Forlì. Sabato 17, in Centro, il Presepe vivente dei bambini.

Forlì. Sabato 17, in Centro, il Presepe vivente dei bambini.
Presepe. Immagine di repertorio

FORLI’&  PRESEPE VIVENTE DEI BAMBINI. Torna nel centro storico di Forlì il Presepe vivente dei bambini. L’appuntamento è in calendario sabato 17 dicembre 2011 con la decima edizione della sacra rappresentazione sotto forma itinerante organizzata dai Centri educativi e di aggregazione della cooperativa sociale Domus Coop insieme alle scuole La Nave e agli operatori della parrocchia San Giovanni Battista in Coriano e dell’associazione di volontariato Gli Elefanti, a beneficio di tutta la Cittadinanza. L’iniziativa si avvale del patrocinio del comune di Forlì e della diocesi di Forlì-Bertinoro.

IL PROGRAMMA. L’evento si svolgerà nelle vie e nelle piazze del centro cittadino a partire dal primo pomeriggio con il seguente programma:
• dalle 15.00 alle 15.30 si potranno visitare i ‘Quadri viventi‘ allestiti in piazza Papa Giovanni Paolo II, Piazza Ordelaffi, Giardini Orselli, Via delle Torri e Piazza Saffi;
• alle 15.30 in piazza Ordelaffi avrà inizio la Sacra rappresentazione, poi il corteo si muoverà fino al sagrato dell’Abbazia di San Mercuriale dove sarà allestita la scena della Natività;
• conclusione con la benedizione delle statuine del Bambin Gesù portati dai bambini che sarà impartita dal vescovo di Forlì mons. Lino Pizzi.
IL CORTEO. Il corteo sarà composto da oltre 500 figuranti in costume, per la maggior parte bambini e ragazzi, con allestimenti scenografici ed animali. Durante il percorso saranno rappresentate le scene del racconto della Natività e l’arrivo dei Magi a cavallo. La conclusione è prevista verso le ore 17.30.

Inoltre collaborano alla realizzazione del Presepe vivente: l’associazione di volontariato ‘Il raggio di sole‘; le associazioni ‘Il drago oscuro’ e ‘Gli amici del Plaustro‘ ; il gruppo storico ‘Brunoro II’ di Pro loco Forlimpopoli; i Cavalieri del Graal e il gruppo Scout Forlì 11. In caso di maltempo il Presepe vivente si svolgerà in Duomo e in San Mercuriale.

L’APPROFONDIMENTO. “A Natale – dichiarano gli organizzatori – celebriamo la memoria della nascita di Gesù e vogliamo riviverlo attraverso il Presepe vivente che proponiamo alla Città per il decimo anno, con caratteristiche che teniamo presenti anche nel lavoro educativo con i bambini. E’ un presepe che si costituisce anno per anno coinvolgendo persone, genitori e gruppi, è itinerante, non statico ed è un cammino verso la Natività”.

Per informazioni, 393.9554875.

Ti potrebbe interessare anche...