Cesenatico. La delibera Buda per partecipare al Bando regionale per i fondi sulla pesca. Con voto unanime.

Cesenatico. La delibera Buda per partecipare al Bando regionale per i fondi sulla pesca. Con voto unanime.
pescheria cesenatico cartolina (Luciano_Nanni)

 EMILIA ROMAGNA RELATIVO & FONDO EUROPEO PER LA PESCA (FEP). La delibera della giunta Buda del 9 luglio 2012 votata all’unanimità, permette al comune di Cesenatico di partecipare al Bando regionale per l’assegnazione dei fondi provenienti dal FEP (Fondo europeo per la pesca). I dati usciranno tra qualche mese ed in caso di esito positivo, come ci si augura, gli interventi riguarderanno il Mercato ittico. In particolare il rinnovamento delle sedute d’asta, della copertura del fabbricato, la realizzazione di una nuova cella frigorifera 0°C, di una cella per esposizione del pesce fresco a 12°C e di una macchina per la produzione del ghiaccio.
L’assessore Bernieri è soddisfatto: “Ringrazio le Associazioni di categoria che ho personalmente contattato con la certezza che sono coloro che conoscono meglio le problematiche e le necessità del Mercato ittico, gli uffici comunali ed in particolare Cesenatico Servizi. In pochi giorni sono stati preparati tutti i documenti necessari per accedere al bando ed essere così presenti con le nostre richieste. Ora non ci resta che attendere, con un certo ottimismo, di vedere se l’esito sarà positivo”.
IL SINDACO BUDA. Sull’argomento interviene anche il sindaco Buda: “La pesca da sempre rappresenta Cesenatico. E’ necessario che una città come la nostra punti all’eccellenza di tale settore. Gli interventi scritti nelle nostre richieste al bando FEP puntano a questo obiettivo”.

Ti potrebbe interessare anche...