Emilia Romagna. Colori e profumi: Festa dei Balconi Fioriti a Santarcangelo di Romagna.

Emilia Romagna. Colori e profumi: Festa dei Balconi Fioriti a Santarcangelo di Romagna.
Balconi fioriti, edizione 2011

SANTARCANGELO DI ROMAGNA. Arriva la primavera e a Santarcangelo torna la Festa dei Balconi Fioriti. Sabato 12 e domenica 13 è infatti in programma la 24a edizione della manifestazione dedicata a “fiori e giardini, orti e arti”, realizzata dal Comune di Santarcangelo di Romagna, in collaborazione con la Provincia di Rimini (Pari Opportunità), l’associazione Noi della Rocca, Seven Ars e la Pro Loco di Santarcangelo (organizzazione Blu Nautilus). Con l’edizione 2012 la Festa dei Fiori rinnova le iniziative “collaterali”, proponendo meno intrattenimento e valorizzando lo spettacolo vero: l’esposizione dei vivai. Saranno presenti più occasioni per conoscere il mondo dei fiori, delle piante, delle erbe, degli orti, delle essenze naturali, con l’obiettivo di migliorare la conoscenza della natura per diventare giardinieri e orticoltori consapevoli. Numerose anche le iniziative per i bambini, per chi ama gli hobby creativi e l’artigianato: laboratori, incontri, dimostrazioni e conversazioni con gli esperti, testimonianze di giovani cooperative e anziani contadini. La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita.

FESTA DI COLORI E PROFUMI. Anche la 24a edizione di Balconi Fioriti porta avanti l’idea che ha fatto nascere la manifestazione: la Festa infatti non è solo un mercato di fiori, ma il momento in cui l’intera città si veste di colori e profumi, con i produttori che fanno a gara per trasformare piazza Ganganelli e le vie del centro in un giardino. In programma anche il concorso che coinvolge cinque vivaisti nell’allestimento di balconi e spazi significativi: i partecipanti di quest’anno sono il Vivaio Casali, Il Giardino di Carmen, il Vivaio Bilancioni, Punto Verde e Prato Vivo. La principale novità di quest’anno è “Fiorfrì”, la dimostrazione che i fiori non sono solo belli, ma anche buoni. Si tratta di uno stand gastronomico allestito in piazza Marini dove si può assaggiare la frittura di fiori al cartoccio cucinata da Roberto Sebastianelli, un po’ chef un po’ giardiniere.
In occasione della Festa, via Battisti diventerà la via degli Orti: ospiterà infatti una decina di produttori agricoli con le loro primizie, per una spesa domestica a chilometro zero. La via degli Orti è stata organizzata con la collaborazione di Cia e Coldiretti. Presente anche un produttore bio, un costruttore di nidi e un denso programma di incontri e dimostrazioni con esperti davanti alla Pro Loco. All’incrocio con via Saffi si può incontrare l’opificio Olfattiva, un piccolo stand dove testare il profumo più adatto alla propria indole. Ci saranno anche la Cooperativa Orti Colti che vende prodotti dei campi, ma insegna anche a coltivarli, persino sui terrazzi. E poi la cooperativa Con Le Nostre Mani, che fa del lavoro dei campi un’occasione di solidarietà ed integrazione.

BONSAI. Dopo il successo dell’anno passato, l’associazione Romagna Bonsai Club torna a Balconi Fioriti con una nuova esposizione. Al Teatrino della Collegiata saranno esposti 35 bonsai e 10 “suiseki”, le artistiche pietre naturali dalle forme più strane: i visitatori potranno votare l’opera migliore in base a forma, stile e tipologia. La mostra è l’occasione per avvicinarsi all’arte giapponese del bonsai anche grazie all’incontro didattico in programma domenica 13 maggio alle ore 10.

PREMI. I quattro concorsi a tema floreale di quest’anno saranno premiati domenica 13 maggio alle 18,30 sul palco dell’Arena Supercinema al Parco della Fiera. In palio il riconoscimento al balcone più bello realizzato da un cittadino, al miglior allestimento tra i cinque vivaisti in gara, all’operatore che partecipa alla Festa con la migliore esposizione e allo scatto vincitore del concorso Foto Flor, indetto da Blu Nautilus e Seven Ars allo scopo di realizzare un archivio d’immagini di Santarcangelo in fiore, che saranno esposte lungo i portici di via Garibaldi.
Anche quest’anno la Provincia di Rimini istituisce il “Premio Impresa Etica”, giunto alla quinta edizione e destinato a quattro imprenditrici/imprenditori del nostro territorio che si sono distinti per aver impiegato e dato opportunità di lavoro in modo preminente a donne e giovani. Il premio sarà assegnato sabato 12 maggio alle 18,30 in piazzetta Nicoletti (di fianco allo Sferisterio).
L’Associazione PassionInsieme propone invece l’11a Mostra degli Hobby, creando in via Saffi un percorso verso il centro storico. Il tema di quest’anno è “Quadrifoglio = Fortuna”, un omaggio alla piccola pianta, rara e di buon auspicio. All’esposizione di oggetti artigianali si affiancheranno laboratori di ricamo, ceramica e tessitura a telaio. Domenica 13 alle ore 16,30 si terrà la consueta seduta di letture “Racconti di Donne, Donne Raccontate”.

GIORNO DEL BOTTONE. Il Museo del Bottone festeggia durante Balconi Fioriti i quattro anni di apertura, il traguardo dei 140mila visitatori e l’inserimento nell’Associazione Nazionale dei Piccoli Musei. Domenica 13 maggio sarà Il Giorno del Bottone, con un raduno di appassionati che daranno vita a una mostra di oggetti fatti di bottoni nella piazzetta Pedretti. Sono attesi collezionisti, donatori, docenti universitari, giornalisti e autorità. Alle ore 16 avrà inizio un buffet con brindisi dedicato ai successi del Museo.

ARTE. Anche le arti sono protagoniste a Balconi Fioriti. La via della Pittura raccoglierà al Parco della Fiera circa 20 artisti da Rimini, Riccione, Cesena, Forlì e Santarcangelo. “Altre visioni” ospiterà invece un percorso costruito con vari linguaggi artistici: lo spettacolo messo in scena dagli allievi dell’Itc Molari intreccia vocalità, video-fotografia e scrittura per parlare in modo creativo del rapporto tra adulti e ragazzi. Appuntamento al Lavatoio sabato 12 maggio alle ore 17. Non poteva mancare la musica, presente nel programma con tre eventi. Sabato 12 maggio alle ore 18 l’Arena del Parco della Fiera ospita “Tesori in Soffitta”, lo spettacolo musicale realizzato dagli alunni delle classi quinte della scuola elementare Pascucci: 99 i bambini coinvolti, con 6 insegnanti e 3 maestri del Liceo Musicale Toscanini. Si tratta del Saggio finale di un laboratorio di canto, poesia e danza che rappresenta la storia e i valori dell’Italia Unita. Sempre all’Arena, alle ore 21 lo stesso Liceo Toscanini darà vita al concerto “Note di Maggio”, un viaggio nella musica moderna italiana con gli allievi e i maestri delle sedi di Villa Verucchio e Santarcangelo, diretti dalla maestra Gessica Lusetti. Il finale di Balconi Fioriti è all’insegna della musica grazie al Gruppo Flotta di Vega, una band che fa rivivere, con musiche e costumi fedelissimi, le più famose colonne sonore dei telefilm anni ’80. Il concerto farà da cornice alla premiazione dei concorsi domenica 13 alle 18 all’Arena.

Programma

Maggiori informazioni:  www.comune.santarcangelo.rn.it e www.blunautilus.it.

Ti potrebbe interessare anche...