Editoriale

Non solo sport. Greg, argento nel fondo. D’Artagnan in pedana ai Mondiali. Calciomercato da ‘ urlo’.

Non solo sport. Greg, argento nel fondo. D’Artagnan in pedana ai Mondiali. Calciomercato da ‘ urlo’.

Ma le vere 'emozioni' giungono dal calciomercato, che per molti conta più della partita in campo. La Signora, da prima della classe, ha provveduto a mettere su una numerosissima famiglia dove sarà fatica metterli tutti ( contemporaneamente) a tavola. L'ultimo arrivato, un ragazzotto ventenne di marchio orange, ha ulteriormente alzato il livello della concorrenza, oramai una vera e propria 'gatta da pelare' per il buon Sarri. Se poi volessero accomodarsi ( sempre) a tavola anche Podgba e ( udite,udite!) Neymar, come si ventila sotto gli ombrelloni, beh, quei poveracci d'Oltralpe e d' Albione potrebbero anche cominciare a pensare ad un periodo di ( meritato?) riposo. La Signora cerca dunque la Coppa dalle grandi orecchie, e ci sa tanto che se ne becca una può fare un filotto da urlo. Non stanno comunque con le mani in mano manco gli altri del Belpaese, di nuovo bello e fascinoso come niun altro, anche per via di quei mille campanili che spuntano ad ogni girare dello sguardo. Il Conte Dracula sta aguzzando i denti pensando a questo o a quello. Gli consigliano ( Zio in testa) tale Lukaku, 27/28 anni, belga si fa per dire, che però per la sua stazza potrebbe far coppia con Dzeko e terrorizzare le difese ( non solo) nostrane. Sì, perchè anche la Beneamata, oltre allo Scudetto, sogna la Coppa dalla grandi orecchie. Il costo è comunque folle. I cinesi, che di solito tengono il braccino corto, stanno meditando. Il Diavolo, piuttosto, in questo sconvolgente scenario, sta faticando da matti per convincere qualcuno a dargli corda.
1 minuto ago 0 Continua...
 
Rimini. Cartoon Club: in piazzale Fellini mostra mercato, incontri, spettacoli e cosplay convention.

Rimini. Cartoon Club: in piazzale Fellini mostra mercato, incontri, spettacoli e cosplay convention.

Sul palco di piazzale Fellini si terranno fino a domenica la cosplay convention, proiezioni, spettacoli, concerti, dj set, karaoke e meet&greet con ospiti internazionali, mentre la palazzina Roma (piazzale Fellini) ospiterà ogni mattina lo stage di fumetto e ogni pomeriggio gli incontri con gli autori più famosi. Il foyer della palazzina Roma ospita la mostra delle 12 tavole create dagli artisti del fumetto che compongono il calendario 2019 della Polizia di Stato. Fino a domenica 21 luglio il percorso espositivo accompagnerà i visitatori all’interno del mondo della Polizia di Stato, un mondo che grazie al fumetto permette allo spettatore di 'calarsi' nei panni del poliziotto e del servizio che svolge quotidianamente. Fra i tanti appuntamenti in programma giovedì 18, alle 18, in palazzina Roma, la tavola rotonda 'Diritti d’autore e autori con diritti', con Cristina Ranieri, direttore generale Sintonia, Francesco Rampone, avvocato, Luca Giorgi, autore, Sergio Algozzino, sceneggiatore, Cristian Guzzon, Doc Creativity, Davide Barzi, autore, Alessandro Bottero, giornalista; moderatore Loris Cantarelli, direttore editoriale di Fumo di China. In centro storico, al cinema Fulgor proseguono dalle 17 alle 24 le proiezioni dei cortometraggi animati in concorso al Festival (da segnalare domani sera alle 21 'Dilili a Parigi' di Michel Ocelot), mentre al Museo della Città continuano ogni mattina i laboratori dell'area Kids.
Rimini, 17 luglio 2019 – Ha aperto i battenti  Riminicomix, la mostra mercato del fumetto e dei games arrivata alla XXIII edizione nell’ambito del festival Cartoon Club. Sul palco di piazzale...
5 ore ago 0 Continua...
  • Rimini. San Giuliano Mare: presente e futuro. L’ufficio Piano strategico nel lido, in viale Ortigara, al n. 68.

    Rimini. San Giuliano Mare: presente e futuro. L’ufficio Piano strategico nel lido, in viale Ortigara, al n. 68.

    L’Ufficio partecipativo temporaneo, collocato presso la passeggiata a mare del Lido San Giuliano all’altezza di via Ortigara 68, è un punto fisico dedicato alla partecipazione, all’ascolto e al coinvolgimento di operatori economici, cittadini e visitatori di San Giuliano Mare. L’obiettivo è quello di promuovere un progetto condiviso di rigenerazione urbana al fine di migliorare l’attrattività di San Giuliano Mare e contribuire a valorizzare le imprese che hanno sede in quest’area. In particolare, nel periodo di apertura dal 16 luglio al 1 agosto, sarà possibile visionare gli ambiti di potenziale sviluppo della località, compilare un questionario di rilevamento, proporre le proprie idee e offrire la disponibilità a mettersi in gioco per affrontare la le sfida di rigenerazione urbana e turistica di San Giuliano Mare. L’ufficio è, inoltre, concepito come uno spazio espositivo dove viene illustrata la storia e l’identità di San Giuliano ma vengono anche presentate diverse buone pratiche di rigenerazione sociale, economica e produttiva che hanno segnato la riconversione e trasformazione di importanti aree urbane nazionali e internazionali. L’Ufficio partecipativo temporaneo è realizzato, nell’ambito del progetto partecipativo 'CIVIVO CITENGO' dal comune di Rimini, con il supporto dei gruppi Ci.Vi.Vo, e dal Piano strategico, in collaborazione con l’associazione San Giuliano Mare, l’associazione La società De Borg, l’associazione Officina botanica e Info Alberghi S.r.l.
    lug 17, 2019 0
  • Rimini. Riqualificazione dell’area Stazione. Sono partiti i lavori di demolizione dell’ex palazzina IAT.

    Rimini. Riqualificazione dell’area Stazione. Sono partiti i lavori di demolizione dell’ex palazzina IAT.

    Partiti con le rimozione degli infissi e delle strutture interne i lavori di demolizione dell'ex palazzina IAT. L’intervento è inserito nel complessivo progetto di riqualificazione urbana frutto del Protocollo tecnico d'intesa sottoscritto da comune di Rimini, Rete ferroviaria italiana, FS Sistemi urbani Srl e regione Emilia Romagna. All'abbattimento dell'ex sede IAT, ad opera dell'Amministrazione Comunale, seguirà la realizzazione in collaborazione con RFI di una grande area pedonale. Il progetto comprende inoltre l’integrazione dei percorsi a terra e l’adeguamento dei sistemi di indirizzamento dei flussi (segnaletica, totem, pannelli a messaggio variabile, etc.), la continuità delle coperture fra la fermata del Metromare, il parcheggio Metropark e la Velostazione e gli accessi dell’ala 'Est' della Stazione ferroviaria.
    lug 16, 2019 0
  • Riccione. Marco Bocci e Laura Chiatti ‘incantati’ dai delfini di Oltremare. Relax e anniversario in Riviera.

    Riccione. Marco Bocci e Laura Chiatti ‘incantati’ dai delfini di Oltremare. Relax e anniversario in Riviera.

    Nonostante gli impegni professionali la coppia è riuscita a ritagliarsi qualche giorno di relax in Riviera. 'Non potevamo non venire a Oltremare - dice Laura Chiatti - è uno dei miei parchi preferiti. Ci venivo anche quando ero più piccola. I delfini sono magnifici'. Anche per Bocci l’incontro con addestratori e la grande famiglia di tursiopi è stato indimenticabile. Insieme ai bambini la splendida coppia ha applaudito alle peripezie di Taras, Mia, ed è rimasta stupita dei 55 anni di nonna Pelé, dalle dolcezze di Candy e Blue. Al termine dell’appuntamento ‘Delfini – lo spettacolo della natura’, foto con il team di addestratrici e la bellissima Candy. Poi la famiglia ha visitato un po’ tutto il parco, con il Passaporto dell’Avventura, alla scoperta di aree avventurose, wallaby, alligatori e di tutti gli altri protagonisti del Family Experience Park. Per la coppia, pochi giorni fa, c’è stato l’anniversario di matrimonio: il 5 luglio hanno festeggiato 5 anni.
    lug 16, 2019 0
Cesena. Nidi e  scuole dell’infanzia comunali e la legge sugli obblighi vaccinali. Sospese le sanzioni.

Cesena. Nidi e scuole dell’infanzia comunali e la legge sugli obblighi vaccinali. Sospese le sanzioni.

Sono 93 (su un totale di 1.250 iscritti) i bambini frequentanti i nidi comunali e privati convenzionati e le scuole dell’infanzia comunali di Cesena non ancora in regola con gli obblighi vaccinali, secondo quanto disposto dalla legge n. 119/2017. Ora la Giunta comunale ha deciso di sospendere l’applicazione delle sanzioni previse dall’ordinanza sindacale emessa il 30/04/2019, che ordinava il divieto di acceso ai servizi educativi 0-6 anni comunali, statali e privati ai bambini non vaccinati e disponeva l’applicazione di una sanzione pecuniaria da 25 a 500 euro per ogni giorno di frequenza in violazione della sospensione. Entro il prossimo 12 agosto, la documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni (oppure l’esonero, l’omissione o il differimento delle stesse), o la presentazione della formale richiesta di vaccinazione all’Ausl competente.
CESENA. Sono 93 (su un totale di 1.250 iscritti) i bambini frequentanti i nidi comunali e privati convenzionati e le scuole dell’infanzia comunali di Cesena non ancora in regola con...
7 ore ago 0 Continua...
  • Cesena.  Richiesta danni a seguito degli eventi calamitosi del 2018. Le domande entro il 31 luglio.

    Cesena. Richiesta danni a seguito degli eventi calamitosi del 2018. Le domande entro il 31 luglio.

    Le domande andranno presentate entro il 31 luglio tramite posta elettronica certificata (obbligatoria per le attività economiche e produttive) all’indirizzo protocollo@pec.comune.cesena.fc.it; oppure a mano direttamente al comune di Cesena (piazzetta Cesenati del 1377 n. 1) aperto dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle 13.15, martedì e giovedì orario continuato fino alle 17.00. Tali domande dovranno essere effettuate utilizzando, a seconda della tipologia di danno (privato o attività economico produttiva) uno dei seguenti moduli: SOGGETTI PRIVATI - Mod. B Domanda contributo danni unità immobiliare; ATTIVITÀ ECONOMICHE E PRODUTTIVE - Mod. C Domanda di contributo, unitamente agli allegati necessari già predisposti. Tutta la modulistica è disponibile presso l’ufficio Gestione associata Protezione civile dell’Unione dei Comuni Valle del Savio (presso il Centro Sovracomunale di Protezione civile posto in via F. Parri n. 535 Cesena).
    lug 17, 2019 0
  • Gatteo Mare. Il mare è per tutti. ‘Mare senza barriere’  e ora anche ‘Baby salvataggio’ per i disabili.

    Gatteo Mare. Il mare è per tutti. ‘Mare senza barriere’ e ora anche ‘Baby salvataggio’ per i disabili.

    In primo luogo il comune di Gatteo ha chiesto all'Associazione di mettere al servizio di tutta la località la passione e professionalità che li ha portati a sviluppare il progetto 'Mare senza barriere', ovvero la possibilità per i diversamente abili di accedere all'acqua per un bagno o vere e proprie lezioni di nuoto con un accompagnatore qualificato. Il servizio, completamente gratuito per gli ospiti di Gatteo Mare ed i residenti diversamente abili, potrà essere richiesto contattando la Lollo's house ai giardini Don Guanella (tel. 370 3088846). Anche per questa estate 2019 inoltre, gli istruttori Delphinos, guidati da Davide Fiscella, proporranno il Baby salvataggio, insegnando ai ragazzi dai 3 ai 14 anni nodi, venti, tecniche di salvataggio e immersione ma soprattutto lealtà, spirito di servizio e capacità di fare squadra. Novità 2019 grazie al supporto del comune di Gatteo sarà la possibilità di accedere gratuitamente ai corsi, previo pagamento della sola tessera associativa (15 euro).
    lug 10, 2019 0
  • Cesena. Al via il ‘Giro nei parchi e piazze dell’Oltresavio in 28 giorni’. Animazioni sotto le stelle.

    Cesena. Al via il ‘Giro nei parchi e piazze dell’Oltresavio in 28 giorni’. Animazioni sotto le stelle.

    Primo appuntamento martedì 2 luglio alle 20.30 al parco Amato di Diegaro (ingresso da via Amato) con 'Una notte ai musei di Londra'. Altri prossimi appuntamenti: -martedì 9 luglio al parco Amato di Diegaro con 'Il Sumo, il Catch e i Kaiju a Tokio' -martedì 16 luglio al parco Ippodromo con 'Il Cheesecake, la Borsa e la Maratona di New York' -martedì 23 luglio in piazza A. Magnani con 'Tatuaggi, Haka e giochi acquatici a Melbourne' -martedì 30 luglio al parco per Fabio con 'I giochi di Baku'. Tutte le serate inizieranno alle 20.30, la partecipazione è gratuita. In caso di maltempo, le serate saranno recuperate il mercoledì sera.
    lug 02, 2019 0
Forlì. Partito il progetto ‘Info-Point’ presso le edicole. Per l’informazione  e l’accoglienza turistica cittadina.

Forlì. Partito il progetto ‘Info-Point’ presso le edicole. Per l’informazione e l’accoglienza turistica cittadina.

L’iniziativa è legata al 'Fondo per il potenziamento del sistema di informazione e accoglienza turistica di Forlì attraverso il coinvolgimento delle edicole del territorio comunale per l'anno 2019-2020' e sancisce l’accordo di collaborazione fra Comune e Operatori attraverso un patto che vedrà le edicole diventare punti di riferimento per attività di informazione culturale e di servizio civico. Le edicole si faranno carico di attrezzare uno spazio per la distribuzione gratuita di materiale informativo di carattere turistico, storico, culturale e ricettivo, appositamente fornito dal servizio turistico del Comune. I titolari e i loro collaboratori parteciperanno a specifica formazione, con rilascio di relativa attestazione. La prospettiva è quella di sviluppare un sistema di informazione turistica diffusa. Il corso di oggi pomeriggio avrà durata di 4 ore e partendo dallo IAT di piazzetta della Misura (ingresso ufficio Anagrafe) per proseguire in sala Randi ove si svolgerà la seduta di formazione e informazione.
FORLI’. Dal pomeriggio di  giovedì 18 luglio 2019, ore 16, avvia il primo incontro riservato ai responsabili delle Edicole del territorio forlivese che aderiscono al progetto sperimentale di ‘Info-Point’. L’iniziativa è legata...
1 ora ago 0 Continua...
  • Forlì. Aggiornamento degli Albi dei giudici popolari per le Corti d’Assise e le Corti d’Assise d’Appello.

    Forlì. Aggiornamento degli Albi dei giudici popolari per le Corti d’Assise e le Corti d’Assise d’Appello.

    Ai fini dell’iscrizione è necessario essere in possesso della cittadinanza italiana, godere dei diritti civili e politici, essere nella fascia d’età compresa tra i 30 ed i 65 anni, essere in possesso della licenza di scuola media di primo grado per le Corti d’Assise e di scuola media di secondo grado per le Corti d’Assise d’Appello, nonché dimostrare di avere una buona condotta morale. Sono esclusi dagli albi i magistrati e più in generale i funzionari in attività di servizio appartenenti all’ordine giudiziario, il personale delle Forze armate dello Stato o di altri Organi di polizia, i ministri di culto e i religiosi di ogni ordine e congregazione. Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio elettorale, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.
    lug 16, 2019 0
  • Forlì. XIX Emilia Romagna Festival-Erf. Da 6 luglio/7 settembre: ‘Smash the tube – enjoy the music!’.

    Forlì. XIX Emilia Romagna Festival-Erf. Da 6 luglio/7 settembre: ‘Smash the tube – enjoy the music!’.

    La stagione s’è inaugurata sabato 6 luglio (ore 21) a Forlì presso la chiesa di San Giacomo in San Domenico, dove le millenarie mura dell’ex-convento dei domenicani sono state teatro del ritorno di Uto Ughi, artista in residence ERF nella stagione 2018/19. Il celebre violinista ha incontrato la sud coreana Seongnam Philharmonic Orchestra e il suo direttore Nanse Gum, eseguendo uno dei concerti di violino più amati della storia della Classica, il Concerto in re maggiore op. 35 di Čajkovskij, in cui la più appassionata cantabilità si sposa al ritmo delle danze popolaresche. In programma anche la Sinfonia 'italiana' di Mendelssohn e la prima esecuzione italiana di Unified Friends for String Orchestra del compositore coreano Hojun Lee, brano per soli archi che celebra la fratellanza in musica e i rapporti diplomatici tra alcuni paesi asiatici. E Uto Ughi è stato il protagonista anche del secondo appuntamento del Festival, domenica 7 luglio (ore 12), quando gli è stato consegnato il X Premio alla carriera ERF nell’aulica cornice di Palazzo Fantini, nel cuore di Tredozio. Il Premio, da sempre occasione per conoscere più da vicino sia la persona sia il musicista, viene conferito quest’anno a un artista che ha iniziato la sua carriera a soli sette anni al teatro Lirico di Milano, dove ha subito imposto il proprio talento.
    lug 15, 2019 0
  • Forlì. ‘Notte rosa’ non solo in riva al mare. Nell’ edizione 2019, anche i ‘Fumetti rosa in Notte rosa!’.

    Forlì. ‘Notte rosa’ non solo in riva al mare. Nell’ edizione 2019, anche i ‘Fumetti rosa in Notte rosa!’.

    La 'Notte rosa' è l’occasione in cui la Riviera romagnola racconta al grande pubblico la sua vocazione di terra ospitale e accogliente, in grado di coinvolgere e stupire chi la frequenta. Un territorio sensibile ai cambiamenti, sempre all’avanguardia nel lanciare nuove tendenze, ma che valorizza anche le proprie tradizioni. Luci rosa, colori rosa, magiche atmosfere rosa di questa notte sono lo scenario che avvolge di rosa tutto e il fumetto non è da meno. Il fumetto è in grado di contraddistinguersi non solo per il colore esterno, rosa o rosso che sia, ma in particolar modo per il contenuto, per il concetto interiore e per il messaggio che trasmette. L’obiettivo di questa iniziativa è proprio quello di riscoprire le relazioni e ritrovare il piacere di stare insieme, uniti anche solo per leggere o parlare di fumetti. Un calendario ben nutrito, con le tante proposte previste nel 2019 dalla Fumettoteca, che prosegue a ritmo incalzante presentando iniziative legate alla vastità dell'editoria fumettistica nazionale. Si tratta, senza alcun dubbio, di proposte che per la città di Forlì, si dimostrano, a ben diritto, innovative ed eccezionali, visto il rapporto che la città ha avuto fino ad ora col fumetto.
    lug 04, 2019 0
Bassa Romagna. Proseguono gli interventi contro la zanzara. Novità per i trattamenti adulticidi.

Bassa Romagna. Proseguono gli interventi contro la zanzara. Novità per i trattamenti adulticidi.

Per contrastare la proliferazione delle zanzare è necessario mettere in atto le azioni preventive per evitare la formazione dei focolai anche dopo piogge abbondanti e nei periodi di assenza per ferie; occorre proseguire con i trattamenti periodici dei pozzetti e delle caditoie nelle aree private con prodotti antilarvali e assicurarsi di rimuovere tutti i ristagni d'acqua ove la zanzara si riproduce. I trattamenti adulticidi per gli impatti ambientali che ne derivano e per i possibili effetti sulla salute umana sono da considerare interventi di carattere straordinario - come indicato nelle 'Linee Guida Regionali per il corretto utilizzo dei trattamenti adulticidi contro le zanzare”'- da utilizzare in caso di infestazioni particolarmente intense e non devono essere programmati 'a calendario'. E’ infatti necessario osservare una serie di misure precauzionali e di sicurezza, compresa l’affissione di appositi avvisi per garantire la massima trasparenza e informazione alla popolazione che risiede nelle vicinanze dell’area oggetto di trattamento adulticida. Per questa ragione è consigliabile far eseguire i trattamenti adulticidi solo da personale qualificato.
BASSA ROMAGNA. Riguardano quasi 58.000 pozzetti e caditoie le attività di trattamento contro lo sviluppo delle larve di zanzara su suolo pubblico nel territorio della Bassa Romagna, per un totale...
1 giorno ago 0 Continua...
  • Lugo. In bici fino a Comacchio. Con la cicloturistica d’epoca ‘ Terre e acque’. L’incontro con i  campioni.

    Lugo. In bici fino a Comacchio. Con la cicloturistica d’epoca ‘ Terre e acque’. L’incontro con i campioni.

    Primi appuntamenti sabato 20 luglio alle 10 in largo della Repubblica, con l’apertura della mostra-scambio di materiali e bici d’epoca. Domenica 21 luglio torna dalle 7 la Mostra scambio in largo della Repubblica. Alle 7.30 parte da piazza Baracca la cicloturistica d’epoca, che porterà i ciclisti da Lugo a Comacchio e ritorno. L’iniziativa prevede tre percorsi: uno più lungo di 115 km, uno intermedio di 100 km e uno più breve di 70 km. Il primo percorso è caratterizzato da una notevole difficoltà perché comprende una consistente percentuale di strade bianche. Il percorso intermedio è invece su strade completamente asfaltate e quindi affrontabile con tutte le bici d’epoca. Infine, il percorso breve è molto semplice e ha per destinazione Bosco Forte, caratteristico sito delle Valli, prima del ritorno a Lugo. Dopo l’arrivo dei partecipanti in piazza Baracca, ci si trasferirà al Maracanà per il pasta party, in cui saranno presenti alcuni campioni del ciclismo di ieri, come Gianni Bugno, due volte campione del mondo, vincitore per due volte all'Alpe d'Huez al Tour de France, di un Giro d'Italia, di un Giro delle Fiandre e della Milano-Sanremo. Ci saranno inoltre Roberto Conti, anche lui primo all'Alpe d'Huez 25 anni fa, Giancarlo Ferretti, considerato uno dei più grandi tecnici dello sport delle due ruote, Claudio Vandelli, campione olimpico nel quartetto a cronometro su strada, e Walter Gorini, campione del mondo di tandem su pista, oltre ad altri corridori che hanno fatto la storia del ciclismo. Infine, a conclusione dell’evento ci saranno le premiazioni e l’estrazione della lotteria a premi.
    lug 16, 2019 0
  • Cotignola. Leonardo da Vinci  e Vittorio Sgarbi  ‘in scena’ il 23 luglio, nel Giardino del teatro ‘Binario’.

    Cotignola. Leonardo da Vinci e Vittorio Sgarbi ‘in scena’ il 23 luglio, nel Giardino del teatro ‘Binario’.

    Dall’esordio con Caravaggio - era l’estate del 2015 - sono passati tre anni e centinaia di repliche accolte a suon di applausi. Sgarbi se la ride: 'È un’impresa nata per divertimento, con qualche scetticismo più della produzione che mio. Si era partiti con personaggi più marginali, poi ho convinto il mio produttore a puntare su di me', racconta alla stampa tanto per assicurare che il narcisismo come al solito non gli fa difetto. Sgarbi, vanesio, si propone nella locandina stile pop art che lo ritrae con i tratti di Monna Lisa e rivendica la scelta di aver portato sul palco la cultura. Con questi appuntamenti, il Teatro si sta aprendo alla storia dell’arte, con un’operazione sperimentale e rivoluzionaria, in cui un critico d’arte, nel nostro caso dello spessore di Sgarbi, illustra con delle lectio magistralis alcuni dei più grandi geni della creazione artistica di tutti i secoli. Caravaggio, quindi, poi Michelangelo e ora Leonardo di cui ricorrono, nel 2019, i 500 anni dalla morte.
    lug 16, 2019 0
  • Ravenna. Les ètoiles, mosaico di stelle della danza. Nel galà internazionale al Pala De André.

    Ravenna. Les ètoiles, mosaico di stelle della danza. Nel galà internazionale al Pala De André.

    Nel galà figurano immancabilmente perle di repertorio come il doppio duetto di Jacopo Tissi, primo italiano a entrare con tutti gli onori al Bolshoi di Mosca, accanto alla 23enne Alena Kovaleva, definita 'creatura magica' di 'splendore incantevole' dal critico americano Robert Gottlieb. La giovane coppia aprirà la serata con il luccicante neoclassicismo di Balanchine in Diamonds, alternandosi poi nel Grand Pas Classique di Gsovsky. Entrambi étoiles all'Opéra di Parigi, Hugo Marchand e Dorothée Gilbert si misurano con il passo a due da Esmeralda di Petipa e Perrot, basato sul romanzo Notre Dame de Paris di Victor Hugo, ma con un lieto fine molto politicamente corretto... Sempre Marchand e Gilbert si alternano nel contemporaneo con una coreografia di Benjamin Millepied, Amoveo, fluida composizione minimalista su musica di Philip Glass. Un (magnetico) caso a parte è Sergio Bernal, primo ballerino del Balletto nazionale di Spagna, che combina nelle proprie interpretazioni la plasticità ed eleganza del classico al calore fondente del baile flamenco. Quest'ultima eredità è marcatamente presente nel suo primo assolo: Zapateado de Sarasate coreografato da Antonio Ruiz Soler. Stupefacente è invece il suo secondo assolo, Il cigno, dove la coreografia di Ricardo Cue rivisita in chiave maschile un ruolo tradizionalmente legato alle ballerine.
    lug 15, 2019 0
Rimini. Parco del Mare, la Giunta candida il progetto del tratto 1, tratto 2 e tratto 3 al bando regionale.

Rimini. Parco del Mare, la Giunta candida il progetto del tratto 1, tratto 2 e tratto 3 al bando regionale.

Il progetto - che prevede un investimento di 18.320.400 di euro di cui 8.320.400 euro finanziati con i Fondi FSC - si inserisce in un più ampio quadro di scelte progettuali unitarie e coerenti per tutti i 6 km di Lungomare Sud che hanno come obiettivo quello dare una nuova immagine all’intera area attraverso un nuovo disegno, nuovi materiali e nuove scelte per la vegetazione, con l’inserimento di nuovi servizi e funzioni. Gli elementi caratterizzanti la nuova immagine del lungomare in oggetto sono la passeggiata a mare in doghe di legno che svolgerà la duplice funzione di proteggere dall'ingressione marina e di consentire la vista del mare; l’ampia area pedonale che accompagna l’alternarsi di funzioni e asole permeabili, le aree verdi e le isole funzionali, che richiameranno il legame identitario con il mare; un percorso ciclabile rettilineo, ampio e continuo parallelo al fronte degli alberghi. Il bando regionale prevede che i progetti che accederanno al finanziamento siano completati entro la fine del 2021.
RIMINI. Un nuovo disegno del lungomare da piazzale Fellini a piazza Pascoli per la modernizzazione e per il rilancio del prodotto turistico e dell’arenile. La Giunta comunale candida il progetto del...
6 giorni ago 0 Continua...
  • Modena. La Rocca di Vignola si veste di contemporaneo. Per un eccezionale laboratorio di cultura.

    Modena. La Rocca di Vignola si veste di contemporaneo. Per un eccezionale laboratorio di cultura.

    Il primo appuntamento che aprirà la rassegna sarà 'Self expression' di Marina Fulgeri, dal 5 luglio all’8 settembre (inaugurazione il 5 luglio alle ore 19.00). Nelle sue mani luce e colore diventano strutture. Con questo lavoro l’artista pone l’attenzione sul potere attrattivo che le frequenze cromatiche possono generare e su come la loro lettura in chiave psicologica possa fornire indicazioni per la conoscenza di sé e dello spazio di cui siamo fatti. A seguire, dal 21 settembre al 10 novembre, Sabrina Muzi propone un’estensione e un approfondimento di 'Shān', un corpus di lavori che comprende un’installazione pittorica, una serie di acquerelli, fotografie e video (www.sabrinamuzi.it). Dal 14 dicembre al 2 febbraio 2020 sarà poi la volta di Alessandro Moreschini, con 'Beata solitudo', il cui obiettivo è quello di ritrovare una condizione per orientarci nell’ inquinamento immaginifico prodotto dall’Horror Pleni da cui ci metteva in guardia Gillo Dorfles (www.alessandromoreschini.it). Mentre a chiudere 'Ora più rada ora più densa' saranno Linda Rigotti e Giorgia Valmorri con 'Da dentro', dal 7 marzo al 26 aprile 2020.
    lug 05, 2019 0
  • Rimini. Ora sono 49 anni di eterna giovinezza.Dal 4 luglio a ‘Italia in miniatura’ si gioca ‘ come una volta’.

    Rimini. Ora sono 49 anni di eterna giovinezza.Dal 4 luglio a ‘Italia in miniatura’ si gioca ‘ come una volta’.

    Al pubblico, attratto dal mix di bellezza, cultura e divertimento Italia in miniatura farà due regali. Il primo è uno speciale binocolo: un invito a rallentare e godersi la bellezza, nascosta in ogni dettaglio delle miniature e dei minuscoli paesaggi – oggetto di rinnovamento e del restyling ad opera di Costa Edutainment - che per la sola data del 4 luglio sarà eccezionalmente offerto al prezzo di 50 centesimi. Il secondo, a partire da sabato 6 luglio e per tutti weekend di luglio, è 'I balocchi di una volta’: attività di animazione gratuita per divertirsi e sfidarsi con i giochi da strada. In piazza Italia, trasformata in una grande sala giochi a cielo aperto, ci saranno assi d’equilibrio, flipper di legno, trampoli, rompicapo, labirinti, giochi da tavolo giganti e tanti altri giochi, di pazienza e abilità. Davanti all’esperienza diretta non ci sono stories che tengano: con i giochi da strada ci si diverte dal vivo, senza smartphone e senza... filtri!
    lug 04, 2019 0
  • Romagna. Dal 5 luglio, torna la ‘Notte rosa’. Con oltre 400 eventi super, tra concerti e spettacoli musicali.

    Romagna. Dal 5 luglio, torna la ‘Notte rosa’. Con oltre 400 eventi super, tra concerti e spettacoli musicali.

    A Misano Adriatico (Rn) in piazza della Repubblica ci saranno i THE KOLORS. Gene Gnocchi andrà in scena a Pesaro con lo spettacolo 'Sconcerto Rock' in piazzale della Libertà alle ore 21.15, mentre la PAOLO BELLI BIG BAND sarà in concerto ai Giardini Don Guanella di Gatteo Mare (Fc) alle ore 21.30. Il vincitore della 69ª edizione del Festival di Sanremo MAHMOOD si esibirà venerdì 5 luglio al Beky Bay di Bellaria Igea Marina (Rn), per una tappa del suo SUMMER VIBES TOUR (ore 23.30), mentre il giorno successivo la cittadina accoglierà gli STADIO in piazzale Capitaneria di Porto alle ore 22.00. A Cattolica (Rn) sempre venerdì ci saranno SHADE E FEDERICA CARTA in piazza I Maggio alle ore 22.00, seguiti il 6 luglio dai TIROMANCINO, mentre il venerdì a San Mauro Mare (Fc) MIRKO CASADEI & L’ORCHESTRA CASADEI porteranno al parco Stefano Campana alle ore 21.30 il loro nuovo pop-folk. Non mancherà anche il tradizionale appuntamento di RADIO BRUNO ESTATE: la radio più popolare dell’Emilia Romagna inaugurerà il nuovo tour estivo da piazza Andrea Costa a Cesenatico (Fc) e porterà in scena, venerdì 5, i nomi più amati della musica italiana, come LE VIBRAZIONI, che presenteranno le loro hit più famose oltre al nuovo singolo 'L’amore mi fa male'; pilastri della nostra canzone come i NOMADI; l’elegante ELODIE con la nuova 'Margarita' feat. Marracash; l’inedita coppia dell’estate formata da FEDERICA ABBATE E LORENZO FRAGOLA che proporranno la loro 'Camera con vista'; BENJI & FEDE con il loro nuovo singolo 'Dove e quando', il principale esponente del reggaeton italiano FRED DE PALMA con il suo nuovo singolo 'Una volta ancora' feat. Ana Mena; e infine il 'Big Boy' più amato d’Italia Sergio Sylvestre e il rapper Tormento.Chiunque può partecipare a 'La notte rosa' portando con sé la propria rivoluzione personale, culturale, musicale, artistica, etica e tecnologica, nel contesto di un’iniziativa che ogni anno si conferma l'esempio della forza dell'apertura, dell'ospitalità, della reciprocità, accettando e accogliendo tutti.
    giu 27, 2019 0
Non solo sport. Un abbraccio, al ‘nostro’ Sinisa. Nuovo San Siro: si parte? Scende in vasca la Divina.

Non solo sport. Un abbraccio, al ‘nostro’ Sinisa. Nuovo San Siro: si parte? Scende in vasca la Divina.

Adesso sappiamo del male che ha colpito l'amato Sinisa, una leucemia che andrà affrontata tempestivamente con una 'terapia d'urto' e che, prevedibilmente, andrà a creare non poche difficoltà alla guida tecnica del Bologna. Superabili, però, visto che ad esserne stato investito è un guerriero. Figlio fiero d'un popolo fiero tra popoli fieri, che ci auguriamo riescano a trovare nel dialogo il loro futuro, per il bene dei Balcani, per il bene dell'Europa che proprio facendo tesoro di queste ( ed altre) esperienze possa tornare a ridisegnare la sua ( millenaria ) grandezza. Sinisa, infatti, non è un serbo migrato nel Belpaese, ma un cittadino del Belpaese. Dal giorno in cui ha messo i suoi piedi prodigiosi nel Belpaese. Che dapprima ha imparato ad ammiralo, eppoi, per quel suo modo d'essere autentico e diretto, ad amarlo. Sinisa è uno di noi. E' uno del Belpaese. E' uno d'Europa. Che, in fondo, altro non sono che la stessa casa. Il male è il male. Ma sentire tanto ( condiviso) affetto attorno, forse, l'aiuterà a vincerlo prima. E bene. Anche perchè non solo il calcio nella sua accezione più ampia ha bisogno di 'figli' come Sinisa. Iniziano intanto i Mondiali del nuoto. Che vedranno in vasca tante nostre promesse natatorie. Maschili e femminili. Tra loro la Divina, che a trent'anni cercherà un altro dei suoi prodigi. Che poco o nulla, comunque, andrebbero ad aggiungere al palmares di quella che è stata ( universalmente) incoronata la regina dello sport italiano al femminile dell'epoca moderna. 'Non sono ideologicamente contrario ad un nuovo impianto- commenta il progetto del nuovo San Siro l'architetto Stefano Boeri, 62 anni, presidente della Triennale -. Del resto come potrei nel mio ruolo? Anzi, vi dirò di più: se passasse il progetto di un nuovo stadio, immagino ci sarebbe un concorso internazionale per scegliere lo studio migliore. Ecco, io ambirei a parteciparvi, come architetto prima ancora che come presidente della Triennale. Ma resto dell'idea che un restyling del Meazza sarebbe la scelta più equilibrata'. I club, intanto, sostengono che non varrebbe spendere tanto danaro ( circa 700 milioni) per ristrutturare un impianto che non arriverebbe comunque ad offrire i servizi che oggi garantiscono i grandi stadi europei. Con la prospettiva di ben altre entrate.
LA CRONACA DAL DIVANO. Adesso sappiamo del male che ha colpito l’amato  Sinisa, una leucemia che andrà affrontata tempestivamente con una ‘terapia d’urto’ e che, prevedibilmente, andrà a creare non poche difficoltà...
5 giorni ago 0 Continua...
  • Non solo sport. Moto, con luci e ombre. La bella pagina delle ragazze azzurre. Calcio: rinascenza in atto?

    Non solo sport. Moto, con luci e ombre. La bella pagina delle ragazze azzurre. Calcio: rinascenza in atto?

    In zona grigia sono invece rimaste le prestazioni dei nostri centauri in Olanda: bene nella Moto3, con due azzurri al primo secondo posto; così così nella Moto2, con Marini terzo e il Balda una volta di più a terra; male nella MotoGp, dove a spadroneggiare sono state le Yamaha, quelle di Vinales ( primo) e Quartararo ( terzo) davanti al Mark ' cade non cade' trattato ( questa volta) come un panino, e con il Maestro di Tavullia ancora costretto a mordere la polvere. Maestro, scusi l'impertinenza, ma continuare così ne vale davvero la pena? Finora giusto dire che Lei è stato costretto a cavalcare una orribile ' ciocia' , ma ora che i giovinastri ( ufficiali e non ) stanno trovando la quadra del rebus Yamaha, che altro pensare se non alla sua età ? Forse, il tempo che passa veloce, velocissimo, implacabile, comincia a rendere oggetti misteriosi moto ( e piste) fino a qualche mese fa comprese e governate? Ci pensi Maestro, ci pensi, visto che Lei il suo posto nell'empireo dello sport ( non solo) motoristico se l'è già guadagnato. Perchè agonisti come lei infatti nonostante i ' cado non cado' in circolazione resteranno sempre e comunque nell'immaginario di affollerà le piste ( e le telecronache). Nulla da dire se non confermare quanto si va dicendo sulla F1 finita nella fauci di piccoli, brutti, ottusi e cattivi stortignacoli. Se la 'cucchino' tra di loro. Sta invece per aprire le danze il Tour. O anche la Grand Boucle. Mentre hanno chiuso i battenti i Giochi olimpici europei di Minsk. Con in vetta al medagliere : Russia, Bielorussia e Ucraina. Noi fungiam da quarti. Con poco o nulla da eccepire, se non per chiederci come abbiano fatto Bielorussia ( 1 oro, 4 argenti, 4 bronzi alle Olimpiadi 2016) e Ucraina ( 2 ori, 5 argenti e 4 bronzi sempre alle Olimpiadi 2016) a trasformarsi in un batter di ciglia superpotenze dello sport continentale. L'umile Bielorussia, addirittura, ci ha quasi doppiato, con circa 80 medaglie complessive nel suo carniere. Ammazza, vien da dire, come vanno veloci i tempi dello sport moderno! I nostri media sono carichi di titoloni sul calcio mercato. Per loro è un momento da non credere. L'anno scorso tutto ruotava intorno all'imprevisto Cr7 in casa Juve, quest'anno non sanno dove trovare spazio per stiparci dentro grandi e piccoli. Sono tornati gli allenatori, stanno tornando i giocatori. La rinascenza è in corso. La Signora sta ingaggiando DeLigt con Rabiot già in quadriennale; la Beneamata, che non sa dove parcheggiare la coppia Icardi, pastrocchia con Barella e Dzeko, puntando però a Lukaku; il Diavolo, costretto a rinunciare all'Europa per via dell'infelice gestione berlusco-cinese, sta cercando di riorganizzarsi con il duo Maldini-Boban, che dovrebbe far ( ben) più bella figura del precedente duo Leo-Maldini.
    lug 02, 2019 0
  • Non solo sport. Milano-Cortina, fuochi d’Olimpia. Ragazze: Cina ko. Under 21 fuori. F1, formula noia.

    Non solo sport. Milano-Cortina, fuochi d’Olimpia. Ragazze: Cina ko. Under 21 fuori. F1, formula noia.

    Il Cio ha assegnato a Milano-Cortina le Olimpiadi della neve 2016. Un successo ' politico-diplomatico-sportivo' che ci voleva. Per tirare fuori dalle secche uno sport italiano che rischia ad ogni ora d'invilupparsi come altri aspetti della vita nazionale. Politica in primis. In questo caso, facendo squadra tra realtà diverse, s'è approdati ad un riconoscimento non scontato ( solo 13 i voti di differenza) eppure, a suo modo, significativo. Ora occorrerà rimboccarsi e le maniche e mettersi al lavoro. Perchè tante sono le cose da fare. Tra queste alcuni impianti che potrebbero segnare il futuro ( non solo) sportivo di Milano, Cortina e delle Regioni coinvolte. Nella circostanza, infatti, Inter e Milan hanno annunciato l'imminente presentazione al Comune del progetto sul nuovo San Siro, circa 60 mila spettatori, poco distante dall'attuale impianto che dovrebbe ( in seguito) essere abbattuto. Dovrebbe, perchè ( manco a dirlo) tanti restano i nodi da sistemare. Da sciogliere. E sempre che il Comune voglia fare una scelta lungimirante o meno. Per dirla in breve, o come Torino o come Roma. In un caso guardando avanti, nell'altro arrancando nei meandri d'un passato torbido e inconcludente. Per quel che riguarda l'Under 21 il ' biscotto' annunciato s'è ( come da copione) materializzato. Infine un breve ( e ultimo) commento sulla F1 detta ormai 'della noia', chè di più non merita. Infatti ferma restando la situazione attuale, dove contro il lupo ( argentato) ogni ( sacrosanta) ragion non vale, di quanto andrà ad accadere sulle piste automobilistiche di qui alla fine anno non ce ne importerà un ' fico secco'. Che esultino pure gli altri, del resto sono rimasti così tanto a digiuno che per quel che spendono da qualche anno a questa parte possono anche festeggiare qualche piatto a base wurstel e crauti. Noi ci consoleremo con altri piatti. Ergo, i titoli che piovono dai tortignacoli Fia e loro accoliti se li distribuiscano pur tra loro. Per noi è solo carta straccia. Non ci fa piacere dirlo, ma se anche la 'rossa' cominciasse a pensare di abbandonare quella ( maldestra) compagnia ci farebbe felici. Intanto noi, per quel che potremo, non dedicheremo più riga alcuna ad un 'circus' che tale è ma solo per esibire i suoi comici simulacri senza la credibilità necessaria. Nello stesso tempo non seguiremo più telecronaca alcuna, nè gran premio, Monza compreso. Nostra speme è che in angolo del Pianeta i milioni di fans della 'rossa' condividano ( compatti) una ' richiesta di rispetto' che gli uomini di Maranello ( al momento) non vogliono ( o non possono) calare sulle piste.
    giu 24, 2019 0
  • Non solo sport. Calcio: anche senza dirigenti e stadi, stiam al vertice. MotoGp: per il titolo decide Lorenzo.

    Non solo sport. Calcio: anche senza dirigenti e stadi, stiam al vertice. MotoGp: per il titolo decide Lorenzo.

    Un calcio che davano per morto. Un calcio che ha fatto la storia del calcio planetario. Nato, morto e risorto, chissà quante volte. Eppure rimasto sempre presente, soprattutto negli appuntamenti mondiali. Se la stanno cavando egregiamente le giovanili; ha battuto il primo positivo colpo l'Under 21, quella delle speranze non solo speranze; viaggia alla velocità della luce la formazione delle ragazze, dritte al secondo turno iridato; risponde alle attese la giovane banda di Mancio da Jesi, che come degno capitano di ventura sta riconsegnando al Belpaese una formazione azzurra degna di tal nomea. Formazione azzurra che, sarà meglio non dimenticarlo mai, punta alla pentastella, sfuggita troppe volte nel passato. Sta per ripartire il Tour, senza Froome ( incidentato) ma con il nostro Nibali tra i favoriti. Mentre per le moto, ci ha pensato quel fantasma del buon Lorenzo a sfoltire con un sol colpo da mago del biliardo la concorrenza del conterraneo Marquez. Infatti erano appena partiti per il Gp di Cataluna, che l'ex campione maiorchino per far vedere (dopo varie comparsate) d' essere ancora della partita ha pensato di bene d'inforcarne uno appresso all'altro. Come e meglio di tal giovin Verstappen, in F1, che qualche tempo fa in una sol partenza fece fuori le due 'rosse' entrambe antagoniste di quel che ( in tanti) vorrebbero accreditare come il pilota più grande di sempre. Vorrebbero. Perchè ad assegnare titoli non ci sono ( per nostra fortuna) solo i velenosi ' tortigancoli' della Fia ( con aggiunti accoliti ) ma anche gli appassionati in rosso che, sparsi a milioni su ogni continente, sono ( salvo prova contraria) la vera ed eterna giuria di chi nell'auto è degno o non di assidere tra i meritevoli dell'Olimpo di quello sport. La tornata in Cataluna non ha portato bene anche ai centauri azzurri d'altre categorie. Nella Moto3 solo Vietti ( terzo) è salito sul podio, mentre nella Moto2 sono ormai troppe le ' amnesie' e/o ' cadute' del ( tuttora in gara per il titolo ) Balda. La ' rossa' ha presentato domanda di revisione del risultato in Canada ai soliti tortignacoli Fia. Il buon Sarri è tornato in Italia, presso la Signora, dove non è necessario sperticarsi in lodi per guadagnarsi la stima. Continuano infine a mietere successi internazionali i ragazzi e le ragazze del volley.
    giu 17, 2019 0
 

Arte & Cultura

Rimini. ‘Estate oltre al Museo’. Alla scoperta del ‘Museo degli sguardi’ tra musica, arte e teatro.

Rimini. ‘Estate oltre al Museo’. Alla scoperta del ‘Museo degli sguardi’ tra musica, arte e teatro.

Dopo la passeggiata tra arte&natura, in arrivo tre nuovi appuntamenti per riminesi e turisti . Al via giovedì 18 luglio con MUSICA E NON SOLO…, serata speciale dedicata al 'Mandela Day', la festa internazionale celebrata proprio nel giorno del compleanno di Nelson Mandela. Si inizia, alle 20.45, con la visita guidata alla mostra 'Oltre gli sguardi' con i partecipanti del laboratorio per mediatori museali. Alle 21 Arte gioco, laboratorio per bambini incentrato sulla collezione museale ospitata a palazzo Alvarado (dai 4 ai 10 anni, gratuito con prenotazione al 329 1473098 – no Whatsapp) e, dalle 21.30, la musica del trio formato da Hilario Baggini, Fabio Mina, Marco Zanotti che, in Arte e respiro, esploreranno ritmiche coinvolgenti e improvvisazioni, per dare forma a paesaggi sonori multiculturali. I MUSICISTI. I musicisti: Hilario Baggini /Charango, ronroco, chitarra, flauti andini, gaita, cajon. Musicista e compositore nato in Argentina, ha condiviso con ballerini argentini di primo livello e musicisti di quasi tutte le parti del mondo la sua missione di 'trasmettere alle generazioni future il suono vivo della propria terra'.
1 giorno ago 0 Continua...

Eventi

Riccione. Festa della Madonna del mare. L’evento estivo che celebra  l’identità marinara della ‘Perla verde’.

Riccione. Festa della Madonna del mare. L’evento estivo che celebra l’identità marinara della ‘Perla verde’.

Sarà Rodolfo Francesconi alle 18.30 di venerdì 19 luglio al Club nautico ad inaugurare il programma con la presentazione del suo libro Una saggia decisione. Il naufragio della motonave Bruna (Raffaelli Editore, 2019), la narrazione di quei fatti risalenti al 1929 accompagnata dalle letture di Pier Paolo Paolizzi. Come da tradizione la festa è da tempo caratterizzata dalla veleggiata delle barche storiche di Romagna, le Mariegole, attese in porto alle 17 di sabato pomeriggio con le loro meravigliose vele colorate tra cui quelle della nostra Saviolina, il bellissimo lancione simbolo della città. La prima giornata di celebrazioni si chiude alle 21.30 (piazzetta Dante Tosi) con il concerto del coro lirico Perla verde dal titolo Regina del cielo e del mare. I festeggiamenti riprendono all’alba di domenica 21 luglio con il primo appuntamento di Albe in controluce, i concerti al sorgere del sole sulla spiaggia di Riccione (ore 5, Spiaggia del sole 86/87). Protagonista del primo live la splendida voce di Frida Neri, accompagnata da tre musicisti, Fabio Mina, flauti, Marco Roveti, percussioni, Filippo Macchiarelli, basso e contrabbasso.
6 ore ago 0 Continua...
 
Rimini. Cartoon Club: in piazzale Fellini mostra mercato, incontri, spettacoli e cosplay convention.

Giovani

Rimini. Cartoon Club: in piazzale Fellini mostra mercato, incontri, spettacoli e cosplay convention.

Sul palco di piazzale Fellini si terranno fino a domenica la cosplay convention, proiezioni, spettacoli, concerti, dj set, karaoke e meet&greet con ospiti internazionali, mentre la palazzina Roma (piazzale Fellini) ospiterà ogni mattina lo stage di fumetto e ogni pomeriggio gli incontri con gli autori più famosi. Il foyer della palazzina Roma ospita la mostra delle 12 tavole create dagli artisti del fumetto che compongono il calendario 2019 della Polizia di Stato. Fino a domenica 21 luglio il percorso espositivo accompagnerà i visitatori all’interno del mondo della Polizia di Stato, un mondo che grazie al fumetto permette allo spettatore di 'calarsi' nei panni del poliziotto e del servizio che svolge quotidianamente. Fra i tanti appuntamenti in programma giovedì 18, alle 18, in palazzina Roma, la tavola rotonda 'Diritti d’autore e autori con diritti', con Cristina Ranieri, direttore generale Sintonia, Francesco Rampone, avvocato, Luca Giorgi, autore, Sergio Algozzino, sceneggiatore, Cristian Guzzon, Doc Creativity, Davide Barzi, autore, Alessandro Bottero, giornalista; moderatore Loris Cantarelli, direttore editoriale di Fumo di China. In centro storico, al cinema Fulgor proseguono dalle 17 alle 24 le proiezioni dei cortometraggi animati in concorso al Festival (da segnalare domani sera alle 21 'Dilili a Parigi' di Michel Ocelot), mentre al Museo della Città continuano ogni mattina i laboratori dell'area Kids.
Cesena. Nidi e  scuole dell’infanzia comunali e la legge sugli obblighi vaccinali. Sospese le sanzioni.

Sanità & Benessere

Cesena. Nidi e scuole dell’infanzia comunali e la legge sugli obblighi vaccinali. Sospese le sanzioni.

Sono 93 (su un totale di 1.250 iscritti) i bambini frequentanti i nidi comunali e privati convenzionati e le scuole dell’infanzia comunali di Cesena non ancora in regola con gli obblighi vaccinali, secondo quanto disposto dalla legge n. 119/2017. Ora la Giunta comunale ha deciso di sospendere l’applicazione delle sanzioni previse dall’ordinanza sindacale emessa il 30/04/2019, che ordinava il divieto di acceso ai servizi educativi 0-6 anni comunali, statali e privati ai bambini non vaccinati e disponeva l’applicazione di una sanzione pecuniaria da 25 a 500 euro per ogni giorno di frequenza in violazione della sospensione. Entro il prossimo 12 agosto, la documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni (oppure l’esonero, l’omissione o il differimento delle stesse), o la presentazione della formale richiesta di vaccinazione all’Ausl competente.
Rimini. Sblocca cantieri, sul sito del Comune aggiornamenti dell’ufficio Sismica. Controlli a campione.

Economia

Rimini. Sblocca cantieri, sul sito del Comune aggiornamenti dell’ufficio Sismica. Controlli a campione.

Le linee guida sono state aggiornate in seguito all’introduzione del decreto 'Sblocca cantieri' che modifica le procedura di richiesta di autorizzazione. A tal proposito sono introdotti controlli a campione: il primo martedì di ogni mese sarà estratto un campione pari al 20% delle pratiche presentate in deposito nel mese precedente, che ai sensi della legge regionale saranno sottoposte a verifica dell'osservanza delle norme tecniche per le costruzioni vigenti. Il primo sorteggio sarà eseguito ad agosto 2019 e comprenderà tutte le pratiche a deposito presentate o trasformate fino al luglio. L’ufficio è in via Rosaspina n. 21, al quarto piano, sotto la direzione del settore Facility Management; gli istruttori tecnici direttivi ed il personale amministrativo ricevono il pubblico martedì dalle 9 alle 13 senza appuntamento; giovedì dalle 15 alle 17 su appuntamento. Gli appuntamenti saranno preventivamente concordati telefonicamente con gli istruttori tecnici direttivi e con il personale amministrativo.
Ravenna. Mercato coperto: dopo l’estate riapre. Sostenibile e con il restauro di Coop Alleanza 3.0.

Gusto & Cucina

Ravenna. Mercato coperto: dopo l’estate riapre. Sostenibile e con il restauro di Coop Alleanza 3.0.

Il Mercato, gestito da Molino Spadoni, sarà un luogo magico e complesso, dove vivere emozioni, che mira a sorprendere ogni volta che si entra in questo spazio ritrovato. Al piano terra si troverà una molteplicità di ambienti per garantire un’offerta gastronomica fatta di gusto, qualità, tradizione e scoperta insieme; nell’area di ingresso, che potrà ospitare anche servizi per i turisti, ci saranno i banchi dove acquistare o degustare sul posto le migliori eccellenze del territorio e un piccolo supermercato Coop con prodotti freschi e conservati. A tutte le ore si potrà assaggiare una infinita varietà di prodotti, fare la spesa quotidiana, o portare a casa una cena speciale anche per ricevere molti ospiti, coadiuvati dal servizio home delivery. Tra gli spazi previsti ci sono bar, pralineria e gelateria, laboratori artigianali per realizzare a vista i prodotti, e si servirà la birra cruda del birrificio Spadoni non pastorizzata e non filtrata. Il banco salumi valorizzerà soprattutto i prodotti di mora romagnola, una razza suina antica, autoctona e unica che ha rischiato l’estinzione ma oggi, grazie ad un progetto di recupero e salvaguardia, vive allo stato semibrado nell’allevamento di proprietà della famiglia Spadoni, a Brisighella, in oltre 90 ettari fra colline, pascoli e boschi. La piadina verrà cotta al momento in versione gourmet, con farine macinate a pietra e biologiche. Al piano superiore, affacciata sul piano terra, un’area cocktail-bar e piccola ristorazione, con tavoli e sedute, affiancherà il palco destinato a spettacoli, concerti, presentazioni ed eventi.
Rimini. Cartoon Club: in piazzale Fellini mostra mercato, incontri, spettacoli e cosplay convention.

Moda & Bellezza

Rimini. Cartoon Club: in piazzale Fellini mostra mercato, incontri, spettacoli e cosplay convention.

Sul palco di piazzale Fellini si terranno fino a domenica la cosplay convention, proiezioni, spettacoli, concerti, dj set, karaoke e meet&greet con ospiti internazionali, mentre la palazzina Roma (piazzale Fellini) ospiterà ogni mattina lo stage di fumetto e ogni pomeriggio gli incontri con gli autori più famosi. Il foyer della palazzina Roma ospita la mostra delle 12 tavole create dagli artisti del fumetto che compongono il calendario 2019 della Polizia di Stato. Fino a domenica 21 luglio il percorso espositivo accompagnerà i visitatori all’interno del mondo della Polizia di Stato, un mondo che grazie al fumetto permette allo spettatore di 'calarsi' nei panni del poliziotto e del servizio che svolge quotidianamente. Fra i tanti appuntamenti in programma giovedì 18, alle 18, in palazzina Roma, la tavola rotonda 'Diritti d’autore e autori con diritti', con Cristina Ranieri, direttore generale Sintonia, Francesco Rampone, avvocato, Luca Giorgi, autore, Sergio Algozzino, sceneggiatore, Cristian Guzzon, Doc Creativity, Davide Barzi, autore, Alessandro Bottero, giornalista; moderatore Loris Cantarelli, direttore editoriale di Fumo di China. In centro storico, al cinema Fulgor proseguono dalle 17 alle 24 le proiezioni dei cortometraggi animati in concorso al Festival (da segnalare domani sera alle 21 'Dilili a Parigi' di Michel Ocelot), mentre al Museo della Città continuano ogni mattina i laboratori dell'area Kids.
Forlì. Partito il progetto ‘Info-Point’ presso le edicole. Per l’informazione  e l’accoglienza turistica cittadina.

Turismo & Vacanze

Forlì. Partito il progetto ‘Info-Point’ presso le edicole. Per l’informazione e l’accoglienza turistica cittadina.

L’iniziativa è legata al 'Fondo per il potenziamento del sistema di informazione e accoglienza turistica di Forlì attraverso il coinvolgimento delle edicole del territorio comunale per l'anno 2019-2020' e sancisce l’accordo di collaborazione fra Comune e Operatori attraverso un patto che vedrà le edicole diventare punti di riferimento per attività di informazione culturale e di servizio civico. Le edicole si faranno carico di attrezzare uno spazio per la distribuzione gratuita di materiale informativo di carattere turistico, storico, culturale e ricettivo, appositamente fornito dal servizio turistico del Comune. I titolari e i loro collaboratori parteciperanno a specifica formazione, con rilascio di relativa attestazione. La prospettiva è quella di sviluppare un sistema di informazione turistica diffusa. Il corso di oggi pomeriggio avrà durata di 4 ore e partendo dallo IAT di piazzetta della Misura (ingresso ufficio Anagrafe) per proseguire in sala Randi ove si svolgerà la seduta di formazione e informazione.
Non solo sport. Greg, argento nel fondo. D’Artagnan in pedana ai Mondiali. Calciomercato da ‘ urlo’.

Sport

Non solo sport. Greg, argento nel fondo. D’Artagnan in pedana ai Mondiali. Calciomercato da ‘ urlo’.

Ma le vere 'emozioni' giungono dal calciomercato, che per molti conta più della partita in campo. La Signora, da prima della classe, ha provveduto a mettere su una numerosissima famiglia dove sarà fatica metterli tutti ( contemporaneamente) a tavola. L'ultimo arrivato, un ragazzotto ventenne di marchio orange, ha ulteriormente alzato il livello della concorrenza, oramai una vera e propria 'gatta da pelare' per il buon Sarri. Se poi volessero accomodarsi ( sempre) a tavola anche Podgba e ( udite,udite!) Neymar, come si ventila sotto gli ombrelloni, beh, quei poveracci d'Oltralpe e d' Albione potrebbero anche cominciare a pensare ad un periodo di ( meritato?) riposo. La Signora cerca dunque la Coppa dalle grandi orecchie, e ci sa tanto che se ne becca una può fare un filotto da urlo. Non stanno comunque con le mani in mano manco gli altri del Belpaese, di nuovo bello e fascinoso come niun altro, anche per via di quei mille campanili che spuntano ad ogni girare dello sguardo. Il Conte Dracula sta aguzzando i denti pensando a questo o a quello. Gli consigliano ( Zio in testa) tale Lukaku, 27/28 anni, belga si fa per dire, che però per la sua stazza potrebbe far coppia con Dzeko e terrorizzare le difese ( non solo) nostrane. Sì, perchè anche la Beneamata, oltre allo Scudetto, sogna la Coppa dalla grandi orecchie. Il costo è comunque folle. I cinesi, che di solito tengono il braccino corto, stanno meditando. Il Diavolo, piuttosto, in questo sconvolgente scenario, sta faticando da matti per convincere qualcuno a dargli corda.
Bassa Romagna. Proseguono gli interventi contro la zanzara. Novità per i trattamenti adulticidi.

Ambiente & Animali

Bassa Romagna. Proseguono gli interventi contro la zanzara. Novità per i trattamenti adulticidi.

Per contrastare la proliferazione delle zanzare è necessario mettere in atto le azioni preventive per evitare la formazione dei focolai anche dopo piogge abbondanti e nei periodi di assenza per ferie; occorre proseguire con i trattamenti periodici dei pozzetti e delle caditoie nelle aree private con prodotti antilarvali e assicurarsi di rimuovere tutti i ristagni d'acqua ove la zanzara si riproduce. I trattamenti adulticidi per gli impatti ambientali che ne derivano e per i possibili effetti sulla salute umana sono da considerare interventi di carattere straordinario - come indicato nelle 'Linee Guida Regionali per il corretto utilizzo dei trattamenti adulticidi contro le zanzare”'- da utilizzare in caso di infestazioni particolarmente intense e non devono essere programmati 'a calendario'. E’ infatti necessario osservare una serie di misure precauzionali e di sicurezza, compresa l’affissione di appositi avvisi per garantire la massima trasparenza e informazione alla popolazione che risiede nelle vicinanze dell’area oggetto di trattamento adulticida. Per questa ragione è consigliabile far eseguire i trattamenti adulticidi solo da personale qualificato.
Cesena. Nidi e  scuole dell’infanzia comunali e la legge sugli obblighi vaccinali. Sospese le sanzioni.

Diritto

Cesena. Nidi e scuole dell’infanzia comunali e la legge sugli obblighi vaccinali. Sospese le sanzioni.

Sono 93 (su un totale di 1.250 iscritti) i bambini frequentanti i nidi comunali e privati convenzionati e le scuole dell’infanzia comunali di Cesena non ancora in regola con gli obblighi vaccinali, secondo quanto disposto dalla legge n. 119/2017. Ora la Giunta comunale ha deciso di sospendere l’applicazione delle sanzioni previse dall’ordinanza sindacale emessa il 30/04/2019, che ordinava il divieto di acceso ai servizi educativi 0-6 anni comunali, statali e privati ai bambini non vaccinati e disponeva l’applicazione di una sanzione pecuniaria da 25 a 500 euro per ogni giorno di frequenza in violazione della sospensione. Entro il prossimo 12 agosto, la documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni (oppure l’esonero, l’omissione o il differimento delle stesse), o la presentazione della formale richiesta di vaccinazione all’Ausl competente.
Forlì. Aggiornamento degli Albi dei giudici popolari per le Corti d’Assise e le Corti d’Assise d’Appello.

Web & Tech

Forlì. Aggiornamento degli Albi dei giudici popolari per le Corti d’Assise e le Corti d’Assise d’Appello.

Ai fini dell’iscrizione è necessario essere in possesso della cittadinanza italiana, godere dei diritti civili e politici, essere nella fascia d’età compresa tra i 30 ed i 65 anni, essere in possesso della licenza di scuola media di primo grado per le Corti d’Assise e di scuola media di secondo grado per le Corti d’Assise d’Appello, nonché dimostrare di avere una buona condotta morale. Sono esclusi dagli albi i magistrati e più in generale i funzionari in attività di servizio appartenenti all’ordine giudiziario, il personale delle Forze armate dello Stato o di altri Organi di polizia, i ministri di culto e i religiosi di ogni ordine e congregazione. Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio elettorale, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.
Riccione. Festa della Madonna del mare. L’evento estivo che celebra  l’identità marinara della ‘Perla verde’.

Volontariato

Riccione. Festa della Madonna del mare. L’evento estivo che celebra l’identità marinara della ‘Perla verde’.

Sarà Rodolfo Francesconi alle 18.30 di venerdì 19 luglio al Club nautico ad inaugurare il programma con la presentazione del suo libro Una saggia decisione. Il naufragio della motonave Bruna (Raffaelli Editore, 2019), la narrazione di quei fatti risalenti al 1929 accompagnata dalle letture di Pier Paolo Paolizzi. Come da tradizione la festa è da tempo caratterizzata dalla veleggiata delle barche storiche di Romagna, le Mariegole, attese in porto alle 17 di sabato pomeriggio con le loro meravigliose vele colorate tra cui quelle della nostra Saviolina, il bellissimo lancione simbolo della città. La prima giornata di celebrazioni si chiude alle 21.30 (piazzetta Dante Tosi) con il concerto del coro lirico Perla verde dal titolo Regina del cielo e del mare. I festeggiamenti riprendono all’alba di domenica 21 luglio con il primo appuntamento di Albe in controluce, i concerti al sorgere del sole sulla spiaggia di Riccione (ore 5, Spiaggia del sole 86/87). Protagonista del primo live la splendida voce di Frida Neri, accompagnata da tre musicisti, Fabio Mina, flauti, Marco Roveti, percussioni, Filippo Macchiarelli, basso e contrabbasso.