Acqua di rubinetto? Si grazie! Meno rifiuti e inquinamento

Acqua di rubinetto? Si grazie! Meno rifiuti e inquinamento
bere acqua (foto di repertorio), a Riccione progetto per l'acqua di rubinetto

RICCIONE ACQUA. Ritornare alla vecchia a cara acqua del rubinetto? Pare ormai una direzione condivisa. Mercoledì 23 novembre 2011 alle ore 12 presso il Municipio, Sala della Giunta, è stata presentata l’iniziativa: “Acqua di rubinetto? Si, grazie!” relativa all’introduzione del consumo dell’acqua di rubinetto nelle sedi comunali, nelle mense scolastiche e alla Residenza per anziani Casa Pullè. L’iniziativa si prefigge di ridurre la produzioni di rifiuti legata al consumo di acqua minerale in bottiglia.

Erano presenti:
Il Sindaco Massimo Pironi
Tonino Bernabè, Vice Presidente Romagna Acque Spa
Sandro Tiraferri, Presidente Hera Rimini
Valter Chiani, Dirigente Settore Servizi scolastici e alla persona
Bruna Veronesi, Responsabile Servizio Igiene Pubblica AUSL Rimini
Roberto Fabbri, Hera Spa
Andrea Montanari, Adriatica Acque Spa (Gruppo Hera).

“Siamo un Paese ricchissimo di acqua – ha ricordato il Sindaco Massimo Pironi – eppure facciamo girare migliaia di camion carichi di bottiglie di acqua minerale da un capo all’altro della Penisola. Con questa iniziativa ci proponiamo di tornare alla cosa più semplice del mondo, bere acqua di buona qualità senza il carico ambientale dei rifiuti prodotti e sparsi nell’ambiente. Qualcuno può pensare che lo si faccia per abbassare i costi di acquisto dell’acqua in bottiglia, e quindi per risparmiare. Invece il primo risparmio è quello per l’ambiente”.

Roberto Fabbri (Gruppo Hera): “Nella provincia di Rimini gestiamo circa 2800 km di rete idrica, con 12.000 analisi dell’acqua ogni anno. I risultati ci dicono che i parametri di qualità sono in media inferiori di 1/5 rispetto ai limiti di legge. Tutti gli indicatori ci dicono che è un’acqua di buona qualità, che può tranquillamente essere usata per usi alimentari”. L’ottima qualità dell’acqua potabile del rubinetto è stata attestata anche dal Servizio AUSL per l’igiene degli alimenti e della nutrizione, rappresentato dalla dottoressa Bruna Veronesi e dalla dottoressa Epifani, che svolge un controllo costante sulla qualità dell’acqua di rubinetto immessa nelle reti idriche dell’intera provincia di Rimini.

Acqua_Lealfet A5

etichetta

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale