Costa Allegra. Rimorchiata da un peschereccio francese. Niente energia a bordo.

Costa Allegra. Rimorchiata da un peschereccio francese. Niente energia a bordo.
Costa Allegra (foto di repertorio)

INCENDIO ALLEGRA. Dopo l’incendio di ieri, che ha allargato ancora di più l’ombra su Costa Crociere, oggi l’Allegra viene rimorchiata da un peschereccio francese. La nave Costa Allegra era rimasta alla deriva al largo delle Seychelles con oltre mille persone a bordo, dopo un incendio divampato nella sala macchine.

LA SITUAZIONE. La guardia costiera delle Seychelles comunica che un peschereccio francese ha raggiunto la nave durante la notte e ora la sta rimorchiando all’isola Desroches, a 240 km a sudovest di Mahé.  A trainare la nave è il peschereccio Trevignon, mentre al comando di Costa Allegra c’è il comandante Nicolò Alba.
L’arrivo all’isola Desroches è previsto per domai alle 15 (ora italiana), visto che la nave sta procedendo a bassa velocità, a circa 2 nodi. La Costa Crociere fa sapere che tutti i passeggeri stanno bene e, nonostante non vi sia energia, la nave è in costante contatto con la compagnia e le Capitanerie di porto. Nel frattempo, si sta recando sul luogo un elicottero per portare cibo, telefoni satellitari e radio vhs.

SCONCERTO. Dopo la brutta notizia di ieri, dunque, la situazione ora sembra sotto controllo. L’incendio è stato domato, la nave verrà portata in salvo insieme al suo “carico” umano, spaventato e arrabbiato (immaginiamo), ma vivo. Non ci sono vittime, questa resta sempre una bella notizia, anche se lascia a dir poco sconcertati la concentrazione di incidenti che sta funestando la Costa Crociere. Nel caso, tragico, della Concordia, l’incidente è avvenuto per errori umani (in corso di verifica dal punto di vista legale) di cui saranno indelebili le conseguenze, di morte e dolore. Nel caso dell’Allegra, le notizie sull’incendio sono ancora frammentate, ma possiamo dire che le conseguenze sono state molto più lievi. Nonostante questo – la battuta viene spontanea – ‘C’è poco da stare allegri’: due navi ‘ko’ nel mare, con tante persone a bordo.

 

Ti potrebbe interessare anche...