La Visione di Ezichiele ‘cala’ sul pavimento a Ravenna.

La Visione di Ezichiele ‘cala’ sul pavimento a Ravenna.
Visione di Ezichiele. Immagine di repertorio.

RAVENNA. Giovedì 27 ottobre alle ore 16.00 presso la Sala Multimediale del Museo d’Arte della città di Ravenna si terrà la presentazione dei progetti architettonici ed artistici per la realizzazione di un imponente e suggestivo mosaico pavimentale, ispirato alla Visione di Ezechiele, che ornerà il sagrato della chiesa dello Spirito Santo di Indicatore (Arezzo). L’opera si inserisce in un più vasto progetto di riqualificazione architettonica della chiesa dello Spirito Santo, alla quale l’artista Andreina Giorgia Carpenito e il suo committente Don Santi Chioccioli hanno posto mano già dal 1997. La chiesa, costruita negli anni ’70 su un terreno instabile, che sin da subito le ha causato importanti danni strutturali, sarebbe stata sicuramente demolita, se Don Chioccioli non avesse pazientemente provveduto, anche grazie alle libere offerte dei fedeli, alla riparazione delle numerose crepe formatesi nel corso degli anni. Fondamentale è stato anche il ruolo di Andreina Carpenito, che ha messo a disposizione della Comunità la propria creatività, impreziosendo l’edificio sacro, sia all’interno che all’esterno con dipinti, decorazioni, opere scultoree. È nata poi l’idea di realizzare un mosaico con materiali di recupero per il sagrato, che è stato in parte ricoperto. L’artista si augura di poter completare l’opera, che interesserà 1200 mq.  La presentazione dei progetti di Andreina Carpenito sarà arricchita da immagini dei lavori già eseguiti; si potranno inoltre ammirare gli originali bozzetti, realizzati con materiali insoliti.

OSPITI. Interverranno: Andreina Giorgia Carpenito, artista - Don Santi Chioccioli, parroco Chiesa dello Spirito Santo (Arezzo) - Francesca Mariotti, presidente Associazione culturale “Olimpia Morata” di Ferrara - Linda Kniffitz, curatore Centro Internazionale di Documentazione sul Mosaico. Info MAR CIDM - Via di Roma, 13 – 48121 Ravenna - tel. 0544 482761 - fax 0544 482780 – cidm@museocitta.ra.it

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale