Neutrini, non sono più veloci della luce. Forse Einstein aveva ragione

Neutrini, non sono più veloci della luce. Forse Einstein aveva ragione
Albert Einstein (foto di repertorio)

SCIENZA. La rivista ‘Science’ rivela che i neutrini non vanno più veloce della luce. Dunque la relatività di Einstein potrebbe non essere stata superata. La notizia, battuta dalle agenzie stampa, parla di un errore che ci sarebbe stato nella connessione in fibra ottica tra il ricevitore GPS e il computer usato per calcolare il tempo che i neutrini impiegavano per arrivare dal Cern di Ginevra al Laboratorio sotterraneo del Gran Sasso.

CI VUOLE CAUTELA. Dunque viene messo in forte dubbio quanto annunciato lo scorso settembre dall’équipe dell’esperimento ‘Opera’. Occorre sottolineare che anche in questo caso ci vuole cautela. Bisogna fare attenzione prima di smentire una notizia ‘bomba’ come quella che i neutrini vanno più veloce della luce. A dir la verità, i fisici di tutto il mondo cercarono di invitare tutti alla cautela anche quando venne annunciato che la velocità della luce era stata superata, ma la notizia si diffuse rapidamente suscitando sorpresa e curiosità.
Cautela dunque,  Antonio Ereditato (alla guida dell’équipe di ‘Opera’) ha dichiarato all’Ansa che non è detta l’ultima parola e che occorre prudenza prima della smentita. Prima della smentita, infatti, occorrerà avere la certezza che il collegamento di una fibra ottica al computer sia davvero all’origine della misura che indicava i neutrini più veloci della luce.

Ti potrebbe interessare anche...