Terremoto Emilia Romagna. In arrivo disposizioni straordinarie per la ricostruzione.

Terremoto Emilia Romagna. In arrivo disposizioni straordinarie per la ricostruzione.
Terremoto in Emilia, foto di repertorio

EMILIA ROMAGNA & SISMA. “Stiamo lavorando alacremente per accelerare la ripresa delle attività produttive, mettendo naturalmente al primo posto l’obiettivo della sicurezza”. A sottolineare l’impegno per la ripresa dell’economia è l’assessore regionale alle Attività produttive Gian Carlo Muzzarelli.
“Grazie all’ordinanza del 2 giugno del Capo Dipartimento della Protezione Civile Gabrielli – spiega l’assessore – si e’ allargata la platea dei professionisti abilitati ai controlli. In queste ore – dopo un confronto approfondito con i vertici degli ordini professionali degli ingegneri, architetti e geometri, con i quali istituiremo un tavolo di lavoro per la ricostruzione – la Regione e il Governo stanno mettendo a punto una norma per disposizioni straordinarie e urgenti per la ricostruzione in merito al rilascio del certificato provvisorio di agibilità sismica, alle misure di sicurezza da adottare e ai tempi entro i quali si dovranno comunque completare le verifiche e gli adeguamenti. Le nuove disposizioni – conclude Muzzarelli – sono state concepite per tener conto sia delle urgenze dell’economia e della riapertura degli stabilimenti che dell’imprescindibile esigenza di sicurezza delle strutture e delle persone”.

Ti potrebbe interessare anche...