Transito di Venere. Domani si può osservare il raro allineamento fra Sole, Venere e Terra.

Transito di Venere. Domani si può osservare il raro allineamento fra Sole, Venere e Terra.
Il transito di Venere sul Sole, foto di repertorio

TRANSITO DI VENERE. All’alba del 6 giugno si potrà assistere al transito di Venere. A partire dalla mezzanotte il pianeta Venere entrerà nel disco del Sole, apparendo come un ‘neo’ in movimento. Venere passerà davanti al Sole con un tragitto di circa 6 ore e 40 minuti ma in Italia potremo vedere questo fenomeno solo al sorgere del Sole, dopo qualche ora dall’inizio del percorso.

UN EVENTO RARO. Il transito di Venere è dovuto al perfetto allineamento fra il Sole, Venere e la Terra. Si tratta di un evento che si è verificato anche nel 2004 ma che si ripresenterà l’11 dicembre del 2117.

L’OSSERVAZIONE. Le regioni del Nord-Est sono le più favorevoli per l’osservazione diretta: a Trieste il consiglio è di alzarsi alle 5.17, quando inizia a sorgere il Sole, a Cagliari, bisognerà attendere le 5.57. In sintesi, diciamo che in Italia, il fenomeno sarà visibile dalle 5.17 alle 6.45 circa.
In alcune aree del mondo il transito sarà visibile quasi per 7 ore di luce, iniziando alle 03:09 ora del Pacifico, negli Stati Uniti, ad esempio, sarà ben visibile al tramonto.
L’osservazione deve però avvenire proteggendo gli occhi con lenti scure.

Ti potrebbe interessare anche...