Quando l’arte incontra la.. birra (viola).

2 agosto 2011 0 commenti
Quando l’arte incontra la.. birra (viola).
Quando l’arte incontra la.. birra (viola).

Live painting, acrobazie e quattro sagome di 180 cm per festeggiare l’evento.

RICCIONE. L’Associazione culturale smArt di Riccione, sabato 30 luglio, ha partecipato al primo compleanno della Birra Viola, la bionda (ma anche rossa) artigianale frutto dell’idea dell’imprenditore cattolichino Maurizio Arduini, con un’iniziativa davvero speciale: un Artshow in live painting di quattro sagome a forma di bottiglia Birra Viola alte 180 cm.
A realizzarle tre artisti che non hanno bisogno di troppe presentazioni: il riccionese Enko4 diplomato al liceo artistico Fellini, oggi collabora con aziende quali NIKE, EastPak e LEVIS ed è presidente dell’Ass. culturale smArt; il riminese Basik, classe 1977, nei lavori più recenti compie una ricerca sui limiti dati dal supporto: il soggetto viene posizionato volutamente con un taglio dell'immagine che pare sbagliato o mal calcolato, per dare rilievo a dettagli apparentemente trascurati in una posizione classica della figura e far divenire l'errore estetica. Infine Mozone, anche lui riminese ma classe ’80, ha una predilezione particolare per il linguaggio del corpo e per la società odierna, contemplandone le sfumature più bizzarre. Attualmente alterna il lavoro di grafic-design per società, enti e associazioni, con la pittura, l'illustrazione e vari progetti musicali.
Accanto al live painting, la serata ha offerto uno spettacolare connubio di arti: dall’acrobatica, al nuoto sincronizzato, fino ad un suggestivo spettacolo pirotecnico direttamente sulla piscina esterna del rivieragolfresort.
Nell'immagine, un moneto della festa.
 

Articoli più letti

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale