Emilia Romagna. Irregolarità nei locali notturni: una sera senza musica al Marano di Riccione.

Emilia Romagna. Irregolarità nei locali notturni: una sera senza musica al Marano di Riccione.
Locali del Marano a Riccione, foto di repertorio

RICCIONE. Dopo le irregolarità riscontrate nei giorni scorsi, l’Amministrazione comunale convoca i rappresentanti dei locali del Marano e annuncia una giornata senza musica e senza ballo nella sera di domenica 5 agosto.

I controlli svolti dalla Polizia Municipale nei giorni scorsi nei locali notturni del Marano hanno riscontrato irregolarità sul livello e gli orari delle emissioni sonore a carico di tutti e cinque i locali dell’area (Beach Cafè, Beach Paradise, Operà, Mojito, Hakuna Matata).
Pertanto l’Amministrazione comunale – rappresentata dal Sindaco Massimo Pironi, il Vice Sindaco e Assessore alla Polizia Municipale Lanfranco Francolini, il Comandante della Polizia Municipale Graziella Cianini – ha convocato stamane in Municipio i rappresentanti dei cinque locali e ha comunicato loro che una prima sanzione di tali irregolarità, oltre a quelle economiche relative a ciascuna delle infrazione rilevate, sarà una serata senza musica e pertanto senza attività di ballo nella giornata di domenica 5 agosto 2012.

OCCORRE UN’INVERSIONE DI MARCIA. “Abbiamo chiesto ai gestori un segnale preciso di inversione di marcia, – è il commento del Sindaco Massimo Pironi – un cambio di passo sia nel rispetto delle regole che ci siamo dati ad inizio stagione, sia nel controllo, che pretendiamo sia rigoroso, nelle regole di somministrazione delle bevande alcoliche: divieto assoluto di somministrazione ai minori di 16 anni, divieto di somministrazione di alcol dopo le tre di mattina.”
“Abbiamo anche ribadito – conclude l’Assessore Lanfranco Francolini – i compiti di sorveglianza da parte di personale specializzato, a carico dei gestori, sia del flusso di persone sulla passeggiata a mare, sia sulle aree di spiaggia adiacenti e retrostanti i locali. A questo proposito, nelle serate di prevedibile maggiore afflusso, dovrà essere predisposta una maggiore illuminazione dell’arenile e l’accatastamento delle brandine, al fine di evitare bivacchi notturno sulla spiaggia. I controlli della Polizia Municipale proseguiranno in forma serrata, non solo nei locali del Marano, ma in tutti i pubblici esercizi e street-bar della città”.

Ti potrebbe interessare anche...