Violenza sulle donne, informarsi e vincere la paura. Le iniziative del 25 novembre

Violenza sulle donne, informarsi e vincere la paura. Le iniziative del 25 novembre
la presentazione delle iniziative a San Mauro Pascoli, novembre 2011

SAN MAURO PASCOLI e OLTRE. “Violenza sulle donne: un incontro per diventare più consapevoli!”. È il tema su cui si confronteranno gli ospiti della serata aperta al pubblico che si svolgerà nella Casa dei Sammauresi, in via del Centro, 2, venerdì 25 novembre,alle ore 20,30, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne. L’evento è organizzato dalle Pari Opportunità del Comune di San Mauro Pascoli per sensibilizzare e riflettere sui vari aspetti, legali, psicologici e sociali legati alla violenza sulle donne.

All’evento parteciperanno Jusi Andriuolo e Vanna Brocculi, rispettivamente avvocato e sociologa dello Sportello Momento d’Ascolto di Savignano sul Rubicone, servizio attivato sul territorio da un’ equipe di professionisti e volontari. Jusi Andriuolo focalizzerà l’attenzione sugli aspetti giuridici del problema della violenza e descriverà le possibilità a disposizione delle donne per difendersi: è fondamentale, infatti, sapere che non si è sole davanti alla violenza, ma che ci si può rivolgere con fiducia alle autorità e alle strutture presenti sul nostro territorio per denunciare gli episodi subiti. Vanna Brocculi inquadrerà la situazione a livello territoriale attraverso dati statistici ed esempi concreti. Si soffermerà sugli aspetti psicologici e sulle conseguenze relazionali per le vittime di molestie, in quanto la violenza contro le donne, infatti, è incredibilmente diversificata, pervasiva e protetta spesso dall’accondiscendenza e dall’omertà sociale nei confronti di crimini che vengono considerati cultura corrente, spesso dalle donne stesse, inconsapevolmente condizionate dal contesto in cui vivono.

La serata, che sarà introdotta dal Sindaco Miro Gori e conclusa dal consigliere con delega alle Pari Opportunità Nicoletta Censi, vedrà la partecipazione delle poetesse e scrittrici sammauresi Franca Fabbri, Caterina Tisselli e Maria Rocchi Pagliarani, che proporranno letture e riflessioni sul tema e l’intervento dell’assessore ai servizi sociali Angela Benedetti che illustrerà il quadro dei servizi concreti messi a disposizione dalle amministrazioni locali e che sono stati attivati per accompagnare e sostenere le donne nei momenti di difficoltà.
L’evento, quest’anno alla sua prima edizione, fa parte di una serie di iniziative legate al tema della violenza sulle donne a cui il Comune di San Mauro Pascoli già aderisce e che sono presentate nella pagina dedicata alle Pari Opportunità allestita sul sito del Comune, all’indirizzo www.comune.sanmauropascoli.fc.it. Si tratta dell’iniziativa promossa dalla Provincia di Forlì-Cesena in occasione del 25 novembre e della raccolta di firme per la petizione contro la pratica delle mutilazioni genitali femminili promossa dal Ministero degli Affari Esteri.

“Partecipa anche tu” contro la violenza sulle donneMostra alla Residenza provinciale di Forlì-Cesena

E’ la risoluzione 54/134 dell’Organizzazione delle Nazioni Unite a stabilire che, in tutto il mondo, il 25 novembre sia dedicato ad iniziative di educazione e sensibilizzazione verso questa problematica, al fine di contribuire a superare le condizioni che impediscono alla donne di godere pienamente dei diritti e delle libertà fondamentali.
A questo proposito l’assessorato alle Pari Opportunità della Provincia di Forlì-Cesena promuove quest’anno un progetto, al quale aderisce il Comune di San Mauro Pascoli, dal titolo ‘Partecipa anche tu’, aperto a tutti i cittadini e in particolar modo ai giovani, con una raccolta di elaborati di diverse forme espressive: un simbolo, un pensiero, un breve racconto o una poesia .
Proprio per dare massima libertà di espressione e la possibilità di affrontare il tema nel modo più personale possibile non è prevista alcuna commissione giudicatrice e nessuna classifica con premiazione. Tutti gli elaborati pervenuti, invece, saranno utilizzati per una mostra che sarà allestita (dal 25 al 30 novembre) nella Residenza provinciale.
Gli elaborati dovranno pervenire entro il 21 novembre 2011 sul link PariOpportunità del sito web del Comune di San Mauro Pascoli oppure presso l’ufficio Urp dello stesso comune.
Infine durante l’incontro pubblico di venerdì 25 novembre 2011 alle ore 10.00 presso la Sala Consiglio Provinciale in piazza Morgagni n.9 a Forlì, gli elaborati saranno presentati dagli stessi autori.

Raccolta di firme a sostegno della petizione contro Le mutilazioni genitali femminili

L’amministrazione comunale di San Mauro Pascoli ha aderito alla campagna contro l’infibulazione per dire No alle mutilazioni dei genitali femminili. Attraverso una raccolta di firme, sostiene attivamente la petizione affinché una risoluzione Onu metta al bando, per sempre, questa pratica priva di giustificazioni e lesiva dell’integrità fisica e psichica della donna che ancora oggi purtroppo miete numerose vittime in tutto il mondo.
L’appuntamento è sempre per la serata di venerdì 25 novembre 2011 presso la Casa dei Sammauresi dove sarà allestito un banchetto presidiato da componenti delle Pari Opportunità, Consiglieri Comunali e da persone che spontaneamente hanno aderito all’iniziativa, promossa dal Consigliere di Parità Nicoletta Censi.
Tutta la cittadinanza è invitata a firmare.
Inoltre chi vorrà aderire alla raccolta firme on-line, potrà farlo collegandosi alla home page del sito web del Comune di San Mauro Pascoli (www.comune.sanmauropascoli.fc.it), con la pagina internet PariOpportunità per consentire la sottoscrizione della petizione. Non e’ necessario registrarsi e i vostri dati resteranno anonimi (Eventualmente nell’elenco firme apparirà il vostro nome e cognome se decidete di dare la delibera per pubblicarlo).

Ti potrebbe interessare anche...