Faenza. Incontri: ‘La parità raddoppia le opportunità’.

Faenza. Incontri: ‘La parità raddoppia le opportunità’.
Pari opportunità. Immagine di repertorio

FAENZA & PARI OPPORTUNITÀ. L’assessorato alle Pari opportunità del comune di Faenza ha avviato una campagna sociale e culturale finalizzata ad accrescere la sensibilità sulla condivisione del lavoro domestico. ‘La parità raddoppia le opportunità‘ è il titolo di questa campagna, che prevede la diffusione di manifesti e lo svolgimento di laboratori per uomini e coppie su esperienze di economia domestica, programmati dal 26 gennaio al 23 febbraio 2012.

Il primo incontro.  ‘Riciclo, riuso, raddoppio: per una spesa consapevole e alternativa’, a cura dell’Associazione missionaria internazionale in collaborazione con la Banca del Tempo e del Gas (Gruppo acquisto solidale) di Faenza, si terrà giovedì 26 febbraio, alle ore 20.45, presso la sala delle Associazioni di via Laderchi.
In Italia, ancora oggi, troppi uomini non condividono i lavori domestici. Nel nostro paese il 78% del lavoro di casa è svolto da donne, a discapito del loro tempo libero e soprattutto della loro crescita professionale. L’Italia, secondo lo studio del World Economic Forum (WEF) sul divario tra uomo e donna, è l’ultima in Europa e 84esima nel mondo.
“Per incidere culturalmente contro gli stereotipi di genere – ha sottolineato  l’assessore alle Pari opportunità Maria Chiara Campodoni – che tutt’oggi ci invadono a partire dai media, anche a Faenza vogliamo dare visibilità a questa campagna promozionale ideata dall’associazione Scambiaidee di Torino e già promossa anche dal comune di Ravenna. Questa campagna si avvale inoltre del patrocinio Pubblicità Progresso, segno dell’importanza di lavorare sul tema delle Pari opportunità”.

I LABORATORI DI ECONOMIA DOMESTICA. Oltre alla campagna pubblicitaria è stato organizzato un calendario di laboratori di economia domestica, specificatamente destinati agli uomini, ma aperti anche alle donne, programmati il 26 gennaio, il 4, 6, 21 e 23 febbraio. In questi laboratori saranno trattati diversi temi legati alla gestione della casa: dal consumo critico e consapevole negli acquisti, alle opportunità/rischi che la liberalizzazione dell’energia ha messo in campo. Ci saranno poi anche tre laboratori pratici: cucina per bambini, stiro e cucito. In ultimo, una mostra fotografica, ospitata nella saletta espositiva del Fontanone dal 25 febbraio al 1° marzo 2012, che testimonierà l’impegno e l’ingegno dei partecipanti al corso.Il progetto è stato preparato dal comune in Faenza, in collaborazione con Associazione missionaria internazionale, Gruppo Allattando a Faenza, Unione nazionale dei consumatori e la Banca del Tempo.

 

Ti potrebbe interessare anche...