Rimini. ‘Biblioteca desidera… Che mille libri fioriscano’, sosteniamo la cultura!

Rimini. ‘Biblioteca desidera… Che mille libri fioriscano’, sosteniamo la cultura!
libri, foto di repertorio

RIMINI. Ancora due giorni per diventare “Amico” della Biblioteca Gambalunga. Sono tanti i riminesi che stanno aderendo alla “Biblioteca desidera… che mille libri fioriscano” l’iniziativa con cui la Gambalunga invita i cittadini a diventare “amici” della Biblioteca. Fino al 23 maggio basta acquistare un libro, con il 15% di sconto, presso una delle librerie cittadine, e donarlo ai futuri lettori. Scrivendo una dedica a chi lo leggerà.

SOSTENERE LA CULTURA. Un regalo che permette di “fare la propria parte” per sostenere la cultura e di condividere la passione per le idee, per il piacere e l’emozione della lettura. Pensando alla Biblioteca come “casa” dei cittadini, luogo che tesse e coltiva legami fra libri e lettori, fra lettori e lettori.

Il 26 maggio si terrà l’evento “Fleurs. Parole e musica, festa in giardino di pagine e note.  Due gli appuntamenti: Per i bambini, alle ore 16.30, presso la Corte della Biblio­teca Gambalunga, letture con sonorizzazioni realizzate dai bambini stessi a cura dell’Associazione culturale di propedeutica musicale “G. Lettimi” e merenda finale offerta da Coop Adriatica.

Per gli adulti, alle 16. 30 all’Auditorium dell’Istituto Lettimi, Giorgia Bondi e Matteo Castellucci leggeranno bra­ni – tra gli altri – di Italo Calvino, Cristina Campo, Virginia Woolf e poesie di Mariangela Gualtieri, At­tilio Bertolucci, Alda Merini, introdotti da Lorella Barlaam, con intermezzi musicali della pianista Cristina Endrizzi. Immagini da “Eroica”. I fiori dipinti di Massimo Pulini … E poi fiori in dono per tutti offerti da Anthea.

Info: tel. 0541 704486; www.bibliotecagambalunga.it

Ti potrebbe interessare anche...