Emilia Romagna. Raccolta rifiuti: Forlì vola con la raccolta ‘porta a porta’.

Emilia Romagna. Raccolta rifiuti: Forlì vola con la raccolta ‘porta a porta’.
Raccolta Porta a Porta, foto di repertorio

FORLI’-CESENA. «La riduzione a monte della produzione di rifiuti e l’incremento della raccolta differenziata sono tra i principali obiettivi che la Regione Emilia-Romagna intende perseguire con il nuovo Piano regionale per la gestione dei rifiuti che prenderà il posto degli attuali Piani provinciali – afferma il consigliere regionale del PD Tiziano Alessandrini –il nostro territorio di Forlì-Cesena sta già dando un importante contributo, come i recenti dati dimostrano, ed è pronto a migliorare ancora di più».

«Il nuovo Piano infatti intende superare su tutto il territorio emiliano-romagnolo l’obiettivo europeo del 65%; rafforzare il recupero in via prioritaria di materia; ridurre progressivamente il ricorso alle discariche, fino all’obiettivo della discarica zero – prosegue il consigliere del PD Alessandrini – Sono di recente pubblicazione i dati del Comune di Forlì che dimostrano come la raccolta porta a porta abbia contribuito al raggiungimento di oltre il 70% di differenziata». «E’ anche grazie ad una buona cultura di rispetto dell’ambiente e a una pratica consolidata di buon rispetto delle regole che si può ottenere questi obiettivo. Il ringraziamento va quindi ai cittadini del nostro territorio». «Grazie a loro infatti, e ad una attenta amministrazione comunale, – conclude il consigliere regionale Alessandrini – Forlì-Cesena dimostra che si può andare anche oltre l’andamento in linea con gli obiettivi fissati dalla direttiva quadro europea che stabilisce una precisa gerarchia nelle modalità di trattamento dei rifiuti, con al primo posto la prevenzione, seguita dal riciclo e come soluzioni sempre più residuali dall’incenerimento e dal ricorso alla discarica».

Ti potrebbe interessare anche...