Cervia. Per il Riviera di Romagna tanti ‘sforzi’ per rafforzare la squadra. Una ‘mano’ dal Cesena.

Cervia. Per il Riviera di Romagna tanti ‘sforzi’ per rafforzare la squadra. Una ‘mano’ dal Cesena.
rodrigo baldelli

CERVIA . Terzo giorno di preparazione per la Riviera di Romagna, che continua gli allenamenti sul terreno del campo sportivo di Lido di Savio in vista della nuova stagione, che comincerà ufficialmente domenica prossima alle ore 21.00 con la sfida di Coppa Italia sul terreno del San Zaccaria e sabato 22 settembre alle ore 15.00 con la trasferta di Torino nella prima giornata del campionato di serie A. Prosegue, intanto, la collaborazione tra la dirigenza ravennate ed il Cesena Calcio: per la prossima stagione, infatti, la società giallo-rosso-blù potrà servirsi dell’esperienza di Carlo Magnani, preparatore dei portieri del settore giovanile del Cavalluccio e già in prima squadra con numeri uno del calibro di Francesco Antonioli, Gianluca Berti e Luigi Turci, solo per citarne alcuni; tutto questo grazie al nulla osta del responsabile del S

ettore giovanile Luigi Piangerelli e naturalmente del presidente bianconero Igor Campedelli. Per Carlo, ovviamente, sarà la prima esperienza con una formazione di calcio femminile, dove svolgerà una collaborazione tecnica sul campo e seguirà allenamenti e progressi degli estremi difensori giallo-rosso-blù.

L’INTERVISTA. “Per me si tratta della prima esperienza con una formazione di calcio femminile – commenta Carlo – Naturalmente ci tengo a precisare che sono un tesserato del Cesena Calcio e potrò svolgere la mia attività qui alla Riviera di Romagna grazie alla collaborazione tra le due società, con il permesso di Luigi Piangerelli, responsabile del settore giovanile bianconero e del presidente Igor Campedelli, che appoggia questa collaborazione. Come detto, sarà per me la prima volta in una formazione femminile: diciamo che una donna si avvicina molto come forza ed agilità ad un ragazzo ed anche il calcio stesso è meno veloce e le conclusioni in porta sono meno potenti rispetto ad una massima serie a livello maschile, ma ritengo che sarà una ‘sfida’ interessante perché il calcio femminile è uno sport in crescita e sarà piacevole osservare i progressi che faranno le calciatrici durante la stagione”.
Un nuovo arrivo anche alla ‘casella’ preparatore atletico: Rodrigo Baldelli, già preparatore a livello professionistico con Vis Pesaro e Ancona, metterà la sua esperienza al servizio della compagine giallo-rosso-blù, potendo contare anche sull’ultima stagione allo Junior Coriano, dove ha lavorato con la formazione femminile.

LA CHIAMATA. “Non mi aspettavo la chiamata della Riviera di Romagna – dice Rodrigo – anche perché avevano un preparatore già affermato, ma ho accettato con grande entusiasmo, perché sono sempre alla ricerca di esperienze che possano darmi grandi motivazioni: non si tratta della prima volta con una formazione di calcio femminile, visto che proprio lo scorso anno ho lavorato a Coriano sia a livello di prima squadra che di settore giovanile, ma ritengo che la Riviera mi abbia contattato anche per le precedenti esperienze a livello professionistico con Vis Pesaro e Ancona, in serie D con Jesi, Real Montecchio, Fano e Fossombrone e in Eccellenza con Riccione e Fossombrone, dove abbiamo centrato due promozioni. Da parte mia cercherò di portare la mia esperienza sul campo per aiutare le ragazze ad ottenere una preparazione fisica e atletica soddisfacente, che possa consentire alla squadra di esprimersi al massimo delle proprie potenzialità”.

Molto soddisfatto del mercato operato dalla società il tecnico giallo-rosso-blù Antonio Censi ha così commentato: “Sono molto contento degli sforzi fatti dalla società per rinforzare la squadra: sono arrivate delle giocatrici di ottimo valore e la rosa a livello qualitativo è sicuramente stata rinforzata, ora sarà importante crescere a livello di mentalità per riuscire a dare sempre il massimo in ogni gara e contro ogni avversario e centrare quanto prima il nostro obiettivo”.
L’organico dello staff tecnico della compagine ravennate si completa con le conferme del vice allenatore Mauro Rotatori, del fisioterapista Cesare Frusi e del medico sociale, la dottoressa Giulia Franzoso, mentre non fanno più parte dello staff dopo tante stagioni Gianni Lanucara e Flavio Varchetta: a loro vanno i migliori auguri da parte della società per le prossime esperienze personali e calcistiche.

 

Ti potrebbe interessare anche...