L’Arcangelo d’Oro 2011 a Liviana Conti. Onore alla moda ‘nostrana’

L’Arcangelo d’Oro 2011 a Liviana Conti. Onore alla moda ‘nostrana’
Moda by Liviana Conti (foto di repertorio)

SANTARCANGELO DI ROMAGNA. L’Arcangelo d’Oro per l’anno 2011 andrà a Liviana Conti per i grandi meriti che la nota stilista di moda – che risiede a Santarcangelo – ha ottenuto a livello nazionale ed internazionale legandoli inevitabilmente anche al nome della città clementina. È quanto hanno deciso il sindaco Mauro Morri e la Giunta comunale che, come di consueto, consegneranno il prestigioso riconoscimento in occasione del tradizionale saluto di fine anno che si terrà sabato 17 dicembre alle ore 10,30 presso la sala consiliare “Maria Cristina Garattoni” alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni locali, delle associazioni e dei dipendenti comunali.

LIVIANA TROFFEI CONTI. Liviana Troffei nasce a San Benedetto Po (Mantova) il 21 giugno 1948 ma da oltre vent’anni vive a Montalbano perché, come lei stessa afferma, è innamorata di Santarcangelo. Nel 1976 esordisce con una linea di maglieria per bambini con il marchio “lamelamatura”. L’intuito creativo di Liviana, a capo dell’ufficio stile, e le grandi capacità imprenditoriali di Roberto Conti, direttore generale dell’azienda hanno fatto sì che si arrivasse nel 1982 alla prima collezione e alla produzione di un marchio di maglieria donna total look oggi divenuto una realtà e una griffe internazionale: Liviana Conti. Fondata a Savignano sul Rubicone, la sede operativa dove si realizza tuttora la maggior parte della produzione, con sede espositiva a Milano, distribuisce il proprio prodotto oltre che in Italia nei mercati europei e internazionali più importanti: Francia, Germania, Benelux, Spagna, Svizzera, Cina, Giappone, Russia, Hong Kong, Taiwan, Australia e Stati Uniti.
Nel 2007 l’azienda è stata acquistata dal gruppo Light Force SpA di Tiziano Sgarbi e Simona Barbieri, già proprietari di altri noti marchi del settore. E anche in virtù di tali acquisizioni, l’azienda è cresciuta significativamente tanto da rendere necessaria l’individuazione di una sede più idonea atta ad ospitare i 45 dipendenti. Scelta ricaduta proprio sul territorio di Santarcangelo, precisamente in via Fosse Incrociate 284, dove una vecchia fabbrica verrà ristrutturata a tal fine.

IMPRENDITORIA FAMMINILE. “Dopo i riconoscimenti a Lucio Bernardi e alla memoria di Umberto Macrelli nel 2009 e all’astronomo Renzo Sancisi nel 2010 – dichiara il sindaco Mauro Morri – quest’anno abbiamo voluto “premiare” il lavoro e i molteplici successi di una donna che da oltre 35 anni opera nel settore della moda scegliendo Santarcangelo per vivere e dove, a breve, trasferirà anche l’azienda”. “Per noi – prosegue il sindaco – ciò rappresenta un duplice motivo di orgoglio perché da un lato il nome di Liviana Conti mette in luce le grandi potenzialità dell’imprenditoria femminile e perché dall’altro lega tali meriti anche alla nostra città, da sempre attenta a riconoscere cittadini illustri o benemeriti per metterne in evidenza l’impegno profuso, il lavoro svolto o gli studi condotti in diversi ambiti, da quello culturale a quello professionale, da quello artistico a quello economico, sociale, sportivo”.

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale