Cesenatico. Al Comunale, primo concerto della rassegna ‘Classica’.

Cesenatico. Al Comunale, primo concerto della rassegna ‘Classica’.
Teatro Comunale Cesenatico, Musica classica.

TEATRO COMUNALE CESENATICO &  MUSICA CLASSICA . Domenica 15 gennaio alle ore 17.00, presso il Teatro comunale di Cesenatico, primo concerto della rassegna ‘Classica’ con il Quartetto composto da Simona Cavuoto (violino), Thomas Cavuoto (viola), Sandro Laffranchini (violoncello), Andrea Rebuadengo (pianoforte).

Al Teatro di Cesenatico, domenica 15 gennaio, si rinnova l’appuntamento con la rassegna di Musica classica del cartellone invernale 2011-2012. Alle ore 17.00, sul palcoscenico del Comunale, salirà il quartetto composto da Simona Cavuoto (violino), Thomas Cavuoto (viola), Sandro Laffranchini (violoncello), Andrea Rebuadengo (pianoforte), che eseguirà brani del repertorio di Gabriel Faurè e Robert Schumann.
E’ l’occasione per assistere alla performance di quattro musicisti il cui curriculum attesta notevoli capacità professionali ed artistiche, in grado di misurarsi con i grandi della classica e di attirare un pubblico che apprezza la musica di qualità. Il cfoncerto è stato organizzato con la consulenza musicale di Tito Ciccarese
LA BIGLIETTERIA. Il biglietto d’ingresso costa 7 euro in ogni ordine di posto. Al termine del concerto l’ufficio Cultura del comune di Cesenatico organizza un aperitivo offerto a tutti i presenti dall’azienda agricola ‘La Pandolfa’ di Fiumana di Predappio.

Programma

GABRIEL FAURE’ (1845 – 1924)
QUARTETTO n. 1 Op. 15 in DO minore
Allegro molto moderato
Scherzo – allegro vivo
Adagio
Finale allegro molto

ROBERT SCHUMANN (1810 – 1856)
QUARTETTO Op. 47 in MIb Maggiore
Sostenuto assai-Allegro ma non troppo
Scherzo
Andante cantabile
Finale (vivace)

Per informazioni Ufficio Cultura tel 0547 79274 – cultura@cesenatico.it

LE BIOGRAFIE. Simona Cavuoto ha studiato con il Trio d Trieste, E. Porta, V. Gradow e R. Ricci al Mozarteum di Salsburgo, per poi diplomarsi a Trieste nel 1996. Si è perfezionata C.Romano, F.Gulli F.Mezzena. Ha collaborato con le orchestre Filarmonica della Scala, Archi Italiani, Parma Opera Ensemble, etc..Premiata in diversi concorsi, nel 1997 ha registrato per la casa discografica Agorà. Dal 2006 fa parte dell’ Orchestra sinfonica dello Stato di Sao Paulo.

Thomas Cavuoto è diplomato al Conservatorio di Bologna, si e’ perfezionato con B.Giuranna, W.Christ a Lugano e con K. Kaschkashian al Mozarteum di Salisburgo. Vincitore di concorsi internazionali, è stato prima viola dell’Orchestra Giovanile Italiana ed ha collaborato con le orchestre: Sinfonica della RAI, Teatro Comunale di Bologna, Opera di Roma, Regio di Parma., Maggio Musicale Fiorentino e Cameristi della Scala. E’ componente del gruppo Sentieri Selvaggi, ed ha fatto parte dei Salzburger Chamber Soloists. Ha inciso CD per le etichette Agorà e Phoenix

Sandro Laffranchini è diplomato al Conservatorio di Milano nel 1993 con lode e menzione d’onore, si è perfezionato con M. Brunello e R. Filippini, per terminare poi l’iter alla Hochschule di Basilea con T. Demenga. Premiato in concorsi internazionali, ha intrapreso una brillante carriera come primo violoncello, dapprima all’Accademia di Santa Cecilia a Roma, poi alla Filarmonica della Scala, ruolo che ricopre tuttora. Nel 2007 è stato primo violoncello della London Symphony Orchestra. Come solista ha suonato con le orchestre Filarmonica Italiana, Osaka Simphony, Siberian Simphony e con l’Orchestra da camera della Scala.

Andrea Rebaudengo ha studiato con P.Bordoni, L.Berman, A.Lonquich, A.Jasinsky. Ha vinto il I premio al Concorso Internazionale di Pescara e il III premio al Concorso “Schumann” di Zwickau. Si è esibito in Russia, U.S.A., Turchia, Germania, Spagna, Inghilterra, Polonia, Irlanda, Emirati Arabi, etc.. Ha suonato come solista con le orchestre de I Pomeriggi Musicali di Milano, Sinfonica di Zwickau e “Verdi” di Milano. Con l’ensemble Sentieri Selvaggi ha suonato all’Accademia Filarmonica Romana, Settembre Musica di Torino, Scala di Milano, NewYork, Dom di Mosca, Musica Insieme-Bologna, Biennale di Venezia. Suona in duo con Cristina Zavalloni con la quale si è esibito a Siviglia, Teatro Rossini di Pesaro e Ponchielli di Cremona, e ai festival di Tashkent, West Cork, Varsavia e ai Concerti del Quirinale.

Ti potrebbe interessare anche...