Editoriale

Non solo sport. Calcio: in Altrove tutto ( o quasi) già deciso, qui invece tutto è da vedere. Con 5 in lizza.

Non solo sport. Calcio: in Altrove tutto ( o quasi) già deciso, qui invece tutto è da vedere. Con 5 in lizza.

A proposito di rimonte, forse non a tutti sono note alcune cifre ( fonte 'Corriere della Sera', a firma Alessandro Bocci) sul Derby d'Italia, tra l'altro finito 0-0. Mantenendo tutto in sospeso. Il fatturato Juve è ( ora) in linea con quello dei grandi club europei, Real, Barca, United: 562 mln. L'utile di bilancio, il terzo consecutivo, si conferma superiore ai 40 mln ( 42,6). Mentre all'Inter i numeri sono ( al momento) più bassi. L'ultimo fatturato infatti ha superato i 300 mln ( 318,2), 32,7% in più rispetto a quello di due anni fa. Con l'Europa potrebbe avvicinarsi ai 400 mln, mentre le perdite sono state sensibilmente ridotte. Nell'ultimo bilancio ammontano si garantisce a 24,6 mln, in linea con i criteri del fair play finanziario. Morale: allo Juventus Stadium per celebrare l'ennesimo, coinvolgente, ( non ancora) decisivo, Derby d'Italia, sono scesi un campo circa 900 mln di euro, cifra che con i bilanci dell'anno in corso varcheranno di certo la formidabile soglia del miliardo ( in due). Quale concreto auspicio, questo, per il ritorno del Derby d'Italia, che dovrà disputarsi a San Siro, magari con lo scudetto bell'e pronto ad essere cucito addosso sull'una o sull'altra maglia. E così mentre l'ex condottiero azzurro Ventura se la nuota bellamente nel bel mare di Zanzibar, il nostro calcio peregrino cerca di rialzare il capoccione. Partendo da quel che gli è rimasto, ovvero le Coppe europee donde ( dopo anni) la Uefa è tornata ad attribuire ( dal 2018 ) all'Italia quattro squadre Champions ( senza i terribili preliminari) e tre Uefa. Ultima ora: i sorteggi di Coppa.
7 ore ago 0 Continua...
 
Rimini. No tax area: entro il 31 dicembre possibile aderire allo sgravio sulle imposte comunali.

Rimini. No tax area: entro il 31 dicembre possibile aderire allo sgravio sulle imposte comunali.

Scade il 31 dicembre la possibilità per le nuove imprese di Rimini di entrare nella 'No tax area' e di beneficiare di uno sgravio sulle imposte comunali fino al 30 settembre 2018. Tre sono le tipologie di imprese a cui la misura è rivolta e più precisamente a quelle che aprono unità produttive o commerciali nella zona del centro storico o dei Borghi (linea 1: valorizzare il centro della città); quelle che attivano almeno un nuovo rapporto di lavoro (linea 2: sostenere l'occupazione); quelle costituite da persone non ancora quarantenni (linea 3: sostenere l'imprenditoria giovanile). A pochi giorni ormai dal termine prefissato, i risultati sono interessanti sotto il profilo statistico e confermano l'adeguatezza della misura introdotta dal Comune. Delle 227 imprese nate (o in alcuni casi trasferite) nel territorio di Rimini successivamente al 19 settembre 2017, 132 sono potenzialmente ammissibili nella 'No tax area', sempre che diano effettivamente inizio alla propria attività entro fine anno.
RIMINI. Scade il 31 dicembre la possibilità per le nuove imprese di Rimini di entrare nella ‘No tax area’ e di beneficiare di uno sgravio sulle imposte comunali fino al...
4 ore ago 0 Continua...
  • Rimini. Rette sostenibili, supporto handicap e piattaforma informatica condivisa. L’obbligo vaccinale.

    Rimini. Rette sostenibili, supporto handicap e piattaforma informatica condivisa. L’obbligo vaccinale.

    Nuova convenzione tra comune di Rimini e scuole dell'infanzia paritarie.Applicazione di tariffe differenziate per famiglie in condizioni di disagio economica, condivisione e razionalizzazione della piattaforma informatica per le iscrizioni, garantire alle famiglie la libertà di scelta, assistenza per l'integrazione scolastica. Sono questi i principali obiettivi e le finalità della convenzione con le scuole per l'infanzia paritarie per l'anno scolastico 2017/2018, approvata dalla Giunta del Comune di Rimini. Un rinnovo che permette così di proseguire la proficua collaborazione tra istituzioni pubbliche e private. Inserita nell'accordo una nuova clausola sul rispetto della legge relativa all’obbligo vaccinale.
    dic 07, 2017 0
  • Rimini. Istruzioni per l’uso. Dal 2018 disponibile una guida pratica per una vacanza consapevole.

    Rimini. Istruzioni per l’uso. Dal 2018 disponibile una guida pratica per una vacanza consapevole.

    Con Rimini, istruzioni per l’uso il comune di Rimini intende informare i turisti in modo chiaro e veloce, aiutandoli a risolvere dubbi e gestire eventuali imprevisti. Come in ogni guida che si rispetti, si parte con una serie di informazioni dettagliate su come arrivare e come muoversi in città. La guida elenca i modi più semplici per raggiungere i principali punti d’interesse, evitando al turista di aggirarsi sperduto ma anche di congestionare il traffico usando l’automobile in aree perfettamente servite dai trasporti pubblici o attraversate da suggestivi percorsi ciclo-pedonali. Se poi il turista preferisce restare al volante, la guida risponde agli incubi di ogni guidatore con informazioni concrete sull’assistenza stradale. Cosa fare in caso d’incidente? E come recuperare un veicolo rimosso o ritrovato dalla polizia municipale? Tutti inconvenienti che possono rovinare una vacanza. Una sezione a sé, essenziale in una città balneare, illustra le soluzioni più indicate per chi ama la vita in spiaggia: stabilimenti balneari e spiagge libere, servizi per i turisti con mobilità ridotta o con problemi di autismo, aree attrezzate per gli amici a quattro zampe.
    dic 06, 2017 0
  • Ricione. Le attività del Museo del territorio dedicate alle scuole. Ricostruita la capanna preistorica.

    Ricione. Le attività del Museo del territorio dedicate alle scuole. Ricostruita la capanna preistorica.

    Un programma pensato per raccontare e far ri-vivere il cammino che l’umanità ha percorso per giungere fino all’età romana, attraverso un calendario di iniziative che trova nella pratica del laboratorio il momento centrale che consente di partecipare attivamente, di costruire, di star dentro, anche fisicamente grazie alle attività manuali, il percorso dell’evoluzione. La didattica proposta, sempre in intesa con le insegnanti e con le dirigenze didattiche, prevede una prima parte di narrazione, per poi procedere con una seconda parte di partecipazione attiva attraverso le attività di laboratorio. Tra le tante attività sono in programma la costruzione della capanna preistorica - dove i ragazzi sono chiamati a costruire realmente una capanna in miniatura utilizzando le stesse materie del tempo: legno, argille e fibre vegetali...
    dic 05, 2017 0
Cesena. Romagna Wine Festival: un podio per quattro nel quinto Derby del Sangiovese.

Cesena. Romagna Wine Festival: un podio per quattro nel quinto Derby del Sangiovese.

Sul podio, valutato da tecnici e pubblico, sono finiti il Romagna Sangiovese Superiore della Cantina Zavalloni di Cesena, il Sangiovese di Tre monti di Imola, il Sangiovese Superiore Tre Miracoli de Le Rocche Malatestiane di Rimini e il Sangiovese Principe della Tenuta Nasana di Riolo Terme. Questo l’esito del derby che al Teatro Verdi ha messo a confronto dodici campioni di Romagna Sangiovese Doc 2016. A giudicarli alla cieca una commissione tecnica paritetica composta da enologi e sommelier, a cui si è aggiunto il voto popolare dei partecipanti, nella kermesse svoltasi domenica 9 dicembre. Ai vincitori, premiati dal presidente Ais Romagna Roberto Giorgini, dall’enologo Marco Lucchi, dall’assessora Francesca Lucchi e da Marco Gasperoni, direttore del Consorzio Rilegno, è stata consegnato il premio Rilegno, un originale trofeo realizzato con legno riciclato e stecche di barrique stampato dall’azienda Laser Services di Cesena.
CESENA. Svelati  i vincitori dell’atteso Derby del Sangiovese che, con una sfida tutta in casa, quest’anno vedeva competere i sei territorio della Romagna. Sul podio, valutato da tecnici e pubblico, sono finiti il...
6 ore ago 0 Continua...
  • Cesena. Doppio appuntamento alla Rocca Malatestiana con i percorsi a lume di lanterna.

    Cesena. Doppio appuntamento alla Rocca Malatestiana con i percorsi a lume di lanterna.

    Si inizia sabato 9 dicembre a partire dalle 20 con un appuntamento di Lumen Malatesta riservato agli adulti. E’ invece dedicato ai bambini (dai 3 anni in su) il percorso di Lumen Malatesta in programma domenica 10 dicembre dalle 17.00. I bambini vengono accompagnati da un narratore all’interno dei camminamenti dove, muniti di lanterna, ascolteranno la storia del Signore di Cesena e dei suoi tre figli. Nel percorso è coinvolto anche il Mazapegul, un curioso folletto tutto romagnolo.
    dic 09, 2017 0
  • Cesenate. In arrivo burrasche con forti venti. Per l’8 scatta l’allerta arancione.

    Cesenate. In arrivo burrasche con forti venti. Per l’8 scatta l’allerta arancione.

    Il provvedimento è stato preso alla luce delle previsioni meteo, che indicano l’arrivo di burrasche con forti venti. Nel nostro territorio sono interessati all’allerta tutti i Comuni dell’Unione Valle Savio: Cesena, Bagno di Romagna, Mercato Saraceno, Montiano, Sarsina e Verghereto. Nel dettaglio sono attesi venti tra 62 e74 Km/hnelle zone di pianura e collina, mentre nelle zone più alte dell’Appennino potranno soffiare venti anche più forti, tra 75 e88 Km/h.
    dic 08, 2017 0
  • Cesenatico. La cura dei gatti in libertà? Il Comune chiarisce alcuni aspetti dell’avviso pubblico.

    Cesenatico. La cura dei gatti in libertà? Il Comune chiarisce alcuni aspetti dell’avviso pubblico.

    In merito alla nota apparsa recentemente sui giornali locali della signora Mariangela Berardi, presidente dell’associazione onlus Protezione Animali Ambiente in cui si manifestano dubbi circa la completezza dell’avviso pubblico per l'affidamento della cura della popolazione felina randagia di Cesenatico il Comune ha inteso fare chiarezza. E fa presente che nelle attività di cura citate nell’avviso infatti è compresa, a pieno titolo, l’alimentazione in via continuativa delle colonie feline, come attività necessaria. Con il nuovo avviso sono stati introdotti inoltre: la microchippatura di tutti gli esemplari catturati (per la cui cattura occorre la presenza di cibo); il servizio di ambulanza veterinaria per i gatti incidentati; la realizzazione di corsi di formazione per volontari animalisti; campagne di sensibilizzazione contro l'abbandono degli animali d'affezione.
    dic 07, 2017 0
Forlì. Ritirato a Bruxelles dall’assessore allo Sport Sara Samorì il riconoscimento ‘Aces Europe’.

Forlì. Ritirato a Bruxelles dall’assessore allo Sport Sara Samorì il riconoscimento ‘Aces Europe’.

Mercoledì 6 dicembre, è stato ritirato dall’assessore allo Sport Sara Samorì, presso la sede del Parlamento europeo di Bruxelles, il riconoscimento di Città europea dello sport 2018. Il premio, riconosciuto dalla Commissione ACES EUROPE, segna la conclusione di un percorso che ha visto Forlì rientrare tra le Città europee dello sport nel 2018, a seguito della candidatura presentata lo scorso anno, a cui era seguita la visita di ACES per valutare la qualità degli impianti sportivi cittadini. Tutto è quindi pronto per iniziare l'anno che vedrà Forlì ricoprire il prestigioso ruolo di Testimone europeo dello sport.
FORLI’ CITTA’ DELLO SPORT 2018. Mercoledì 6 dicembre, è stato ritirato dall’assessore allo Sport Sara Samorì, presso la sede del Parlamento europeo di Bruxelles, il riconoscimento di Città europea dello sport...
6 ore ago 0 Continua...
  • Forlì. Natale al ‘Morgagni’ con il volontariato. Con raccolta fondi per finanziare varie iniziative.

    Forlì. Natale al ‘Morgagni’ con il volontariato. Con raccolta fondi per finanziare varie iniziative.

    Come ogni anno, in occasione delle festività natalizie, le Associazioni di volontariato e le organizzazioni non profit, allestiranno degli stand nell'ospedale di Forlì per raccogliere fondi per le loro iniziative. Giovedì 21 dicembre, inoltre, alle ore 15, nella cappella del padiglione Morgagni: Santa Messa di Natale presieduta dal vescovo di Forlì. L'associazione Amici del Presepio allestirà un Presepe nell'atrio del padiglione Morgagni.
    dic 05, 2017 0
  • Forlimpopoli. Il Presepe animato torna nella basilica di San Rufillo. Titolo: ‘Non temere, piccolo gregge’.

    Forlimpopoli. Il Presepe animato torna nella basilica di San Rufillo. Titolo: ‘Non temere, piccolo gregge’.

    Quest'anno il titolo della rappresentazione è: 'Non temere piccolo gregge'. La pregevole opera è tutta meccanizzata e con l'aiuto di un narratore racconta i tanti significativi episodi della vita di Gesù. Il presepe rimarrà aperto dal 25 dicembre al 4 febbraio e il ricavato delle offerte sarà devoluto alle suore francescane per il CEPES in Brasile.
    nov 30, 2017 0
  • Forlì. L’assessore Raoul Mosconi a Lisbona per l’incontro mondiale delle Città  interculturali.

    Forlì. L’assessore Raoul Mosconi a Lisbona per l’incontro mondiale delle Città interculturali.

    A Lisbona, L'assessore Raoul Mosconi ha partecipato alla due giorni raccogliendo testimonianze ed esperienze dalle altre città per includere e integrare i nuovi abitanti, soprattutto bambini e minoranze. Ogni città ha portato le proprie esperienze nate per promuovere innovazioni sociali e per allargare la partecipazione democratica. Da molti anni il comune di Forlì é impegnato a promuovere l'interculturalità e contrastare le discriminazioni a partire dalle scuole, primo vero luogo in cui si forma la comunità del futuro. L'assessore Mosconi è ogni giorno all’opera per rendere sempre più incisivo il lavoro paziente e quotidiano di ogni attore presente nel mondo scuola, per favorire la crescita di una comunità sempre più inclusiva, sempre più aperta.
    nov 30, 2017 0
Lugo. Stagione al ‘Rossini’: apre ‘ Il nome della rosa’, versione teatrale del capolavoro di Umberto Eco.

Lugo. Stagione al ‘Rossini’: apre ‘ Il nome della rosa’, versione teatrale del capolavoro di Umberto Eco.

Il nome della rosa di Umberto Eco, tradotto in 47 lingue, ha vinto il Premio Strega nel 1981, e la sua versione cinematografica è stata diretta da Jean-Jacques Annaud nel 1986, protagonista Sean Connery. La prima trasposizione teatrale di questo straordinario best seller è di Stefano Massini, scrittore e drammaturgo, autore di Lehman Trilogy. Scrive Leo Muscato: 'Dietro ad un racconto avvincente e trascinante, il romanzo di Umberto Eco nasconde una storia dagli infiniti livelli di lettura; un incrocio di segni dove ognuno ne nasconde un altro. La struttura stessa del romanzo è di forte matrice teatrale. Vi è un prologo, una scansione temporale in sette giorni, e la suddivisione di ogni singola giornate in otto capitoli, che corrispondono alle ore liturgiche del convento ...'. Regia dello spettacolo affidata a Leo Muscato, che per il Teatro Stabile di Torino ha diretto 'Così vi piace'.
 LUGO. La prima versione teatrale del capolavoro di Umberto Eco è l’omaggio al celebre scrittore firmato da Stefano Massini, tra gli autori teatrali più apprezzati in Italia e all’estero. Leo Muscato dirige un cast di grandi...
3 ore ago 0 Continua...
  • Barbiano. Festa dell’albero di Natale ( 13 dicembre), con i piccoli della scuola primaria.

    Barbiano. Festa dell’albero di Natale ( 13 dicembre), con i piccoli della scuola primaria.

    Ciascuno dei 108 alunni della scuola appenderà il proprio addobbo al grande albero di Natale collocato sotto i portici della piazza, poi le classi reciteranno poesie natalizie e canteranno. I genitori prepareranno invece un buffet per tutti i presenti. Il momento più rilevante dell’iniziativa sarà la presentazione ufficiale del Lunéri 2018 della scuola, realizzato nell'ambito del progetto didattico A scola ad dialett. Il tema del calendario è 'I giochi di una volta', argomento trattato nei laboratori realizzati durante lo scorso anno scolastico grazie al supporto di Andrea Contarini, autore di raccolte di poesie in dialetto. La stampa dei calendari è stata resa possibile grazie al contributo di Cora, Vulcaflex, Retinova, impresa edile Amadei Silvio, autoriparazioni Guerra, officina Ferri, autocarrozzeria Babini.
    dic 11, 2017 0
  • Ravenna. Natale, appuntamenti natalizi dei prossimi giorni: da martedì 12 a lunedì 18 dicembre.

    Ravenna. Natale, appuntamenti natalizi dei prossimi giorni: da martedì 12 a lunedì 18 dicembre.

    Venerdì 15 dicembre, dalle 16.30 alle 19, per La musica in piazza si esibirà la The Peter Sellers Band, composta da cinque musicisti, tra le piazze Del Popolo e Anita Garibaldi; sabato 16 dicembre sarà la volta di Telethon e, alle 16, del gruppo folkloristico Dubrovnick; dalle 15 alle 19, nell’ apposito spazio dedicato ai più piccoli, potranno essere consegnate a Babbo Natale le letterine dei desideri. Domenica 17, dalle 16 alle 18, per il tema La danza in piazza esibizioni di Country dance e Polo dance in piazza Del Popolo a cura di Move.it club; sempre a partire dalle 16 e fino alle 18, tra le piazze Del Popolo e Anita Garibaldi e lungo le vie del centro si snoderà la Marching gospel con il Coro To be choir diretto da Valentina Cortesi del Centro Mousikè arte e terapia; nella stessa giornata, in piazza Del Popolo, dalle 10 alle 19 sarà disponibile Photobus, un set dove divertirsi con foto colorate e spiritose ispirate al natale con numerosissimi accessori vintage.
    dic 11, 2017 0
  • Ravenna.Natale, i concerti: dalla musica classica ai cori gospel fino alla Messa a ritmo di tango.

    Ravenna.Natale, i concerti: dalla musica classica ai cori gospel fino alla Messa a ritmo di tango.

    dic 09, 2017 0
Faenza. Manifesto delle terre del Lamone: primo passo per la costituzione del Contratto di fiume.

Faenza. Manifesto delle terre del Lamone: primo passo per la costituzione del Contratto di fiume.

Il documento rappresenta il primo passo per la costituzione del Contratto di Fiume, il processo di programmazione negoziata e partecipata volto al miglioramento del patrimonio eco-paesaggistico e alla riqualificazione dei territori dei bacini e sottobacini idrografici, in cui le comunità misureranno la capacità di “fare sistema”, promuovendo il dialogo tra i soggetti a vario titolo legati al fiume Lamone. Tra gli obiettivi strategici individuati: l'aumento della manutenzione in un’ottica di aumento della sicurezza fluviale; il miglioramento della qualità ambientale e degli eco-sistemi connessi, la tutela della biodiversità e la difesa del paesaggio; una maggiore integrazione fra le politiche di settore spesso frammentate; nuovi processi partecipativi basati sul coinvolgimento di soggetti istituzionali, comunità e cittadini, di tutti coloro, che usano l’acqua e vivono il territorio. Ribadito nel documento l'impegno a favorire il massimo coordinamento anche nella fase di presentazione di candidature a progetti europei o finanziamenti ordinari e straordinari per realizzare azioni comuni lungo l’asta fluviale.
FAENZA. Sottoscritto ufficialmente  da regione Emilia Romagna e Comuni, il Manifesto delle terre del Lamone. Alla cerimonia presso la residenza municipale di Faenza hanno partecipato l’assessore all’ambiente della regione Emilia...
6 giorni ago 0 Continua...
  • Bologna. Nuove professioni legate al digitale. Accenture: 2400 assunzioni entro agosto 2018.

    Bologna. Nuove professioni legate al digitale. Accenture: 2400 assunzioni entro agosto 2018.

    Le posizioni sono aperte per diversi livelli di inserimento: da ruoli dirigenziali a neo laureandi alla prima esperienza lavorativa che hanno curiosità, passione e interesse per i nuovi trend negli ambiti del management, del digitale e della tecnologia. In particolare Accenture seleziona laureati specialistici e triennalisti in Ingegneria, Informatica, Economia, Statistica, Matematica e Fisica. Ai laureandi sono rivolti programmi di stage finalizzati all’assunzione, che rappresentano una qualificante esperienza formativa e di orientamento professionale e il cui rating di conversione in assunzione è di circa il 60 – 70%. Oltre ai percorsi di laurea più tradizionali, la ricerca di talenti è aperta anche a profili provenienti da lauree differenti come quelle umanistiche, la cui formazione, completata con skill digitali, è oggi strategica per figure professionali in ambiti come quelli digital marketing o eCommerce.
    dic 05, 2017 0
  • Emilia Romagna. Con l’arrivo del gelo, attenzione ai contatori dell’acqua. Le giuste precauzioni.

    Emilia Romagna. Con l’arrivo del gelo, attenzione ai contatori dell’acqua. Le giuste precauzioni.

    I contatori 'a rischio' sono quelli collocati all’esterno dei fabbricati, in locali non isolati o in abitazioni utilizzate raramente, come le case al mare o in montagna in cui si trascorrono le vacanze. Se i misuratori si trovano nei bauletti o in nicchie esterne ai fabbricati, in locali non riscaldati o non abitati, e se la temperatura esterna dovesse rimanere per vari giorni sotto zero, è consigliabile lasciare che da un rubinetto esca un filo d’acqua. È sufficiente una modesta quantità, evitando inutili sprechi. Isolare i vani esterni che contengono i contatori I bauletti o le nicchie, compresi gli sportelli, devono essere opportunamente coibentati, ovvero rivestiti di materiale isolante. Si può usare polistirolo o poliuretano espanso, materiali facilmente reperibili presso rivenditori del settore edile. Lo spessore dei pannelli deve essere di almeno due centimetri e mezzo. I rivestimenti devono ovviamente permettere la lettura del quadrante del contatore. Occorre evitare, invece, di rivestire le tubature avvolgendole con lana di vetro o stracci. Si tratta di materiali che assorbono l’acqua e, ghiacciandosi, possono aumentare il rischio di guasti.
    nov 29, 2017 0
  • Emilia Romagna. La giovanile regionale di tennis battuta in finale dalla Slovenia nell’Euroregions Cup.

    Emilia Romagna. La giovanile regionale di tennis battuta in finale dalla Slovenia nell’Euroregions Cup.

    La formazione di Ravenna e Forlì-Cesena, composta da Fabio Leonardi e Mattia Di Bari, allievi della scuola agonistica del Ct Zavaglia, dove sono seguiti dal tecnico Mattia Amadori, ed inoltre da Pietro Augusto Bonivento, Chiara Bartoli e Clara Marzocchi ha esordito con un successo per 4-1 sulla Croazia. Successi di Leonardi, Di Bari-Bonivento in doppio, Marzocchi e nel doppio femminile Bartoli-Marzocchi.Domenica la finale persa 5-1 contro la Slovenia. Unico punto romagnolo, quello vinto nel doppio maschile da Di Bari-Bonivento per 6-3, 6-3.
    nov 28, 2017 0
Non solo sport. Calcio: in Altrove tutto ( o quasi) già deciso, qui invece tutto è da vedere. Con 5 in lizza.

Non solo sport. Calcio: in Altrove tutto ( o quasi) già deciso, qui invece tutto è da vedere. Con 5 in lizza.

A proposito di rimonte, forse non a tutti sono note alcune cifre ( fonte 'Corriere della Sera', a firma Alessandro Bocci) sul Derby d'Italia, tra l'altro finito 0-0. Mantenendo tutto in sospeso. Il fatturato Juve è ( ora) in linea con quello dei grandi club europei, Real, Barca, United: 562 mln. L'utile di bilancio, il terzo consecutivo, si conferma superiore ai 40 mln ( 42,6). Mentre all'Inter i numeri sono ( al momento) più bassi. L'ultimo fatturato infatti ha superato i 300 mln ( 318,2), 32,7% in più rispetto a quello di due anni fa. Con l'Europa potrebbe avvicinarsi ai 400 mln, mentre le perdite sono state sensibilmente ridotte. Nell'ultimo bilancio ammontano si garantisce a 24,6 mln, in linea con i criteri del fair play finanziario. Morale: allo Juventus Stadium per celebrare l'ennesimo, coinvolgente, ( non ancora) decisivo, Derby d'Italia, sono scesi un campo circa 900 mln di euro, cifra che con i bilanci dell'anno in corso varcheranno di certo la formidabile soglia del miliardo ( in due). Quale concreto auspicio, questo, per il ritorno del Derby d'Italia, che dovrà disputarsi a San Siro, magari con lo scudetto bell'e pronto ad essere cucito addosso sull'una o sull'altra maglia. E così mentre l'ex condottiero azzurro Ventura se la nuota bellamente nel bel mare di Zanzibar, il nostro calcio peregrino cerca di rialzare il capoccione. Partendo da quel che gli è rimasto, ovvero le Coppe europee donde ( dopo anni) la Uefa è tornata ad attribuire ( dal 2018 ) all'Italia quattro squadre Champions ( senza i terribili preliminari) e tre Uefa. Ultima ora: i sorteggi di Coppa.
LA CRONACA DAL DIVANO. Il giovane Jakub Jankto, 21 anni, riposizionto nel ruolo di mezzala grazie all’intuito di  Oddo nuovo mister friulano, sogna la Premier. Dall’infanzia, dicono. Per cui non vede...
7 ore ago 0 Continua...
  • Non solo sport. Roma: hip hip hurrà, lo stadio si farà! Lo sport contribuisce coi fatti al futuro del Paese.

    Non solo sport. Roma: hip hip hurrà, lo stadio si farà! Lo sport contribuisce coi fatti al futuro del Paese.

    Hip hip hurrà, lo stadio si farà! Le possibilità infatti sembrano sempre più concrete, dopo che con il Governo si sono mossi anche comune di Roma e regione Lazio, giustamente, mirabilmente, per realizzare di un impianto sportivo che consentirà di ricollocare nella modernità (oltre al calcio ) anche Roma e l'intero movimento sportivo nazionale. Parliamo ovviamente dello stadio di proprietà Roma. Che ha ottenuto gli ultimi attesi nullaosta, dopo un iter burocratico avviato circa sei anni fa, e che forse già dalla prossima primavera permetterà di cominciare a scavare le prime fondamenta. Perfino Raggi, la giovane sindaca di Roma, dopo la scappellata olimpica, sembra aver capito che lo sport, il calcio, a Roma, in Italia, non è l'ultima ruota del carro. Lo sport ( il calcio) come poc'altro coinvolge ( nonostante sfigati e bastian contrari di mestiere avversi ad ogni progresso) milioni di persone, unisce, crea situazioni socio-culturali che ( se ben gestite) possono risultare provvidenziali per il buon vivere. Inoltre lo sport, e il calcio in questo caso, possono contribuire significativamente alla ripresa economico-sociale del Paese attraverso impianti ( potenzialmente in grado, indotto compreso) di creare migliaia di nuovi posti di lavoro. E' in arrivo Juve-Inter.
    dic 08, 2017 0
  • Previsioni. 3BMETEO.COM:  ‘Perturbazione per l’Immacolata: pioggia, freddo e neve a bassa quota’.

    Previsioni. 3BMETEO.COM: ‘Perturbazione per l’Immacolata: pioggia, freddo e neve a bassa quota’.

    L'alta pressione che si va impossessando del Mediterraneo garantirà fino a mercoledì una fase stabile ed in prevalenza soleggiata. Le temperature massime guadagneranno qualche grado e si porteranno nella media tipica del periodo. Da giovedì invece le nubi aumenteranno sui settori occidentali per l'arrivo di aria umida e che precede l'arrivo di una nuova perturbazione proprio per la giornata dell'Immacolata. Venerdì 8 dicembre. Piogge e rovesci interesseranno soprattutto Liguria di Levante, Nord Est e Centro Italia fino a coinvolgere anche la Campania. In attesa invece il Sud mentre sarà saltato gran parte del Nord Ovest. La perturbazione sarà accompagnata da aria nuovamente più fredda e da un conseguente calo delle temperature. La neve per questo motivo cadrà sulle Alpi specie orientali dai 500-1000m, oltre i 1000-1500m invece sull'Appennino. Sabato 9 dicembre la perturbazione, sotto la spinta dei venti più freddi di Maestrale e Tramontana, si porterà verso il Meridione. Sarà coinvolto anche il medio versante Adriatico con neve fino a quote di bassa collina tra Romagna ed Alte Marche a fine giornata. Sole prevalente altrove con clima freddo. Domenica 10 dicembre ultimi fenomeni al Sud con neve sui monti; altrove tregua con sole prevalente ma in attesa di un nuovo peggioramento.
    dic 05, 2017 0
  • Non solo calcio. La Signora passa al San Paolo. Vola la Roma, ma che sta nascendo a San Siro?

    Non solo calcio. La Signora passa al San Paolo. Vola la Roma, ma che sta nascendo a San Siro?

    La novità, si fa per dire, è l'ex Ambrosiana-Inter tornata in vetta al Campionato. A dir il vero c'era stata anche di recente, un paio di anni fa sotto l'egida Mancini, ma poi s'era disfatta nel girone di ritorno finendo nel limbo dei normali. L'impressione però, questa volta, è che la squadra dell'ex Moratti si sia dotata di una consistenza insolita, tanto nell'organigramma quanto nel gioco, tale da far (ri)balenare alla mente quelle strepitose Beneamate che hanno scritto pagine di storia universale. Sarà così? Ai posteri l'ardua sentenza, che non è manco lontana : sabato 9 dicembre, infatti, e in casa della Signora. Tornata a far la voce grossa nientemeno che a Napoli, al San Paolo (ri)affollato e denso di passioni, ma ancora una volta costretto a ridimensionare ( temporaneamente) i suoi sogni. La Signora infatti è passata, con un sol gol, dell'ex Pipita, ma è passata. Nel frattempo va consumandosi il dramma del Diavolo, (ri)affidato ad un suo fido, ma ancora una volta fragile, giù di gamba, generoso al punto da consentire al caparbio Benevento di segnare ( finalmente) due gol e di portarsi a casa il suo primo, storico, punticino, in un campionato di Serie A. Per il Diavolo anche l'Europa, l'amata casa Europa, è ( al momento) terribilmente lontana.
    dic 04, 2017 0
 

Arte & Cultura

Lugo. Stagione al ‘Rossini’: apre ‘ Il nome della rosa’, versione teatrale del capolavoro di Umberto Eco.

Lugo. Stagione al ‘Rossini’: apre ‘ Il nome della rosa’, versione teatrale del capolavoro di Umberto Eco.

Il nome della rosa di Umberto Eco, tradotto in 47 lingue, ha vinto il Premio Strega nel 1981, e la sua versione cinematografica è stata diretta da Jean-Jacques Annaud nel 1986, protagonista Sean Connery. La prima trasposizione teatrale di questo straordinario best seller è di Stefano Massini, scrittore e drammaturgo, autore di Lehman Trilogy. Scrive Leo Muscato: 'Dietro ad un racconto avvincente e trascinante, il romanzo di Umberto Eco nasconde una storia dagli infiniti livelli di lettura; un incrocio di segni dove ognuno ne nasconde un altro. La struttura stessa del romanzo è di forte matrice teatrale. Vi è un prologo, una scansione temporale in sette giorni, e la suddivisione di ogni singola giornate in otto capitoli, che corrispondono alle ore liturgiche del convento ...'. Regia dello spettacolo affidata a Leo Muscato, che per il Teatro Stabile di Torino ha diretto 'Così vi piace'.
3 ore ago 0 Continua...

Eventi

Lugo. Stagione al ‘Rossini’: apre ‘ Il nome della rosa’, versione teatrale del capolavoro di Umberto Eco.

Lugo. Stagione al ‘Rossini’: apre ‘ Il nome della rosa’, versione teatrale del capolavoro di Umberto Eco.

Il nome della rosa di Umberto Eco, tradotto in 47 lingue, ha vinto il Premio Strega nel 1981, e la sua versione cinematografica è stata diretta da Jean-Jacques Annaud nel 1986, protagonista Sean Connery. La prima trasposizione teatrale di questo straordinario best seller è di Stefano Massini, scrittore e drammaturgo, autore di Lehman Trilogy. Scrive Leo Muscato: 'Dietro ad un racconto avvincente e trascinante, il romanzo di Umberto Eco nasconde una storia dagli infiniti livelli di lettura; un incrocio di segni dove ognuno ne nasconde un altro. La struttura stessa del romanzo è di forte matrice teatrale. Vi è un prologo, una scansione temporale in sette giorni, e la suddivisione di ogni singola giornate in otto capitoli, che corrispondono alle ore liturgiche del convento ...'. Regia dello spettacolo affidata a Leo Muscato, che per il Teatro Stabile di Torino ha diretto 'Così vi piace'.
3 ore ago 0 Continua...
 
Rimini. No tax area: entro il 31 dicembre possibile aderire allo sgravio sulle imposte comunali.

Giovani

Rimini. No tax area: entro il 31 dicembre possibile aderire allo sgravio sulle imposte comunali.

Scade il 31 dicembre la possibilità per le nuove imprese di Rimini di entrare nella 'No tax area' e di beneficiare di uno sgravio sulle imposte comunali fino al 30 settembre 2018. Tre sono le tipologie di imprese a cui la misura è rivolta e più precisamente a quelle che aprono unità produttive o commerciali nella zona del centro storico o dei Borghi (linea 1: valorizzare il centro della città); quelle che attivano almeno un nuovo rapporto di lavoro (linea 2: sostenere l'occupazione); quelle costituite da persone non ancora quarantenni (linea 3: sostenere l'imprenditoria giovanile). A pochi giorni ormai dal termine prefissato, i risultati sono interessanti sotto il profilo statistico e confermano l'adeguatezza della misura introdotta dal Comune. Delle 227 imprese nate (o in alcuni casi trasferite) nel territorio di Rimini successivamente al 19 settembre 2017, 132 sono potenzialmente ammissibili nella 'No tax area', sempre che diano effettivamente inizio alla propria attività entro fine anno.
Forlì. Natale al ‘Morgagni’ con il volontariato. Con raccolta fondi per finanziare varie iniziative.

Sanità & Benessere

Forlì. Natale al ‘Morgagni’ con il volontariato. Con raccolta fondi per finanziare varie iniziative.

Come ogni anno, in occasione delle festività natalizie, le Associazioni di volontariato e le organizzazioni non profit, allestiranno degli stand nell'ospedale di Forlì per raccogliere fondi per le loro iniziative. Giovedì 21 dicembre, inoltre, alle ore 15, nella cappella del padiglione Morgagni: Santa Messa di Natale presieduta dal vescovo di Forlì. L'associazione Amici del Presepio allestirà un Presepe nell'atrio del padiglione Morgagni.
Rimini. No tax area: entro il 31 dicembre possibile aderire allo sgravio sulle imposte comunali.

Economia

Rimini. No tax area: entro il 31 dicembre possibile aderire allo sgravio sulle imposte comunali.

Scade il 31 dicembre la possibilità per le nuove imprese di Rimini di entrare nella 'No tax area' e di beneficiare di uno sgravio sulle imposte comunali fino al 30 settembre 2018. Tre sono le tipologie di imprese a cui la misura è rivolta e più precisamente a quelle che aprono unità produttive o commerciali nella zona del centro storico o dei Borghi (linea 1: valorizzare il centro della città); quelle che attivano almeno un nuovo rapporto di lavoro (linea 2: sostenere l'occupazione); quelle costituite da persone non ancora quarantenni (linea 3: sostenere l'imprenditoria giovanile). A pochi giorni ormai dal termine prefissato, i risultati sono interessanti sotto il profilo statistico e confermano l'adeguatezza della misura introdotta dal Comune. Delle 227 imprese nate (o in alcuni casi trasferite) nel territorio di Rimini successivamente al 19 settembre 2017, 132 sono potenzialmente ammissibili nella 'No tax area', sempre che diano effettivamente inizio alla propria attività entro fine anno.
Cesena. Romagna Wine Festival: un podio per quattro nel quinto Derby del Sangiovese.

Gusto & Cucina

Cesena. Romagna Wine Festival: un podio per quattro nel quinto Derby del Sangiovese.

Sul podio, valutato da tecnici e pubblico, sono finiti il Romagna Sangiovese Superiore della Cantina Zavalloni di Cesena, il Sangiovese di Tre monti di Imola, il Sangiovese Superiore Tre Miracoli de Le Rocche Malatestiane di Rimini e il Sangiovese Principe della Tenuta Nasana di Riolo Terme. Questo l’esito del derby che al Teatro Verdi ha messo a confronto dodici campioni di Romagna Sangiovese Doc 2016. A giudicarli alla cieca una commissione tecnica paritetica composta da enologi e sommelier, a cui si è aggiunto il voto popolare dei partecipanti, nella kermesse svoltasi domenica 9 dicembre. Ai vincitori, premiati dal presidente Ais Romagna Roberto Giorgini, dall’enologo Marco Lucchi, dall’assessora Francesca Lucchi e da Marco Gasperoni, direttore del Consorzio Rilegno, è stata consegnato il premio Rilegno, un originale trofeo realizzato con legno riciclato e stecche di barrique stampato dall’azienda Laser Services di Cesena.
Faenza. Visita guidata della Pro Loco  nell’ambito dei Giardini di Natale. Non solo alberi di Natale.

Moda & Bellezza

Faenza. Visita guidata della Pro Loco nell’ambito dei Giardini di Natale. Non solo alberi di Natale.

Si tratta, com’è nello spirito della Pro Loco, di giardini nascosti e 'segreti' da scoprire o riscoprire per il loro pregio storico, botanico, o, in una parola sola, 'tipologico'. Quelli che vedremo con la Pro loco, sempre di sabato pomeriggio, il 9, 16 e 28 dicembre prossimi, sono giardini conservati intatti o quasi, e con un fascino fuori dal tempo e, soprattutto, fuori dalle mode. Si inizia sabato 9 dicembre con il settecentesco giardino di Palazzo Alpi, in corso Matteotti, un tempo sfumante in una serie di orti scomparsi negli anni ’60 e ’70 per far posto al grande parcheggio della retrostante via Ceonia. Lo stile di realizzazione è praticamente ancora quello neoclassico, sobrio, lineare ed elegantissimo. Si passerà poi ad un cortile ubicato nel primo tratto via Marconi che presenta, ancora intatti, alcuni caratteri ottocenteschi (pavimento in acciottolato e aiuole). Una raccolta di attrezzi del passato, oltre a due blocchi in pietra della scomparsa Porta Montanara, completeranno la visita.
Ravenna. Natale, appuntamenti natalizi dei prossimi giorni: da martedì 12 a lunedì 18 dicembre.

Turismo & Vacanze

Ravenna. Natale, appuntamenti natalizi dei prossimi giorni: da martedì 12 a lunedì 18 dicembre.

Venerdì 15 dicembre, dalle 16.30 alle 19, per La musica in piazza si esibirà la The Peter Sellers Band, composta da cinque musicisti, tra le piazze Del Popolo e Anita Garibaldi; sabato 16 dicembre sarà la volta di Telethon e, alle 16, del gruppo folkloristico Dubrovnick; dalle 15 alle 19, nell’ apposito spazio dedicato ai più piccoli, potranno essere consegnate a Babbo Natale le letterine dei desideri. Domenica 17, dalle 16 alle 18, per il tema La danza in piazza esibizioni di Country dance e Polo dance in piazza Del Popolo a cura di Move.it club; sempre a partire dalle 16 e fino alle 18, tra le piazze Del Popolo e Anita Garibaldi e lungo le vie del centro si snoderà la Marching gospel con il Coro To be choir diretto da Valentina Cortesi del Centro Mousikè arte e terapia; nella stessa giornata, in piazza Del Popolo, dalle 10 alle 19 sarà disponibile Photobus, un set dove divertirsi con foto colorate e spiritose ispirate al natale con numerosissimi accessori vintage.
Forlì. Ritirato a Bruxelles dall’assessore allo Sport Sara Samorì il riconoscimento ‘Aces Europe’.

Sport

Forlì. Ritirato a Bruxelles dall’assessore allo Sport Sara Samorì il riconoscimento ‘Aces Europe’.

Mercoledì 6 dicembre, è stato ritirato dall’assessore allo Sport Sara Samorì, presso la sede del Parlamento europeo di Bruxelles, il riconoscimento di Città europea dello sport 2018. Il premio, riconosciuto dalla Commissione ACES EUROPE, segna la conclusione di un percorso che ha visto Forlì rientrare tra le Città europee dello sport nel 2018, a seguito della candidatura presentata lo scorso anno, a cui era seguita la visita di ACES per valutare la qualità degli impianti sportivi cittadini. Tutto è quindi pronto per iniziare l'anno che vedrà Forlì ricoprire il prestigioso ruolo di Testimone europeo dello sport.
Cesenate. In arrivo burrasche con forti venti. Per l’8 scatta l’allerta arancione.

Ambiente & Animali

Cesenate. In arrivo burrasche con forti venti. Per l’8 scatta l’allerta arancione.

Il provvedimento è stato preso alla luce delle previsioni meteo, che indicano l’arrivo di burrasche con forti venti. Nel nostro territorio sono interessati all’allerta tutti i Comuni dell’Unione Valle Savio: Cesena, Bagno di Romagna, Mercato Saraceno, Montiano, Sarsina e Verghereto. Nel dettaglio sono attesi venti tra 62 e74 Km/hnelle zone di pianura e collina, mentre nelle zone più alte dell’Appennino potranno soffiare venti anche più forti, tra 75 e88 Km/h.
Rimini. No tax area: entro il 31 dicembre possibile aderire allo sgravio sulle imposte comunali.

Diritto

Rimini. No tax area: entro il 31 dicembre possibile aderire allo sgravio sulle imposte comunali.

Scade il 31 dicembre la possibilità per le nuove imprese di Rimini di entrare nella 'No tax area' e di beneficiare di uno sgravio sulle imposte comunali fino al 30 settembre 2018. Tre sono le tipologie di imprese a cui la misura è rivolta e più precisamente a quelle che aprono unità produttive o commerciali nella zona del centro storico o dei Borghi (linea 1: valorizzare il centro della città); quelle che attivano almeno un nuovo rapporto di lavoro (linea 2: sostenere l'occupazione); quelle costituite da persone non ancora quarantenni (linea 3: sostenere l'imprenditoria giovanile). A pochi giorni ormai dal termine prefissato, i risultati sono interessanti sotto il profilo statistico e confermano l'adeguatezza della misura introdotta dal Comune. Delle 227 imprese nate (o in alcuni casi trasferite) nel territorio di Rimini successivamente al 19 settembre 2017, 132 sono potenzialmente ammissibili nella 'No tax area', sempre che diano effettivamente inizio alla propria attività entro fine anno.
Bologna. Nuove professioni legate al digitale. Accenture: 2400 assunzioni entro agosto 2018.

Web & Tech

Bologna. Nuove professioni legate al digitale. Accenture: 2400 assunzioni entro agosto 2018.

Le posizioni sono aperte per diversi livelli di inserimento: da ruoli dirigenziali a neo laureandi alla prima esperienza lavorativa che hanno curiosità, passione e interesse per i nuovi trend negli ambiti del management, del digitale e della tecnologia. In particolare Accenture seleziona laureati specialistici e triennalisti in Ingegneria, Informatica, Economia, Statistica, Matematica e Fisica. Ai laureandi sono rivolti programmi di stage finalizzati all’assunzione, che rappresentano una qualificante esperienza formativa e di orientamento professionale e il cui rating di conversione in assunzione è di circa il 60 – 70%. Oltre ai percorsi di laurea più tradizionali, la ricerca di talenti è aperta anche a profili provenienti da lauree differenti come quelle umanistiche, la cui formazione, completata con skill digitali, è oggi strategica per figure professionali in ambiti come quelli digital marketing o eCommerce.
Barbiano. Festa dell’albero di Natale ( 13 dicembre), con i piccoli della scuola primaria.

Volontariato

Barbiano. Festa dell’albero di Natale ( 13 dicembre), con i piccoli della scuola primaria.

Ciascuno dei 108 alunni della scuola appenderà il proprio addobbo al grande albero di Natale collocato sotto i portici della piazza, poi le classi reciteranno poesie natalizie e canteranno. I genitori prepareranno invece un buffet per tutti i presenti. Il momento più rilevante dell’iniziativa sarà la presentazione ufficiale del Lunéri 2018 della scuola, realizzato nell'ambito del progetto didattico A scola ad dialett. Il tema del calendario è 'I giochi di una volta', argomento trattato nei laboratori realizzati durante lo scorso anno scolastico grazie al supporto di Andrea Contarini, autore di raccolte di poesie in dialetto. La stampa dei calendari è stata resa possibile grazie al contributo di Cora, Vulcaflex, Retinova, impresa edile Amadei Silvio, autoriparazioni Guerra, officina Ferri, autocarrozzeria Babini.