Pallavolo. Il Viserba Volley vince contro l’Aics Volley Forlì.

Pallavolo. Il Viserba Volley vince contro l’Aics Volley Forlì.
Masoni (foto Pagliarani)

VISERBA VOLLEY. Viserba Volley Rimini – Aics Volley Forlì 3-1 (23-25, 25-14, 25-20, 26-24).
Esulta la GreenLine Viserba Volley
insieme al suo pubblico e si gode i tre punti conquistati a spese dell’Aics Forlì, durante una gara che l’ha vista protagonista sia sul piano tecnico che sul piano agonistico.

LA CRONACA. Il primo set inizia un po’ in sordina, con le due squadre contratte che commettono parecchi errori e col punteggio che avanza di pari passo. Poi la GreenLine, che schiera Morolli in regia, Parenti opposta, Montani ed Argentati al centro, Masoni e Mengarda schiacciatrici, mette a punto il servizio che diventa più aggressivo e tattico e le permette di mettere a segno un mini-break portandola sul 11-7 e poco dopo 15-10. Ma la formazione forlivese non si arrende e complici diversi errori in attacco e battuta del Viserba Volley, si porta a condurre 19-20. Morolli chiama time out ma al rientro in campo è ancora il Forlì a condurre. Sul 22 pari un errore in battuta ed una incomprensione tre due atlete del Viserba consegnano il set ball all’Aics che chiude il set 23/25.

Nel secondo set la squadra scende in campo più determinata. Forza il servizio che mette in difficoltà la ricezione delle forlivesi. Al primo time out tecnico il Viserba conduce 8-5. La difesa funziona bene ed il contrattacco delle squadra di casa porta i suoi frutti. E’ un muro della Montani a decretare il 16-11 del secondo time out tecnico. Da questo momento, anche se commette qualche errore la GreenLine prende il largo fino a chiudere il set 25-14.

All’inizio del terzo set, la formazione di Morolli, sembra incontenibile. 5-0 il break iniziale con una difesa che lotta su ogni palla senza darsi pervinta. 8-2 al time out tecnico, poi il Viserba Volley infila diversi errori, e l’attacco di posto 4 delle ospiti ritorna ad essere efficace. L’Aics si rifà sotto fino al 9-7 quando Morolli è costretto a chiedere tempo. L’ordine di scuderia è di forzare il servizio ed il Viserba riprende il largo 16-10 salvo poi inanellare qualche errore e permettere alle ospiti di riportarsi sotto 18-16. Ma oggi la GreenLine ha voglia di vincere. Assesta il muro e la difesa lotta su ogni pallone. E’ un contrattacco vincente a dare il punto che chiude il set 25-20 in favore della squadra di casa.

Nel quarto set è l’Aics a partire davanti anche se il Viserba non molla la presa e lotta approfittando di ogni disattenzione delle avversarie. Le squadre si alternano nella conduzione del punteggio. La GreenLine mette in difficoltà, con la sua battuta, la costruzione del gioco avversario e chiude più volte la strada con muri vincenti, all’attacco da posto 4. Ma le ospiti non si danno per vinte e complici alcuni errori delle viserbesi si portano sul 23-21. A questo punto la GreenLine sfodera il carattere Montani mura due volte l’attacco di posto 4. Mengarda chiude un attacco decisivo e si arriva a 24 pari. E’ il Viserba a dare la zampata finale mettendo per terra un attacco e forzando l’ultimo servizio che le avversarie ricevono male e sbagliano completamente in attacco. Si chiude 26-24 il quarto set con una grande prova di carattere del collettivo viserbese che esulta, insieme ai propri tifosi e mette in carniere 3 punti d’oro per la salvezza. Domenica prossima, trasferta a Varese contro l’Orago.

Viserba Volley Rimini – Aics Volley Forlì 3-1 (23-25, 25-14, 25-20, 26-24)

Viserba Volley Rimini : Montani 15 , Morolli 2, carnesecchi ne, Pappacena ne, Peroni ne, Corelli lib., Masoni 19, Mengarda 17, Parenti 6, Argentati 11, Arcangeli ne.
All.re L. Morolli
Battute vincenti 4, battute sbagliate 5, muri 9, errori 23
Aics Volley Forlì: Amorotti 11, De Angelis 8, Rosetti ne, Zuccarini 14, Tavolieri ne, Candi 7, Sassi ne, Sintoni 1, Casprini 10, Michelini lib, Baravelli ne.
All.re A. Simoncelli
Arbitri : 1° Boscolo VE e 2° Fabris VE
Durata 1h, 50 min Spettatori : 300 circa

Ti potrebbe interessare anche...