Dopo Castrocaro e Dovadola, anche a Rocca San Casciano arriva la fibra ottica.

Dopo Castrocaro e Dovadola, anche a Rocca San Casciano arriva la fibra ottica.
Fibra ottica, Rocca San casciano. Imamgine di repertorio

ROCCA SAN CASCIANO. Ieri, lunedì 7 novembre, i tecnici di Lepida e della Provincia di Forlì-Cesena hanno attivato il PAL (Punto di Accesso Locale) in fibra ottica all’interno del municipio di Rocca San Casciano. Questa attività di completamento della dorsale regionale Lepida permetterà al Comune (e quindi a tutte le postazioni telematiche presenti al suo interno) di accedere ai servizi intranet ed internet a velocità molto superiore a quella fino ad oggi disponibile, permettendo così l’attivazione di servizi tipici della “larga banda”. In altre parole, da oggi il Comune può dialogare, su una autostrada ad altissima velocità, con qualsiasi altro ente pubblico della Regione dotato di collegamento in fibra ottica di Lepida. Si tratta del completamento di un’attività iniziata alcuni anni fa e che ha visto un avvicinamento della fibra ottica fino alla centrale Telecom e adesso fino al municipio, grazie ad investimenti successivi, prima della Provincia di Forlì-Cesena (posa di fibra ottica da Castrocaro a Dovadola) e poi con l’accordo Infratel Regione-Telecom.

Ti potrebbe interessare anche...