Bellaria. Attivo Pronto Farmaco, il servizio di consegna a domicilio per non autosufficienti.

Bellaria. Attivo Pronto Farmaco, il servizio di consegna a domicilio per non autosufficienti.
Pronto Farmaco. Immagine di repertorio

BELLARIA. In questi giorni, i residenti over 75 del Comune di Bellaria Igea Marina sono stati raggiunti da apposita comunicazione ed informati dell’attivazione del nuovo servizio di ‘pronto farmaco’.

L’iniziativa, a cura di Pubblica Assistenza Croce Blu Onlus in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Bellaria Igea Marina, rientra all’interno del progetto “Pillole di solidarietà”, e prevede la consegna a domicilio dei farmaci alle persone non autosufficienti di Bellaria Igea Marina: coloro che per motivi di salute o di altra natura, non possano recarsi personalmente in farmacia e/o non abbiano nessuno che può farlo per loro, oppure persone anziane senza legami parentali o con mobilità ridotta temporanea o permanente.

L’iniziativa prevede che, dopo aver fatto richiesta del servizio ed essere stato inserito nell’elenco dei pazienti aventi diritto, il paziente o il medico di base richieda di volta in volta la consegna dei farmaci chiamando il numero di Croce Blu dedicato al servizio di Pronto Farmaco (3460657507) ed attivo anche in qualità di “sportello informativo”.
“Si tratta di un numero ‘utile’ che è stato già raggiunto da tantissime telefonate, con cui ai nostri volontari vengono rivolte le più svariate richieste”, spiega il Presidente di P.A. Croce Blu Daniele Grosseto. “Un riscontro positivo, anche perché significa che in breve tempo è stata recepita la novità introdotta con questo servizio, ovvero “entrare in casa” della persona non autosufficiente riducendone il più possibile i disagi. Buono anche il riscontro sul fronte del pronto farmaco vero e proprio, con tre persone anziane che già usufruiscono stabilmente del servizio di consegna a domicilio dei farmaci.”

Il servizio, in cui rientrano determinate categorie di farmaci, vede coinvolte le quattro farmacie previste dalla pianta organica del Comune di Bellaria Igea Marina, oltre che la Ausl di Rimini – distretto di Bellaria Igea Marina.
“Siamo soddisfatti dell’introduzione del servizio e dei suoi primi passi: questa iniziativa rappresenta un esempio concreto e virtuoso di una sussidiarietà applicata che vede coinvolti l’ente pubblico ed il terzo settore a vantaggio dei cittadini”, commenta l’Assessore alla Sanità e al Volontariato Filippo Giorgetti, aggiungendo che “l’iniziativa si inserisce in quel percorso di creazione di un nuovo welfare che l’Amministrazione sta perseguendo con coerenza.”

Ti potrebbe interessare anche...