La Classica d’Inverno della Provincia di Rimini ha chiuso Golden Events 2011

La Classica d’Inverno della Provincia di Rimini ha chiuso Golden Events 2011
partenza Monte dello Scudo

RIMINI CORRE. Una bella giornata di sole ha fatto da splendida cornice alla 6° Mezza Maratona Monte dello Scudo Trofeo “Il Capannino”, ultima tappa dei Golden Events – Tour Autopista 2011. La Classica d’Inverno del podismo riminese, evento sportivo clou del ponte dell’Immacolata, ha visto al via maratoneti provenienti da tutta la penisola.

GARA UOMINI.  Il campione marocchino Rachid Benhamdane ha controllato la gara, nella ripida discesa che da Montescudo porta al Castello di Albereto ed in località Faetano (Repubblica di San Marino), al 4 km nel Parco del Marano si è prodotto in una galoppata solitaria e a Pian della Pieve dove la strada inizia a salire ha incrementato il suo vantaggio fino ai 386 metri sul livello del mare di Montescudo concludendo i km 21,097 in 1h 15’ 48”. Alle spalle Benhamdane della Sidermec Gatteo è giunto l’emiliano azzurro di orienteering Alessio Tenani della Virtus Bologna a 6’24” ed il marchigiano Daniele Sperindei del Centro Storico a 10’17”. Quarto e primo dei romagnoli è giunto il cattolichino Stefano Ciotti (Atletica 75 Cattolica) in 1 26 48 e quinto Maurizio Tacchi (Riccione Corre)1 27 03. Completano la Top Ten maschile della Monte dello Scudo Andrea Bezzi (Riccione Podismo) 1 28 00, Marco Oppioli (Riccione Corre) 1 28 49, Stefano Brisigotti (Riccione Corre) 1 28 59 e Davide Ugolini (Misano Podismo) 1 29 18.

GARA DONNE. Nel gentil sesso la riminese Fausta Borghini del Gpa San Marino ha calato il poker nella Classica d’Inverno affermandosi in 1 34’31” davanti alla forlivese Anna Giunchi della Lazio Runners giunta a 5’06” e Rossella Volpin dell’Azzurra Forlimpopoli a 6’27”. Appena fuori dal podio è giunta l’azzurra delle ultra Maria Ilaria Fossati (Runners Bergamo) in1 44 16 seguita da Isabella Ricci (Misano Podismo) 1 46 31, Cristina Bartolomeoni (Banca Di Pesaro) 1 48 36, Ambra Pazzaglini (Misano Podismo) 1 50 35, Barbara Pavani (Atletica 85 Faenza) 1 51 02, Liliana Pagliero (Brancaleone Asti) 1 51 48 e completa la top ten rosa Michela Fabbrini (Gp Lucrezia) 2 00 45.
Categorie: I successi per fascia di età sono andati a Enrico Bacchiani (categoria A), Andrea Bezzi (categoria B), Stefano Ciotti (categoria C), Giorgio Ferretti (categoria D) Pierpaolo Mancini (categoria E), Maria Ilaria Fossati (categoria F) Cristina Bartolomeoni (categoria G) e Antoinette Aarts (categoria H). Il faentino Gianni Rubini (classe 1958) ha conquistato il Trofeo Abebe Bikila correndo a piedi nudi la 6° Mezza Maratona Monte dello Scudo in 2 07 43.
Progetto Cuore d’oro: I partecipanti alla 6° Mezza Maratona Monte dello Scudo organizzata, dal Golden Club Rimini, hanno contribuito al Progetto Cuore d’oro per dotare l’associazione di un defibrillatore.

GUSTA RIMINI. Molto apprezzati sono stati gli stand in linea con il Percorso “Gusta Rimini” con esposizione e degustazione dei prodotti tipici locali di alta qualità (vino, olio, patate, miele e formaggi) curati dalla Col Cor, dall’apicoltore Fiorenzo Guiducci, dalla Pro Loco di Montescudo e dall’Agriturismo Il Capannino.

Ti potrebbe interessare anche...