Italia & Europa. Oggi Consiglio Europeo, verso il nuovo patto di bilancio?

Italia & Europa. Oggi Consiglio Europeo, verso il nuovo patto di bilancio?
Europa e Italia (immagine di repertorio)

VIA DALLA CRISI. Si può dire che siamo quasi fuori dal tunnel o che almeno ne vediamo la fine? I ‘sintomi’ per dirlo ci sarebbero tutti. Se tutto va bene oggi il Consiglio Europeo aprirà una nuova fase di sviluppo economico, secondo l’accordo sul nuovo patto di bilancio che dovrebbe essere in dirittura d’arrivo. Che il peggio è passato lo ha annunciato anche il presidente francese Nicolas Sarkozy ed è ormai un coro-applauso quello che in Europa si inizia a sentire verso Mario Monti e le sue ‘giuste manovre’. Non tutti saranno d’accordo su questo, ma paiono esserlo le voci ufficiali dell’Europa e anche i più noti giornali, come il Financial Times. E’ solo di due giorni fa l’editoriale di Philip Stephens in cui si parla – e si illustra con una vignetta – di un’Europa che s’appoggia a Monti.

ALLARME RIENTRATO? Insomma, se è legittimo e realistico, non lasciarsi andare all’ottimismo più sfrenato, l’impressione è che comunque la musica di sottofondo sia cambiata. L’allarme sull’Italia come ‘peso’ che trascina giù l’Europa (insieme alla Grecia) pare che stia rientrando, e anche la lucina rossa sullo spread, si è spenta dando un pò di tregua. La situazione è tutt’altro che stabile, intendiamoci, ma non viaggiare costantemente sui 500 punti o al di sopra, è una pausa almeno per i nervi.

SUMMIT A BRUXELLES. Rimane decisivo il summit europeo di oggi, tante ancora le questioni aperte e non dimentichiamo la difficile situazione della Grecia che rischia il default. Ad ogni modo, le principali agenzie di stampa parlano di un clima positivo, di una voglia di concludere che animerebbe i leader europei.
A Davos, venerdì scorso, il presidente della Bce Mario Draghi ha sottolineato che il Fiscal compact “é necessario affinché i paesi dell’area euro tornino ad avere fiducia l’uno nell’altro”.
Detto questo, la parola ‘prudenza’ rimane d’obbligo, il successo del Consiglio Europeo non è da dare per scontato perchè ci troviamo pur sempre in una situazione delicata su ogni fronte, economico, sociale e politico.

Ti potrebbe interessare anche...