140 opere in mostra. ‘Volti d’artista’ a Bagnacavallo

140 opere in mostra. ‘Volti d’artista’ a Bagnacavallo
Carlo Leoni

BAGNACAVALLO (RA). Inaugura sabato 3 dicembre alle 17.30 al Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo la mostra Se ipsum. L’autoritratto nell’incisione da Rembrandt a De Chirico, da Goya agli artisti contemporanei. Interverrà l’assessore alle Politiche culturali e turistiche del Comune, Nello Ferrieri.

Un grande classico della storia dell’arte viene affrontato in questa mostra attraverso l’esposizione di circa 140 opere grafiche che rivelano altrettanti “volti d’artista”, a testimonianza di un genere, quello dell’autoritratto, che ha sempre goduto di una grande fortuna nel mondo della produzione artistica. Tra le opere visibili in mostra, numerose sono le stampe “di traduzione” antiche che riprendono, col linguaggio dell’incisione, gli autoritratti di alcuni grandi maestri del passato, come Leonardo da Vinci, Correggio, Rubens, Van Dyck e molti altri. Inoltre saranno eccezionalmente presenti opere incisorie autografe di artisti di grande calibro, come Marc Chagall, Otto Dix, Oskar Kokoschka, Giorgio De Chirico e Massimo Campigli. Una vasta sezione sarà dedicata alle opere autografe di decine di incisori contemporanei, la maggior parte dei quali membri dell’Associazione Liberi Incisori, che si sono cimentati nell’osservazione di se stessi, in un affascinante e a volte ironico gioco di specchi tra autore e opera.

La mostra è organizzata dal Gabinetto delle Stampe del Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo, in collaborazione con l’Ali (Associazione Liberi Incisori).

Orari e Info. La mostra resterà aperta fino al 19 febbraio tutti i giorni (tranne il lunedì e i post-festivi, a Natale e Capodanno) dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Il Museo Civico è in via Vittorio Veneto 1.

Ti potrebbe interessare anche...