L’Allegra verso il porto di Mahé. Arrivo previsto per domani mattina, a bassa velocità.

L’Allegra verso il porto di Mahé. Arrivo previsto per domani mattina, a bassa velocità.
L'Allegra rimorchiata dal peschereccio francese, arriverà a Mahé domani (foto di repertorio)

COSTA ALLEGRA. Ci vuole più tempo di quanto inizialmente previsto per l’arrivo in porto della nave Allegra di Costa Crociere. Le forti correnti ritardano l’arrivo a Mahé che, secondo quanto annuncia la Guardia costiera italiana, dovrebbe avvenire circa alle 5.30 di domani.

VERSO MAHE’. Ricordiamo che ieri pomeriggio era stata data la notizia che il peschereccio francese Trevignon avrebbe trainato la nave fino all’isola di Desroches, a 240 km a sudovest di Mahé, dove doveva arrivare oggi verso le 15. C’è stato poi un cambio di programma e ora l’Allegra è a rimorchio del peschereccio in direzione Mahé. La nave già ieri procedeva a bassa velocità, tra i due e i quattro nodi, e oggi le forti correnti non stanno di certo favorendo la velocità di navigazione.

L’INCIDENTE. Comandante dell’Allegra è Nicolò Alba. Sulla nave, il 27 febbraio, è divampato un incendio nella sala macchine. Incendio che è stato prontamente domato ma che ha messo fuori uso i motori e gli impianti di energia e comunicazione. La nave era dunque rimasta per molte ore alla deriva al largo delle Seychelles, finchè nella notte tra il 27 e il 28 febbraio era stata raggiunta dal peschereccio che ora la sta trainando verso Mahé.
Si avvicina, si spera, la fine di questa brutta avventura per gli oltre mille passeggeri che, secondo le notizie pervenute, dovrebbero stare tutti bene.

 

Ti potrebbe interessare anche...