Cronache dal divano. Juve campione,Milan tiene e Inter risale.

Cronache dal divano. Juve campione,Milan tiene e Inter risale.
Milito

LE CRONACHE DAL DIVANO. Non è facile ‘seminarsi’ sul divano tra sabato ( ore 18 e 20,45) e domenica ( ore 12,30, 15 e 20,45). Non era mai capitato, e probabilmente occorrerà del tempo per ‘farci il callo’. Le immagini sono ( su Sky) straordinarie per qualità tecnica, anche perché tra Hd e 3Hd, non si sa più cosa optare. Su 3Hd è come far compagnia ( per due ore) ad Avatar. Ci si disperde, ci si stranisce, in un mondo che non sembra neanche vero.

Meglio la vecchia tivù. Meno buona per immagini, ma più credibile. Anche se, a dirla tutta, di credibile dopo quanto emerge dall’inchiesta Calcioscommesse ( ‘partite truccate anche in A’?) resta sempre meno. Comunque, fin qui, al tradizionale giro di boa, buono soprattutto per gli statistici, il ‘verdetto’ appare abbastanza chiaro: Juve, che insiste; Milan, che insegue; Inter, che risale; Napoli, che ha il fiato grosso ( forse per i troppi impegni); Udinese, che resta in alto nonostante lo ‘scetticismo pilotato’ di Guidolin, mentre la Lazio ( furibonda con l’arbitro) cede il passo. La vera novità al momento è la Roma che, al di là del copioso 5-1 al Cesena, troppo facile, sembra cominciare a far quadrare il cerchio. Magari con qualche anticipo. In attesa che l’amato De Rossi, vittima suo malgrado d’una sgradevole telenovela, sciolga ( finalmente) il nodo se restare o meno nella Capitale. Che pagherà anche meno di quelli del Quatar o del Caspio ( sempre aspettando, si sa, che il buon Platini faccia rispettare il suo ( finora fantomatico) fair play finanziario), ma che per tanti versi non ha eguali al mondo. Tantomeno ( non ce ne vogliano gli interessati) con Manchester, il Quatar e il Caspio.

PATO& PATINO. Pato è sopravvissuto al richiamo del ‘transfuga’ Leonardo, ma è ripiombato nei suoi ( ormai abituali) affanni. Cosa abbia quel ragazzo, così fragile, non è dato da sapere. Fatto è che ha riacceso le luci su Tevez ( che, buon per lui) vuole solo il Milan oltre che su Lopez. Volata a due, quindi, con un piccolo vantaggio per il primo. Sempre che Psg e Inter, non vogliano rimettere i bastoni tra le ruote di Galliani, amabilmente romantico, e deciso infatti a restare ‘fedele’ alla parola data a Tevez fino all’ultimo secondo dell’ultimo giorno di Calciomercato. Roba d’altri tempi, ma che potrebbe funzionare meglio di quella moderna.

ALTRI SPORT. Dalla neve ( ancora) le notizie migliori. Deville ( dopo 17 anni, dalla vittoria di Tomba) riporta l’azzurro nello slalom; mentre due ragazzini italiani, s’aggiudicano il bob a due alle Olimpiadi dei Giovani, sulle nevi di Insbruck. Poco da dire per pallavolo ( maschile femminile) , basket ( se non il crollo continuo dell’Armani Milano), e pallanuoto ( maschile e femminile, lanciate entrambe verso i quarti).

LA CLASSIFICA ( aggiornata a domenica 22) . Juventus, punti 41; Milan, 40; Udinese, 38; Inter, 35; Lazio, 33; Roma (una partita in meno) , 30; Napoli 29; Genoa, Palermo e Chievo, 24; Parma, Cagliari, 23; Catania e Fiorentina, 22; Bologna e Atalanta, 20; Siena, 19; Cesena, 15; Novara e Lecce, 13; Novara,12.

IL PROSSIMO TURNO/ 1° Ritorno. ( sabato 28 gennaio) Catania-Parma ( ore 18); Juventus-Udinese ( ore 20,45); Fiorentina-Siena; Cesena-Atalanta ( andata 1-4); Genoa-Napoli; Lecce-Inter ( andata 1-4); Palermo-Novara; Roma-Bologna; Chievo-Lazio ( ore 15); Milan-Cagliari( ore 20,45, andata 2-0).

I MARCATORI ( aggiornata) . Ibrahimovic ( 5), Milan e Di Natale( 2), Udinese, 14 reti. Denis (3), Atalanta, 12 reti

 

Ti potrebbe interessare anche...