Emilia Romagna. Rimini: il sindaco ha incontrato il console generale degli Stati Uniti d’America a Firenze.

Emilia Romagna. Rimini: il sindaco ha incontrato il console generale degli Stati Uniti d’America a Firenze.
L'incontro

RIMINI. Il sindaco Andrea Gnassi ha ricevuto giovedì 19 luglio, nella Residenza Comunale, il nuovo console generale degli Stati Uniti d’America a Firenze, signora Sarah Craddock Morrison. La console, che dallo scorso ottobre guida il consolato statunitense del capoluogo toscano, è venuta a Rimini per la prima volta in visita ufficiale per incontrare le autorità istituzionali cittadine e provinciali.

L’INCONTRO. La conversazione molto cordiale ha toccato temi di maggiore attualità legati all’economia del territorio, alle relazioni di amicizia con la città gemella americana di Fort Lauderdale (Florida) e a possibili future collaborazioni in ambito culturale e turistico.
A conclusione dell’incontro il primo cittadino ha donato alla signora console una formella in argento del segno zodiacale della Bilancia e il volume la Cappella dei Pianeti.

Sarah Craddock Morrison, nel corso della sua carriera diplomatica ha prestato servizio a Roma, Milano, Buenos Aires, Monrovia (Liberia), Washington, Malabo (Guinea Equatoriale) dove è stata Vice Ambasciatore e Chargè d’Affaire, Mbabane (Swaziland) dove è stata Vice Ambasciatore, ed infine a Kabul, Afghanistan, dove è stata Vice Direttore dell’ Ufficio per la Comunicazione Strategica. Nativa del Maryland, Sarah Morrison si è laureata all’Università di New Orleans ed ha ottenuto il Master in Programmazione e Politica dei Servizi Sociali nella stessa città, presso la Tulane University. Prima di entrare nel Servizio Diplomatico ha operato in vari uffici pubblici della Louisiana nel campo dell’assistenza sociale fino a dirigere l’Ufficio Amministrativo e di Valutazione dei Programmi del Governatore dello Stato. In seguito, ha prestato servizio volontario con il Peace Corps nell’Africa Occidentale per due anni, esperienza che l’ha introdotta al Servizio Diplomatico ed al successivo cambiamento di carriera. La signora Morrison ha anche lavorato nell’Agenzia per lo Sviluppo Internazionale degli Stati Uniti (USAID) prima di iniziare la carriera diplomatica nell’Agenzia per le Informazioni degli Stati Uniti (USIS)nel 1990.

Ti potrebbe interessare anche...