La Mille miglia torna a Ravenna. Soddisfazione e ringraziamenti

La Mille miglia torna a Ravenna. Soddisfazione e ringraziamenti
Mille-Miglia, foto di repertorio

RAVENNA. In un incontro tenutosi in municipio con il vicesindaco Giannantonio Mingozzi, il direttore generale della Mille Miglia Paolo Binelli e il general manager di Mac Group Fabrizio Campione hanno esaminato tutte le questioni e le opportunità relative al ritorno della Mille Miglia a Ravenna e hanno confermato che l’edizione 2012, dopo due anni di assenza, tornerà in città.

MILLE MIGLIA e RAVENNA CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA.
All’incontro – presenti tra gli altri Gianluigi Casalegno, Giuliano Gamberini, Claudia Terzi, Flavio Mingozzi e Sabrina Mangia, responsabile marketing di Mirabilandia – Mingozzi ha presentato le opportunità organizzative e logistiche che Ravenna offre per il ritorno della Mille Miglia e che sono state accolte con interesse. “Dopo una lunga serie di contatti e di iniziative promossi in questi due anni – sottolinea il vicesindaco – aver ristabilito il percorso originale di quella che viene definita la più bella corsa del mondo è una soddisfazione e un motivo d’orgoglio per la nostra città: un risultato raggiunto grazie all’impegno di privati, dei nostri albergatori e di molte imprese che si sono dichiarate disponibili a sostenere l’evento. Mi piace ricordare Mirabilandia, con la quale la Mille Miglia ha avviato ipotesi di lavoro che riguardano anche l’eventuale passaggio della corsa di fronte al parco della Standiana, e soprattutto sottolineare le condizioni logistiche che stiamo preparando per i 150 equipaggi delle più belle Ferrari del mondo, che proprio lo stesso giorno del passaggio della Mille Miglia saranno in città. Le camere occupate saranno circa duecento e in piazza del Popolo, dove ci saranno le più importanti reti televisive europee, troveranno spazio vari sponsor. Abbiamo altresì legato l’arrivo della Mille Miglia, che come noto coinvolge 375 equipaggi da tutto il mondo, alla candidatura di Ravenna a Capitale europea della cultura, e nella prima settimana di maggio Ravenna dedicherà alla storia dell’automobilismo incontri e proiezioni di filmati. Questo risultato l’abbiamo raggiunto dopo due anni di tentativi, compresa la ‘contro Mille Miglia’ che abbiamo promosso insieme con Ferrara, grazie alla passione dei ravennati; ringrazio tutti i privati che sosterranno gli oneri organizzativi e che consentiranno al Comune di non intervenire con risorse proprie”.

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale