resto, nel mondo del mercenariato sportivo, poca scelta c'è: o prendere o ... lasciar(lo) andar via. Dove, meglio della gloriosa Beneamata? Sembra incredibile, ma un nido di sciagurati spendaccioni lo si trova sempre. Ultima ora: Sofia Goggia vince la discesa di Coppa a Cortina battendo Vonn e Shiffrin. Con la vittoria la nostra Sofia si colloca in vetta alla Coppa di specialità, con 269 punti. Segue la Shiffrin con 220. Impresa straordinaria.
Stoccolma e il ‘Ravenna festival’.Venerdì 19, presentazione all’Istituto italiano di cultura.

Ambiente & Animali

Stoccolma e il ‘Ravenna festival’.Venerdì 19, presentazione all’Istituto italiano di cultura.

Quattordici isole protese sul mar Baltico, settecento anni di storia racchiusi fra i tracciati medievali della città vecchia e le eccellenze del design contemporaneo: Stoccolma è meritatamente l’incontrastata regina della Scandinavia e per questo meta ideale per la promozione di un Festival che, anno dopo anno, conferma la propria vocazione e capacità di parlare a un pubblico internazionale, grazie alla combinazione irresistibile fra un programma multidisciplinare di altissima qualità e un patrimonio storico-artistico unico al Mondo. Dopo Londra e Parigi, che hanno accolto rispettivamente le presentazioni delle edizioni 2016 e 2017, ma anche in seguito all’anteprima del programma offerta a stampa e TO cinesi a Shanghai e Pechino lo scorso novembre, il Festival guarda ai Paesi del Nord. Una scelta alla luce di quell’incremento nel numero di visitatori dalla Scandinavia che si è registrato negli ultimi anni e si è manifestato in particolare in occasione delle ultime Trilogie d’autunno, che hanno accolto gruppi dalla stessa Svezia e dalla Finlandia.
Cesena. Aperte le iscrizioni per le scuole dell’infanzia e per i servizi scolastici comunali. I trasporti.

Diritto

Cesena. Aperte le iscrizioni per le scuole dell’infanzia e per i servizi scolastici comunali. I trasporti.

La vera novità di quest’anno riguarda le modalità di iscrizione e pagamento del servizio di trasporto scolastico, per la prima volta interamente gestite dall’Amministrazione comunale. Una volta ricevuta la conferma del servizio di trasporto scolastico richiesto, gli abbonamenti si potranno infatti pagare nei mesi di luglio e agosto con la modalità elettronica offerta per le Pubbliche amministrazioni che è Pago.PA Gli abbonamenti saranno poi rilasciati allo Sportello del Cittadino dal 3 settembre al 12 ottobre. Le domande per gli abbonamenti devono essere compilate online entro il 31 marzo, mentre c’è tempo fino al 31 maggio per inserire i dati concernenti la dichiarazione ISEE e il numero di protocollo INPS. Si ricorda che il servizio di trasporto può essere richiesto solo nei casi in cui la scuola scelta sia servita dal trasporto scolastico. Le tariffe restano uguali sia per il 1° che per il 2° figlio, mentre viene concesso l’abbonamento gratuito a tutte le famiglie che acquistano ulteriori abbonamenti per il 3° o successivo figlio, indipendentemente dalla fascia di reddito.
Cesena. Arriva il gelo, attenzione ai contatori dell’acqua. Cosa fare per evitare le brutte sorprese.

Web & Tech

Cesena. Arriva il gelo, attenzione ai contatori dell’acqua. Cosa fare per evitare le brutte sorprese.

Hera ricorda alcuni semplici accorgimenti che possono evitare disagi nella fruizione del servizio e spese impreviste, poiché ai clienti spetta la corretta custodia di questi apparecchi. I contatori esterni sono i più soggetti a rotture da gelo. I contatori 'a rischio' sono quelli collocati all’esterno dei fabbricati, in locali non isolati o in abitazioni utilizzate raramente, come le case al mare o in montagna in cui si trascorrono le vacanze. Se i misuratori si trovano nei bauletti o in nicchie esterne ai fabbricati, in locali non riscaldati o non abitati, e se la temperatura esterna dovesse rimanere per vari giorni sotto zero, è consigliabile lasciare che da un rubinetto esca un filo d’acqua. È sufficiente una modesta quantità, evitando inutili sprechi.
Cesena. Aperte le iscrizioni per le scuole dell’infanzia e per i servizi scolastici comunali. I trasporti.

Volontariato

Cesena. Aperte le iscrizioni per le scuole dell’infanzia e per i servizi scolastici comunali. I trasporti.

La vera novità di quest’anno riguarda le modalità di iscrizione e pagamento del servizio di trasporto scolastico, per la prima volta interamente gestite dall’Amministrazione comunale. Una volta ricevuta la conferma del servizio di trasporto scolastico richiesto, gli abbonamenti si potranno infatti pagare nei mesi di luglio e agosto con la modalità elettronica offerta per le Pubbliche amministrazioni che è Pago.PA Gli abbonamenti saranno poi rilasciati allo Sportello del Cittadino dal 3 settembre al 12 ottobre. Le domande per gli abbonamenti devono essere compilate online entro il 31 marzo, mentre c’è tempo fino al 31 maggio per inserire i dati concernenti la dichiarazione ISEE e il numero di protocollo INPS. Si ricorda che il servizio di trasporto può essere richiesto solo nei casi in cui la scuola scelta sia servita dal trasporto scolastico. Le tariffe restano uguali sia per il 1° che per il 2° figlio, mentre viene concesso l’abbonamento gratuito a tutte le famiglie che acquistano ulteriori abbonamenti per il 3° o successivo figlio, indipendentemente dalla fascia di reddito.