Titanic, 100 anni dal naufragio: morirono più di 1500 persone.

Titanic, 100 anni dal naufragio: morirono più di 1500 persone.
Titanic, foto di repertorio

ANNIVERSARIO TITANIC. Sono passati 100 anni dalla tragedia del Titanic. La nave passeggeri britannica si inabissò nella notte tra il 14 e il 15 aprile 1912, dopo la collisione con un iceberg. Un drammatico naufragio in cui persero la vita 1523 passeggeri su un totale di 2223, compreso l’equipaggio di 800 uomini.
La nave era partita per il suo viaggio inaugurale il 10 aprile 1912 da Southampton, diretta a New York: portava con sè il sogno americano di tanta gente. Un sogno che si è infranto dopo lo scontro con un iceberg, avvenuto alle 23.40 (ora del Titanic) di domenica 14 aprile. Le falle che si crearono sulla fiancata destra del transatlantico la fecero affondare in poco tempo: in 2 ore e 40 minuti la nave affondò spezzandosi in due tronconi.

La nave era comandata dal capitano Edward John Smith, al suo ultimo viaggio prima del pensionamento, dopo una carriera di 40 anni. Il Titanic era il secondo di tre transatlantici, insieme alle navi gemelle Olympic e Britannic, ed era stato costruito secondo i più alti criteri di tecnologia navale. Il grande e lussuoso transatlantico non arrivò alla fine nemmeno del suo primo viaggio.

100 ANNI. Tante le iniziative messe in campo per ricordare questo centenario. A Belfast, dove il piroscafo venne costruito, ha aperto un museo con quattro ali a forma di prua di nave che porta il nome di Titanic. Altri musei sono nati in altri posti, come a Southampton, Cherbourg, Halifax e Denver. Numerose anche le iniziative editoriali e le aste. Non poteva mancare la crociera commemorativa, la nave Titanic Memorial Cruise percorrerà il 15 aprile la stessa tratta da Southampton a New York. Presente all’appello anche il famoso film di James Cameron con Leonardo Di Caprio e Kate Winsler, che nel 1997 fu campione d’ incassi. ‘Sbarcato’ nelle sale in 3d una settimana fa, ha già incassato 3.900.283 euro.

Ti potrebbe interessare anche...