Volley femminile. Il Riccione torna in in palestra in vista del nuovo campionato di serie C.

Volley femminile. Il Riccione torna in in palestra  in vista del nuovo campionato di serie C.
Villiam Simoncini [1]

RICCIONE.  Lunedì 27 agosto il Riccione Volley è tornato in palestra per iniziare la preparazione in vista del prossimo campionato di serie C femminile. Villiam Simoncini, per il quinto anno consecutivo allenatore delle biancoblu, avrà a sua disposizione un organico che non si discosta molto da quello dell’anno scorso. Persa Stella Cicoria (passata all’ambizioso Rimini) e le veterane Montanari e Danova, la compagine del presidente Giuseppe Tontini si affida soprattutto a giocatrici che già erano nel roster l’anno scorso.

IL PROGRAMMA E LA SQUADRA.  “A palleggiare saranno ancora Giannina Fioretti e Barbara Manotta – spiega lo stesso Villiam Simoncini – alla squadra aggregheremo anche Veronica Bigucci, una ’96 che proviene dalle giovanili e che frequentando la prima squadra avrà modo di completare la sua preparazione”.

“Di mano – continua Simoncini – sono confermate Elena Francia e Martina Ugolini. A queste si aggiunge Angelica Sorcinelli, una classe ’94 cresciuta nella Virtus Fano e che l’anno scorso era a Lucrezia, in serie C. Gli opposti saranno Alessandra Ugolini e Valentina Gugnali. I liberi sono Valentina Pari e Guendalina Vegliò che l’anno scorso giocava come schiacciatore. I centrali sono l’esperta Valeria Bordini e la giovane Giada Palmieri. Ci manca un terzo centrale. Proveremo a cercarlo sul mercato ma è davvero dura. Se non lo troveremo, cercheremo di ovviare con soluzioni tattiche ad hoc (Francia e Gugnali hanno giocato da centrali, ndr)”.

GLI OBIETTIVI. Obiettivo di quest’anno? “Riconfermare il sesto posto dell’anno scorso e magari salire di una posizione in classifica. Ma dipende anche da quanto si sono rinforzate le squadre che hanno avuto la capacità di fare mercato: Rimini e Polisportiva Stella, ad esempio”.

 

Ti potrebbe interessare anche...