Emilia Romagna. Editoria: contratto di solidarietà per 53 dipendenti Corriere di Romagna.

Emilia Romagna. Editoria: contratto di solidarietà per 53 dipendenti Corriere di Romagna.
Firma solidarieta Corriere Romagna

EMILIA ROMAGNA & EDITORIA. Al via il contratto di solidarietà per i 53 dipendenti del Corriere di Romagna. L’accordo è stato siglato questa mattina in Regione e riguarda 35 giornalisti e 18 impiegati poligrafici e amministrativi. All’incontro hanno preso parte la proprietà (Coop Editoriale Giornali Associati Cspa di Forlì), l’assessore regionale alle Attività produttive Gian Carlo Muzzarelli, Fnsi, Aser, Comitato di redazione ed i rappresentanti sindacali dei lavoratori poligrafici e amministrativi.

EVITATO IL LICENZIAMENTO. La riduzione di orario mediante lo strumento del contratto di solidarietà – che partirà da prossimo lunedì 26 marzo – evita il ricorso a procedure di licenziamento dei lavoratori in esubero stimati in 13 unità (4 impiegati poligrafici e amministrativi e 9 giornalisti). La durata è stata fissata al prossimo 31 dicembre per impiegati poligrafici e amministrativi (riduzione oraria settimanale da 36 a 27 ore) e al 25 marzo 2013 per i giornalisti (riduzione oraria del 25%, ovvero una settimana di sospensione su quattro). Le parti si incontreranno il prossimo 30 giugno per la verifica dell’accordo sottoscritto.

Ti potrebbe interessare anche...