Calcio donne. Riviera di Romagna sconfitta dal Brescia.

Calcio donne. Riviera di Romagna sconfitta dal Brescia.
Sara Pastore

RIVIERA DI ROMAGNA & MILANO MARITTIMA. Non riesce l’impresa ad una generosa Riviera di Romagna, superata dal fortissimo Brescia nella decima di ritorno di serie A (4-0): buon avvio delle giallo-rosso-blù, che al 4’ avevano una buona occasione con Fulvia Dulbecco, che riceveva da Gaia Mastrovincenzo, si involava sul versante destro, ma la sua conclusione terminava a lato ed all’8’ sfioravano il gol con un colpo di testa di Sara Pastore, che terminava di poco sul fondo. Sul capovolgimento di fronte erano invece le rondinelle a passare con un preciso assist di Cernoia per il taglio di Ferrandi, che saltava Silvia Vicenzi e depositava in rete a porta sguarnita (9’); poco dopo la stessa Cernoia confezionava il secondo assist su calcio piazzato per Sabatino che di destro fulminava il numero uno romagnolo per il 2-0 (16’). Le ragazze di Nazzarena Grilli continuavano a rendersi pericolose prima con un sinistro dai 25 metri di Cernoia che si spegneva a lato (25’), poi con una punizione di Boni, parata da Silvia Vicenzi (27’) e nel finale con un colpo di testa di Zizioli che metteva a lato a pochi passi dalla porta romagnola (39’); le romagnole rispondevano poco dopo con una bella verticalizzazione di Lara Barbieri per Gaia Mastrovincenzo che si involava verso la porta ospite e sparava di destro, con la sfera parata da Gorno (44’). In avvio di ripresa erano ancora le bresciane ad andare vicine al gol, prima con una conclusione dal limite di Alborghetti, parata a terra da Silvia Vicenzi (1’st), poi con una girata di Ferrandi, di poco a lato (2’st), mentre le ragazze di Antonio Censi andavano vicinissime a riaprire la sfida con una punizione dal limite di Anita Carrozzi che si stampava sulla traversa (15’st); sull’altro fronte erano invece le bresciane a passare ancora con una conclusione a giro di Boni che dal limite infilava la sfera all’angolino (26’st). Nel finale le rondinelle sfioravano il poker prima con una girata di Sabatino, bloccata a terra da Silvia Vicenzi (32’st), poi con una rasoiata di sinistro di Boni che lambiva il palo (34’st), prima di siglare il 4-0 allo scadere con una conclusione ravvicinata di Brayda (45’st).

Riviera di Romagna 0
Brescia 4
RIVIERA DI ROMAGNA (4-4-2): Vicenzi; Petralia, Piolanti, Del Gaudio, Ugolini; Mainardi (26’st Breccia), Barbieri, Prost (1’st Carrozzi), Pastore, Dulbecco (39’st Mariani), Mastrovincenzo. A disp.: Ranzolin, Sarnataro. All. Censi.
BRESCIA (4-4-2): Gorno; Pedretti (1’st Baroni), D’Adda, Zizioli, Schiavi; Gozzi (42’st Brayda), Ferrandi (35’st Rosucci), Cernoia, Alborghetti, Sabatino, Boni. A disp.: Picco, Rolfi. All. Grilli.
ARBITRO: Costantini di Ascoli Piceno. Assistenti: Capritta di Ravenna, Errico di Lugo (RA).
RETI: 9’ Ferrandi, 16’ Sabatino, 26’st Boni, 45’st Brayda.

Ti potrebbe interessare anche...