Casola Valsenio. Un capodanno senza ‘botti’. Nei luoghi pubblici.

Casola Valsenio. Un capodanno senza ‘botti’. Nei luoghi pubblici.
My beautiful picture

CASOLA VALSENIO. Le feste natalizie si avvicinano, così come la “roboante” festa dell’ultimo dell’anno. A tal fine, l’amministrazione casolana ricorda alla cittadinanza che è in vigore il divieto di sparare mortaretti o simili apparecchi, lanciare razzi, petardi o qualsiasi materiale pirotecnico, in luoghi abitati e nelle loro adiacenze, o nella pubblica via, o in direzione di esse.

Lo prevede un’ordinanza del Sindaco (in vigore dal 29.10.2002), dove si precisa, inoltre, che “ai trasgressori verranno applicate le sanzioni previste dalla legge, oltreché il sequestro del materiale e la denuncia alle autorità competenti, ai sensi e per gli effetti degli artt. 650 e 703 del Codice penale”.
Il divieto non riguarda le iniziative o manifestazioni organizzate e debitamente autorizzate, dai competenti organi della pubblica amministrazione.

Ti potrebbe interessare anche...