Simbolo di ‘Forza Nuova’ sul monumento ai Caduti. Uso strumentale di un fatto doloroso!

Simbolo di ‘Forza Nuova’ sul monumento ai Caduti. Uso strumentale di un fatto doloroso!
Monumento ai Caduti di Santarcangelo (foto presa dal sito http://www.atuttadestra.net)

SANTARCANGELO DI ROMAGNA. L’Amministrazione comunale di Santarcangelo stigmatizza l’atto compiuto da Forza Nuova di Rimini, che nella notte fra venerdì 17 e sabato 18 febbraio ha deposto sul monumento ai Caduti di tutte le Guerre di piazza Ganganelli, un cartello con il simbolo del movimento e un mazzo di fiori per ricordare i martiri delle foibe. L’Amministrazione comunale ritiene che vada denunciato l’uso strumentale di un fatto doloroso, che ha segnato profondamente la vita italiana e quella di migliaia di persone, da parte di un movimento di estrema destra. Movimento che nulla ha a che fare con le tradizioni democratiche e antifasciste di questa città.

Venerdì 10 febbraio, l’Amministrazione comunale di Santarcangelo ha provveduto a ricordare il “Giorno del Ricordo”, come disposto dalla prefettura di Rimini, con l’esposizione a mezz’asta della bandiera italiana e di quella europea in tutti gli edifici pubblici, a ricordo di quanto avvenuto e in coerenza con quanto espresso dalla Presidenza della Repubblica in occasione della celebrazione del Giorno del Ricordo.

Ti potrebbe interessare anche...

1 Commento

  • Pino

    Riceviamo e pubblichiamo commento da Pino: ” la foto che chiarisce la circostanza ..il fantomatico logo politico di questo partito (come se poi fosse un crimine firmarsi!) era solo nel foglietto di dedica in mezzo ai fiori, non su bandiere o cartelli” .

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale