Emilia Romagna. Sfollati: sistemazione in alberghi, agriturismi e bed and breakfast.

Emilia Romagna. Sfollati: sistemazione in alberghi, agriturismi e bed and breakfast.
sfollati, foto di repertorio

EMILIA ROMAGNA. Prosegue l’attività di assistenza alla popolazione colpita dal sisma attraverso la sistemazione delle persone sfollate in strutture ricettive quali alberghi, agriturismi e bed and breakfast.
Questo è quanto stabilisce l’ultima ordinanza (la numero 35 del 6 settembre 2012) del Commissario delegato alla ricostruzione Vasco Errani per garantire la prosecuzione, senza soluzione di continuità, delle attività di assistenza alla popolazione già avviate dal Dipartimento nazionale della Protezione civile relative alla sistemazione alloggiativa in strutture ricettive delle persone sfollate.

L’Agenzia regionale di protezione civile dell’Emilia-Romagna subentrerà nella convenzione-quadro sottoscritta con tutte le Federazioni/Associazioni maggiormente rappresentative delle strutture alberghiere ed agrituristiche (Federalberghi Confcommercio Emilia-Romagna, Asshotel Confesercenti Emilia, Unindustria Confindustria Bologna, Agriturist Emilia-Romagna, Associazione Regionale Terranostra dell’Emilia-Romagna, Confederazione Italiana Agricoltori della Regione Emilia-Romagna e Copagri Emilia-Romagna).
L’ordinanza autorizza anche il Direttore dell’Agenzia regionale di protezione civile a sottoscrivere singoli contratti con le strutture ricettive interessate.
L’accordo–quadro scadrà il 31 ottobre 2012, con possibilità di proroga sino al 31 dicembre 2012, qualora sia ancora necessario offrire ospitalità alle persone sfollate, presso le strutture ricettive.

Ti potrebbe interessare anche...