Gli alunni siedono in consiglio comunale e parlano di storia

Gli alunni siedono in consiglio comunale e parlano di storia
il-consiglio-comunale Cervia (foto di repertorio) a cui potranno sedere i più piccoli

CERVIA. Il Questore della Provincia di Ravenna, in occasione dei 150 anni dall’Unità d’Italia, con l’intento di avvicinare la cittadinanza alle istituzioni, promuove nei giorni 19 e 20 novembre un’iniziativa unica, volta alla valorizzazione delle sedi Municipali del Comune di Cervia, Ravenna, Lugo e Faenza, della Provincia di Ravenna e della sede storica della Questura a Ravenna.

Verranno organizzate delle visite guidate speciali in cui faranno da ciceroni gli alunni delle scuole superiori che hanno aderito volontariamente all’iniziativa, opportunamente preparati dai propri docenti, coadiuvati dal personale delle biblioteche e degli archivi presenti nel territorio. In queste due giornate, le sedi sopra citate, rimarranno aperte eccezionalmente.

A Cervia, alcuni alunni del 4° e 5° anno dell’Istituto Alberghiero, accoglieranno i cittadini nella sede del Municipio, per illustrare la storia passata e presente dell’Istituzione, con un linguaggio semplice e chiaro, raccontando tante piccole curiosità, tra cimeli, reperti archeologici, iscrizioni lapidee, gonfaloni e ricordi del passato. La visita, della durata indicativa di mezz’ora, è vivamente consigliata ai più giovani che potranno provare anche a  sedersi nei banchi del Consiglio comunale e alle famiglie, per le quali è prevista una particolare attenzione.
L’apertura su due giornate permette a chi è interessato di visitare tutte le sedi provinciali, sopra ricordate.
L’accesso è gratuito e non occorre alcuna prenotazione.

Ti potrebbe interessare anche...