Emilia Romagna. Storia e ambiente della salina di Cervia. A Librincontro di Milano Marittima.

Emilia Romagna. Storia e ambiente della salina di Cervia. A Librincontro di Milano Marittima.
salinaro

 MILANO MARITTIMA &  SALINA. Si rinnova il tradizionale appuntamento culturale dedicato alla storia e all’ambiente della Salina di Cervia. E’ in programma per martedì 21 agosto 2012, alle ore 21,30, di fronte alla libreria Librincontro di Milano Marittima (in viale Ravenna), un incontro al quale Interverranno come relatori Oscar Turroni, Renato Lombardi e Guerrino Gori. L’esposizione dei relatori verrà arricchita dalla visione di suggestive immagini storiche e dell’ambiente della Salina di Cervia.

L’iniziativa costituirà anche l’occasione per la presentazione dell’ultimo libro di Guerrino Gori intitolato ‘L’alfabeto della natura è splendido e senza misura. Terzo fascicolo: lettere D, E ed F’ ( Risguardi Editore Forlì). Una copia del libro verrà sorteggiata tra i partecipanti all’incontro e verrà data in omaggio. Verranno anche sorteggiati 5 ingrandimenti fotografici di foto d’ambiente..

Ad Oscar Turroni, presidente del gruppo culturale Civiltà Salinara e a Renato Lombardi, ricercatore e studioso di storia locale, spetterà il compito di introdurre l’importanza strategica della produzione del sale in epoche passate e di parlare sulle modalità di produzione del “sale: artigianale a raccolta multipla” ed “industriale, a raccolta unica”. Verrà approfondito il tema del sale come filo conduttore della storia di Cervia e come attività che ha segnato profondamente la storia, la cultura, l’evoluzione del paesaggio e gli assetti sociali della città. Verrà messo in evidenza come l’antica modalità di produzione si conservi oggi nella Salina Camillone, sezione all’aperto del Museo del Sale e presidio di Slow Food, per la produzione del “sale dolce di Cervia”.

Guerrino Gori, presidente dell’ANFOR (Associazione nazionale forestali) delle province di Ravenna e Ferrara, presenterà il suo nuovo libro e farà vedere delle straordinarie immagini di avifauna delle saline e degli ambienti naturali costieri. Gori illustrerà le caratteristiche dello scrigno naturalistico costituito dalla salina di Cervia, istituita ‘Riserva naturale di popolamento animale‘, con un D. M. del 31 gennaio 1979. Particolarmente interessante sarà la visione di immagini inedite dell’avifauna della salina, di uccelli che si riflettono sugli specchi d’acqua: fenicotteri rosa, avocette, cavalieri d’Italia, garzette, fratini e fraticelli, rondini di mare, volpoche, germani, upupe, gabbiani corallini, aironi cenerini e tante altre specie di uccelli rari che popolano la salina o vi sostano durante le migrazioni.

Con l’incontro verrà dato un contributo per andare alle radici storiche di Cervia e per scoprire una realtà ambientale di grande fascino, che riveste anche un grande rilievo turistico.

 

Ti potrebbe interessare anche...