Editoriale

Non solo sport. ‘ Rossa’: Mondiale F1 addio? Volley: avanti ‘con juicio’. Doppietta Cr7, con vista Champions.

Non solo sport. ‘ Rossa’: Mondiale F1 addio? Volley: avanti ‘con juicio’. Doppietta Cr7, con vista Champions.

Auto F1. Molto gli è stato concesso ( e perdonato), molto gli è stato fatto ( dai suoi e non solo), molto gli è stato donato ( dagli avversari e non solo) ma anche molto si è fatto da solo. Con merito suo, visto che in questi ultimi due anni è maturato e non poco rispetto ad un trascorso non sempre garanzia di continuità di prestazione. Parliamo di Lewis, Lewis Hamilton, avviato ormai al quinto titolo mondiale, se non erriamo, come Fangio, ovvero come personaggi da leggenda che ( a questo punto, data l'età) possono essere ( da lui) raggiunti e superati. Certo fa effetto vedere il prodigio che Binotto e i suoi geniali ragazzi avevano preparato per dominare le piste, affumicarsi dietro ad una ' freccia d'argento' che di superiore ha solo ( e si fa per dire) il suo principal driver. In Campionato, s'è sbloccato CR7, con due centri nella porta del coriaceo Sassuolo. Roba da cronaca. Niente di più. Preoccupa la sorte di Spalletti, ora sotto accusa. La sua Inter non dà nel quindici. Restando un poco come quei bei panorami vessati da sole, nuvolo e pioggia, senza soluzione di continuità. Imprevedibilmente. Non 'ringhia' più di tanto manco il Milan, che 'svezza' il Pipita ma non passa a Cagliari. Occorre l'intervento combinato col Ringhio dei due 'angeli custodi' Leo e Maldo, che a questo punto devono tirare fuori da questi ultimi ( ineffabili) eredi del Diavolo la loro 'animaccia'. Se ' animaccia' è, o altro. Anche per le due Milano c'è il ritorno in Coppa. Casa abituale, visto che insieme hanno sollevato 10 delle 62 Champions finora assegnate. Infatti ora ad attirare l'attenzione è la Champions, edizione 2019. Quest'anno mandiamo in campo quattro squadre, senza preliminari, i terribili preliminari, che per cause note ci tolgono ( o toglievano) di mezzo formazioni ( anche) all'altezza del compito. Vedi, di recente, in Europa League, la talentuosa Atalanta del Gasp.
3 giorni ago 0 Continua...
 
Rimini. Un ‘ Parco della contemplazione’ vicino alla sede della Giovanni XXIII. Ok all’accordo.

Rimini. Un ‘ Parco della contemplazione’ vicino alla sede della Giovanni XXIII. Ok all’accordo.

L’intervento prevede la risistemazione dell’area verde attraverso una nuova piantumazione di ulivi e di altre essenze autoctone e la realizzazione di un percorso pedonale e ciclabile che collegherà al manufatto di dimensioni limitate (massimo50 metri quadratidi superficie). Il manufatto sarà realizzato con principi costruttivi sostenibili, senza causare impatto ambientale, ed è pensato per un suo armonioso inserimento nella collina, circondato dagli ulivi e non facilmente visibile da lontano. La struttura, pur essendo piccola e ‘protetta’ dagli ulivi, sarà posizionata al di sotto della linea di profilo del crinale, come previsto dalle normative in materia e come da parere degli enti competenti, in modo da non andare ad interferire con lo skyline collinare. L’iter amministrativo proseguirà con una variante al RUE, alla conclusione della quale sarà efficace l’accordo, che sarà sottoscritto tra l'adozione e l'approvazione da parte del Consiglio comunale della variante.
RIMINI. Un parco della ‘contemplazione’ nell’anniversario della fondazione dell’Associazione, di straordinaria esperienza religiosa, umana, sociale del territorio. Nell’ultima seduta la Giunta comunale ha approvato la bozza di accordo di pianificazione tra...
24 ore ago 0 Continua...
  • Santarcangelo d/R. Il sindaco Parma: ‘ Migliore accoglienza con servizi per pendolari e residenti’.

    Santarcangelo d/R. Il sindaco Parma: ‘ Migliore accoglienza con servizi per pendolari e residenti’.

    'Santarcangelo Moving on!' prevede l’intera riqualificazione dello spazio pubblico del complesso ferroviario attraverso la creazione di un sistema armonico dove le diverse funzioni e caratteristiche ricomprese nell’area possano interagire fra loro e completarsi a vicenda per realizzare ambienti idonei che favoriscano la socializzazione. Il progetto prevede la creazione di un sistema di mobilità sostenibile attraverso la realizzazione di una rete di Ecomobility e la dotazione sia presso la stazione che in altri punti strategici della città di postazioni di bike sharing e di portabici che permetteranno di incentivare l’uso delle due ruote lungo le piste ciclopedonali esistenti e di prossima realizzazione per gli spostamenti all'interno della città (sia dalla stazione verso i luoghi di lavoro e studio sia dalle zone residenziali verso la stazione). In questo modo sarà possibile promuovere un turismo sostenibile attraverso l'arrivo in treno e la visita alla città a piedi o in bici. Tale obiettivo si potrà attuare anche attraverso l’istituzione del Tavolo dell’ecomobility, per aprire un dialogo costante sulla mobilità fra l’Amministrazione comunale e tutti i soggetti che determinano grandi spostamenti di cittadini all’interno della città, quali scuole ed imprese.
    set 17, 2018 0
  • Ausl Romagna. Funghi spontanei: in tre all’ospedale. Opportuno cuocere sempre ‘ molto bene’ i funghi.

    Ausl Romagna. Funghi spontanei: in tre all’ospedale. Opportuno cuocere sempre ‘ molto bene’ i funghi.

    Si tratta di una signora di 78 anni e di due giovani di 19 e 22 anni. A quanto riferito i funghi consumati sarebbero stati del genere commestibile, ma all’interno dell’involucro in cui erano stati custoditi ce n’era uno tossico. Va ben sottolineato, in relazione a ciò, che anche un solo fungo tossico in mezzo agli altri è in grado di renderli non commestibili. E’ infine bene ricordare che è opportuno cuocere sempre bene i funghi. Nel corso del 2018 sono state complessivamente 10 le persone colpite da episodi di intossicazione da funghi, in 4 distinti episodi. Nessuna ha avuto, per fortuna, conseguenze fisiche permanenti. L’Ispettorato micologico di Rimini dell’Ausl Romagna (in seno al dipartimento di Sanità pubblica), coordinato dal dottor Silvio Cantori, coglie l’occasione per ricordare l’importanza di far sempre controllare i funghi che si raccolgono prima di consumarli. A questo proposito si rammenta che è sempre possibile fissare un appuntamento per controllare i funghi raccolti telefonando al recapito 0541/707290.
    set 17, 2018 0
  • Rimini. Welfare: 80 mila euro, a supporto dell’emergenza abitativa e al sostegno all’abitare.

    Rimini. Welfare: 80 mila euro, a supporto dell’emergenza abitativa e al sostegno all’abitare.

    Più del 50% dei cittadini che si rivolgono ogni anno allo sportello sociale del comune di Rimini, lo fanno per fronteggiare piccoli o grandi problemi relativi alla casa. Per questo il comune di Rimini interviene con una serie di interventi mirati all'emergenza abitative; tra questi, un corposo piano di sussidi economici a favore di persone residenti nel Comune di Rimini che si trovano in condizioni di svantaggio, finanziato anche con gli 80 mila euro appena impegnati e che fanno parte di un fondo complessivo di 224 mila euro.
    set 12, 2018 0
Gambettola. La capitale dei burattinai. Spettacoli, tavola rotonda, mostra e l’ incontro sull’editoria.

Gambettola. La capitale dei burattinai. Spettacoli, tavola rotonda, mostra e l’ incontro sull’editoria.

Più di ogni altra cosa il Festival darà vita all’Adunanza burattineide, tavola rotonda fortemente voluta dalla direzione artistica del Teatro del drago - Famiglia d’arte Monticelli e, sabato 29 settembre, dalle ore 10 alle ore 13 all’ex Macello di Gambettola, artisti burattinai di molte regioni italiane, portavoce di 'maschere' della Commedia popolare e della Commedia dell'arte, saranno insieme; i più grandi burattinai italiani di tradizione (Cortesi, Comentale, Paparotto, Cason), le Famiglie d’Arte (Niemen, Monticelli, Spinelli, Jaboli e Melloni) le giovani generazioni e i loro maestri (Mattia Zecchi - Romani Danielli; Riccardo Pazzaglia - Demetrio Presini); fino alla tradizione che incontra la sperimentazione (Gaspare Nasuto, Patrizio Dall’Argine). La presenza del grande Romano Danielli considerato il decano burattinaio nazionale è da considerarsi un segnale forte dello spirito del rinnovato festival 'Arrivano dal mare!'.
GAMBETTOLA. Gambettola si conferma la capitale dei burattini e dei burattinai! Un progetto speciale di grande valenza culturale a chiusura del Festival internazionale AdM! che dopo Ravenna, dal 28 al...
2 giorni ago 0 Continua...
  • Cesena. Sold out per ‘Fattore R’, il forum  che discute di crescita sostenibile. Con due  tavole rotonde.

    Cesena. Sold out per ‘Fattore R’, il forum che discute di crescita sostenibile. Con due tavole rotonde.

    Il forum dell’economia della Romagna si svolgerà il 21 settembre nel Centro congressi di Cesena Fiera e, considerate le adesioni, vedrà presente una ricca rappresentanza del mondo imprenditoriale romagnolo, delle istituzioni e delle associazioni di categoria. Sull’argomento al centro del forum, la crescita sostenibile, saranno presentati i risultati dello studio condotto da EY frutto di una settantina di interviste ai principali attori delle imprese e delle istituzioni del territorio romagnolo, declinato sul piano economico, finanziario e territoriale. A illustrare lo studio sarà Donato Iacovone Ceo di E&Y, mentre a commentare i risultati dell’analisi saranno noti imprenditori romagnoli con due sessioni di confronto condotte dal giornalista Sebastiano Barisoni. La prima tavola rotonda è intitolata 'Fare sistema e comunicare all’esterno. Come mantenere competitivo e attrattivo il territorio Romagna', e vede la partecipazione di Bruno Piraccini presidente di Orogel, Patrizia Leardini direttrice del gruppo Costa Parchi,Fabrizio Togni direttore generale BPER e Sara Cirone, amministratore delegato di Stafer.
    set 18, 2018 0
  • Cesenatico. Comune ed Enel ‘uniti’ per lo sviluppo della mobilità sostenibile. In arrivo 40 colonnine.

    Cesenatico. Comune ed Enel ‘uniti’ per lo sviluppo della mobilità sostenibile. In arrivo 40 colonnine.

    Una mission di mandato che si è sempre espressa sulle politiche di mobilità sostenibile intraprese da questa Amministrazione: dal progetto 'Cambiamo marcia' ai piedibus, dall’educazione ambientale all’adesione al Patto dei Sindaci per il clima e l’energia con gli obiettivi fissati al 2030 e la realizzazione del PAES-C, tutte iniziative volte al miglioramento della qualità dell’aria e dell’ambiente. Il comune di Cesenatico ed Enel X considerano obiettivi prioritari il risanamento e la tutela della qualità dell'aria, tenuto conto delle importanti implicazioni sulla salute dei cittadini e sull'ambiente, riconoscendo che la mobilità elettrica presenta grandi potenzialità in termini di riduzione dell'inquinamento sia atmosferico che acustico e di sviluppo del settore turistico adatto a una città quale Cesenatico che sempre più si rivolge al turismo sostenibile Il gruppo Enel ha avviato un ampio programma di ricerca e di investimenti al fine di supportare lo sviluppo del settore della mobilità.
    set 17, 2018 0
  • San Mauro Pascoli. Cetrioli arrampicanti. Capaci di  arrivare sul tetto della casa di proprietà.

    San Mauro Pascoli. Cetrioli arrampicanti. Capaci di arrivare sul tetto della casa di proprietà.

    In un piccolo paese della Romagna, località San Mauro Pascoli, un ferroviere in pensione appassionato di giardinaggio, avendo a disposizione un giardino con un terreno molto fertile, è riuscito ad ottenere pianticelle che producono cetrioli rampicanti, così carichi di energia naturale che riescono persino raggiungere una certa altezza dal suolo. Nel caso segnalato da Giuseppe Rossi i cetrioli arrampicanti giungono persino sul manto del tetto della casa di proprietà. Ottenendo così risultati davvero unici e sorprendenti.
    set 17, 2018 0
Forlì. Da venerdì, al  ‘Forlì International Horse Fair’,  la nuova manifestazione dedicata ai cavalli.

Forlì. Da venerdì, al ‘Forlì International Horse Fair’, la nuova manifestazione dedicata ai cavalli.

Il 'Forlì International Horse Fair' è l’evento che riapre la stagione fieristica della Fiera di Forlì, segnando anche un’evoluzione nel modo di organizzare fiere.Evento nell’evento sarà 'Angeli e demoni', lo spettacolo che costituisce il cuore del 'Grand Galà' in programma sabato sera dalle nove di sera in poi: Quartiere aperto per momenti di intensa emozione regalati da una trentina di artisti equestri con la regia di Omar Selvi.'Forlì international Horse Fair' apre venerdì 21, alle 14.30, e resta aperto sabato e domenica 22 e 23 dalle 9 alle 19 . I padiglioni della Fiera restano aperti inoltre sabato sera per gli ospiti e gli iscritti del 'Grand Galà' dalle 21.00 alle 24.
FORLI’. Saranno tre giorni di emozioni e di grandi passioni quelli che il ‘Forlì International Horse Fair’ riserverà a chi entrerà nei padiglioni del quartiere fieristico di Punta di Ferro...
1 giorno ago 0 Continua...
  • Ravenna. Un successo l’estate di burattini e figure. Otre 10 mila spettatori e  aspiranti burattinai.

    Ravenna. Un successo l’estate di burattini e figure. Otre 10 mila spettatori e aspiranti burattinai.

    Una chiusura strepitosa con la 'Barcaccia' dei musei 'San Domenico' gremitissima di bambini e famiglie a indicare che i burattini non hanno tempo e non hanno età. La sfida e l’obbiettivo che la direzione Artistica si era dato per questa edizione di Burattini e Figure è stato completamente centrato Tre mesi intensi con il coinvolgimento di 2 provincie (Ravenna e Forlì) 23 compagnie tra le più prestigiose del panorama nazionale e 13 comuni coinvolti, con più di 500 ore di spettacolo oltre 1000 ore tra allestimenti e smontaggio, e soprattutto e oltre 10mila spettatori e qualche piccolo aspirante burattinaio hanno fatto si che la rassegna si sia distinta nel panorama estivo e che abbia iniziato a caratterizzare i cartelloni di molti Comuni, non da meno, ed era la sfida più difficile, le famiglie hanno iniziato a girare, calendario alla mano, per vedere le molte proposte in cartellone di Burattini e Figure. Le città porta bandiera di questa edizione che ha segnato lo spartiacque e che finalmente ha portato la rassegna ad avere una grande identità e un solido carattere sono state Bagnacavallo, Borghi, Casola Valsenio, Cotignola, Forlì, Gambettola, Gatteo Mare, Longiano, Montiano, Ravenna , San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone, Sogliano al Rubicone, e con il sostegno di l’assessorato alla Cultura la regione Emilia Romagna e il Mibact.
    set 17, 2018 0
  • Forlì. ‘ Cambia e vai’, nella Settimana europea della mobilità. Per crescere la qualità della vita.

    Forlì. ‘ Cambia e vai’, nella Settimana europea della mobilità. Per crescere la qualità della vita.

    Il tema dell’edizione 2018 della Settimana della mobilità è la 'Multimodalità', per il quale è stato scelto lo slogan 'Cambia e vai'. Quando si parla di multimodalità si fa riferimento alla scelta di diversi mezzi di trasporto, sia all’interno dello stesso spostamento che per spostamenti diversi, in base alla tipologia e alle caratteristiche del viaggio e del viaggiatore. Abbracciare il concetto di multimodalità significa ripensare il modo in cui ci si muove nelle città e avere la volontà di sperimentare nuove forme di mobilità, per le amministrazioni richiede la volontà di supportare metodi di trasporto alternativi. Forlì città attenta da tempo alla multimodalità , con le sue 11 postazioni di bike sharing, le 7 postazioni di car sharing e le numerose di linee BUS presenti in città, è pronta a garantire numerose alternative di spostamento a tutti coloro che hanno la necessità di muoversi in libertà in per studio, lavoro, turismo commercio. Per tutta la durata della Settimana della mobilità sostenibile dal 16 al 22 settembre e poi fino al 30 settembre ci sarà la possibilità di abbonarsi al servizio di bike sharing ad un costo promozionale di soli 5,00 euro (invece di 25,00 euro) e l'utilizzo sarà consentito per la durata di 4 mesi, per permettere a chi vuole di provare il servizio di bike sharing e valutare se poi effettuare abbonamento annuale.
    set 17, 2018 0
  • Ausl Romagna. Forlì, la capitale mondiale del cancro gastrico dal 13 al 14 settembre 2018.

    Ausl Romagna. Forlì, la capitale mondiale del cancro gastrico dal 13 al 14 settembre 2018.

    Settanta relatori, tra i maggiori esperti di cancro gastrico a livello internazionale e provenienti da 19 diversi paesi del mondo, 250 partecipanti e la presenza dei tre presidenti dell'Associazione mondiale del cancro gastrico verranno a Forlì, per illustrare lo state dell'arte della prevenzione, ricerca, diagnosi e cura di questa patologia, che è la terza causa di morte al mondo. Perchè la scelta di Forlì come sede di uno dei più importanti convegni al mondo nel settore? ' Perchè l'ospedale di Forlì è da tempo impegnato nella lotta contro questo tumore a prognosi infausta, anche in virtù della elevata incidenza dello stesso nel territorio romagnolo - spiegano gli organizzatori, prof.Giorgio Ercolani, dottor Luca Saragoni e dottor Paolo Morgagni - . L'importante esperienza maturata sul campo, oltre a connotare l'ospedale forlivese per la sua vocazione in ambito oncologico gastro-enterologico, ha consentito al team multidisciplinare dedicato di diventare leader e punto di riferimento sul tema a livello mondiale'.
    set 07, 2018 0
Ravenna. ‘Notte d’oro’ 2018: un’esperienza nel ‘segno’ della musica, del racconto e dell’arte.

Ravenna. ‘Notte d’oro’ 2018: un’esperienza nel ‘segno’ della musica, del racconto e dell’arte.

Oltre all’attesissimo concerto del cantautore Lorenzo Fragola in Piazza del Popolo alle 22.30, gli appuntamenti con la musica sono diversi, dai locali ai luoghi di culto. Note d’incanto è il titolo del concerto delle 19 nella basilica di San Vitale, aperta per l’occasione, a cura del coro 'I cantori di San Vitale' diretto dal maestro Antonio Amoroso. La preghiera in musica, invece, è alle 20.30 alla basilica di Santa Maria Maggiore, a cura del coro femminile 'La gioia', diretto da Etsuko Ueda. Alle ore 21 il Museo nazionale ospita il concerto per violino di Giuseppe Gibboni a cura di ER Concerti (a pagamento). Sabato 6 ottobre, in occasione della XIIa edizione della Notte d’oro, quello che ormai è diventato un appuntamento immancabile per la città, il racconto inizia, alle 14.30 con #arRAngiati la Quarta Maratona Fotografica di Ravenna, che parte dal Palazzo Rasponi dalle Teste alla scoperta della città con 15 obiettivi segreti e 3 ore di tempo. Alle 18 nella sala mutimediale del MAR, è in programma l’apertura ufficiale del video contest#myRavenna. Be Inspired, nell’ambito della Settimana di promozione della Cultura dell’Emilia Romagna - EnERgie diffuse. Alle 20.30 a palazzo Rasponi dalle teste, una conversazione tra blogger ci porterà alla scoperta del racconto sulla città di Ravenna. Titolo dell’incontro: #myRavenna, il nuovo blog del Servizio Turismo. Alle 21 a palazzo dei Congressi, gli appassionati del giallo e dell’horror possono partecipare al Nightmare & Dreamers, appuntamento organizzato da Start Cinema – Ravenna Nightmare Film Festival e Circolo Sogni Antonio Ricci. Al teatro Rasi, alle 21, va in scena MACBETTO o la chimica della materia. Transmutazioni da Giovanni Testori, a cura del Teatro delle Albe/Ravenna Teatro, Masque Teatro
, Menoventi / E-production (su prenotazione, a pagamento).
RAVENNA. Ravenna città d’ispirazione, di musica, arte e racconto, quest’anno vi invita a trascorrere le due serate di venerdì 5 e sabato 6 ottobre all’insegna dell’oro. Serate da vivere, in...
23 ore ago 0 Continua...
  • Ravenna. ‘Divina commedia’ nel Mondo: venerdì 21, la XXIV edizione dedicata alla Germania.

    Ravenna. ‘Divina commedia’ nel Mondo: venerdì 21, la XXIV edizione dedicata alla Germania.

    Nella basilica di San Francesco si presenta in veste nuova la rassegna internazionale La 'Divina commedia' nel Mondo, giunta all’edizione numero 24, organizzata dal Centro relazioni culturali del Comune, dedicata quest’anno alle traduzioni tedesche.Tra le 60 traduzioni è stata presentata quella dell’austriaco Hans Werner Sokop, ma la ricchezza delle versioni tedesche richiede necessariamente di proseguire tale riflessione. Infatti malgrado il pregiudizio secondo il quale la poesia in generale e la Commedia in particolare sarebbero intraducibili, quest'ultima dal Settecento in poi è stata tradotta in tedesco – sia parzialmente che completamente – più di centosettanta volte. Non solo i romantici ma anche i filologi dell'Ottocento hanno contribuito in maniera decisiva a questa intensa ricezione. Nel Novecento la pratica della traduzione è stata portata avanti da due grandi poeti: Stefan George e Rudolf Borchardt. A riprova del grande successo dell’opera dantesca in Germania è la Deutsche Dante-Gesellschaftal, sviluppo della Dante-Verein prima società dantesca, fondata dal Karl Witte nel 1825.
    set 19, 2018 0
  • Giovecca di Lugo. Alla scoperta delle meraviglie dei Gessi romagnoli per la rassegna ‘ Autunno letterario’.

    Giovecca di Lugo. Alla scoperta delle meraviglie dei Gessi romagnoli per la rassegna ‘ Autunno letterario’.

    Nella prima giornata, il 21 settembre, gli appuntamenti iniziano alle 21 nel centro civico di Giovecca con l’inaugurazione della mostra 'La candidatura a Word Heritage dell’Unesco delle principali aree carsiche nelle evaporiti dell’Emilia Romagna' realizzata dalla Federazione speleologica dell’Emilia Romagna (Fsrer) e da Speleo Gam Mezzano. Sarà presente il direttore dell’ente Parco regionale della vena del gesso Massimiliano Costa. Relatori della serata saranno Piero Lucci e Massimo Ercolani. La mostra sarà visitabile fino alle 18 di domenica 23 settembre. Sabato 22 settembre dalle 15 alle 18 al parco Gea spazio ai percorsi divulgativi sui gessi romagnoli. Verranno illustrati la storia geologica, i minerali e la ricostruzione in miniatura della Vena del gesso romagnola. Inoltre, ci sarà la cottura in buca di ceramiche preistoriche, realizzate da Ermete Bartoli, ricostruite sulla base dei ritrovamenti nei siti archeologici della Vena del gesso. Infine, domenica 23 settembre alle 17 lo scrittore Cristiano Cavina parteciperà al parco Gea a un aperitivo letterario. Lo scrittore racconterà storie e aneddoti, spaziando dal romanzo Scavare una buca, al racconto Alfredo Oriani e il mistero della Lapis Specularis. In caso di maltempo, l’incontro si terrà presso l’adiacente centro civico. Per tutta la giornata di domenica, inoltre, si potrà passeggiare in compagnia di un cucciolo di tirannosauro a grandezza naturale.
    set 19, 2018 0
  • Massa Lombarda. Iscrizioni aperte alla scuola di musica ‘ Ricci’. Musica classica e moderna.

    Massa Lombarda. Iscrizioni aperte alla scuola di musica ‘ Ricci’. Musica classica e moderna.

    Per quanto riguarda la musica moderna, i corsi sono di batteria, chitarra elettrica, basso elettrico, tastiera e canto; l’apprendimento è affidato a docenti professionisti che fanno parte di band e gruppi musicali molto attivi a livello nazionale. A seconda delle intenzioni dell’allievo sarà possibile approfondire diversi generi musicali dalla musica pop al rock, dalla canzone italiana a quella straniera, dal metal all’hip-hop fino al rap e all’hard rock. Saranno attivati laboratori di musica 'Insieme per band', che prevedono sessioni di prove della durata di un’ora con docenti professionisti; a chi raggiungerà un buon livello di preparazione verranno offerte diverse possibilità di esibirsi in pubblico durante l’anno. Il corso è aperto anche a band già formate che vogliono perfezionare i loro brani e cercano esibizioni in cui farsi ascoltare. Per i bambini delle scuole elementari è attivato un corso di avvicinamento alla musica per lo studio di uno strumento in modo graduale.
    set 18, 2018 0
Ravenna. ‘Notte d’oro’ 2018: un’esperienza nel ‘segno’ della musica, del racconto e dell’arte.

Ravenna. ‘Notte d’oro’ 2018: un’esperienza nel ‘segno’ della musica, del racconto e dell’arte.

Oltre all’attesissimo concerto del cantautore Lorenzo Fragola in Piazza del Popolo alle 22.30, gli appuntamenti con la musica sono diversi, dai locali ai luoghi di culto. Note d’incanto è il titolo del concerto delle 19 nella basilica di San Vitale, aperta per l’occasione, a cura del coro 'I cantori di San Vitale' diretto dal maestro Antonio Amoroso. La preghiera in musica, invece, è alle 20.30 alla basilica di Santa Maria Maggiore, a cura del coro femminile 'La gioia', diretto da Etsuko Ueda. Alle ore 21 il Museo nazionale ospita il concerto per violino di Giuseppe Gibboni a cura di ER Concerti (a pagamento). Sabato 6 ottobre, in occasione della XIIa edizione della Notte d’oro, quello che ormai è diventato un appuntamento immancabile per la città, il racconto inizia, alle 14.30 con #arRAngiati la Quarta Maratona Fotografica di Ravenna, che parte dal Palazzo Rasponi dalle Teste alla scoperta della città con 15 obiettivi segreti e 3 ore di tempo. Alle 18 nella sala mutimediale del MAR, è in programma l’apertura ufficiale del video contest#myRavenna. Be Inspired, nell’ambito della Settimana di promozione della Cultura dell’Emilia Romagna - EnERgie diffuse. Alle 20.30 a palazzo Rasponi dalle teste, una conversazione tra blogger ci porterà alla scoperta del racconto sulla città di Ravenna. Titolo dell’incontro: #myRavenna, il nuovo blog del Servizio Turismo. Alle 21 a palazzo dei Congressi, gli appassionati del giallo e dell’horror possono partecipare al Nightmare & Dreamers, appuntamento organizzato da Start Cinema – Ravenna Nightmare Film Festival e Circolo Sogni Antonio Ricci. Al teatro Rasi, alle 21, va in scena MACBETTO o la chimica della materia. Transmutazioni da Giovanni Testori, a cura del Teatro delle Albe/Ravenna Teatro, Masque Teatro
, Menoventi / E-production (su prenotazione, a pagamento).
RAVENNA. Ravenna città d’ispirazione, di musica, arte e racconto, quest’anno vi invita a trascorrere le due serate di venerdì 5 e sabato 6 ottobre all’insegna dell’oro. Serate da vivere, in...
23 ore ago 0 Continua...
  • Giovecca di Lugo. Alla scoperta delle meraviglie dei Gessi romagnoli per la rassegna ‘ Autunno letterario’.

    Giovecca di Lugo. Alla scoperta delle meraviglie dei Gessi romagnoli per la rassegna ‘ Autunno letterario’.

    Nella prima giornata, il 21 settembre, gli appuntamenti iniziano alle 21 nel centro civico di Giovecca con l’inaugurazione della mostra 'La candidatura a Word Heritage dell’Unesco delle principali aree carsiche nelle evaporiti dell’Emilia Romagna' realizzata dalla Federazione speleologica dell’Emilia Romagna (Fsrer) e da Speleo Gam Mezzano. Sarà presente il direttore dell’ente Parco regionale della vena del gesso Massimiliano Costa. Relatori della serata saranno Piero Lucci e Massimo Ercolani. La mostra sarà visitabile fino alle 18 di domenica 23 settembre. Sabato 22 settembre dalle 15 alle 18 al parco Gea spazio ai percorsi divulgativi sui gessi romagnoli. Verranno illustrati la storia geologica, i minerali e la ricostruzione in miniatura della Vena del gesso romagnola. Inoltre, ci sarà la cottura in buca di ceramiche preistoriche, realizzate da Ermete Bartoli, ricostruite sulla base dei ritrovamenti nei siti archeologici della Vena del gesso. Infine, domenica 23 settembre alle 17 lo scrittore Cristiano Cavina parteciperà al parco Gea a un aperitivo letterario. Lo scrittore racconterà storie e aneddoti, spaziando dal romanzo Scavare una buca, al racconto Alfredo Oriani e il mistero della Lapis Specularis. In caso di maltempo, l’incontro si terrà presso l’adiacente centro civico. Per tutta la giornata di domenica, inoltre, si potrà passeggiare in compagnia di un cucciolo di tirannosauro a grandezza naturale.
    set 19, 2018 0
  • Cesena. Sold out per ‘Fattore R’, il forum  che discute di crescita sostenibile. Con due  tavole rotonde.

    Cesena. Sold out per ‘Fattore R’, il forum che discute di crescita sostenibile. Con due tavole rotonde.

    Il forum dell’economia della Romagna si svolgerà il 21 settembre nel Centro congressi di Cesena Fiera e, considerate le adesioni, vedrà presente una ricca rappresentanza del mondo imprenditoriale romagnolo, delle istituzioni e delle associazioni di categoria. Sull’argomento al centro del forum, la crescita sostenibile, saranno presentati i risultati dello studio condotto da EY frutto di una settantina di interviste ai principali attori delle imprese e delle istituzioni del territorio romagnolo, declinato sul piano economico, finanziario e territoriale. A illustrare lo studio sarà Donato Iacovone Ceo di E&Y, mentre a commentare i risultati dell’analisi saranno noti imprenditori romagnoli con due sessioni di confronto condotte dal giornalista Sebastiano Barisoni. La prima tavola rotonda è intitolata 'Fare sistema e comunicare all’esterno. Come mantenere competitivo e attrattivo il territorio Romagna', e vede la partecipazione di Bruno Piraccini presidente di Orogel, Patrizia Leardini direttrice del gruppo Costa Parchi,Fabrizio Togni direttore generale BPER e Sara Cirone, amministratore delegato di Stafer.
    set 18, 2018 0
  • Cervia Milano Marittima. Week end del gusto e della tradizione. Taglio del nastro, dalla barca ‘Tre Fratelli’.

    Cervia Milano Marittima. Week end del gusto e della tradizione. Taglio del nastro, dalla barca ‘Tre Fratelli’.

    Parte giovedì 6 settembre con un taglio del nastro davvero speciale la festa dedicata al sale dolce di Cervia, elemento di grande valore conteso nei secoli che rappresenta un elemento fondamentale nella storia locale, presidio slow food e delicato condimento decisamente apprezzato in gastronomia. Sulla barca storica di Cervia per eccellenza, il Tre Fratelli, che unisce la tradizione salinara locale a quella marinara, il sindaco di Cervia Luca Coffari insieme ad alcuni assessori darà il via ufficiale alla 22a edizione della kermesse dedicata al sale e al cibo alle ore 19. Per il cibo non c’è che l’imbarazzo della scelta. Non mancano i presidi Slow Food della pesca: Sale Marino Artigianale di Cervia, Sale marino di Trapani, Anguilla marinata tradizionale delle Valli di Comacchio, Salmerino di Corno alle Scale, Tellina del Litorale Romano, Mosciolo Selvatico di Portonovo, Bottarga di Orbetello, Palamita del mare di Toscana, Sardina essiccata tradizionale del Lago d’Iseo, Tinca di Ceresole d’Alba, Alici di Menaica, Colatura Tradizionale di Alici di Cetara; Alaccia salata di Lampedusa, Masculina di Magghia.
    set 04, 2018 0
Mantova. Moceri e Bonetti in trionfo al GP ‘Nuvolari’. Per la  gara d’auto d’epoca  più bella al Mondo.

Mantova. Moceri e Bonetti in trionfo al GP ‘Nuvolari’. Per la gara d’auto d’epoca più bella al Mondo.

La 28ª edizione della gara conferma il grande successo del GP 'Nuvolari', organizzato da Mantova Corse in collaborazione con ACI Mantova e Museo 'Tazio Nuvolari' e patrocinato da Automobile Club Italia e ACI Storico, frutto di un’ottima ed esperta organizzazione. Fondamentale come sempre il contribuito del main partner Maserati, presente a Mantova con la leggendaria 6C 34 del 1934 del grande Tazio che per i tre giorni di gara è rimasta esposta in piazza Sordello. Una sicurezza per puntualità e presenza, la casa svizzera Eberhard & Co., da sempre Official Timekeeper della manifestazione, che premia i vincitori con due esemplari delle loro collezioni, per l’edizione 2018 due cronografi Tazio Nuvolari Data. Fondamentale anche il contributo di Banca generali, società leader nel risparmio e di Red Bull, che fa rivivere il mito del grande Nivola, forse il pioniere dei moderni action sport. L’evento in onore di Tazio Nuvolari è la seconda prova di 'EpocaChampionship', il campionato italiano Grandi Eventi di Aci sport, del quale fanno parte anche la Coppa d’oro delle Dolomiti (19-22 luglio 2018), la Targa Florio (04-07 ottobre 2018) e la Coppa delle Alpi by 1000 Miglia (04-09 dicembre 2018).
MANTOVA. Dei 300 equipaggi ufficialmente partiti per affrontare i 1.070 km di percorso, ben 237 hanno tagliato il traguardo dopo aver attraversato città di straordinaria bellezza come Siena, Arezzo, Città di...
3 giorni ago 0 Continua...
  • Non solo sport. Il Maestro: ‘ No Marc, non occorre stringere la mano. Basta il rispetto’. Echi da Monza.

    Non solo sport. Il Maestro: ‘ No Marc, non occorre stringere la mano. Basta il rispetto’. Echi da Monza.

    Si accenna ancora al trambusto capitato in quel di Monza. Giudicato in maniera ( pressochè) unanime dalla gran giuria dei media ( non solo) nazionali. In pratica ad avere fatto la figura del fesso è stato ( una volta di più) Vettel, mentre l'altro, il fenomeno inglese, ha prodotto uno dei suoi (grandi) capolavori sportivi. C'è ( addirittura) un tizio su Sky, tale Bobbi, che non fa altro che perorare la causa del foresto, per lui immaginifico, esempio tra gli esempi di guida automobilistica. Il Bobbi, perso com'è nel suo antro tecnologico, un po' come novella Sibilla cumana, che segnava il suoi responsi su foglie che allo scadere il vento mescolava, non fa altro che portare 'appoggi' su 'appoggi' ai suoi vaticini. Da illuminato, ovviamente, che però illumina qualche metro intorno al suo naso e poco oltre. Infatti come si fa a celebrare un cotal ' campione' che per vincere ( dopo la 'furbata' in sede di partenza) ha avuto bisogno non d'un pilota ma di d'un servo della gleba delle piste che ' ha rinunciato al regolare pit stop oltre ogni dire, per rallentare la sopravvissuta ' rossa' che gli incombeva alle spalle, veloce, assai più veloce della sua ' freccia', per ruinargli le gomme consentendo il ricongiungimento del pilota-padrone rimasto attardato? '. Sono attributi, questi, da fenomeno delle piste ? Attributi o carognate? Non è ( per senso di giustizia) che quel suo quinto titolo ( come già il quarto) non ( solo ) non sia tutto suo ma che vada spartito in altre ( giuste) porzioni? Al punto che più che ad un (sol) titolo di campione del Mondo ne vadano assegnati altri contemporaneamente, almeno quelli 'spartiti' sotto gli occhi di tutti? Morale: se per la novella Sibilla cumana, in versione tecnologica, e altri, i ' fenomeni' sono questi se li tenga pure lui. Dicean i vecchi: ' ... e se crede se lo porti pure in casa'. Speriamo solo che Sky, la casa dello sport, provveda. Noi, per quel che ci riguarda, da poveri improvvidi sul divano, appena vediamo il sembiante di tal ( moderno) vaticinatore cambiamo canale. Tra le 'voci' in circolazione quella della designazione di Leclerc, 20 anni, alla Ferrari per il prossimo anno. Il lungo ( e non sempre sereno) sodalizio con Kimi che nell'ultima di Monza ha premuto oltre misura il pedale dell'acceleratore mettendo in difficoltà il suo compagno offrendo così l'alibi allo scaltro avversario, sembra arrivato al capolinea. Di Kimi ricorderemo comunque le tante belle cose fatte con la 'rossa'. Altri sport: Misano, festa della moto, e azzurri in Nations League.
    set 07, 2018 0
  • Milano. Mostra: ‘ Tex: 70 anni di un mito’. Dal 2 ottobre 2018 al 27 gennaio 2019, alla ‘Permanente’.

    Milano. Mostra: ‘ Tex: 70 anni di un mito’. Dal 2 ottobre 2018 al 27 gennaio 2019, alla ‘Permanente’.

    Nei 70 anni della sua storia, Tex, l’avventuriero, il ranger, il saggio capo degli indiani Navajos, ha vissuto storie epiche e memorabili, ha affrontato banditi e malfattori e salvato tribù indiane ingiustamente perseguitate, ha cavalcato sui sentieri polverosi del vecchio West, come nei deserti infuocati del Messico e nelle fredde regioni del Grande Nord. E indimenticabili, naturalmente sono le sfide con il suo nemico di sempre: Mefisto, l’incarnazione del male. Ora, grazie a disegni, fotografie, materiali rari e talvolta mai visti prima e attraverso installazioni a tema create appositamente per questo evento, la mostra TEX. 70 ANNI DI UN MITO, il più importante omaggio mai dedicato all’Aquila della notte, ripercorrerà l’epopea di Tex Willer, che è anche quella della Frontiera americana, dalla sua creazione ai giorni nostri, attraversando gli eventi e i personaggi della serie e gli straordinari artisti della matita e del pennello che hanno reso Tex il mito che noi tutti conosciamo. L’esposizione è destinata agli appassionati di ogni età, ma è pensata anche per chi si volesse avvicinare per la prima volta al mondo grintoso, antirazzista e nemico di ogni ingiustizia di Tex e di suo figlio Kit Willer, del simpaticamente burbero Kit Carson e del fiero navajo Tiger Jack.
    set 05, 2018 0
  • Non solo sport. F1. Lewis, sì, il trucco c’è: saper ‘buttar fuori’ l’avversario alla prima curva! Note dalla Serie A.

    Non solo sport. F1. Lewis, sì, il trucco c’è: saper ‘buttar fuori’ l’avversario alla prima curva! Note dalla Serie A.

    Monza 2018. Si chiedevano ( giovedì scorso) dove il buon Lewis fosse andato a finire. Qualche lume ci soccorre ora. Infatti, che dire se fosse andato alla caccia di qualche 'consigliori' per battere ( ad ogni costo) una 'rossa' , sulla pista, diversamente, oramai imbattibile? Infatti, ( fin dall'inizio) eliminato l'avversario con 'manovra' pulita, addirittura applaudita soprattutto da alcuni nostri ( ridicoli ) pulpiti, s'è permesso perfino l'ardire di andare ad umiliare ( in duplice trionfale sfilata) quella infinita marea 'rossa', ricolma di bambini, che credevano ( e credono) in ben altro modo di fare gara. Di fare sport. Una domanda: giusto assegnare il lauro ad un sol pilota, quando per vincerlo si ' agitano' in tanti? Oltre misura. Senza pudori. Come nel caso del nostro buon Lewis. E su tutti, ancora una volta , quel buon voucher Bottas, che tra gli storici 'cicisbei' della F1 va guadagnandosi ( gara dopo gara) imperitura fama? Non solo ha ritardato volutamente il suo pit stop, ma ha anche contribuito al degrado delle gomme del (più) veloce Kimi e al ( decisivo) riavvicinamento del suo compagno-padrone al pilota finlandese ( ormai) in fuga, per poi superarlo ( agevolmente) a pochi giri dal fine gara. Campionato Serie A: Si sveglia l'Inter ( 0-3 al Bologna). Vince, manco dirlo , la Signora ( 1-2 al Parma). Si 'salva' il Ringhio con la sua banda che, grazie al saggio Pipita, riesce a battere ( 2-1 a San Siro) una Roma (senz'arte ne parte) all'ultimo secondo. Crolla inoltre il Napoli ( 3-0) del sor Carletto.
    set 02, 2018
 

Arte & Cultura

Ravenna. ‘Notte d’oro’ 2018: un’esperienza nel ‘segno’ della musica, del racconto e dell’arte.

Ravenna. ‘Notte d’oro’ 2018: un’esperienza nel ‘segno’ della musica, del racconto e dell’arte.

Oltre all’attesissimo concerto del cantautore Lorenzo Fragola in Piazza del Popolo alle 22.30, gli appuntamenti con la musica sono diversi, dai locali ai luoghi di culto. Note d’incanto è il titolo del concerto delle 19 nella basilica di San Vitale, aperta per l’occasione, a cura del coro 'I cantori di San Vitale' diretto dal maestro Antonio Amoroso. La preghiera in musica, invece, è alle 20.30 alla basilica di Santa Maria Maggiore, a cura del coro femminile 'La gioia', diretto da Etsuko Ueda. Alle ore 21 il Museo nazionale ospita il concerto per violino di Giuseppe Gibboni a cura di ER Concerti (a pagamento). Sabato 6 ottobre, in occasione della XIIa edizione della Notte d’oro, quello che ormai è diventato un appuntamento immancabile per la città, il racconto inizia, alle 14.30 con #arRAngiati la Quarta Maratona Fotografica di Ravenna, che parte dal Palazzo Rasponi dalle Teste alla scoperta della città con 15 obiettivi segreti e 3 ore di tempo. Alle 18 nella sala mutimediale del MAR, è in programma l’apertura ufficiale del video contest#myRavenna. Be Inspired, nell’ambito della Settimana di promozione della Cultura dell’Emilia Romagna - EnERgie diffuse. Alle 20.30 a palazzo Rasponi dalle teste, una conversazione tra blogger ci porterà alla scoperta del racconto sulla città di Ravenna. Titolo dell’incontro: #myRavenna, il nuovo blog del Servizio Turismo. Alle 21 a palazzo dei Congressi, gli appassionati del giallo e dell’horror possono partecipare al Nightmare & Dreamers, appuntamento organizzato da Start Cinema – Ravenna Nightmare Film Festival e Circolo Sogni Antonio Ricci. Al teatro Rasi, alle 21, va in scena MACBETTO o la chimica della materia. Transmutazioni da Giovanni Testori, a cura del Teatro delle Albe/Ravenna Teatro, Masque Teatro
, Menoventi / E-production (su prenotazione, a pagamento).
23 ore ago 0 Continua...

Eventi

Forlì. Da venerdì, al  ‘Forlì International Horse Fair’,  la nuova manifestazione dedicata ai cavalli.

Forlì. Da venerdì, al ‘Forlì International Horse Fair’, la nuova manifestazione dedicata ai cavalli.

Il 'Forlì International Horse Fair' è l’evento che riapre la stagione fieristica della Fiera di Forlì, segnando anche un’evoluzione nel modo di organizzare fiere.Evento nell’evento sarà 'Angeli e demoni', lo spettacolo che costituisce il cuore del 'Grand Galà' in programma sabato sera dalle nove di sera in poi: Quartiere aperto per momenti di intensa emozione regalati da una trentina di artisti equestri con la regia di Omar Selvi.'Forlì international Horse Fair' apre venerdì 21, alle 14.30, e resta aperto sabato e domenica 22 e 23 dalle 9 alle 19 . I padiglioni della Fiera restano aperti inoltre sabato sera per gli ospiti e gli iscritti del 'Grand Galà' dalle 21.00 alle 24.
1 giorno ago 0 Continua...
 
Santarcangelo d/R. Parco Francolini: alberi e illuminazione, attrezzature sportive e area  per cani.

Giovani

Santarcangelo d/R. Parco Francolini: alberi e illuminazione, attrezzature sportive e area per cani.

Largo alle attività sportive a partire dal profondo maquillage che ha interessato il campo da basket dove è stato potenziato l’impianto di illuminazione, collocate due tribunette per il pubblico e rimessa a nuovo la pavimentazione. Le novità riguardano invece il nuovo campo di volley su prato e la palestra all’aperto, che hanno trovato posto nella zona più distante dal parcheggio. Ulteriori interventi di manutenzione e sostituzioni hanno riguardato i giochi per bambini e gli arredi quali panchine, aree pic-nic e cestoni portarifiuti, mentre anche l’illuminazione è stata potenziata grazie alla collocazione di nuovi lampioni. Inoltre, a margine dei percorsi pedonali sono state trapiantate sette piante in precedenza collocate in via Dante Alighieri dove è stato realizzato un percorso protetto per gli studenti delle scuole medie e riorganizzato lo spazio di sosta per le auto. Infine, è di circa 1.000 metri quadrati la nuova area di sgambamento per cani realizzata all’interno del parco Francolini. Una recinzione in metallo di colore verde delimita l’area dotata di giochi per cani, panchine e impianto di illuminazione, e cartelli sulle modalità di utilizzo.
Ausl Romagna. Forlì, la capitale mondiale del cancro gastrico dal 13 al 14 settembre 2018.

Sanità & Benessere

Ausl Romagna. Forlì, la capitale mondiale del cancro gastrico dal 13 al 14 settembre 2018.

Settanta relatori, tra i maggiori esperti di cancro gastrico a livello internazionale e provenienti da 19 diversi paesi del mondo, 250 partecipanti e la presenza dei tre presidenti dell'Associazione mondiale del cancro gastrico verranno a Forlì, per illustrare lo state dell'arte della prevenzione, ricerca, diagnosi e cura di questa patologia, che è la terza causa di morte al mondo. Perchè la scelta di Forlì come sede di uno dei più importanti convegni al mondo nel settore? ' Perchè l'ospedale di Forlì è da tempo impegnato nella lotta contro questo tumore a prognosi infausta, anche in virtù della elevata incidenza dello stesso nel territorio romagnolo - spiegano gli organizzatori, prof.Giorgio Ercolani, dottor Luca Saragoni e dottor Paolo Morgagni - . L'importante esperienza maturata sul campo, oltre a connotare l'ospedale forlivese per la sua vocazione in ambito oncologico gastro-enterologico, ha consentito al team multidisciplinare dedicato di diventare leader e punto di riferimento sul tema a livello mondiale'.
Forlì. Da venerdì, al  ‘Forlì International Horse Fair’,  la nuova manifestazione dedicata ai cavalli.

Economia

Forlì. Da venerdì, al ‘Forlì International Horse Fair’, la nuova manifestazione dedicata ai cavalli.

Il 'Forlì International Horse Fair' è l’evento che riapre la stagione fieristica della Fiera di Forlì, segnando anche un’evoluzione nel modo di organizzare fiere.Evento nell’evento sarà 'Angeli e demoni', lo spettacolo che costituisce il cuore del 'Grand Galà' in programma sabato sera dalle nove di sera in poi: Quartiere aperto per momenti di intensa emozione regalati da una trentina di artisti equestri con la regia di Omar Selvi.'Forlì international Horse Fair' apre venerdì 21, alle 14.30, e resta aperto sabato e domenica 22 e 23 dalle 9 alle 19 . I padiglioni della Fiera restano aperti inoltre sabato sera per gli ospiti e gli iscritti del 'Grand Galà' dalle 21.00 alle 24.
Ausl Romagna. Funghi spontanei: in tre all’ospedale. Opportuno cuocere sempre ‘ molto bene’ i funghi.

Gusto & Cucina

Ausl Romagna. Funghi spontanei: in tre all’ospedale. Opportuno cuocere sempre ‘ molto bene’ i funghi.

Si tratta di una signora di 78 anni e di due giovani di 19 e 22 anni. A quanto riferito i funghi consumati sarebbero stati del genere commestibile, ma all’interno dell’involucro in cui erano stati custoditi ce n’era uno tossico. Va ben sottolineato, in relazione a ciò, che anche un solo fungo tossico in mezzo agli altri è in grado di renderli non commestibili. E’ infine bene ricordare che è opportuno cuocere sempre bene i funghi. Nel corso del 2018 sono state complessivamente 10 le persone colpite da episodi di intossicazione da funghi, in 4 distinti episodi. Nessuna ha avuto, per fortuna, conseguenze fisiche permanenti. L’Ispettorato micologico di Rimini dell’Ausl Romagna (in seno al dipartimento di Sanità pubblica), coordinato dal dottor Silvio Cantori, coglie l’occasione per ricordare l’importanza di far sempre controllare i funghi che si raccolgono prima di consumarli. A questo proposito si rammenta che è sempre possibile fissare un appuntamento per controllare i funghi raccolti telefonando al recapito 0541/707290.
Ravenna. ‘Notte d’oro’ 2018: un’esperienza nel ‘segno’ della musica, del racconto e dell’arte.

Moda & Bellezza

Ravenna. ‘Notte d’oro’ 2018: un’esperienza nel ‘segno’ della musica, del racconto e dell’arte.

Oltre all’attesissimo concerto del cantautore Lorenzo Fragola in Piazza del Popolo alle 22.30, gli appuntamenti con la musica sono diversi, dai locali ai luoghi di culto. Note d’incanto è il titolo del concerto delle 19 nella basilica di San Vitale, aperta per l’occasione, a cura del coro 'I cantori di San Vitale' diretto dal maestro Antonio Amoroso. La preghiera in musica, invece, è alle 20.30 alla basilica di Santa Maria Maggiore, a cura del coro femminile 'La gioia', diretto da Etsuko Ueda. Alle ore 21 il Museo nazionale ospita il concerto per violino di Giuseppe Gibboni a cura di ER Concerti (a pagamento). Sabato 6 ottobre, in occasione della XIIa edizione della Notte d’oro, quello che ormai è diventato un appuntamento immancabile per la città, il racconto inizia, alle 14.30 con #arRAngiati la Quarta Maratona Fotografica di Ravenna, che parte dal Palazzo Rasponi dalle Teste alla scoperta della città con 15 obiettivi segreti e 3 ore di tempo. Alle 18 nella sala mutimediale del MAR, è in programma l’apertura ufficiale del video contest#myRavenna. Be Inspired, nell’ambito della Settimana di promozione della Cultura dell’Emilia Romagna - EnERgie diffuse. Alle 20.30 a palazzo Rasponi dalle teste, una conversazione tra blogger ci porterà alla scoperta del racconto sulla città di Ravenna. Titolo dell’incontro: #myRavenna, il nuovo blog del Servizio Turismo. Alle 21 a palazzo dei Congressi, gli appassionati del giallo e dell’horror possono partecipare al Nightmare & Dreamers, appuntamento organizzato da Start Cinema – Ravenna Nightmare Film Festival e Circolo Sogni Antonio Ricci. Al teatro Rasi, alle 21, va in scena MACBETTO o la chimica della materia. Transmutazioni da Giovanni Testori, a cura del Teatro delle Albe/Ravenna Teatro, Masque Teatro
, Menoventi / E-production (su prenotazione, a pagamento).
Ravenna. ‘Notte d’oro’ 2018: un’esperienza nel ‘segno’ della musica, del racconto e dell’arte.

Turismo & Vacanze

Ravenna. ‘Notte d’oro’ 2018: un’esperienza nel ‘segno’ della musica, del racconto e dell’arte.

Oltre all’attesissimo concerto del cantautore Lorenzo Fragola in Piazza del Popolo alle 22.30, gli appuntamenti con la musica sono diversi, dai locali ai luoghi di culto. Note d’incanto è il titolo del concerto delle 19 nella basilica di San Vitale, aperta per l’occasione, a cura del coro 'I cantori di San Vitale' diretto dal maestro Antonio Amoroso. La preghiera in musica, invece, è alle 20.30 alla basilica di Santa Maria Maggiore, a cura del coro femminile 'La gioia', diretto da Etsuko Ueda. Alle ore 21 il Museo nazionale ospita il concerto per violino di Giuseppe Gibboni a cura di ER Concerti (a pagamento). Sabato 6 ottobre, in occasione della XIIa edizione della Notte d’oro, quello che ormai è diventato un appuntamento immancabile per la città, il racconto inizia, alle 14.30 con #arRAngiati la Quarta Maratona Fotografica di Ravenna, che parte dal Palazzo Rasponi dalle Teste alla scoperta della città con 15 obiettivi segreti e 3 ore di tempo. Alle 18 nella sala mutimediale del MAR, è in programma l’apertura ufficiale del video contest#myRavenna. Be Inspired, nell’ambito della Settimana di promozione della Cultura dell’Emilia Romagna - EnERgie diffuse. Alle 20.30 a palazzo Rasponi dalle teste, una conversazione tra blogger ci porterà alla scoperta del racconto sulla città di Ravenna. Titolo dell’incontro: #myRavenna, il nuovo blog del Servizio Turismo. Alle 21 a palazzo dei Congressi, gli appassionati del giallo e dell’horror possono partecipare al Nightmare & Dreamers, appuntamento organizzato da Start Cinema – Ravenna Nightmare Film Festival e Circolo Sogni Antonio Ricci. Al teatro Rasi, alle 21, va in scena MACBETTO o la chimica della materia. Transmutazioni da Giovanni Testori, a cura del Teatro delle Albe/Ravenna Teatro, Masque Teatro
, Menoventi / E-production (su prenotazione, a pagamento).
Santarcangelo d/R. Parco Francolini: alberi e illuminazione, attrezzature sportive e area  per cani.

Sport

Santarcangelo d/R. Parco Francolini: alberi e illuminazione, attrezzature sportive e area per cani.

Largo alle attività sportive a partire dal profondo maquillage che ha interessato il campo da basket dove è stato potenziato l’impianto di illuminazione, collocate due tribunette per il pubblico e rimessa a nuovo la pavimentazione. Le novità riguardano invece il nuovo campo di volley su prato e la palestra all’aperto, che hanno trovato posto nella zona più distante dal parcheggio. Ulteriori interventi di manutenzione e sostituzioni hanno riguardato i giochi per bambini e gli arredi quali panchine, aree pic-nic e cestoni portarifiuti, mentre anche l’illuminazione è stata potenziata grazie alla collocazione di nuovi lampioni. Inoltre, a margine dei percorsi pedonali sono state trapiantate sette piante in precedenza collocate in via Dante Alighieri dove è stato realizzato un percorso protetto per gli studenti delle scuole medie e riorganizzato lo spazio di sosta per le auto. Infine, è di circa 1.000 metri quadrati la nuova area di sgambamento per cani realizzata all’interno del parco Francolini. Una recinzione in metallo di colore verde delimita l’area dotata di giochi per cani, panchine e impianto di illuminazione, e cartelli sulle modalità di utilizzo.
Santarcangelo d/R. Parco Francolini: alberi e illuminazione, attrezzature sportive e area  per cani.

Ambiente & Animali

Santarcangelo d/R. Parco Francolini: alberi e illuminazione, attrezzature sportive e area per cani.

Largo alle attività sportive a partire dal profondo maquillage che ha interessato il campo da basket dove è stato potenziato l’impianto di illuminazione, collocate due tribunette per il pubblico e rimessa a nuovo la pavimentazione. Le novità riguardano invece il nuovo campo di volley su prato e la palestra all’aperto, che hanno trovato posto nella zona più distante dal parcheggio. Ulteriori interventi di manutenzione e sostituzioni hanno riguardato i giochi per bambini e gli arredi quali panchine, aree pic-nic e cestoni portarifiuti, mentre anche l’illuminazione è stata potenziata grazie alla collocazione di nuovi lampioni. Inoltre, a margine dei percorsi pedonali sono state trapiantate sette piante in precedenza collocate in via Dante Alighieri dove è stato realizzato un percorso protetto per gli studenti delle scuole medie e riorganizzato lo spazio di sosta per le auto. Infine, è di circa 1.000 metri quadrati la nuova area di sgambamento per cani realizzata all’interno del parco Francolini. Una recinzione in metallo di colore verde delimita l’area dotata di giochi per cani, panchine e impianto di illuminazione, e cartelli sulle modalità di utilizzo.
Forlì. ‘ Cambia e vai’, nella Settimana europea della mobilità. Per crescere la qualità della vita.

Diritto

Forlì. ‘ Cambia e vai’, nella Settimana europea della mobilità. Per crescere la qualità della vita.

Il tema dell’edizione 2018 della Settimana della mobilità è la 'Multimodalità', per il quale è stato scelto lo slogan 'Cambia e vai'. Quando si parla di multimodalità si fa riferimento alla scelta di diversi mezzi di trasporto, sia all’interno dello stesso spostamento che per spostamenti diversi, in base alla tipologia e alle caratteristiche del viaggio e del viaggiatore. Abbracciare il concetto di multimodalità significa ripensare il modo in cui ci si muove nelle città e avere la volontà di sperimentare nuove forme di mobilità, per le amministrazioni richiede la volontà di supportare metodi di trasporto alternativi. Forlì città attenta da tempo alla multimodalità , con le sue 11 postazioni di bike sharing, le 7 postazioni di car sharing e le numerose di linee BUS presenti in città, è pronta a garantire numerose alternative di spostamento a tutti coloro che hanno la necessità di muoversi in libertà in per studio, lavoro, turismo commercio. Per tutta la durata della Settimana della mobilità sostenibile dal 16 al 22 settembre e poi fino al 30 settembre ci sarà la possibilità di abbonarsi al servizio di bike sharing ad un costo promozionale di soli 5,00 euro (invece di 25,00 euro) e l'utilizzo sarà consentito per la durata di 4 mesi, per permettere a chi vuole di provare il servizio di bike sharing e valutare se poi effettuare abbonamento annuale.
Faenza. Al Mei, terza edizione del Forum del giornalismo musicale. Evento mai realizzato in Italia.

Web & Tech

Faenza. Al Mei, terza edizione del Forum del giornalismo musicale. Evento mai realizzato in Italia.

Anche quest’anno la due giorni, diretta da Enrico Deregibus, si terrà nel palazzo comunale di Faenza. Si comincerà sabato 29 settembre dalle 14 con un appuntamento di particolare importanza: una assemblea fra tutti i partecipanti che sancirà la nascita dell’AGIMP (Associazione dei giornalisti e critici italiani di musica legata ai linguaggi popolari). Domenica 30 settembre dalle 10 ci sarà spazio per una serie di lezioni sul giornalismo musicale che vedranno tra i docenti Riccardo Vitanza (responsabile dell’agenzia di comunicazione Parole & Dintorni) sul tema 'L’ufficio stampa oggi', Michele Monina (critico musicale) su 'Crowdfunding per il giornalismo musicale', Fabrizio Galassi (consulente social music marketing) su 'Gli algoritmi aiutano a scrivere meglio' e Paolo Prato (musicologo e saggista) su 'Critica e saggistica rock dagli anni '60 a oggi'.
Rimini. Un ‘ Parco della contemplazione’ vicino alla sede della Giovanni XXIII. Ok all’accordo.

Volontariato

Rimini. Un ‘ Parco della contemplazione’ vicino alla sede della Giovanni XXIII. Ok all’accordo.

L’intervento prevede la risistemazione dell’area verde attraverso una nuova piantumazione di ulivi e di altre essenze autoctone e la realizzazione di un percorso pedonale e ciclabile che collegherà al manufatto di dimensioni limitate (massimo50 metri quadratidi superficie). Il manufatto sarà realizzato con principi costruttivi sostenibili, senza causare impatto ambientale, ed è pensato per un suo armonioso inserimento nella collina, circondato dagli ulivi e non facilmente visibile da lontano. La struttura, pur essendo piccola e ‘protetta’ dagli ulivi, sarà posizionata al di sotto della linea di profilo del crinale, come previsto dalle normative in materia e come da parere degli enti competenti, in modo da non andare ad interferire con lo skyline collinare. L’iter amministrativo proseguirà con una variante al RUE, alla conclusione della quale sarà efficace l’accordo, che sarà sottoscritto tra l'adozione e l'approvazione da parte del Consiglio comunale della variante.