Bene il Viserba Volley. 3 set a 1 nella quarta di campionato

Bene il Viserba Volley. 3 set a 1 nella quarta di campionato
un momento della partita

VISERBA (RN). Si esalta il Viserba tra le mura di casa contro l’Amat Micromeccanica seconda in classifica e fa suoi i tre punti in palio con una prestazione molto convincente. L’esordiente formazione padovana reduce da tre vittorie consecutive forse non si aspettava un Viserba così determinato e compatto in ogni reparto e nei primi due set ha faticato a trovare il ritmo partita.

Il Viserba, che schiera Masoni e Parenti in banda, centrali Montani e Peroni, al palleggio Morolli e Pappacena opposta parte subito forte, 5-2 poi 13-7 con una Masoni che martella senza dare tregua alle avversarie. La ricezione del Viserba funziona e così pure la difesa e più volte la formazione di casa può rigiocare palloni importanti. Il set si chiude 25-20 con un attacco muro-fuori della Pappacena da posto 2.

Nel secondo set, la battuta delle viserbesi mette in seria difficoltà le avversarie che subiscono prima 5-0, poi 8-2. Arcangeli in seconda linea raccoglie tutto, mentre Montani e Pappacena trafiggono il muro e difesa avversaria da posto due ottimamente servite da una Morolli molto ispirata. Il viserba resta davanti per tutto il set mentre la formazione ospite arranca in seria difficoltà sia in ricezione sia in attacco. E’ ancora la Pappacena a chiudere il set con un attacco vincente. 25-18 il punteggio finale che però non rende l’idea della supremazia delle viserbesi in questo set.

Inizia il terzo e la squadra di casa sembra aver spento la luce. Soffre in ricezione, mentre il muro avversario inizia a prendere le misure alle attaccanti di viserba. Morolli le prova un po’ tutte. Fa entrare, in ricezione, il neo acquisto Mengarda, prova a cambiare la palleggiatrice, ma niente sembra far ritrovare il ritmo del gioco dei set precedenti alle sue atlete. Medea,la migliore delle ospiti con i suoi 19 punti finali, dalla banda punisce più volte la difesa del Viserba e fa ritrovare morale alle compagne che imprimono il proprio marchio su un set costellato di errori.

Morolli schiera nuovamente il sestetto titolare, nel quarto set ed il Viserba torna efficace da subito con Masoni e Pappacena in grande spolvero. Le avversarie sembrano aver ritrovato lucidità hanno registrato un po’ il muro alla banda e la ricezione sembra funzionare meglio. Ma oggi il Viserba è veramente determinato e lotta su ogni pallone con grande grinta e soprattutto sbaglia pochissimo. 8-7 al primo time out tecnico e 16-11 al secondo ed il pubblico viserbese sente il profumo della vittoria. L’incitamento sale mentre la ricezione delle ospiti torna a farsi imprecisa e gli attacchi del Viserba sempre più pesanti. Il set si chiude 25-18 con un errore delle avversarie e scoppia l’esultanza della formazione e della tifoseria viserbese.
Una bella prova di tattica, grinta e determinazione quella sfoderata oggi dalle atlete di Morolli, che hanno dimostrato di stare crescendo. MVP Pappacena, con una nota di merito per Masdoni e Arcangeli, ma oggi è stato tutto il collettivo a compattarsi per portare a casa questo ottimo risultato.

Prossimo appuntamento per il Viserba Volley sabato prossimo in casa del Volley Forlì.

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale