Nell’emergenza neve un ‘grazie’ a tutti i volontari. Al lavoro per tornare alla normalità

Nell’emergenza neve un ‘grazie’ a tutti i volontari. Al lavoro per tornare alla normalità
Neve a Forlì (foto di repertorio)

FORLI’ & NEVE. Una domenica di lavoro intenso per fronteggiare l’emergenza neve. Ininterrottamente, per tutta la notte di sabato e per l’intera giornata di ieri, i mezzi spazzaneve, spaccaghiaccio, spargisale, bobcat e camion per la rimozione dei cumuli, insieme alle squadre di intervento tecnico e agli agenti della Polizia Municipale, hanno lavorato in strada (e continueranno nei prossimi giorni) per assicurare la tenuta della viabilità principale. Sempre attivo, 24 ore su 24, il C.O.C. (Centro Operativo Comunale) allestito da giorni in Municipio e fulcro della programmazione e dell’organizzazione delle azioni di intervento.

VIABILITA’ E SCUOLE. Insieme a viabilità principale, emergenze e interventi per situazioni specifiche relative a persone in condizioni di bisogno, la priorità dei lavori svolti ieri è stata assegnata alle scuole (pulizia degli accessi, interventi sulla viabilità di collegamento, verifica delle condizioni dei 57 edifici di competenza comunale) e alle zone artigianali e industriali. Un lavoro duro e complesso che è ancora in corso e che proseguirà nelle prossime ore e nella giornata di domani.

VOLONTARI. Ieri si è registrato un grande afflusso di volontari presso la sede coordinamento di via delle Torri n.13 dove l’impegno profuso dagli scout dell’Agesci continua a confermarsi come importante punto di riferimento. Sempre consistente il contributo offerto dai cittadini stranieri. Volontari in azione anche nei quartieri, con molti cittadini e alcuni gruppi organizzati da parrocchie e circoli che hanno lavorato soprattutto al servizio dei plessi scolastici. “A nome della Città di Forlì – afferma il sindaco Roberto Balzani – sento il dovere di ringraziare pubblicamente i tantissimi volontari che continuano a impegnare tempo ed energie al servizio della collettività, dimostrando grande senso civico e reagendo con forza a questa nevicata straordinaria. Grazie a tutti i volontari che si sono presentanti al punto di coordinamento di via delle Torri, a quelli che lavorano nel territorio e a tutti i cittadini che hanno aiutato e continuano ad aiutare gli altri e le persone in difficoltà. Le prossime ore saranno ancora dure per cui è necessario continuare ad agire senza sosta. Per questo motivo faccio appello a tutti i forlivesi a fare il proprio dovere rispetto alle abitazioni di residenza e a prestare massima attenzione”.

Ti potrebbe interessare anche...