Ravenna. Mingozzi ha incontrato i giovani agenti marittimi.

Ravenna. Mingozzi ha incontrato i giovani agenti marittimi.
Nella foto Zani, i giovani spedizionieri in Municipio.

RAVENNA& GIOVANI AGENTI MARITTIMI. Una nota di cronaca. Il vice sindaco Giannantonio Mingozzi ha ricevuto  in Municipio una rappresentanza del gruppo Giovani agenti marittimi del porto, composta dal presidente Giuseppe Valente, dal vice presidente Francesco Mattiello, da Alessandro Filipponi, Fabrizio Manenti, Filippo Bongiovanni e Francesco Grammatico.

E’ stata l’occasione per la presentazione, da parte degli agenti marittimi, del nuovo calendario del gruppo, di cui sono state realizzate quattrocento copie. “Le immagini dedicate ai vari mesi – ha spiegato il presidente Giuseppe Valente – hanno come protagonisti proprio noi, che le abbiamo anche scattate, e sono dedicate ai vari servizi portuali, come ad esempio il rifornimento o le operazioni antincendio, viste però in chiave parodica”. E’ il terzo anno che il gruppo realizza un calendario di questo tipo – le foto dell’anno scorso erano legate ai maggiori capolavori della cinematografica, con la riproposizione di scene famose in ambientazione ravennate – di cui farà omaggio agli associati e a tutti i soggetti operativi nell’ambito della portualità.

Il calendario è stato realizzato con la collaborazione di Avvisatore marittimo, Secomar, Liceo classico, Rhaama service, Guardie ai fuochi, Carel servizio vigilanza antincendio, Pace produzione abbigliamento professionale, Gruppo ormeggiatori del porto, Società Simap, Dimedia foto & video, Neptune marine & industrial services, Sea trade forniture navali nautica.

Dal sito http://ggamra.blogspot.com si possono scaricare le immagini del calendario e il video del back stage.

GLI AGGIORNAMENTI SULL’ATTIVITA’ PORTUALE. A conclusione dell’incontro Mingozzi e i giovani agenti marittimi hanno esaminato gli ultimi dati sull’andamento delle attività portuali, che in alcuni settori fanno pensare ad un buon incremento dei traffici; inoltre si sono ipotizzate due iniziative attinenti la fiscalità doganale e il commercio con l’estero, che coinvolgeranno la facoltà di Giurisprudenza e alcuni docenti che già hanno avuto occasione di collaborare con l’associazione.

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale