Emilia Romagna. Forlì-Cesena: uno schema di convenzione per la valutazione ambientale.

Emilia Romagna. Forlì-Cesena: uno schema di convenzione  per la valutazione ambientale.
Maurizio Castagnoli

PROVINCIA FORLI’ CESENA. Il Consiglio provinciale ha approvato il nuovo schema di convenzione tra la Provincia e le Amministrazioni comunali per la gestione delle procedure di valutazione di impatto ambientale di competenza comunale, disciplinate dalla legge regionale 18.05.99, n. 9. Tale legge impone ai Comuni, alle Province e alla Regione di istituire un apposito ufficio per l’espletamento delle procedure disciplinate, permettendo ai Comuni di istituire un ufficio competente intercomunale o di avvalersi dell’ufficio competente della Provincia, tramite apposite convenzioni.

Il Servizio pianificazione territoriale della Provincia già da tempo, nel corso degli anni, ha visto le richieste di convenzione da parte delle Amministrazioni comunali, nell’impossibilità di istituire propri uffici preposti. Per questo è stato individuato uno schema tipo di convenzione di carattere generale, con una durata minima di un anno e massima di tre anni, che indica il riparto dei costi, la gestione del personale, il contributo annuale da versare alla Provincia.
L’APPROVAZIONE. La delibera è stata presentata dall’assessore alla Pianificazione territoriale Maurizio Castagnoli. La delibera è stata approvata, dopo l’intervento del consigliere del Gruppo Misto Giorgio Faedi con i voti favorevoli di Pd, Gruppo Misto, Idv, contrario Benagli (PdL), astenuti PdL, Lega Nord e Udc.

Ti potrebbe interessare anche...