Emilia Romagna. Festa Artusiana: degustazioni, spettacoli e il libro di Claudio Novelli.

Emilia Romagna. Festa Artusiana: degustazioni, spettacoli e il libro di Claudio Novelli.
Forlimpopoli Festa Artusiana, immagine di repertorio

copertina libro 'Pan per padelle e Venere sui fornelli', foto di repertorio

FORLIMPOPOLI. Lunedì 18 terza giornata della Festa Artusiana. Aperitivo a Casa Artusi con lo scrittore Claudio Novelli che presenta il libro”Pan per padelle e Venere sui fornelli“. E ancora le Bollicine d’Italia, i laboratori di Slow Food, il concerto dell’Orchestra Romagna Nostra.

Un racconto divertente che intreccia mitologia e gastronomia, un goliardico gioco di ricette da sperimentare in compagnia, un manuale che esalta con ironia il piacere di cucinare: è tutte queste cose messe insieme il libro “Pan per padelle e venere ai fornelli“, l’ultima fatica dello scrittore Claudio Novelli. L’autore, già famoso per altri romanzi incentrati sulla gastronomia, presenterà il libro durante un aperitivo organizzato in collaborazione con Poderi Morini e Ais Romagna, nella Corte di Casa Artusi, alle ore 20 lunedì 18 giugno.
È solo uno dei tanti appuntamenti di questa terza giornata della Festa, che si apre alle 19 in piazza Artusi col laboratorio “Buono, Pulito e Giusto” di Slow Food, che si propone di insegnare attraverso il gioco a diventare consumatori consapevoli e attenti all’ambiente (costo 5 euro, info 3664444131). Alle 20,45, all’interno dei Torrioni della Rocca, degustazione con le Bollicine d’Italia insieme all’azienda agricola Travaglino di Calvignano (Pavia), alle 21,00 invece “Suggestioni di lattoni” insieme al Club Papillon “Pellegrino Artusi” di Forlì-Cesena.

DEGUSTAZIONI. Come di consueto in Piazza Artusi, alle ore 20, riaprono i numerosi stand gastronomici. Tornano i sapori di Romagna con l’Azienda Agrituristica Il Laghetto del Sole di Faenza, che propone lasagne al forno e piadina con porchetta, mentre A.R.V.A.R. e l’Azienda Agricola Clorofilla di Mercato Sarceno offrono salumi, vini, uova, carne e pollo di razza romagnola. La Comunità Montana Forlvese propone, invece, una serata per conoscere meglio il territorio sia dal punto di vista gastronomico che culturale con “Appennino Forlivese c’è tanto da scoprire”. Dall’Adriatico, oltre al Gruppo Culturale Civiltà Salinara che illustrerà le tradizioni legate al mondo salinaro, e l’Associazione Culturale e Trattoria Casa delle Aie che allestirà un laboratorio sulla preparazione della pasta ripiena al sale, vi saranno anche un gruppo di pescatori del porto di Cesenatico con le loro specialità marinare di riso, fritto di pesce e mazzancolle. La tavola diventa caliente con La cuina a Sils, l’associazione che riunisce appassionati di cucina catalana e che preparerà piatti deliziosi come il vitello con funghi, le frittelle di mele e prosciutto.

SPETTACOLI. Ricchissima l’offerta musicale della serata. Alle 20,30, in Piazza Garibaldi, la faranno da padrone le melodie sperimentali “folk randagio” di uno dei più originali gruppi della scena musicale romagnola, i Marcabru. Per la rassegna Artusijazz, invece, si esibirà il Lisa Manara Jazz Quartet: l’appuntamento è in programma alle 21,30, nella Corte di Casa Artusi. In Piazza Trieste, alle 22, è la volta della formazione folk-rock-reggae Macola & i Vibronda con i loro ritmi caldi e melodici e le loro performance estrose. La serata di buon cibo e buona musica si concluderà nella Corte della Rocca, alle ore 22,30, con il concerto dell’Orchestra Romagna Nostra, che con il suo repertorio di liscio ci accompagnerà in viaggio attraverso la poetica della Romagna e della musica che più la rappresenta.
Come ogni sera, dalle ore 20, in via Veneto, risuonano gli organetti a manovella e tutto l’armamentario meccanico musicale dell’AMMI, l’Associazione Musica Meccanica Italiana. Torna anche lo spettacolo teatrale di strada che prende il nome dal suo bizzarro protagonista: “Vericueto”, che con le sue avventure strampalate animerà via Saffi e Via Costa a partire dalle ore 21.
Sono ben cinque gli appuntamenti per i più piccoli. Si comincia alle ore 18, nel Teatro Verdi, con lo spettacolo dal titolo “Il bambino che era, il bambino che verrà”, una rivisitazione di “Cuore” di De Amicis. Si continua alle ore 20, con lo spazio di animazione, gioco e musica allestito all’interno del Ristorante A Ca’ de prit. Alle 20,45, il Fossato della Rocca, ospiterà la Compagnia della Ghironda che si esibirà nello spettacolo dal titolo “Tu sei speciale”, tra burattini, musica e tanto divertimento. Due gli appuntamenti che concludono lo spazio riservato ai bambini: l’incontro di lettura con laboratorio a tema in compagnia del Dr. Seuss dal titolo “Ortone e i piccoli chi”, che si terrà in via Saffi 43, alle ore 21; e il laboratorio di giocoleria da titolo “Gioiosi momenti” a cura degli allievi del Liceo “Carducci” di Forlimpopoli, che si terrà in Piazza Pompilio, sempre alle 21.

Informazioni.
Ufficio Cultura tel. 0543-749234-5 (orario 8-13; durante la Festa 16-21).
Mail: info@festartusiana.it info@pellegrinoartusi.it
Siti: www.festartusiana.it www.pellegrinoartusi.it

Ti potrebbe interessare anche...