Il messaggio della madonna di Medjugorje del 2 gennaio 2012 a Mirjana

Il messaggio della madonna di Medjugorje del 2 gennaio 2012 a Mirjana
Mirjana (foto di repertorio)

NUOVO ANNO & FEDE. Il nuovo anno può iniziare in tanti modi. Tante le forme con cui le persone si augurano buon anno. C’è una fetta di persone che vive l’inizio del 2012 all’insegna della propria fede religiosa. Oggi viene riportato da molti siti religiosi e non solo il messaggio del 2 gennaio 2012 (oggi) lasciato a Mirjana dalla madonna di Medjugorje. Riportiamo il messaggio per chi desideri conoscerlo.

Cari figli, mentre con materna preoccupazione guardo nei vostri cuori, vedo in essi dolore e sofferenza; vedo un passato ferito e una ricerca continua; vedo i miei figli che desiderano essere felici, ma non sanno come. Apritevi al Padre. Questa è la via alla felicità, la via per la quale io desidero guidarvi. Dio Padre non lascia mai soli i suoi figli e soprattutto non nel dolore e nella disperazione. Quando lo comprenderete ed accetterete sarete felici. La vostra ricerca si concluderà. Amerete e non avrete timore. La vostra vita sarà la speranza e la verità che è mio Figlio. Vi ringrazio. Vi prego: pregate per coloro che mio Figlio ha scelto. Non dovete giudicare, perché tutti saranno giudicati

Ti potrebbe interessare anche...

2 Commenti

  • alessandra

    …ci sono troppi aspetti che riguardano la nostra vita terrena per i quali non è sufficiente sapere che esiste un Padre che ti ama e vuole che tu sia felice…Si vorrebbe non avere paura di imboccare una strada piuttosto che un’altra, proteggersi da chi ti ha fatto del male, e sai che ha tutti gli strumenti per rifarlo, ma sembra che anche ciò sia in contraddizione con il principio del “porgi l’altra guancia”…Anche i sacredoti, su un medesimo argomento, hanno versioni diverse , spesso contraddittorie..come si fa a scegliere la guida giusta?

  • giovanna

    la via giusta è Gesù Cristo, la porta da oltrpassare è la fede che in Lui ci è donata nella salvezza per la vita eterna, Nella fede credo che Gesù Cristo è il Signore ,morto per me erisorto.Lui è la Salvezza e per vivere la gioia della Salvezza devo avere il coraggio di fare un’inversione di marcia nella mia vita, lasciare l’uomo vecchio che mi accompagna da troppo tempo ,per divenire l’uomo nuovo che Dio Padre aspetta per l’abbraccio d’Amore di cui abbiamo tutti bisogno. Il mondo non può aiutarci, la paura non è di Dio,solo affidandoci e fidabdoci di Gesù, Misericordia, possiamo trovare la vita vera. La fede è la porta che dobbiamo oltrepassre in Gesù per vincere il male, qualunque sia la sua origine. La preghiera del cuore ci aiuta a trovare la Porta, Ti benedica il Signore

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale