Prove di matrimonio

Prove di matrimonio
una scena di Quattro matrimoni e un funerale (foto di repertorio)

Dice Harry a Sally: Ti amo quando hai freddo e fuori ci sono 30 gradi. Ti amo quando ci metti un’ora a ordinare un sandwich. Amo la ruga che ti viene qui quando mi guardi come se fossi pazzo. Mi piace che dopo una giornata passata con te sento ancora il tuo profumo sui miei golf, e sono felice che tu sia l’ultima persona con cui chiacchiero prima di addormentarmi la sera. E non è perché mi sento solo, e non è perché è la notte di capodanno. Sono venuto stasera perché quando ti accorgi che vuoi passare il resto della vita con qualcuno, vuoi che il resto della vita cominci il più presto possibile.

Celebre scena finale del notissimo film che vede protagonisti Meg Ryan e Billy Crystal. Chi non vorrebbe avere una dichiarazione come questa? L’animo romantico che è in noi non può rimanere impassibile di fronte a una dichiarazione “costruita” così bene. Una dichiarazione d’amore in cui si parla d’amore insieme alle rughe, ai golf e al sandwich. Questa scena del film mi viene sempre in mente quando si avvicina capodanno. Quando si pensa a cosa fare, se andare a una festa e con chi… Mi viene sempre in mente la festa a cui va Sally, triste e annoiata. Poi arriva Harry, fa la dichiarazione d’amore a sorpresa e tutto cambia: la festa decolla!

Capodanno è passato da quasi un mese ma un’altra imminente festa mi ha fatto tornare in mente questa scena, e cioè quella di San Valentino. Non è una data festeggiata da tutti e nemmeno da tutti amata. Io personalmente, anche in tempi di “coppia”, non l’ho mai festeggiata, ma ciò non toglie che quando la data inizia ad avvicinarsi, il nome di quel santo è nell’aria, e in qualche maniera si finisce per pensarci, magari fugacemente. Per me è stato quasi automatico accostare al film ‘Harry ti presento Sally’, un altro film – superbo film! – ovvero ‘Quattro matrimoni e un funerale’. Altro film che finisce con una splendida dichiarazione d’amore.. Eccola:

Sotto la pioggia, dopo un “tragicomico” finale di matrimonio mancato con la sua storica ex Henrietta (poveretta!), cice Charles a Carrie: Tu credi che, dopo che ci saremo asciugati, dopo che avremo passato un po’ più di tempo insieme, tu saresti d’accordo di non diventare mia moglie? Credi che il fatto di non sposarmi è una possibilità che in qualche modo potresti valutare? Voglio dire, per il resto della tua vita…

Se il finale di ‘Harry ti presento Sally’ assomiglia a una proposta di matrimonio, quello di ‘Quattro matrimoni e un funerale’ sembra più – anzi lo è! – una proposta di non matrimonio. Il bravo e bello Hugh Grant nella sua “caotica” esposizione esprime un contenuto molto chiaro!… Eppure i due finali sono molto più simili di quanto potrebbe sembrare: due splendide dichiarazioni d’amore, parole che segnano un prima e un dopo. Sono due momenti di svolta nella vita di due persone che si amano e finalmente decidono di uscire allo scoperto.
Le due scene danno forma – diversa – alla sostanza: l’amore. Le manifestazioni di un sentimento vero possono essere diverse… Ecco perchè c’è chi, in nome dell’amore, San Valentino lo festeggia e chi, in nome dell’amore, San Valentino non lo festeggia.
La sostanza rimane comunque il motore del mondo, un pò come canta Battiato: “Tutto l’universo obbedisce all’amore”… E bacio finale!

Ecco le scene dei due film:

http://www.youtube.com/watch?v=wmcCU7v_Qcw&feature=related
http://www.youtube.com/watch?v=Ev71W7r8rNc

Ti potrebbe interessare anche...