Emilia Romagna. Ravenna: lo stipendio di un’ora di lavoro per le popolazioni terremotate.

Emilia Romagna. Ravenna: lo stipendio di un’ora di lavoro per le popolazioni terremotate.
Solidarietà, foto di repertorio

RAVENNA. Un’ora di stipendio per le popolazioni colpite dal terremoto.
La Direzione Aziendale dell’Ausl di Ravenna e le Organizzazioni sindacali FP CGIL ,CISL, FP e UIL FPL, hanno concordato una modalità che consente ai dipendenti di devolvere il corrispettivo di un’ora di lavoro in favore delle popolazioni colpite dal terremoto.

COME ADERIRE. Per i dipendenti che intendono aderire all’iniziativa sarà sufficiente compilare e sottoscrivere un modulo presente all’interno del sito aziendale ed inviarlo al Servizio di gestione del personale.
Al termine della raccolta l’Azienda provvederà ad informare tutti i dipendenti in merito all’entità dei fondi versati.
Il ricavato sarà versato su c/c bancario n. 12900 presso Carisbo Spa sede di Bologna (Gruppo Intesa Sanpaolo) IBAN IT11N0638502401100000012900 intestato a:
Confindustria,Cgil,Cisl,Uil – fondo intervento a favore delle popolazioni dei lavoratori e dei sistemi produttivi della regione Emilia-Romagna e della provincia di Mantova.

Una bella idea, un bel gesto – concreto – di solidarietà.. che sia d’esempio per altre categorie?

Ti potrebbe interessare anche...