Serie A, la Juve vede lo scudetto. Champions, esce il Barca e il Real Madrid … pure!

Serie A, la Juve vede lo scudetto. Champions, esce il Barca e il Real Madrid … pure!
Bayern Monaco.

LA CRONACA DAL DIVANO. Il duello Juve-Milan prosegue. La Juve passa ( con Borriello) a Cesena e il Milan supera ( a in casa, a fatica e in superiorità numerica) il Genoa ( 1-0).

Volendo, non è che ci sia tanto da commentar. Se non che il terreno sotto i piedi di Allegri comincia a ridursi. Altre quattro partite, poi, i tre punti di svantaggio si trasformeranno in lucente scudetto da appuntare sulle maglie bianconere. Dove non si saprà   se conteggiarlo come il 28° o il 30°. Vivace anche la lotta per il terzo posto Champions: perdono l’Udinese ( 1-3  dall’ Inter di Strama), la Roma ( 1-2 dalla Fiorentina), la Lazio ( 2-1 con il Novara); recupera invece il Napoli, con un grande Cavani, 0-2 a Lecce.

DOPO IL BARCA IL REAL. Chi ha propiziato con tanta grazia il sorteggio dei quarti  Champions, probabilmte agognava di quarti in cui a svettare fossero le due spagnole, il Chelsea e il Bayern Monaco. Così la gerarchia attuale del calcio europeo sarebbe stata salvata. Tolti gli intrusi ( Milan e Napoli) si è quindi proceduto. Solo che il solito Eupalla, il dio del pallone, burlone com’è, non è stato al gioco e ne ha combinata una  delle sue.  Con una finalissima inedita.

Dapprima  ha  cancellato il Barca ( nonostante le sue mille occasioni sprecate) e , poi, dopo una tenzone tra le più appassionanti nella storia del torneo, anche il Real Madrid.  Che nonostante il doppio rapidissimo vantaggio è stato ‘accorciato’ da un rigore di Robben ( 2-1) e quindi battuto ai rigori. Segnati da tanti errori di merengues ( Ronaldo, Kaka e Ramos). Con questa inedita finalissima: Chelsea contro Bayern, a Monaco.

Povero Mou, che sognava la ( seconda ) triplete! Vorrà dire che resterà ( per lui)  la … sedotta e abbandonata  Inter il punto più alto della sua avventura calcistica su una panchina. Ora tutti a Monaco.

LE PARTITE 33a GIORNATA. ( Sabato 21 aprile ) Chievo-Udinese, 0-0; Parma-Gagliari, 3-0; Catania-Atalanta 2-0; Napoli-Novara 2-0; ( domenica 22) Fiorentina-Inter 0-0 ( rigore parato da Julio Cesar); Cesena-Palermo 2-2; Genoa-Siena ( 4-0 al momento della interruzione); Lazio-Lecce 1-1; Milan-Bologna 1-1; ( domenica sera 22) Juventus-Roma 4-0.

IL RECUPERO 34a GIORNATA. ( martedì 24 aprile) (ore 18,30) Atalanta-Chievo 1-0  e Cagliari-Catania 3-0; ( mercoledì, ore 12,30) Novara-Lazio 2-1; ( ore 15) Lecce -Napoli 0-2,Palermo- Parma 1-2, Roma-Fiorentina 1-2, Siena-Bologna 1-1, Udinese-Inter 1-3, ( ore 18) Cesena- Juventus  0-1 e Milan-Genoa 1-0.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...