Milano Marittima a Milano. 100 candeline per la Città giardino.

Milano Marittima a Milano. 100 candeline per la Città giardino.
Milano Marittima

MILANO MARITTIMA & CENTENARIO.  E’ stato presentato ieri 1 marzo 2012 – nella conferenza stampa presso l’Urban Center della Galleria Vittorio Emanuele II – il calendario di appuntamenti per le celebrazioni del Centenario di Milano Marittima, fondata da un gruppo di milanesi guidati dal pittore Giuseppe Palanti il 14 agosto 1912.
programma centenario 

Alla presenza del Sindaco di Milano Giuliano Pisapia, del Sindaco di Cervia Roberto Zoffoli, dell’Assessore al Turismo della Regione Emilia Romagna Maurizio Melucci, dell’Assessore al turismo e marketing territoriale del Comune di Milano Franco D’Alfonso, si è rinnovato il forte legame tra Milano e la città adriatica. Un sodalizio rafforzato dal calendario di eventi proposto per il Centenario di Milano Marittima, le cui iniziative troveranno spazio anche nel capoluogo lombardo.

Milano, da giovedì 1 a mercoledì 21 marzo, ospiterà un programma di attività organizzate dal Comune di Cervia, in collaborazione con alcune associazioni e realtà cervesi presso l’Urban Center della Galleria Vittorio Emanuele II. Di particolare interesse il cortometraggio “Quell’estate al mare”, interpretato – tra gli altri – dall’attore Roberto Citran, che sarà proiettato il 5 marzo proprio all’Urban Center.
Grazie alle iniziative previste, milanesi e cittadini di Milano Marittima, potranno riscoprire una parte della propria storia.
Nello stesso periodo (1-21 marzo), via Dante sarà la cornice della mostra fotografica che metterà in luce – in 36 scatti d’autore – la Milano Marittima di ieri e di oggi.

Gli appuntamenti milanesi inaugurano un ricco calendario di eventi. I cento anni di Milano Marittima saranno festeggiati da spettacoli teatrali, manifestazioni culturali e concerti musicali che la animeranno per tutto il 2012.
Evento clou, la rappresentazione di “Fous de Bassin” della compagnia francese di teatro urbano Ilotopie”.
Dopo aver calcato le più importanti scene internazionali – Sidney per l’inaugurazione delle Olimpiadi del 2000 e Torino per il lancio della nuova FIAT 500 – gli Ilotopie tornano in Italia per dedicare lo spettacolo “Fous de Bassin” al Centenario della preziosa località adriatica.
Il mare di Milano Marittima sarà il palcoscenico di una rappresentazione unica, pirotecnica e altamente spettacolare: sull’acqua i personaggi fluttueranno quasi sospesi tra sogno e realtà, avvolti dalla magica atmosfera della notte romagnola.

A MILANO. “A nome della città di Cervia – ha dichiarato il Sindaco di Cervia Roberto Zoffoli - esprimo l’immensa gioia di essere qui a Milano. Un ringraziamento particolare – ha proseguito Zoffoli – al sindaco Pisapia e ai suoi collaboratori per aver accolto il nostro invito a giocarci insieme questa partita. Celebrare il secolo di vita di Milano Marittima – ha concluso il Sindaco di Cervia – significa non solo rinsaldare il rapporto con la città di Milano, da cui sono partiti i fondatori, ma soprattutto valorizzare quegli ideali di sostenibilità e di bellezza che ancora oggi accomunano la Milano di Pisapia alla nostra Milano Marittima”.

Così il Presidente della Regione Emilia Romagna Vasco Errani: “Milano Marittima e i suoi cento anni. Una storia di successo che unisce Milano e il mondo della cultura italiana con  il cuore grande della comunità di Cervia.  In queste radici profonde c’è l’amore per il proprio territorio, il rispetto per l’ambiente, la voglia di lavorare assieme e di non perdere per strada il sogno di una città-giardino”.

“E’ con grande piacere che presentiamo a Milano l’importante programma di iniziative dedicate al Centenario di Milano Marittima – ha dichiarato Michele De Pascale, Assessore al Turismo del Comune di Cervia – costruito insieme alla città e per il quale livello culturale, spettacolarità, fascino ed emozione, sono stati i primari criteri di scelta. Importantissima anche la presenza di Milano Marittima a Milano. Urban Center e Via Dante – ha proseguito De Pascale – costituiscono una elegante vetrina sul territorio lombardo con il quale storicamente intratteniamo rapporti importanti nonché nostro bacino di utenza turistica fra i più importanti”.

Ti potrebbe interessare anche...