Ravenna. Rocca Brancaleone, in stato di degrado. Allarme del consigliere Grandi.

Ravenna. Rocca Brancaleone, in stato di degrado. Allarme del consigliere Grandi.
Fortezza Brancaleone, Ravenna ( foto di repertorio).

RAVENNA. Rocca Brancaleone, in stato di degrado. Questa è la segnalazione di Nicola Grandi, consigliere di Lista per Ravenna, che ha chiesto all’Amministrazione un intervento repentino per “ il  ripristino e la messa in sicurezza almeno delle situazioni più critiche (fili elettrici scoperti e a penzoloni, selciato dissestato e recinzioni) onde evitare anche pesanti responsabilità a carico dell’amministrazione nel caso in cui qualche fruitore del parco potesse subire danni in conseguenza dello stato di manutenzione dello stesso“.
Dal Comune, le autorità confermano che  “Il problema della rocca Brancaleone rientra nel novero delle situazioni che stiamo affrontando anche alla luce dei danni provocati dalla nevicata del mese scorso” .
“Per quanto reali, gli inconvenienti citati da Grandi non comportano comunque alcun pericolo per le persone”. A giorni – informa il Comune in una nota – l’area sarà sgravata da alcuni disagi poiché verranno svolti lavori già programmati dagli uffici competenti. Ad esempio il lampione guasto è già stato segnalato a Hera, così come per la sistemazione dei fili elettrici sospesi – peraltro scollegati da Enel e quindi non pericolosi – è stata interessata la ditta responsabile del ripristino, titolare dei giochi funzionanti nei mesi estivi su quell’area. Sarà garantita la fruizione cinematografica dell’arena estiva grazie ai lavori di sistemazione dell’ingresso principale. A breve, non appena approvato il bilancio 2012, verrà emanato il bando di gara. Con l’approssimarsi della primavera anche il parco della rocca, così come previsto per tutte le aree verdi, verrà riordinato per consentirne la serena fuizione.“Il problema della rocca Brancaleone sollevato dal consigliere Nicola Grandi rientra nel novero delle situazioni che stiamo affrontando anche alla luce dei danni provocati dalla nevicata del mese scorso” – affermano gli assessori Guido Guerrieri all’Ambiente e Andrea Corsini ai Lavori pubblici precisando che “per quanto reali, gli inconvenienti citati da Grandi non comportano comunque alcun pericolo per le persone”.

L’area sarà sgravata da alcuni disagi poiché verranno svolti lavori già programmati dagli uffici competenti. Ad esempio il lampione guasto è già stato segnalato a Hera, così come per la sistemazione dei fili elettrici sospesi – peraltro scollegati da Enel e quindi non pericolosi – è stata interessata la ditta responsabile del ripristino, titolare dei giochi funzionanti nei mesi estivi su quell’area. Sarà garantita la fruizione cinematografica dell’arena estiva grazie ai lavori di sistemazione dell’ingresso principale. A breve, non appena approvato il bilancio 2012, verrà emanato il bando di gara. Con l’approssimarsi della primavera anche il parco della Rocca, così come previsto per tutte le aree verdi, verrà riordinato per consentirne la serena fuizione.

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale