Fondazione del Risorgimento, raccolti 57 mila euro, coinvolti 2870 giovani

Fondazione del Risorgimento, raccolti 57 mila euro, coinvolti 2870 giovani
Risorgimento - Garibaldi (foto di repertorio)

RAVENNA. Si è riunito ieri il Cda della fondazione del Risorgimento presiduto da Giannantonio Mingozzi: presenti il vice presidente Giuseppe Rossi, il consigliere Ernesto Giuseppe Alfieri, Lorenzo Cottignoli e, tra gli altri, Giovanni Fanti, Marcello Natali, i sindaci revisori Mauro Mazzesi ed Egisto Pelliconi.
Nella sua relazione Mingozzi ha ringraziato tutti gli enti e le associazioni che hanno collaborato alle iniziative promosse nel’anno del 150°

Si tratta di 70 tra imprese e associazioni che hanno consentito una raccolta di fondi pari a 57mila euro grazie ai quali il Comune non ha dovuto sostenere oneri di alcun tipo. “Ringrazio in particolare le tre centrali cooperative che offrono l’albero di Natale tricolore che tra qualche giorno verrà installato nella piazza del popolo- ha dichiarato Mingozzi -. La partecipazione degli studenti a tutte le nostre iniziative è stata eccezionale tant’è che l’affluenza al museo del risorgimento conta a tutt’oggi la presenza di 2870 giovani ravennati a partire dalla tre sezioni di scuola materna fino agli studenti univesrsitari”.
Successivamente Giovanni Fanti ha fatto il punto sui lavori del restauro della Cappella della pace in S.Apollinare nuovo; il consiglio inoltre ha approvato alcuni lavoratori didattici che impegneranno le scuole medie nella produzione in piombo delle principali medaglie risorgimentali presenti nel museo.
Mingozzi e Rossi infine hanno ringraziato i Lions e i Rotary che hanno dedicato iniziative di raccolta fondi promosse grazie agli appuntamenti del 150°.

Ti potrebbe interessare anche...